Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 8 di 8

Zona emersa

Discussione sull'argomento Zona emersa contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Buon giorno a tutti. Devo allestire una nuova vasca per la mia Trachemys scripta elegans di 23 anni, che si ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Grongo
    Località
    Castell'Arquato
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta elegans

    Predefinito Zona emersa

    Buon giorno a tutti.
    Devo allestire una nuova vasca per la mia Trachemys scripta elegans di 23 anni, che si chiama Ambrogio.
    Ho visto in giro nel forum parecchie idee per una zona emersa, ma ho dei dubbi sul substrato da utilizzare.
    Ho pare che idee sulla struttura. Ho escluso i sassi perché Ambrogio ha l'abitudine di scavarci sotto e spostarli, e poi anche se trovassi il modo di fissarli risulterebbero pesanti.
    Ho pensato al sughero, ma dovrei fare una bella struttura grande perché Ambrogio pesa 700g. Si trovano anche i tubi di sughero belli grandi, con un diametro di 20cm interno, però non saprei come fissarli bene.
    Poi ho pensato anche ad un ripiano in plexiglass, sia fisso che estraibile. Il problema in questo caso però è il substrato per coprirlo.
    Ghiaia no. Ho pensato all'erba sintetica ma non vorrei che col passaggio di Ambrogio si stacchi a pezzetti, con il rischio che durante la cerca sul fondo, possano essere ingurgitati. Ho pensato al muschio, ma non vorrei che il trattore lo finisca prima che ricresca con il risultato di rendere visibile la colla per fissarlo. Il muschio si può anche legare, ma Ambrogio attacca anche le ventose, alcune le ha mangiate, e le fascette da elettricista, quindi scarterei pure il muschio. Ho pensato anche al poliuretano espanso ma ho trovato pochissimo sul suo uso in acquari o acquaterrari, mentre si usa molto nei terrari.
    Come tipo di ripiano ho mille idee. La più semplice è una semplice lastra di plexiglass leggermente inclinata, quindi senza scivolo. Oppure la classica piattaforma con scivolo, ma col plexiglass di 5mm non mi garba molto l'idea, dovrei stabilizzare la struttura in qualche modo.
    In ogni caso il problema più grosso è il substrato.
    Grazie mille per l'aiuto

    NB la vasca è 150x50x60h. Verrà riempita con una colonna d'acqua di 25cm max. Onde evitare discussione sul fatto che bisogna riempirla tutta la vasca, sono in affitto e l'amministratore di condominio mi ha detto di non superare i 200l, per cui rimarrò basso di livello. Ho consultato il veterinario e mi ha detto che non ci sono problemi di salute dovuti ad acqua di siffatta profondità.
    La tartaruga è regolarmente denunciata da 2 anni e non posso e non voglio cederla, perché oramai è parte della mia persona.
    Ultima modifica di Grongo; 05-09-2020 alle 12:28

  2. #2
    Assiduo
    L'avatar di Lisa77
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    650
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    138
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Tartarughe in possesso

    1 trachemys scripta scripta
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Zona emersa

    È proprio un carrarmato . Io per la mia trachemys che pesa più di un chilo ho utilizzato una piastrella forata di plastica da giardino e come rampa ho rete metallica plastificata rinforzata con la griglia da pittura sempre di plastica. Il tutto attaccato con delle fascette. Io però ho un mastello di plastica e si presta bene per fare buchi col trapano e altro. Sinceramente per il vetro la trovo più dura. Comunque ti mando la foto della mia zona emersa giusto per farti un'idea.

  3. #3
    Assiduo
    L'avatar di Lisa77
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    650
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    138
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Tartarughe in possesso

    1 trachemys scripta scripta
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Zona emersa

    Eccola..

    Inviato dal mio LLD-L31 utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Grongo
    Località
    Castell'Arquato
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta elegans

    Predefinito Re: Zona emersa

    Non male come idea. Anche l'idea del sughero che hai di lato non è male.

  5. #5
    Assiduo
    L'avatar di Lisa77
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    650
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    138
    Data Registrazione
    Feb 2019
    Tartarughe in possesso

    1 trachemys scripta scripta
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Zona emersa

    Grazie . Per l'erba sintetica anche io te la sconsiglio. Io non la uso più dopo che la mia belva ne ha strappati e mangiati alcuni ciuffetti.

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,029
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3288
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Zona emersa

    Io userei il classico sughero, un pezzo di grosse dimensioni non avrà problemi a sostenere la tartaruga, per il fissaggio puoi usare viti da legno e ventose per acquario oppure dei gancetti fatti con filo di ferro plastificato che puoi piegare sui colmi dei vetri.
    La zona emersa andrà irraggiata da una lampada ad alogenuri tipo solar raptor.
    Personalmente alzerei il livello dell'acqua, fino a 300 / 400 litri non vi è nessun pericolo statico, se poi la vasca è addossata ad un muro portante potresti avere anche carichi maggiori senza alcun problema.
    Forse l'amministratore del tuo condominio non ha mai fatto due conti sul peso che può raggiungere una libreria carica di libri.... chissà se ha imposto a tutto il condominio di mettere solo il 50% della capienza delle librerie....

  7. #7
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Grongo
    Località
    Castell'Arquato
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Tartarughe in possesso

    1 Trachemys scripta elegans

    Predefinito Re: Zona emersa

    Avevo pensato anche io al sughero, però le ventose fanno una brutta fine con la tartaruga, e non mi piacciono perché si staccano sempre. Penso che legherò il sughero ad una struttura in plexiglass con delle fascette.

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,029
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3288
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Zona emersa

    Puoi semplicemente avvitare nei bordi del sughero delle viti da legno inox, che trovi nei brico o ferramenta, sulla testa della vite fai un giro di filo di ferro plastificato sottile che poi fai salire lungo il vetro e pieghi attorno al vetro realizzando dei gancetti.
    In alternativa puoi usare un EXOTERRA TURTLE BANK con calamite di misura Large, alcuni utenti la hanno direttamente siliconata all'interno dell'acquario , in questo modo resta assolutamente fissa ma perdi il vantaggio di auto-adeguamento al livello dell'acqua garantito dalle calamite: se la siliconi dovrai rabboccare di frequente l'acqua per tenerla al giusto livello della piattaforma.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •