Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 3 di 3

Prima volta con una Sternotherus Odoratus

Discussione sull'argomento Prima volta con una Sternotherus Odoratus contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Salve, volevo chiedere dei suggerimenti per rendere migliore la vita della mia piccola sternotherus Odoratus baby. E' minuscola, grande quanto ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Narmona
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    1
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus

    Predefinito Prima volta con una Sternotherus Odoratus

    Salve, volevo chiedere dei suggerimenti per rendere migliore la vita della mia piccola sternotherus Odoratus baby.
    E' minuscola, grande quanto una moneta da due euro e ce l'ho da domenica scorsa (quasi una settimana). Non ho esperienza con le tartarughe, soprattutto questa specie particolare. L'ho acquistata perché è la specie più piccola in commercio che abbia trovato (non ho molto spazio purtroppo ) e anche perché la trovo molto graziosa :3
    Volevo sapere (da fonti con esperienza pratica soprattutto) un paio di cosette che le guide (ne ho lette parecchio) non specificano:
    -Livello dell'acqua. Ho letto che non sono abili nuotatrici quindi mantengo il livello dell'acqua a qualche centimetro sopra la testa della tartaruga.
    -Fondo. Dovrei metterci della sabbia, ma dato che pulisco la vaschetta a mano la sabbia sarebbe molto impicciosa, come posso fare? Potrei metterci un tappetino di erba sintetica?
    -Decorazioni. Ho paura che le piante di plastica potrebbe mangiarle (perché ha tentato varie volte di "assaggiare" la conchiglia che funge da zona emersa)
    -Filtro. Ho letto che risolve il problema delle pulizie manuali, ma ho anche notato che sono costosi, potrei farne a meno oppure prenderne uno piccolino?
    Penso che sia la lampada che il termoriscaldatore non mi servano perché la vaschetta si trova vicino la finestra (luce) e a una buona distanza dal termosifone (calore), e poi la stanza dove sta è piccolina.
    Direi che per la vaschetta ho problemi solo di spazio e non per farmela fabbricare e come farmela fabbricare!!
    Grazie in anticipo

  2. #2
    Simpatizzante
    L'avatar di MILY76
    Località
    Pesaro
    Sesso
    Messaggi
    46
    Discussioni
    15
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Tartarughe Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Camaleonte Calyptratus

    Predefinito Re: Prima volta con una Sternotherus Odoratus

    Ciao, visto che si tratta di una baby..... Per ora.... Potrebbe andare bene tutto quello che gia' stai facendo..... E' ovvio, che in futuro, ti consiglio di allestire una vera e propria vasca..... Con tutti i criteri.... Io da tre mesi, tengo le mie sterno..... In una vasca da 100 litri.....
    Il livello dell'acqua... Fin quando la tieni in una piccola vaschetta.... Deve essere pari al doppio del guscio della tarta..... Per il fondo.... Visto che, anche se sporcano davvero poco..... E soprattutto se eviti di rimpilzarla di cibo..... Puo' andare bene del ghiaino..... Si sciaqua facilmente sotto l'acqua... Usando uno scolapasta.... Dedicato..... Per le decorazioni..... Ripeto.... Per ora, vista la location... Io soprassiederei..... Il filtraggio.... Si, sarebbe utile un filtro di quelli interni.... Di piccola portata ma che, come tali.... Vanno manutenzionati......

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,454
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1676
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Prima volta con una Sternotherus Odoratus

    Ciao, ti conviene allestire una vera vasca al più presto, vedrai che la tua tarta sarà contenta ed anche tu
    Il fondo evitalo, livello dell'acqua sui 15-20 cm, metti un termoriscaldatore puntato a 24°C (22°C di notte). Stando vicino al termo la vaschetta potrebbe subire variazioni di temperatura che sono molto pericolose per le tartarughe! e piante finte non servono, metti molti appigli come tronchi e rocce, e anche qualche rifugio!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •