Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 21 di 21

Come affrontare letargo (se è il momento)

Discussione sull'argomento Come affrontare letargo (se è il momento) contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Purtroppo non c'è stato niente da fare. Le cause non si possono sapere, le ipotesi sono tante, può essere stata ...

  1. #16
    Nuovo iscritto
    L'avatar di mari89
    Località
    Castelfidardo
    Sesso
    Messaggi
    8
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Come affrontare letargo (se è il momento)

    Purtroppo non c'è stato niente da fare. Le cause non si possono sapere, le ipotesi sono tante, può essere stata un'infezione avuta anche da qualche anno e mai venuta fuori se non appena dopo essersi trasformata così.
    Vi ringrazio tutti!!!!

  2. #17
    Fedelissimo
    L'avatar di darietto
    Località
    Vicenza
    Sesso
    Messaggi
    4,508
    Discussioni
    144
    Like ricevuti
    1024
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.2 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Come affrontare letargo (se è il momento)

    Mi spiace tantissimo .
    So che è presto ma se vorrai ritentare l'allevamento siamo qui a consigliarti.

  3. #18
    Nuovo iscritto
    L'avatar di mari89
    Località
    Castelfidardo
    Sesso
    Messaggi
    8
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Come affrontare letargo (se è il momento)

    Grazie! Purtroppo è successo tutto in pochissimo tempo, aveva 8 anni e stava benissimo...almeno non mostrava segni di disagio.

  4. #19
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,222
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    486
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0-Trachemys Scripta | 1.2.0-Graptemys Pseudogeographica | 0.0.4-Clemmys Guttata | 1.1.0-Kinosternon Scorpioide Cruentatum

    Predefinito Re: Come affrontare letargo (se è il momento)

    Mi spiace
    Potrei ipotizzare un blocco intestinale.. si accumulano gas nell'intestino e gli organi interni cominciano a comprimersi, forse questo era così gonfia
    Anche intervenendo tempestivamente non é sicuro si riesca a fare qualcosa

  5. #20
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    5,888
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2824
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito Re: Come affrontare letargo (se è il momento)

    l'ipotesi di Lampe è compatibile con la presenza di quel ghiaino colorato, sconsigliatissimo proprio perchè se ingerito può causare un blocco intestinale mortale: posso testimoniare che, per pochi giorni, ho tenuto in affido due S. odoratus che erano state tenute in una vasca con acqua bassissima e quel ghiaino azzurro. Io le ho messe in una vasca priva di fondo, ed ogni giorno notavo qualche grano di quel ghiaino azzurro, evidentemente le tartarughe lo avevano ingerito col cibo e pian piano lo espellevano dall'intestino.
    un'altra ipotesi consiste in un filtraggio dell'acqua molto scarso, con condizioni igieniche molto cattive che nel corso del tempo hanno determinato un'infezione che si è estesa fino a condannare la tartaruga.

  6. #21
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Come affrontare letargo (se è il momento)

    Il ghiaino delle foto è della giusta misura per il blocco intestinale perchè viene ingerito facilmente ed essendo molto ruvido si può aggregare provocando il problema.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •