Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree2Likes
  • 1 Post By lucio78
  • 1 Post By kurtino

maledette piante

Discussione sull'argomento maledette piante contenuta nel forum Pollice verde, nella categoria Giardinaggio; salve a tutti nel mio acquario ho messo delle piante a crescita rapida (tipo sessiliflora) solo che non mi sembra ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Khworld
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    89
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    sternotherus odoratus

    Predefinito maledette piante

    salve a tutti nel mio acquario ho messo delle piante a crescita rapida (tipo sessiliflora) solo che non mi sembra tanto rapida la crescita anzi.... sono diventate proprio brutte ma in cosa sbaglio ? ho due lampade a risparmio energetico una di 16w 6500k e una di 21w 2700k, nell'acquario ho 70 litri, grazie in anticipo

  2. #2
    EDG
    EDG è offline
    Contributor
    L'avatar di EDG
    Località
    Sicilia
    Sesso
    Messaggi
    625
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    354
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    ...

    Predefinito Re: maledette piante

    In acquario ci vogliono le lampade fitostimolanti (e a volte non bastano, in alcuni casi ci vogliono anche dei "concimi" appositi) altrimenti nessuna pianta resiste a lungo.
    Enrico

  3. #3
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: maledette piante

    Dalla mia piccola esperienza con gli acquari, ho verificato che entrano in gioco moltissimi fattori, a partire dalla qualità e le caratteristiche dell'acqua, il tipo di substrato utilizzato (fondamentale per moltissime piante), la qualità della luce oltre che la potenza del wattaggio, l'utlizzo o no di un filtro biologico e le sue relative dimensioni, non tralasciando le piante più o meno adatte che per selezionarle a volte è necessario solo provarne diverse.
    Ti garantisco EDG che anche senza lampada fitostimolanti e concimi e possibilissimo mantenere un acquario pieno di piante con discreti risultati per molto tempo anche anni.
    Poi dipende logicamente da chi è popolato l'acquario elemento sicuramente non da tralasciare.
    EDG likes this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di Khworld
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    89
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    sternotherus odoratus

    Predefinito Re: maledette piante

    il filtro biologico ce l'ho il problema è che sono piante a crescita rapida e che crescono i molte tipi di acqua diverse... l'unica cosa è non c'è molta anidride carbonica (non ho nemmeno un pesce o una tartaruga ancora) sarà per quello ?

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Khworld
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    89
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    sternotherus odoratus

    Predefinito Re: maledette piante

    ecco come diventano le piante

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di micio
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    43
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni b., terrapene carolina triunguis

    Predefinito Re: maledette piante

    Per le piante acquatiche ci vuole il pollice verde come per le piante terrestri. L'importante è che la fotosintesi avvenga in modo perfetto; quindi giusta concimazione radicale e fogliare, apporto mi macro e microelementi (quali ferro e magnesio), essenziale che la specie di pianta coltivata riceva il giusto grado di illuminazione (Watt/litro) con abbinamento di neon rosati e neon a luce fredda (questo per avvicinarsi il più possibile allo spettro luminoso solare), giusta quantità di anidride carbonica che va calcolata in base alle caratteristiche chimiche dell'acqua che usi (la migliore acqua, la più stabile dal punto di vista del PH, è quella con durezza carbonatica "KH" che si avvicina alla durezza totale "GH") e va gestita da un impianto specifico. Il fondale nell'aquario va creato con un primo strato di terra specifica adatta per l'attecchimento delle radici e successivamente si inserisce il secondo strato di sassolini quarziferi. Inoltre sarebbe opportuno inserire sotto l'acquario un cavetto riscaldante per evitare l'effetto "a piede freddo". Ultima cosa, fare cambi d'acqua parziali con regolarità per mettere a disposizione i sali minerali esauriti. In sostanza bisogna essere un po' "giardinieri acquatici" per avere una vegetazione rigogliosa.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di Khworld
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    89
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    sternotherus odoratus

    Predefinito Re: maledette piante

    In poche parole dovrei smontare l'acquario e rifare tutto da capo... Però molti non hanno ad esempio un substrato e le piante gli crescono lo stesso, non usano nemmeno co2 che ci mettono il viagra ?

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di Manet91
    Località
    Matellica (RA)
    Sesso
    Messaggi
    229
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    64
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Tartarughe in possesso

    4 Sternotherus carinatus 2 Trachemy scripta scripta 2 Pseudemys
    Altri rettili in possesso

    4 Gekko vittatus 2 Hyla cinerea 2 Carpa koi 1 Scoiattolo giapponese

    Predefinito Re: maledette piante

    Confermo la difficoltà di allevare piante in acquario. Quelle con radice sono molto pignole in fatto di sali, concimi e luce, prova qualche pianta galleggiante di norma infestanti di stagni e fossi, molto meno esigenti, ma la luce è fondamentale. Sono da poco in acquariofilia quindi faccio una ricerca e ti do qualche nome. Mi puoi spiegare che cosa hai in vasca, non lo ho capito 😜
    Ps: il wattaggio è basso, io ho un 57 litri con 43w di neon fitostimolanti.
    Ultima modifica di Manet91; 17-08-2013 alle 00:22

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: maledette piante

    Citazione Originariamente Scritto da Khworld Visualizza Messaggio
    In poche parole dovrei smontare l'acquario e rifare tutto da capo... Però molti non hanno ad esempio un substrato e le piante gli crescono lo stesso, non usano nemmeno co2 che ci mettono il viagra ?
    Io nel mio acquario ho un sacco di piante rigogliose (tra le quali le tue) e come substrato ho solo sabbia di quarzo. Come lampade ho 2 neon t18, filtro biologico pratiko, e l'impianto CO2 non l'ho neppure montato (però ho una decina di pesciolini e una kinosternon). Uso come acqua metà deionizzata e metà del rubinetto, nessun fertilizzante, dopo se riesco scatto un paio di foto
    lucio78 likes this.

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di Manet91
    Località
    Matellica (RA)
    Sesso
    Messaggi
    229
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    64
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Tartarughe in possesso

    4 Sternotherus carinatus 2 Trachemy scripta scripta 2 Pseudemys
    Altri rettili in possesso

    4 Gekko vittatus 2 Hyla cinerea 2 Carpa koi 1 Scoiattolo giapponese

    Predefinito Re: maledette piante

    Mi puoi dire che fine ha la tua vasca???
    Comunque queste piantine sono molto facili:
    Riccia fluitans
    Lemna minor
    Ceratophyllum demersum
    Limnophila sessiliflora
    Muschio di giava
    Le prime 3 sono galleggianti, la Limnophila sessiliflora è la tua pianta incriminata (prova a usare acqua di un pozzo e cambiare l'intensità luminosa), il muschio di giava è fantastico legato ai tronchi su cui si fissa e cresce.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •