Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree2Likes
  • 2 Post By Leonida89

Alghe verdi su piante e arredi

Discussione sull'argomento Alghe verdi su piante e arredi contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti sono un neofita. Ho una vasca da 180 litri lordi avviata da quasi 2 mesi in cui ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di Mattia murgia
    Località
    Varazze
    Sesso
    Messaggi
    243
    Discussioni
    38
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 trachemys scripta troostii 0.0.2 sternotherus odoratus

    Predefinito Alghe verdi su piante e arredi

    Ciao a tutti sono un neofita. Ho una vasca da 180 litri lordi avviata da quasi 2 mesi in cui da poche settimane ho notato la comparsa di alghe verdi che sembrano quasi una peluria su tutte le piante in vasca. Inizialmente le alghe si trovavano solo sul vetro ora si sono allargate alle piante.
    In vasca come piante ho due anubias, una cryptocoryne ( credo), dell egeria densa, due lucky bamboo, del muschio di java ( che non sembra colpito dalle alghe o forse su di lui non si vedono), della lemna e della pistia.
    Come illuminazione ho 2 neon non acquaristici della philips da 18 watt: uno da 4000k e uno da 6500k; in più ho una uvb 5.0 da 25 watt e una spot da 42 watt puntate sulla zona emersa per le tartarughe ( due sternotherus odoratus)
    Il filtro é un askoll pratiko 200.
    La fauna é composta da due sternotherus odoratus baby ( 2 cm ciascuna), 3 corydoras , 6 guppy e una decina di avannotti, 3 corydoras e un ancistrus baby.
    Al momento la colonna d acqua è di soli 20 cm perché le sternotherus odoratus non sono ottime nuotatrici.
    Non fertilizzo.
    A cosa sono dovute queste alghe? Cosa mi conviene fare?
    Posto qualche foto


  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alghe verdi su piante e arredi

    Tutte le vasche di primo avvio hanno una fase di alghe filamentose, probabilmente introdotte con le piante.

    Puoi agire sul fotoperiodo, diminuendo le ore di luce.

    Per il resto, se le piante prendono il sopravvento, non dovresti avere problemi.

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di Mattia murgia
    Località
    Varazze
    Sesso
    Messaggi
    243
    Discussioni
    38
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 trachemys scripta troostii 0.0.2 sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alghe verdi su piante e arredi

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Tutte le vasche di primo avvio hanno una fase di alghe filamentose, probabilmente introdotte con le piante.

    Puoi agire sul fotoperiodo, diminuendo le ore di luce.

    Per il resto, se le piante prendono il sopravvento, non dovresti avere problemi.
    Il fotoperiodo ora é 9-8 ore. Diminuisco?
    Quindi non mi resta che aspettare e vedere se spariscono da sole?

  4. #4
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alghe verdi su piante e arredi

    In soldoni si, un periodo di "rodaggio " lo ha qualunque vasca.

    Prova a scendere a 6 ore. La uvb e la spot non devono seguire questa regola.

    Volevo aggiungere che anche se non fertilizzi, ci pensano le tartarughe e i pesci... quindi le alghe hanno tutto quello che serve per crescere.
    Nel mondo vegetale ci sono guerre che non riusciamo pienamente a comprendere. Ma se ne danno di santa ragione, a colpi di chimica.
    E siccome di solito vince il più adattabile, le alghe si adattano agli ambienti in ORE, mentre alle piante servono settimane. Però, le piante superiori sono incredibilmente più efficienti nel reperire nutrienti e appunto, se attecchiscono, vincono a mani basse.

    Altra cosa di cui voglio avvisarti: l'egeria è una pianta a crescita rapidissima e ad altrettanto rapida morte. Lo stelo, che costituisce solo un sostegno alle foglie (che sono la vera pianta) che "avanzano" rapidamente. ma le parti finali della pianta deperiscono e muoiono, avendo concluso il proprio ciclo naturale.
    Cose che non vedrai mai avvenire in piante a crescita lentissima come anubias, muschi o felci.

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di Mattia murgia
    Località
    Varazze
    Sesso
    Messaggi
    243
    Discussioni
    38
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 trachemys scripta troostii 0.0.2 sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alghe verdi su piante e arredi

    Pensavo di sostituire all egeria del ceratophyllum, sia da usare ancorato al fondo sia galleggiante. Mi sembra meno esigente e dopo aver visto questa foto:
    mi sono innamorato ( anche se dubito il mio sarà anche lontanamente simile a quello in foto )

  6. #6
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alghe verdi su piante e arredi

    Fa molto residuo vegetale e può comunque essere colonizzato da alghe.
    Se nella stessa vasca metti egeria e ceratophyllum, quest'ultimo muore. Si chiama allelopatia.

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di Mattia murgia
    Località
    Varazze
    Sesso
    Messaggi
    243
    Discussioni
    38
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 trachemys scripta troostii 0.0.2 sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alghe verdi su piante e arredi

    Sì pensavo di togliere l egeria. Il cerato lo vedo più adatto anche all esterno e meno esigente, sbaglio?

  8. #8
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2834
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alghe verdi su piante e arredi

    esigente è una parola che non associerei a nessuna delle due. Sono piante elementari, ogni sezione è in realtà un elemento a sè stante.

    Ripeto, il residuo sul fondo delle piante a crescita rapida è piuttosto importante. Perchè si espandono ma in realtà ogni sezione ha una vita media breve.
    Traduciamo: se immagini un acquario senza resti sul fondo, forse fai prima a passare alle piante in plastica.

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di Mattia murgia
    Località
    Varazze
    Sesso
    Messaggi
    243
    Discussioni
    38
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 trachemys scripta troostii 0.0.2 sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Alghe verdi su piante e arredi

    I resti non mi preoccupano, tanto che se non ci sono problemi chimici nell acqua (nitriti nitrati) faccio anche a meno di sifonare

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •