Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree3Likes
  • 1 Post By simonsss
  • 2 Post By Leonida89

Vorrei capire di che specie è la mia tarta

Discussione sull'argomento Vorrei capire di che specie è la mia tarta contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; salve a tutti! possiedo da un annetto 2 tarta... mi sono state date da una persona gia' grandi (superano entrambe ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di simonsss
    Località
    Calabria
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Warning Vorrei capire di che specie è la mia tarta

    salve a tutti!
    possiedo da un annetto 2 tarta... mi sono state date da una persona gia' grandi (superano entrambe i 15 cm)
    le tengo all'esterno sia estate che inverno... hanno sempre vissuto all'esterno pure col vecchio proprietario... in inverno le sposto in una zona del terrazzo al coperto...
    si sono da qualche settimana svegliate da uno stato di semiletargo poiche' purtroppo qui in calabria non ci sono temperature abbastanza miti per farle andare in vero e proprio letargo...
    non avendo possibilita' di collegamento alla rete elettrica cerco sempre di mantenere l'acqua piu' pulita possibile cambiando una parte di essa ogni 2 giorni mentre loro prendono il sole,.. mentre per il riscaldamento appunto il sole non manca!
    le tarta sono di 2 razze diverse, una trachemis e l'altra ho un dubbio enorme ! non riesco a capire di che razza sia perchè vorrei capire se ha necessita di cibo o abitudini diverse dalla trakemis...
    comunque hanno vissuto sempre insieme e non hanno assolutamente problemi a convivere ...
    vi posto alcune foto:
    Screenshot by Lightshot
    Screenshot by Lightshot

    questa e' la tarta di cui vorrei conoscere la razza se potete aiutarmi ...
    Screenshot by Lightshot
    Screenshot by Lightshot
    Screenshot by Lightshot

    se le foto son poco chiare domani scarico altre dal cellulare piu' particolari...
    grazie mille !
    se avete altri consigli da darmi ancora non sono molto esperto vi ringrazio!...
    rughis likes this.

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    3,518
    Discussioni
    62
    Like ricevuti
    2233
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.1.0 Trachemys scripta elegans 1.1.0 Kinosternon baurii. 1.5.6 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Vorrei capire di che specie è la mia tarta

    Ciao, benvenuto.

    Da voi il clima permette di tenere le Trachemys (ti prego di usare il nome correttamente scritto in futuro) senza troppi problemi all'esterno tutto l'anno e infatti, come da manuale, stanno benissimo così.

    Per quanto si vede dalle foto stanno in un mastello fuori terra. Personalmente, se possibile, prenderei qualcosa di più capiente di questo (che pare un 250 litri circa) visto che gli animali sono grandicelli.

    Se invece puoi proprio fargli un laghetto interrato, anche meglio.

    Per l'acqua... dovresti pensare di mettere delle piante palustri ben recintate che filtrino costantemente l'acqua e in aggiunta un filtro.
    Oppure tante ma tante piante e basta.
    Ma le piante occupano spazio e si torna all'inizio, in un circolo vizioso.


    Arrivo adesso alla domanda principale della discussione: di che specie (le razze sono quelle dei cani) si tratta?
    Una è stata correttamente individuata anche da te; è una femmina di Trachemys scripta, forse variamente incrociata tra le sottospecie.
    L'altra... è sempre una Trachemys. Molto probabilmente è una Trachemys scripta elegans.
    E' un maschio anziano melanico, un fenomeno naturale che porta parecchi esemplari di questa sottospecie a scurire decisamente con l'età.
    Le lunghe unghie anteriori, sebbene consumate, confermano che si tratta di un maschio.

    Quindi hai due animali della stessa specie (Trachemys scripta) ma di sottospecie differenti. Nessuna differenza nell'allevamento.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di simonsss
    Località
    Calabria
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Predefinito Re: Vorrei capire di che specie è la mia tarta

    chiedo scusa per la mia imprecisione nel linguaggio ti ringrazio infinitamente.. ma pensi che possano avere la stessa eta'?
    effettivamente la Trachemys scripta elegans e' un po piu' grande dell'altra Trachemys.
    per quanto riguarda il
    mastello ha un diametro di circa un metro e l'altezza dell'acqua e' quasi 50cm... dai miei calcoli penso siano 350-400 litri ma non vorrei sbagliarmi..
    attualmente non dispongo di nulla di piu' grande ma cerco sempre di migliorare il loro habitat..
    infatti l'anno scorso la zona emersa non era come la vedi ora ma dentro il mastello stesso sottraendo molto spazio all'acqua e dando poco spazio alle tarta per prendere il sole... ora si trovano molto meglio, sotto la rampa nuotano tranquillamente ho inserito quel masso x dargli un punto d'appoggio un po piu' alto, potrei tranquillamente anche toglierlo,
    ti ringrazio tantissimo per i consigli..!!!
    per quanto riguarda le piante palustri avrei bisogno di un fondale nei quali piantarle o inserire direttamente i vasi ? come funziona e dove posso trovarle? ... se potreste darmi qualche link mi informo meglio e mi faccio un idea...
    grazie ancora!..
    per quanto riguarda il sesso pensavo fossero tutte e 2 femmine perché dall'anno scorso ad ora non le ho mai viste accoppiarsi... hanno comunque atteggiamenti differenti,
    la Trachemys più chiara è più vorace e non rifiuta nulla mentre la scura difficilmente mangia ad esempio le verdure... riesco a fargli mangiare le carote ma insalata o radicchio difficilmente le tocca...
    Ultima modifica di simonsss; 30-03-2016 alle 16:10

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    3,518
    Discussioni
    62
    Like ricevuti
    2233
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.1.0 Trachemys scripta elegans 1.1.0 Kinosternon baurii. 1.5.6 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Vorrei capire di che specie è la mia tarta

    Citazione Originariamente Scritto da simonsss Visualizza Messaggio
    ma pensi che possano avere la stessa eta'?
    No, il maschio melanico ha sicuramente molti più anni dell'altra.


    per quanto riguarda il mastello ha un diametro di circa un metro e l'altezza dell'acqua e' quasi 50cm... dai miei calcoli penso siano 350-400 litri ma non vorrei sbagliarmi..

    Allora chiedo scusa, sembrava un 110x35, probabilmente è un 90x50 (misure piuttosto standard).
    Se trovi qualcosa di più grande, male non può fargli e ripeto: se hai la possibilità di interrare qualcosa, ancora meglio!


    per quanto riguarda le piante palustri avrei bisogno di un fondale nei quali piantarle o inserire direttamente i vasi ? come funziona e dove posso trovarle? ... se potreste darmi qualche link mi informo meglio e mi faccio un idea...
    Le piante palustri puoi tenerle senza problemi in vasi dedicati, rispettando le altezze dal colletto della pianta che madre natura ha stabilito ( = hanno una profondità massima di coltivazione) visto che le galleggianti, che non hanno bisogno di nulla, non resisterebbero all'assalto.
    Dove trovarle... beh, io sto in una zona di bonifica, quindi qui le trovo in ogni fosso.
    ma una selezione di piante palustri che puoi trovare nei vivai è visibile su questo sito:
    Fitodepurazione | Piante acquatiche - Water Plants ItalyPiante acquatiche ? Water Plants Italy
    Nota bene: molte potrebbero essere disponibili in natura anche nelle tue zone.

    per quanto riguarda il sesso pensavo fossero tutte e 2 femmine perché dall'anno scorso ad ora non le ho mai viste accoppiarsi... hanno comunque atteggiamenti differenti, la Trachemys più chiara è più vorace e non rifiuta nulla mentre la scura difficilmente mangia ad esempio le verdure... riesco a fargli mangiare le carote ma insalata o radicchio difficilmente le tocca...
    Questo potrebbe semplicemente esser dovuto al fatto che la femmina non sia ancora matura sessualmente o perchè non le hai mai viste accoppiarsi.

    Le abitudini alimentari confermano quel che pensavo: i maschi di Trachemys prediligono i cibi di origine animale, scartando quasi del tutto i vegetali.
    Anche in vari testi si trova riscontro di questa abitudine. Nulla di strano.
    Ultima modifica di Leonida89; 31-03-2016 alle 15:10

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di simonsss
    Località
    Calabria
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys

    Predefinito Re: Vorrei capire di che specie è la mia tarta

    ok grazie mille per i consigli...
    per le piante penso di riuscire a trovarle tranquillamente in natura volevo i link per vedere quale potrebbe essere piu' adatta..
    grazie ancora!

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,853
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    981
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: Vorrei capire di che specie è la mia tarta

    in natura dovresti trovare facilmente la TYPHA LATIFOLIA, si trova molto frequentemente sulle rive di fossati, canali e stagni

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •