Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 4 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Risultati da 46 a 60 di 84
Like Tree45Likes

Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

Discussione sull'argomento Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; L'idea del vascone esterno è ottima. Anche la sistemazione a Nord con qualche ora di sole è quella ideale, in ...

  1. #46
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    L'idea del vascone esterno è ottima.
    Anche la sistemazione a Nord con qualche ora di sole è quella ideale, in quanto una vasca fuori terra posizionata in pieno sole posso dirti, per esperienza diretta, che determina temperature troppo alte, oltre ad uno sbalzo termico giorno/notte.
    Quel che non va bene invece è il discorso "sistemazione diurna", gli animali non vanno stressati spostandoli tutti i giorni da una vasca all'altra, né la vasca esterna andrebbe spostata tutti i giorni: se le condizioni di irraggiamento sono corrette, questi animali stanno benissimo all'aperto 24h.
    Certo se la vasca alimentare avrà le rotelle tanto meglio, col procedere della stagione potrai spostarla per cambiare l'irraggiamento, ma questo ogni tanto, non certo tutti i giorni.
    Per quanto riguarda il filtro, dato che potrai spegnere l'acquario, io installerei all'aperto il filtro esterno che hai sull'acquario, purtroppo i filtri per acquario tenuti all'aperto tendono ad intasarsi rapidamente (d'estate il mio reggeva 7 / 10 gg poi andava pulito) ma perlomeno avrai una movimentazione dell'acqua e un filtraggio, che eventualmente sarà coadiuvato dai papiri (che però devi trovare il modo di sistemare in vasi col bordo sopra la superficie dell'acqua in modo che le tartarughe non possano raggiungere la pianta)

  2. #47
    Appassionato
    L'avatar di paolo.casetta1976
    Località
    Saluzzo
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    4

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    L'idea del vascone esterno è ottima.
    Anche la sistemazione a Nord con qualche ora di sole è quella ideale, in quanto una vasca fuori terra posizionata in pieno sole posso dirti, per esperienza diretta, che determina temperature troppo alte, oltre ad uno sbalzo termico giorno/notte.
    Quel che non va bene invece è il discorso "sistemazione diurna", gli animali non vanno stressati spostandoli tutti i giorni da una vasca all'altra, né la vasca esterna andrebbe spostata tutti i giorni: se le condizioni di irraggiamento sono corrette, questi animali stanno benissimo all'aperto 24h.
    Certo se la vasca alimentare avrà le rotelle tanto meglio, col procedere della stagione potrai spostarla per cambiare l'irraggiamento, ma questo ogni tanto, non certo tutti i giorni.
    Per quanto riguarda il filtro, dato che potrai spegnere l'acquario, io installerei all'aperto il filtro esterno che hai sull'acquario, purtroppo i filtri per acquario tenuti all'aperto tendono ad intasarsi rapidamente (d'estate il mio reggeva 7 / 10 gg poi andava pulito) ma perlomeno avrai una movimentazione dell'acqua e un filtraggio, che eventualmente sarà coadiuvato dai papiri (che però devi trovare il modo di sistemare in vasi col bordo sopra la superficie dell'acqua in modo che le tartarughe non possano raggiungere la pianta)
    Grazie per la solita completezza e velocità. Il filtro attuale è un pratiko 300, non sarebbe troppo piccolo per una vasca da 500 litri? Inoltre il pratiko va posizionato più in basso rispetto la vasca, come posso fare? Se ho visto bene ci sono dei filtri per laghetto a 60 euro Newa filtro pratico adv 5000....potrebbe andare?

  3. #48
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,414
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2836
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Il filtro può riuscire a funzionare anche così com'è in un vascone a terra, specie se il livello dell'acqua arriva sopra alla testa del filtro stesso.
    Alle brutte, puoi sempre rendere passivo il filtro, senza rinunciare alle sue colonie batteriche: https://www.youtube.com/watch?v=G6m4sYRY7EM

    Il filtro sarà certamente MOLTO sottodimensionato, ma se ben aiutato dalle piante... farà più che egregiamente il suo dovere.

    Le tartarughe inoltre sono piuttosto piccole per adesso, io tenterei con un po' di piante galleggianti... sia mai che si riproducono più velocemente di quanto non vengono mangiate. Io per due anni dalla nascita ci riesco di solito, poi le trachemys-bulldozer hanno la meglio.

  4. #49
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Il pratiko sarebbe sottodimensionato, ma mettendo piante protette (papiro, iris, typha) creerà movimento d'acqua e con le piante dovresti cavartela...
    E' vero che i filtri andrebbero messi sotto la vasca, ma solitamente se riesci a farli partire creando depressione sulla mandata (in pratica aspirando forzatamente), una volta avviati girano regolarmente, seppure con una portata leggermente inferiore.
    Il filtro per laghetto potrebbe essere un buon acquisto se poi realizzerai il laghetto e potrai riutilizzarlo, considera però che i filtri per laghetto "a caduta" - come quello da te citato - vanno messi sopra la vasca, in quanto la pompa è in immersione e manda acqua nello scatolato del filtro, da dove deve ricadere nel laghetto per gravità (il filtro è posato a livello del terreno e il laghetto è interrato).
    Pertanto per applicarli su una vasca fuori terra dovresti creare uno scaffale sopra la vasca dove posare lo scatolato del filtro, o avvitare sopra un angolo della vasca un'asse di legno su cui posare il filtro...
    qua vedi un filtro a caduta artigianale applicato su una vasca fuori terra... il concetto è questo:
    https://www.youtube.com/watch?v=G3gtNremPrM

  5. #50
    Appassionato
    L'avatar di paolo.casetta1976
    Località
    Saluzzo
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    4

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Il pratiko sarebbe sottodimensionato, ma mettendo piante protette (papiro, iris, typha) creerà movimento d'acqua e con le piante dovresti cavartela...
    E' vero che i filtri andrebbero messi sotto la vasca, ma solitamente se riesci a farli partire creando depressione sulla mandata (in pratica aspirando forzatamente), una volta avviati girano regolarmente, seppure con una portata leggermente inferiore.
    Il filtro per laghetto potrebbe essere un buon acquisto se poi realizzerai il laghetto e potrai riutilizzarlo, considera però che i filtri per laghetto "a caduta" - come quello da te citato - vanno messi sopra la vasca, in quanto la pompa è in immersione e manda acqua nello scatolato del filtro, da dove deve ricadere nel laghetto per gravità (il filtro è posato a livello del terreno e il laghetto è interrato).
    Pertanto per applicarli su una vasca fuori terra dovresti creare uno scaffale sopra la vasca dove posare lo scatolato del filtro, o avvitare sopra un angolo della vasca un'asse di legno su cui posare il filtro...
    qua vedi un filtro a caduta artigianale applicato su una vasca fuori terra... il concetto è questo:
    https://www.youtube.com/watch?v=G3gtNremPrM
    Dovrò litigare con i miei bambini ma prima o poi le 4 tss dovranno stare fuori per il loro bene, quindi il filtro sarebbe un investimento. A quel punto per sfruttare l'allestimento attuale pensavo ad una coppia di sternotherus

  6. #51
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Manutenere un laghetto con 4 tss e' un bell'impegno, considera inoltre che sono animali molto longevi, pertanto prima di acquisire altre tartarughe io ti consiglio di realizzare laghetto, recinto ed impianti e sistemare le TS.
    Dopodiche' valuterai che fare dell'acquario, potresti anche tenerlo per il letargo. Altrimenti delle sternotherus o kinosternon sarebbero una buona scelta
    Ultima modifica di gibo; 07-03-2016 alle 08:41

  7. #52
    Appassionato
    L'avatar di paolo.casetta1976
    Località
    Saluzzo
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    4

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    @gibo certo, prima devo sistemare definitivamente le tss..... Poi se ne parla. Il contenitore che mi regalarebbero è una tanica di un metro cubo a cui dovrei eliminare con un flessibile il tappo.... Può andare bene?

  8. #53
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Citazione Originariamente Scritto da paolo.casetta1976 Visualizza Messaggio
    @gibo certo, prima devo sistemare definitivamente le tss..... Poi se ne parla. Il contenitore che mi regalarebbero è una tanica di un metro cubo a cui dovrei eliminare con un flessibile il tappo.... Può andare bene?
    intendi questo tipo di tanica?

    "Laghetto" in terrazza per 4 Tartarughe
    Ultima modifica di gibo; 07-03-2016 alle 08:44

  9. #54
    Appassionato
    L'avatar di paolo.casetta1976
    Località
    Saluzzo
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    4

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    @gibo bravissimo proprio come quella, inoltre vedendola realizzata sono svaniti i dubbi sulla tenuta una volta tagliata e riempita! Più avanti ti chiederò qualche consiglio sull'allestimento....

  10. #55
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Citazione Originariamente Scritto da paolo.casetta1976 Visualizza Messaggio
    @gibo bravissimo proprio come quella, inoltre vedendola realizzata sono svaniti i dubbi sulla tenuta una volta tagliata e riempita! Più avanti ti chiederò qualche consiglio sull'allestimento....
    la tenuta è garantita dallo scheletro in ferro zincato, che immagino ti verrà fornito assieme alla vasca...
    considera comunque che i mastelloni tondi neri hanno un costo modesto (una trentina di euro quelli da 240 / 300 litri), e possono sempre essere riciclati successivamente per mettere in letargo le tartarughe, o anche come contenitori da giardinaggio o da lavoro...
    paolo.casetta1976 likes this.

  11. #56
    Appassionato
    L'avatar di paolo.casetta1976
    Località
    Saluzzo
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    4

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    la tenuta è garantita dallo scheletro in ferro zincato, che immagino ti verrà fornito assieme alla vasca...
    considera comunque che i mastelloni tondi neri hanno un costo modesto (una trentina di euro quelli da 240 / 300 litri), e possono sempre essere riciclati successivamente per mettere in letargo le tartarughe, o anche come contenitori da giardinaggio o da lavoro...
    Dovrebbe essere gratis..inoltre la forma lineare dovrebbe crearmi meno difficoltà nella realizzazione della zona emersa ed allestimenti vari. Ho visto delle tue realizzazioni con mastello circolare.... Molto belle. Se fossimo ancora "vicini di casa" ti chiederei di vederle dal vivo per prendere spunto (lavoravo in Val Trompia ed abitavo sul Lago di Iseo)

  12. #57
    Appassionato
    L'avatar di paolo.casetta1976
    Località
    Saluzzo
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    4

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Ormai sono 5 settimane che effettuo cambi parziali quotidiani dell'acqua e ritengo che il mio pratiko 300 sia maturo. Ho letto pareri discordanti sull'effettiva necessità di un test dell'acqua per una tartarughiera, cosa mi consigliate? Se ho ben capito una volta terminata la maturazione è sufficiente un cambio parziale 1 volta la settimana, è corretto?

  13. #58
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    personalmente non li ritengo necessari, specie se l'acqua resta limpida e inodore con i cambi parziali.

  14. #59
    Appassionato
    L'avatar di paolo.casetta1976
    Località
    Saluzzo
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    4

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    personalmente non li ritengo necessari, specie se l'acqua resta limpida e inodore con i cambi parziali.
    Grazie gibo, speravo in questa risposta.... I soldi che risparmio li investo nella sistemazione estiva. Proverò ad utilizzare il pratiko 300 per la vasca da 500 litri, alla peggiore se non dovesse farcela seguirò la guida postata da @leonida89. Per il fondo del vascone mi consigli ghiaia o nulla? Avrò bisogno di aiuto per l'inserimento di piante acquatiche perché i 2 squali più grandi mangiano qualunque cosa ed in più soffiano se le prendo in mano.... Pensare che all'inizio sdegnavano il radicchio rosso...

  15. #60
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Consigli sulle nostre 4 Trachemys scripta scripta

    se hai a portata di mano del ghiaione grosso, come quello che si usa nei cortili, io lo utilizzerei, ho notato nelle vasche all'aperto che al suo interno si forma la stessa biomassa che colonizza i cannolicchi, quindi il fondo diventa un filtro biologico aggiuntivo.
    ancora meglio dovrebbe essere il lapillo vulcanico, che viene venduto in sacchi per la pacciamatura, molti acquariofili lo usano come materiale biologico all'interno dei filtri.
    potresti anche appendere al bordo della vasca, verso l'interno, un portavaso di quelli da ringhiera, con all'interno un vaso riempito di lapillo e una pianta fitrante tipo iris o falso papiro, poi fare in modo che la mandata del pratiko mandi l'acqua nel vaso, che per gravità attraverserà il lapillo vulcanico con le radici della pianta.
    E' simile alla soluzione di Solenoide sull'acquaterrario
    Ultima modifica di gibo; 10-03-2016 alle 08:22

Pagina 4 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •