Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree16Likes
  • 2 Post By Yukii
  • 3 Post By Leonida89
  • 2 Post By Yukii
  • 2 Post By PastaMGW
  • 2 Post By PastaMGW
  • 2 Post By Leonida89
  • 3 Post By Yukii

Nuova casa, Trachemys scripta elegans.

Discussione sull'argomento Nuova casa, Trachemys scripta elegans. contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti. Circa 10/12 anni fa, acquistai alla fiera di paese una tartarughina acquatica, immersa tra centinaia di altra ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Yukii
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans

    Predefinito Nuova casa, Trachemys scripta elegans.

    Ciao a tutti.
    Circa 10/12 anni fa, acquistai alla fiera di paese una tartarughina acquatica, immersa tra centinaia di altra (poverine). Le ho dato da mangiare sin da subito Alborelle fresche. Passato il primo anno ho integrato con lattuga, radicchio, foglie di tarassaco, cicoria e foglie di fico (fatemi sapere se ho sbagliato qualcosa, ve ne sarei grato). Questo fino a i 5/6 anni di età.
    Subito dopo, per problemi familiari, l'ho lasciata in custodia a conoscenti raccomandandomi di che tipo di cibo dovessero darle. Speravo in loro, dato che avevano tanti animali e sono sempre state brave persone.

    Ieri, risolti vari problemi, ne sono finalmente tornato in possesso. Ahimè era stata messa in una bagnarola piccolissima con pochissima acqua, ed è stata nutrita di gammarus e pellet multivitaminici: più di 5 anni così!


    Ho provveduto a metterla in una vasca più grande 80cm x 40cm x 35cm di profondità (parlo del volume di acqua, naturalmente il contenitore è più alto), provvederò a mettere un riscaldatore e soprattutto un filtro esterno appena posso, nel frattempo cambierò un quinto di acqua ogni 3 giorni a mano, può andar bene per il momento?




    Stamattina le ho dato della lattuga per ricominciare al meglio. L'ha divorata in un attimo. Poi ho costruito in mattinata una zona emersa, e sembra piacerle.



    È andata subito a prendere un po' di caldo. La cannucciata di contorno l'ho messa per evitare correnti d'aria.




    Il guscio a prima vista sembra molto irregolare. È lunga 16cm larga 14cm, circa.




    Ma ho visto che almeno sta cambiando lo strato più esterno.




    Ecco un'altra foto del guscio, dove si vede uno scudo laterale posteriore destro del nuovo strato, il cui colore verde sembra abbastanza intenso. Si riesce a vedere anche la zampa anteriore destra.




    Volevo chiedervi se vi sembra in salute e se l'alimentazione suddetta è corretta. Se avete bisogno posso postare altre foto.
    In più non so se sia maschio o femmina.

    Grazie a tutti in anticipo per chi vorrà rispondermi e mi offrirà un aiuto per rimettere in sesto la mia creaturina.
    Ultima modifica di Yukii; 11-06-2015 alle 15:47
    lillaghe and Ale79 like this.

  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,405
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2826
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuova casa, Trachemys Scripta Elegas.

    Beh, diciamo che poteva andargli peggio, ma anche meglio.

    E' una Trachemys scripta elegans femmina secondo me, anche se da queste foto non è proprio semplice l'identificazione.
    Gli artigli anteriori mi paiono cortini per essere maschio, la coda non la si vede praticamente in nessuna foto adeguatamente.
    Quindi rimando il mio parere definitivo a foto migliori.

    Mi sembra sistemata all'esterno... che senso ha la lampada? C'è il sole, che vuoi di più?
    Stessa cosa vale per il riscaldatore: fuori di casa queste attrezzature sono superflue.

    Investi nel filtro, che invece è la cosa essenziale.

    Puoi anche rimuovere quella "tettoia" sulla zona emersa, lasciandola completamente scoperta. Le correnti d'aria, specie a queste età, gli fanno un baffo. In estate per giunta... non sono di cristallo . Pensa che si è fatta 5 anni infernali e te lo può ancora raccontare.

    Passato il primo anno ho integrato con lattuga, radicchio, foglie di tarassaco, cicoria e foglie di fico
    Benissimo tutto, escludi lattuga e foglie di fico.
    Continua con del pesce, questo animale ha carenze nutrizionali un po' ovunque.
    Procurati prima di subito un osso di seppia e lasciaglielo in vasca a galleggiare, saprà da sola se mangiarlo o meno.

    Compra anche una confezione di pellets (io ho sempre usato i Tetra Reptomin, i migliori secondo il mio modesto parere) e daglieli un paio di volte a settimana, per il primo mese... deve rimettersi.
    Successivamente con un'alimentazione bilanciata puoi anche non usarli o usarli di rado.

    Ha un'irritazione cutanea questo animale, perderà molti scuti nel giro di poco tempo, quindi davvero, compra un filtro. I cambi parziali possono essere un palliativo di pochi GIORNI, non settimane. E usa solo acqua decantata per i cambi.
    Se ce la fai, procurati anche delle piante palustri, che stiano in vaso, così che servano a filtrare l'acqua ma non possano essere mangiate con troppa facilità.
    Molte delle deformità del carapace sono permanenti purtroppo, ma questo non vuol dire che non possa tornare un bellissimo esemplare.

    Ah, ultima cosa: alza l'acqua, di parecchio. Quella vasca è adeguata (per il momento), ma è sottoutilizzata.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Yukii
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans

    Predefinito Re: Nuova casa, Trachemys scripta elegans.

    Grazie mille per la risposta.

    La lampada è stata rimossa, e l'idea del riscaldatore accantonata. Ho provveduto a riempire la vasca fino a 5cm circa dal bordo. Ora riesce a salire e soprattutto a scendere meglio dalla rampa, data la minor inclinazione.

    Si è messa ad un angoletto sul fondo perché sta piovendo, non vorrei andarla a disturbare. Prima avevo fatto una foto dal retro per riuscire a cogliere la coda, non so se si può capire da questa immagine. Posso dirti, però, che quando la tira fuori non è più lunga di 3cm (a partire dalla parte più esterna del guscio).




    Potresti consigliarmi un sito dove prendere un buon filtro esterno? E magari anche marche e modelli da te preferiti, considerando i circa 120 litri di acqua. Stessa cosa per Tetra ReptoMin, c'è qualche sito affidabile dove prenderlo?

    Foglie di fico eliminate. Come mai la lattuga no? Contiene vitamina A,E,C, alcune del gruppo B, sali minerali e ferro, nonché ricca di fibre. Cos'ha che non va? È coltivata nel nostro orto, quindi come le altre verdure è priva di prodotti chimici; sono comunque disposto ad eliminarla dalla nuova dieta senza problemi. L'osso di seppia me lo procuro fresco in pescheria o è indicato dargli solo quello essiccato?

    Che tipo di piante palustri secondo te sono migliori? Nel senso che non vengono mangiate dalla tartaruga.


    Ok, sono stato abbastanza asfissiante, scusa le mille mila domande e grazie di nuovo.


    P.S. sto leggendo nel frattempo la sezione del sito dedicata ai sistemi di filtraggio.
    Ultima modifica di Yukii; 11-06-2015 alle 17:46
    PastaMGW and Ale79 like this.

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di PastaMGW
    Località
    Cairo Montenotte (SV)
    Sesso
    Messaggi
    111
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    62
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta

    Predefinito Re: Nuova casa, Trachemys scripta elegans.

    Citazione Originariamente Scritto da Yukii Visualizza Messaggio
    Come mai la lattuga no? Contiene vitamina A,E,C, alcune del gruppo B, sali minerali e ferro, nonché ricca di fibre. Cos'ha che non va? È coltivata nel nostro orto, quindi come le altre verdure è priva di prodotti chimici;
    La lattuga di per sé non va male, ma è quasi solo acqua (95%).
    Va bene, ma non deve essere l'unica verdura che somministri.
    Il radicchio è poco meglio (93-94%), il tarassaco arriva anche oltre il 10% di sostanza secca.

    L'osso di seppia va bene comunque, quello fresco (sciacquato) è sicuramente più appetibile.

    Le piante palustri non possono essere mangiate dalla tarta, perché devono essere messe in vaso, con terra o sabbia. Per cui non ci arrivano proprio. Vanno bene falso papiro, Iris pseudacorus, Pontederia cordata, Caltha palustris.

    Per il filtro lascio la parola a Leonida, sicuramente più esperto di me. :P


    Ah, direi che quasi certamente è una femmina.
    Yukii and Ale79 like this.

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Yukii
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans

    Predefinito Re: Nuova casa, Trachemys scripta elegans.

    Benissimo; che alimentazione più varia possibile sia. Ci sono altri vegetali che mi consigliate di darle?
    Avrei intenzione di seguire questo schema settimanale:

    Lunedì_____Pesciolini
    (pausa 2 giorni)
    Giovedì____Ortaggi vari.
    (pausa 1 giorno)
    Sabato ____Ortaggi e qualche pellet
    (pausa 1 giorno)
    Sempre____Osso di seppia

    Avendo almeno una dozzina di anni è un bene intervallare così i giorni, sapendo che è stata malnutrita per molti anni?


    Ottimo, quindi mi procurerò qualche pianta di quelle, vedendo di sistemarle il meglio possibile.

    Per il filtro dando un'occhiata in giro avevo pensato a questo: Tetra EX 1200 Plus.


    N.B. dimenticavo, ora che si sa (con molta probabilità) essere una femmina, devo darle un nome!
    Ultima modifica di Yukii; 11-06-2015 alle 18:28

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di PastaMGW
    Località
    Cairo Montenotte (SV)
    Sesso
    Messaggi
    111
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    62
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta

    Predefinito Re: Nuova casa, Trachemys scripta elegans.

    Quella dieta andrà bene, ma non subito. Per qualche tempo sarà meglio comporre una dieta praticamente da baby, direi alternare pesce/verdura/pellet vitaminici, alimentandola tutti i giorni. Ha bisogno di ricostituire le scorte di vitamine...
    Quindi, per capirci meglio: LUN pesce MAR verdura MER pellet GIO pesce VEN verdura SAB pellet
    Al limite puoi fare un digiuno a settimana, nell'esempio la domenica.

    Però aspetta la conferma (o la smentita! ) da Leonida, che è sicuramente più esperto.
    Ale79 and Yukii like this.

  7. #7
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,405
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2826
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuova casa, Trachemys scripta elegans.

    Sono totalmente d'accordo.
    Almeno un mese di "alimentazione speciale" serve. Poi con gradualità passa a quella da adulta. Gradualmente intendo in un paio di mesi.

  8. #8
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Yukii
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans

    Predefinito Re: Nuova casa, Trachemys scripta elegans.

    Perfetto, tutto chiaro!

  9. #9
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Yukii
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Elegans

    Predefinito Re: Nuova casa, Trachemys scripta elegans.

    Eccomi qui ad aggiornarvi sulla situazione.

    Dopo una settimana nella nuova casa la tarta ha cambiato completamente gli scuti, ne mancano un paio dei marginali e i sopracaudali. Mangia tanto ma cerco di non farla strafare; sto integrando con il Sera Raffy Mineral, che ha un rapporto Ca/P che va da 2,3:1 fino ad un massimo di 3,7:1. Mi sembrava uno dei migliori per gli ingredienti in generale, e ha un'ottima galleggiabilità. Il Tetra Reptomin purtroppo non era disponibile.

    Il nuovo filtro esterno è arrivato, il Tetra EX 1200 Plus, ho cambiato completamente la disposizione dei cestelli e parte del materiale filtrante interno in quanto non mi convincevano per niente ho ingrassato e oliato le varie parti e messo in funzione. Non potendolo mettere al disotto dell'acquario per ovvi motivi, l'ho messo di lato. L'acqua era davvero sporca dato il cambio del carapace e la nuova dieta molto varia, non l'ho pulita di proposito per avviare al meglio la fase di maturazione dei materiali biologici del filtro. Con la configurazione adottata in circa 2 ore l'acqua è diventata quasi limpida, da non crederci la patina superficiale provvederò a toglierla con dei cambi parziali di acqua declorata.

    Avete ulteriori consigli da darmi?

    Siete stati tutti molto d'aiuto, grazie mille.
    PastaMGW, lillaghe and Ale79 like this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •