Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree3Likes
  • 1 Post By il mietitore
  • 1 Post By gibo
  • 1 Post By gibo

Perchè la mia tartaruga impazzisce in estate?

Discussione sull'argomento Perchè la mia tartaruga impazzisce in estate? contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Salve a tutti, premetto che ci sono buone possibilità che il problema che vi sto per sottoporre sia una cosa ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di il mietitore
    Località
    Reggio Emilia
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Una.

    Predefinito Perchè la mia tartaruga impazzisce in estate?

    Salve a tutti,
    premetto che ci sono buone possibilità che il problema che vi sto per sottoporre sia una cosa banale; tuttavia ho controllato tra le faq delle tartarughe esotiche, e non ho trovato menzione di quest'eventualità. Dunque chiedo.

    Ho da molti anni - da prima che ne fosse vietata l'importazione - una Trachemys Scripta Elegans. Ha un'età di 18-19 anni. Non siamo sicuri sull'età perchè l'abbiamo acquisita nel '98 da un'anziana signora che se ne voleva liberare, e dalla dimensione che aveva stimiamo che avesse già almeno un anno sul groppone.

    Da quattro anni circa (presumo dopo avere raggiunto la maturità sessuale?) ha cominciato a fare questa cosa strana. Arrivati intorno a Giugno-Luglio comincia ad andare in giro per il giardino, trova un posto, scava un buco, poi non depone nessun uovo, e se ne va scavare un buco da qualche altra parte, senza ricoprire il buco appena scavato. Occasionalmente si mette ad arrampicarsi in giro, su reti e portavasi, scaravoltando vasi e via dicendo, come se cercasse disperatamente qualcosa e non lo trovasse. Non saprei se stia cercando un maschio, un posto per deporre uova, o cos'altro. Alla fine, di solito, ci molla e depone l'uovo sulla palladiana o nella vaschetta, ma questo avviene dopo settimane che la tartaruga ha cominciato a scavare.

    Ora: su wikipedia1 leggo che dovrebbe deporre "dalle 2 alle 30 uova, da una a sei volte l'anno, da Aprile a Luglio". Tuttavia, nel caso della mia tartaruga, allo scavo di questi buchi non corrisponde la deposizione di nessun uovo. Tra l'altro comincia a scavare questi buchi non prima di Giugno (anzi, quest'anno ha appena cominciato adesso,che siamo nella seconda metà di Luglio). E alla fine credo inoltre che abbia sempre deposto un solo uovo l'anno, neanche due.

    Tra l'altro, parliamo naturalmente di uova che la tartaruga dovrebbe ben sapere non essere fecondate. Dunque non capisco come mai abbia tutta questa perizia nel trovare un posto adatto a scaricarle.

    Quello che mi chiedo è quanto segue:

    1. La tartaruga sta effettivamente cercando un posto per deporre uova?
    2. Nel caso sia così disperata per la mancanza di un maschio, l'accoppiamento sporadico con una qualche tartaruga del sesso opposto potrebbe calmarla?
    3. Perchè la tartaruga non è mai soddisfatta dei buchi e ne va subito a scavare altri? Sta cercando un terreno particolare? Esiste modo di crearle questo terreno particolare, magari all'interno di una vaschetta, in cui farle deporre le uova, così poi si calma?


    Sono del tutto interessato a risolvere questo interrogativo perchè quando la tartaruga si mette a scavare nel giro di qualche giorno il giardino è ridotto ad un campo da golf, e per evitare di vedersi distrutte tutte le piante si può solamente rinchiudere la tartaruga nella sua vaschetta, cosa che facciamo, ovviamente, assai a malincuore.

    ---

    1ognuno si informa come può
    Ultima modifica di il mietitore; 22-07-2015 alle 15:02
    lillaghe likes this.
    "E non guardare troppo a lungo dentro la lavatrice, o anche la lavatrice guarderà dentro di te"

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,866
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    988
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Perchè la mia tartaruga impazzisce in estate?

    non posso aiutarti per esperienza diretta, ma se mastichi un po' di inglese (o usi google translate), qui trovi un articolo molto interessante sul tema:
    Tortoise Trust Web - Nesting Sites for Aquatic Turtles

    - - - Aggiornato - - -

    per il resto non mi è chiaro dove tieni la tartaruga, mi pare di capire in un laghetto nel giardino.
    in tal caso potresti recintare il giardino utilizzando rete metallica alta il doppio della lunghezza del carapace, e con in cima una piegatura verso l'interno a 90 gradi di 10 cm.
    La recinzione andrebbe distanziata dalla vasca, se non su tutto il perimetro, in almeno un punto soleggiato, e facilmente accessibile tramite un legno o una rampa di sughero o di rete, e creando una zona sabbiosa o misto sabbia-torba in modo che la tartaruga trovi un ambiente scavabile e idoneo alla deposizione, senza girovagare per il giardino e creare danni. La presenza della recinzione rappresenta una sicurezza anche per l'animale
    lillaghe likes this.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di il mietitore
    Località
    Reggio Emilia
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Una.

    Predefinito Re: Perchè la mia tartaruga impazzisce in estate?

    La tartaruga la tengo in un giardino di 42 metri quadri. Non c'è un laghetto, bensì una vaschetta girata su un fianco e riempita d'acqua.

    La rete c'è; è alta un metro e mezzo e già da anni abbiamo risolto il fatto che la tartaruga riuscisse comunque a scavalcarla, ponendo delle piastrelle e altro materiale nei punti da cui si riusciva ad arrampicare (cioè gli spigoli), impedendole dunque l'accesso a tali posti. Il problema è che adesso si arrampica su altri sostegni e portavasi sparsi in giro per il giardino. Non scappa, ma fa danni.

    Comunque ho letto velocemente l'articolo che mi hai linkato. Domani lo leggerò con più calma. Mastico molto bene l'inglese dunque la lingua non è un problema. Ho fatto una vaschetta con torba e sabbia, ma leggo che deve essere posta in un certo modo (deve avere facile accesso all'acqua) perchè la tartaruga la reputi sicura, dunque adesso farò in modo di creare una rampa di qualche tipo per darle un facile accesso alla zona.

    Grazie intanto per le dritte, e complimenti per la scelta dell'avatar
    "E non guardare troppo a lungo dentro la lavatrice, o anche la lavatrice guarderà dentro di te"

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,866
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    988
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Perchè la mia tartaruga impazzisce in estate?

    Citazione Originariamente Scritto da il mietitore Visualizza Messaggio
    La tartaruga la tengo in un giardino di 42 metri quadri. Non c'è un laghetto, bensì una vaschetta girata su un fianco e riempita d'acqua.
    Ciao, trachemys scripta è una specie acquatica, nel tuo caso parliamo di un esemplare femmina adulto, quindi di dimensioni importanti: non so cosa intendi per "vaschetta girata su un fianco e riempita d'acqua", ma ho l'impressione che si tratti di uno spazio acquatico insufficiente, la tua tartaruga necessita di un laghetto oppure di una grossa vasca, tipo mastelloni ad uso edile/agricolo da pochi euro ma da almeno 200 litri di capienza netta, e con almeno 25 / 30 cm di acqua.
    Lo spazio terrestre è meno importante per questa specie, in termini di ampiezza, pertanto può essere una zona delimitata attorno al perimentro del laghetto, oppure in un vascone una scatola riempita di sabbia e posata su mattoni che la tengano qualche centimentro sopra il pelo dell'acqua, resa scalabile da una rampa in legno, sughero, rete metallica o altro.

    La rete c'è; è alta un metro e mezzo e già da anni abbiamo risolto il fatto che la tartaruga riuscisse comunque a scavalcarla, ponendo delle piastrelle e altro materiale nei punti da cui si riusciva ad arrampicare (cioè gli spigoli), impedendole dunque l'accesso a tali posti. Il problema è che adesso si arrampica su altri sostegni e portavasi sparsi in giro per il giardino. Non scappa, ma fa danni.

    Comunque ho letto velocemente l'articolo che mi hai linkato. Domani lo leggerò con più calma. Mastico molto bene l'inglese dunque la lingua non è un problema. Ho fatto una vaschetta con torba e sabbia, ma leggo che deve essere posta in un certo modo (deve avere facile accesso all'acqua) perchè la tartaruga la reputi sicura, dunque adesso farò in modo di creare una rampa di qualche tipo per darle un facile accesso alla zona.

    Grazie intanto per le dritte, e complimenti per la scelta dell'avatar
    La recinzione può delimitare un'area di poco più ampia del laghetto/vasca, giusto per darle possibilità di salire completamente all'asciutto, prendere il sole, e deporre le uova in una zona di terreno soffice e scavabile. Una zona terrestre più ampia non è di grande utilità, mentre è importante che la parte acquatica sia ampia e possibilmente anche profonda.
    Predisponendo un recinto in questo modo, all'interno la tartaruga non avrà nulla che possa danneggiare, e il recinto non le consentirà di uscire, esponendosi oltretutto a rischi.
    Una soluzione alternativa ai laghetti sono i grossi mastelli, come questo che ho predisposto io:
    http://www.tartarugando.it/tartarugh...tml#post200830
    nel caso di una trachemys ne esistono anche da 300 o 500 litri, se posizionati all'aperto vanno praticati dei fori di troppo pieno almeno 10 cm sotto il bordo, e posizionata la scatola di sabbia centralmente in modo che non possa usarla per scalare i bordi
    lillaghe likes this.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •