Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 16 123411 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 227
Like Tree84Likes

Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

Discussione sull'argomento Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus) contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, sono nuovo utente e, soprattutto, un nuovo "allevatore". Complimenti per il forum, è fantastico, ho imparato davvero ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di TheAubergine
    Località
    ROMA
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Ciao a tutti,
    sono nuovo utente e, soprattutto, un nuovo "allevatore". Complimenti per il forum, è fantastico, ho imparato davvero un sacco di roba ma, o per miei sopraggiunti limiti o perché non ho identificato ancora delle informazioni che mi vadano a pennello, ho una serie di domande che mi vedono costretto ad aprire un nuovo thread.

    Sto provando ad avvicinarmi con i piedi di piombo a questa avventura, allestendo un acquario dalle dimensioni temporanee (85x40x45) al meglio delle mie attuali possibilità in termini di spazio, per iniziare ad accogliere delle tartarughe. La razza ancora non l'ho scelta (Mauremys? Graptemys? Un'altra che ancora non ho identificato e che magari cresca poco?), ma ho iniziato muovermi per l'allestimento che ho capito essere molto simile per la gamma di animali che ho fin qui "identificato". Si accettano molto volentieri suggerimenti sulla razza più adatta a quanto descrivo di seguito.

    Come filtro pensavo a un Eden 521 o va già bene il 511? Lo scopo è non cambiare l'acqua MAI, ma anche non buttare i soldi. I negozi mi consigliano tutti prodotti per litraggi e/o fatture che mi paiono enormemente inferiori, qui mi fido solo di voi.

    In entrambi i casi aggiungerei cannolicchi o sfere in vetro sinterizzato. Questa marca e quantità, che mi pare a buon prezzo, va bene? https://www.amazon.it/dp/B00JMDQS52/...v_ov_lig_dp_it

    Per quanto riguarda invece il termoregolatore non so scegliere il wattaggio e soprattutto mi chiedo: serve già per l'estate, visto che casa già in aprile mi è stabile sopra i 20 gradi?

    Per quanto riguarda il termometro invece, uno normale a mercurio come questo è adatto?
    https://www.amazon.it/Dupla-80349-80...uario+mercurio
    Se sì, come si applica? Va appiccicato con la ventosa dentro l'acquario? (questa domanda mi pare rasenti il demenziale, me ne rendo conto ma risparmiatemi).

    Riguardo la maturazione del filtro invece, va bene questo tester per vedere se e quando è pronta l'acqua? https://www.amazon.it/dp/B001B65ZVQ/...v_ov_lig_dp_it

    Riguardo "l'arredo" sto puntando a materiali naturali, vedi parte emersa di sughero, piante galleggianti (tipo questa https://www.agripetgarden.it/limnobium-laevigatum.html), pothos, e anche qui ogni suggerimento è ben accetto. Il sughero, da quello che ho capito, è bene bollirlo prima di porlo nell'acquario, c'è altro?

    Grazie mille a chiunque mi dedichi 5 minuti da esperto.

    Edit: sulle lampade invece mi pare tutto molto chiaro, già ho acquistato diversi materiali, mentre sul cibo mi chiedevo se per quanto riguarda i pellet questa marca vada bene: https://www.amazon.it/dp/B0052MEXAE/...v_ov_lig_dp_it
    Ultima modifica di TheAubergine; 26-04-2018 alle 16:19

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,313
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    501
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Ciao e benvenuto,
    mi fa piacere per una volta qualcuno che chiede info prima dell'acquisto... di solito è il contrario
    se non hai spazio all'esterno e le misure massime che puoi avere sono quelle io mi interesserei a delle specie che rimangono di dimensioni contenute
    come sternotherus o kinosternon
    sul forum trovi due schede allevamento:
    Tartarugando - Scheda di allevamento Sternotherus odoratus
    Tartarugando - Kinosternon Subrubrum

    l'eden 521 è un ottimo filtro.. per tartarughe è necessario un filtro sovradimensionato
    cambiando i cannolicchi con quelli in vetro sinterizzato sarà sicuramente potenziato e renderà al massimi delle sue potenzialità

    termometro ok.. al mercurio pensavo non li facessero più, quelli ad alcol vanno benissimo..appiccicati al vetro interno completamente immersi

    riscaldatori non ne avrai bisogno neanche in inverno con specie rustiche..ma dipende anche dalle temperature della stanza che ospiterà la vasca..
    diciamo che non sono essenziali ma per delle baby possono aiutare (sempre in inverno)

    la maturazione è molto semplice e le tartarughe non hanno particolari esigenze rispetto i valori dell'acqua, come per esempio i pesci tropicali, comunque indispensabile rendere salubre l'acqua facendo maturare bene il filtro
    questa una semplice guida per la maturazione di un filtro esterno:
    Tartarugando - Guida a come far maturare il filtro esterno

    ottime tutte le piante galleggianti e non che hai menzionato, perfetto il sughero come zona basking
    io non ho mai fatto bollire niente...
    con l'aggiunta di stronchi o radici che aiutano la risalita e sughero verrà rilasciato in acqua tannino che è un antibatterico naturale benefico per le tarta
    al limite risciacqua bene tutto con acqua calda o lascia qualche ora in ammollo per evitare che rilasci troppo tannino colorare troppo di giallo l'acqua (niente di dannoso anzi, solamente antiestetico se eccessivo)

    sulle lampade mi raccomando non sbagliare vattaggi o percentuale uvb
    uvb 5% 26W e spot 30/40W
    altrimenti lampada all in one come solar raptor flow 35W con relativo accenditore/ballas (investimento economico iniziale più elevato ma hai il meglio delle lampade artificiali attualmente in commercio + durata + risparmio in termini di W)
    Ultima modifica di Lampe14; 26-04-2018 alle 16:48
    Leonida89 and TheAubergine like this.

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di TheAubergine
    Località
    ROMA
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Oh, che meraviglia quanta chiarezza, grazie mille.

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    sternotherus o kinosternon
    Mi vado a leggere le schede, se mi rimangono dubbi mi faccio vivo.

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    uvb 5% 26W e spot 30/40W
    Già prese esattamente così, ma nel forum è ripetuto fino alla nausea e mi era decisamente chiaro

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,313
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    501
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    nel frattempo che rispondevi tu ho corretto la mia risposta (avevo omesso delle precisazioni)
    rileggi cosa ho scritto

  5. #5
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Rispondo alle tue domande :
    Filtro : se hai al possibilità solo di una vasca così piccola devi prendere un filtro che va per acquari da 2/300 litri, se vuoi investire per una futura vasca più grande vai su un 4/500 litri.
    Termoregolatore: d'estate non serve.
    Termometro : quello de te indicato non è a mercurio ma ad alcool , va bene lo stesso, non serve la precisione del decimo di grado.
    Maturazione filtro: i test sono quasi inutili, basta seguire le procedure per la maturazione,Tartarugando - Guida a come far maturare il filtro esterno
    Gli arredi :vanno bene quelli che citi ma sono secondari e si possono sempre variare o incrementare.
    Cibo: preoccupati in primis del cibo fresco , i pellet vanno dati come integratori una volta alla settimana e la maggior parte degli allevatori usa Il Tetra Reptomin.
    Vedo che altri hanno già risposto, hai una abbondanza che è solo positiva ...scusa Lampe sei stato più veloce e come sempre più dettagliato...
    Ultima modifica di CARLINOO; 26-04-2018 alle 16:53
    TheAubergine likes this.

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di TheAubergine
    Località
    ROMA
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    nel frattempo che rispondevi tu ho corretto la mia risposta (avevo omesso delle precisazioni)
    rileggi cosa ho scritto
    Lette, grazie ancora.

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,313
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    501
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    carlino ha risposto a quello che mi son dimenticato di scrivere io
    per conoscenza ti posto la scheda alimentazione..dove sono elencati tutti i tipi di alimenti che vanno bene..
    http://www.tartarugando.it/content/2...cquatiche.html
    generalmente io uso come base dell'alimentazione pesci di piccola taglia decongelato come i latterini oltre a tarme della farina/lombrichi reptomin 1 volta a settimana come integratore.

    ci sono altre specie di facile allevamento oltre alle schede elencate come le s. carinatus
    qui vedi sia odoratus che carinatus
    Turtle room

    oppure le kinosternon baurii:
    https://www.youtube.com/watch?v=vLNkyuO57KI

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di TheAubergine
    Località
    ROMA
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Sembra che faccia al caso mio la Kinosternon (o meglio che io faccia al caso suo), qualcuno di Roma conosce negozi che le vendono? In questi giorni ne ho girati 3-4 e non le ho mai viste.

  9. #9
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    In effetti è una bella tartaruga e rimane da adulta di dimensioni contenute :mangia molti insetti quindi bisogna attrezzarsi per fornire una dieta adatta alla specie.

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,340
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2931
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Citazione Originariamente Scritto da TheAubergine Visualizza Messaggio
    Sembra che faccia al caso mio la Kinosternon (o meglio che io faccia al caso suo), qualcuno di Roma conosce negozi che le vendono? In questi giorni ne ho girati 3-4 e non le ho mai viste.
    sternotherus odoratus
    sternotherus carinatus
    kinosternon baurii
    kinosternon subrubrum

    hanno dimensioni ed esigenze analoghe... le sternotherus sono quelle che si reperiscono più facilmente.
    ci sarebbe anche questa dalle tue parti:
    https://www.subito.it/animali/sterno...233.htm?last=1
    ma il prezzo andrebbe dimezzato...
    TheAubergine likes this.

  11. #11
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3183
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Ho anche io dei piccoli da cedere (CB 2017) di S.odoratus, ma posso al limite farli arrivare a Civitavecchia, l'11 Maggio.

    Mi unisco ai complimenti degli altri sull'informarsi prima dell'acquisto

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di TheAubergine
    Località
    ROMA
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Intanto grazie a tutti per le risposte, gentilissimi.
    Vedo che queste specie sono tutte amanti della sabbia. Ecco, la sabbia era un elemento che non avevo inizialmente pensato per il mio acquario perché sapevo che per molte tartarughe è generalmente superfluo, ma ora più che altro mi preoccupa la manutenzione. Come si fa? Va lavata ogni tanto? Se sì, come?

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,340
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2931
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Citazione Originariamente Scritto da TheAubergine Visualizza Messaggio
    Intanto grazie a tutti per le risposte, gentilissimi.
    Vedo che queste specie sono tutte amanti della sabbia. Ecco, la sabbia era un elemento che non avevo inizialmente pensato per il mio acquario perché sapevo che per molte tartarughe è generalmente superfluo, ma ora più che altro mi preoccupa la manutenzione. Come si fa? Va lavata ogni tanto? Se sì, come?
    volendo puoi lasciare il fondo nudo oppure usare del ghiaione / ciottoli a grana grossa, l'importante è che i "grani" abbiano forma rotondeggiante e diametro minimo di 1 cm, in modo da scongiurare l'ingestione.
    trovi ciottoli nei centri garden / vivai oppure anche ciottoli specifici per acquario di vari colori:
    CONFEZIONE DI CIOTTOLI BIANCHI - KOI-Franciacorta

    se usi sabbia, puoi utilizzare sabbia fine per edilizia (sabbia silicea di fiume), la trovi nei centri brico / edilizia, costa una miseria (2 euro un sacco da 25 Kg), ma è necessario un lavaggio accurato.
    solitamente con un buon filtro esterno sovradimensionato, l'acqua circola nella vasca e il fondo resta pulito, con un sifone per acquario puoi comunque ripulire la sabbia, se un po' di sabbia viene aspirata, la recuperi dal secchio e la rimetti in vasca.
    TheAubergine likes this.

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di TheAubergine
    Località
    ROMA
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Buongiorno, nei giorni scorsi ho trovato rivenditori di odoratus e subrubrum, non le avevo mai viste dal vivo e ne sono rimasto perdutamente innamorato. Probabilmente opterò per la odoratus visto che c'è una differenza di prezzo apparentemente immotivata vista la similitudine tra le due specie (estetica a parte). A questo punto mi riferirò ai numerosi thread già dedicati alle odoratus, grazie a tutti per il supporto.

  15. #15
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,340
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2931
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito re: Primo allestimento per tartaruga indefinita (Sternotherus)

    Sono specie molto simili sia esteticamente sia nelle modalita' di allevamento.
    Le sternotherus sono migliori nuotatrici e si adattano anche ad acqua profonda.
    Aggiornaci....

Pagina 1 di 16 123411 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •