Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree2Likes
  • 1 Post By gibo
  • 1 Post By gibo

info su riscaldamento e allestimento

Discussione sull'argomento info su riscaldamento e allestimento contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti! ho una scripta scripta da circa un anno, è cresciuta un bel po' e ho deciso di ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di letizia
    Località
    abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Tartarughe in possesso

    scripta scripta n.1

    Edit info su riscaldamento e allestimento

    Ciao a tutti! ho una scripta scripta da circa un anno, è cresciuta un bel po' e ho deciso di aggiustarle un bel "appartamento" (nelle mie opportunità).
    L'acquario in vetro c'è, mi manca tutto il resto!girando nel forum ho letto di un filtro esterno Eden 511 e sono molto interessata, ma per il riscaldamento non ne ho idea! una lampada uva e uvb?? ma a che potenza?
    Inoltre sono interessata anche all'idea di un allestimento esterno, ho un balcone abbastanza grande dove potrei attrezzare una bella bacinella ampia ..ma ho paura che la mia tarta senta freddo nella stagione invernale (in abruzzo quando nevica, nevica!!)
    chi mi può indirizzare???
    Grazie a chi mi risponderà!

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,865
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    987
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: info su riscaldamento e allestimento

    ciao, la sistemazione esterna forse è la soluzione migliore, abbinata ad un cosiddetto "letargo controllato" che consiste nel mettere la tartaruga durante i mesi invernali in una piccola vaschetta con poca acqua dentro un locale freddo tipo sottotetto, garage, cantina, ecc.
    le trachemys infatti raggiungono notevoli dimensioni (30 cm di carapace) e devono fare molto basking (=prendere il sole), pertanto una vasca indoor deve avere dimensioni MINIME (per quando crescerà) di 100x50x50, con un grosso filtro esterno dato per 500/600 litri, e una lampada adeguata tipo Solar Raptor che illumini e riscaldi la zona emersa.
    Prova a scorrere questa discussione in cui abbiamo approfondito l'argomento:
    Tartarughiera da esterno
    jonname84 likes this.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di letizia
    Località
    abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Oct 2016
    Tartarughe in possesso

    scripta scripta n.1

    Predefinito Re: info su riscaldamento e allestimento

    ho letteralmente divorato il post che mi hai indicato!!!vada per mastello da 250l, piante galleggianti da laghetto, corteccia a tubo (vorrei acquistare qualcosa in sughero), sifone fatto con tubo e filtro esterno per laghetto...
    Considerando che l'inverno sta arrivando, vorrei far fare il letargo alla mia tarta (non ne ha mai fatti prima..).. occorre semplicemente metterla in un posto buio,poca acqua e con temperatura bassa (tra i 4°/10°)?
    Aspetto fine mese?
    Curiosità: è possibile lasciarla nella vasca esterna anche in inverno?

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    1,865
    Discussioni
    54
    Like ricevuti
    987
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 1.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: info su riscaldamento e allestimento

    Citazione Originariamente Scritto da letizia Visualizza Messaggio
    ho letteralmente divorato il post che mi hai indicato!!!vada per mastello da 250l, piante galleggianti da laghetto, corteccia a tubo (vorrei acquistare qualcosa in sughero), sifone fatto con tubo e filtro esterno per laghetto...
    va benissimo, considera che se sarà una femmina, tra diversi anni 250 litri potrebbero non essere sufficienti, ma potrai passare ad una vasca da 500 o 600 litri (previo verifica della portata della soletta).

    Considerando che l'inverno sta arrivando, vorrei far fare il letargo alla mia tarta (non ne ha mai fatti prima..).. occorre semplicemente metterla in un posto buio,poca acqua e con temperatura bassa (tra i 4°/10°)?
    esattamente!

    Aspetto fine mese?
    ti conviene aspettare che nel locale freddo dove metterai la vaschetta ci siano 13 gradi o meno, presumibilmente i primi di novembre dovrebbe essere ok, smetti di alimentarle una decina di giorni prima di metterle in letargo, in modo che abbiano l'intestino vuoto al momento del trasferimento.

    Curiosità: è possibile lasciarla nella vasca esterna anche in inverno?
    teoricamente sì, se la temperatura non scende sotto i 4 gradi e prendendo una serie di precauzioni per non fare annegare la tartaruga, sicuramente la vaschetta in locale freddo è molto meglio
    letizia likes this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •