Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 14 di 14
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Lampe14

Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

Discussione sull'argomento Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, inizio con l'informarvi che purtroppo tra le mie due baby reevesii la settimana scorsa c'è stata una ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di bisco
    Località
    Friuli
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    mauremys reevesii

    Predefinito Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Ciao a tutti, inizio con l'informarvi che purtroppo tra le mie due baby reevesii la settimana scorsa c'è stata una perdita... non si è capito come né quando in quanto io ero via e a casa si va a lavorare presto e non c'è tempo di mattina (si va via alle 5.30) di guardare le tarta... comunque purtroppo è andata... sapendo il mio dispiacere al ritorno me ne è stata regalata una seconda però per accertarmi che non ci sia nulla di strano ho fatto una visita dal veterinario che ha detto che sono entrambe in salute sia la "vecchia" che la nuova.
    Ora sono in ferie (periodo strano lo so ma non amo le masse di gente e vado in ferie quando tutti ci sono già stati) e quindi ho tempo per dedicarmi alle mie tarta e a tal proposito fare degli aggiornamenti all'acquario. Mi piacerebbe inserire un pezzo di corteccia di sughero al posto del plexi+erba sintetica, sia per un discorso di estetica che per un discorso di acidità dell'acqua, anche se ho già il tronco. Ho già comprato un pezzo (lascio delle foto anche se sicuramente li conoscerete benissimo) e uno dei miei dubbi è come va trattato prima di essere inserito nell'acquario. Ho già in mente come fermarlo sotto le lampade in modo che non galleggi in giro dato che sostituirà la zona emersa.
    Vi pongo anche un secondo dubbio: avrei intenzione di reinserire (come nell'ex acquario) un fondo di sassi di marmo (i classici ciottoli bianchi, belli grandi cosi non se li mangiano), e vorrei sapere se potrebbero essere anti funzionali quando andrei a pulire l'acquario; nel senso che non vorrei che lo sporco che si ferma sotto crei danni all'acqua in qualche modo...
    Ultimo, ma non per importanza, mi piacerebbe inserire pure qualche pianta viva che attenuasse la proliferazione di alghe, soprattutto sul tronco visto che sui vetri ne crescono gran poche... essendo totalmente ignorante in materia: che tipi di piante potrei mettere? rischio che le tarta se le mangino anche se baby?
    Dovrei aver finito, grazie in anticipo delle risposte vi lascio qualche foto del sughero...
    https://imgur.com/a/jVcU6fP

  2. #2
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Il sughero va bene come supporto per zona emersa ed è ottimo anche per il rilascio del tannino : per limitarne la quantità ti conviene bollirlo per un bel po' con del bicarbonato prima di inserirlo nell'acquario. Le piante che puoi mettere senza pericolo che se le mangino sono quelle con il fusto e le foglie fuori dall'acqua ,con le radici immerse in vasi di rete con lapillo, come ad esempio il papiro o il potos.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di bisco
    Località
    Friuli
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    mauremys reevesii

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Grazie... Ma se hanno le foglie fuori dall'acqua limitano lo stesso le alghe o non servono a niente?

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di Ghieta
    Località
    Varese
    Sesso
    Messaggi
    348
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    95
    Data Registrazione
    May 2018
    Tartarughe in possesso

    0.0.3 Sternotherus Odoratus
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Limitano ugualmente, le radici immerse assorbono sostanze nutritive dall'acqua, togliendole alle alghe. In parole molto spicce.

  5. #5
    Fedelissimo
    L'avatar di darietto
    Località
    Vicenza
    Sesso
    Messaggi
    4,514
    Discussioni
    144
    Like ricevuti
    1025
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.2 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Mi spiace per la perdita .
    Per le piante bene quelle a fusto come ti hanno consigliato sopra, fai attenzione che le tartarughe non riescano ad arrampicarsi e uscire dall'acquario o mastello.
    Come fondo io userei sabbia fine e non ciottoli grossi, inevitabile che sotto i ciottoli rimanga della sporcizia mentre la sabbia fa uno strato uniforme, basta stare attenti quando si sifona il fondo per il cambio parziale a non aspirarne troppa.

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di bisco
    Località
    Friuli
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    mauremys reevesii

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Eh è stato un colpo.. soprattutto perché inaspettato dato che stavano bene..
    Grazie a tutti per i consigli. Ne approfitto per chiedere un'altra cosa: quel biofilm che si forma sul tronco (avevo fatto una domanda qualche tempo fa a tal proposito) c'è modo di evitare che si formi? E' molto antiestetico secondo me

  7. #7
    Fedelissimo
    L'avatar di darietto
    Località
    Vicenza
    Sesso
    Messaggi
    4,514
    Discussioni
    144
    Like ricevuti
    1025
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.2 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Il biofilm è normalissimo che si formi ma col tempo dovrebbe andarsene da solo, ora non ricordo se dipende dal filtraggio o meno perchè sparisca.

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di bisco
    Località
    Friuli
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    mauremys reevesii

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Sì sì lo so che è normale, però quando sparisce rimane un po' e diventa scuro...ma anche bianco è antiestetico

  9. #9
    Fedelissimo
    L'avatar di darietto
    Località
    Vicenza
    Sesso
    Messaggi
    4,514
    Discussioni
    144
    Like ricevuti
    1025
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.2 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Citazione Originariamente Scritto da bisco Visualizza Messaggio
    Sì sì lo so che è normale, però quando sparisce rimane un po' e diventa scuro...ma anche bianco è antiestetico
    Sinceramente i miei legni sono tutti scuri anche se all'inizio qualcuno era color legno chiaro ma li trovo molto pi√Ļ naturali cos√¨, se veramente √® un film batterico scuro non saprei dirtelo visto che il colore √® uniforme e senza sfrangiature rispetto a quello bianco. In ogni caso in tutti i legni avuti finora in acquario tutti hanno fatto il biofilm bianco ma poi √® sempre sparito.

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di bisco
    Località
    Friuli
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    mauremys reevesii

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Sisi adesso c'è il biofilm bianco infatti che si è riformato dopo che è stato pulito (non da me) ma l'altra volta quello bianco in alcuni punti era rimasto ma diventato colore marrone

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di bisco
    Località
    Friuli
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    mauremys reevesii

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Per farvi capire vi metto due foto del legno, in una delle due dove si vede tutto e poi un dettaglio di biofilm diventato "scuro" come dicevo..
    https://imgur.com/a/jgumiI7

    In ogni caso, ho inserito il sughero e mi poace molto, e anche loro gradiscono. Per le piante che mi avete consigliato ho cercato un po' ma per ora non le ho trovate..

  12. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,222
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    486
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0-Trachemys Scripta | 1.2.0-Graptemys Pseudogeographica | 0.0.4-Clemmys Guttata | 1.1.0-Kinosternon Scorpioide Cruentatum

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Che filtro stai usando? Da quanto tempo é attivo?
    Ha fatto una corretta maturazione e utilizzi solo acqua decantata per i rabbocchi/cambi parziali?

  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di bisco
    Località
    Friuli
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    mauremys reevesii

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Eheim ecco pro 120, su circa 40 litri d'acqua poco pi√Ļ. Lo uso da maggio... Non l'ho fatto maturare a parte ma in vasca con le tartarughe. Ho letto che teoricamente ci vuole un mese per la maturazione e ne son passati 3 erotti. Per i rabbocchi d'acqua uso acqua lasciata in una bacinella 48 ore..

  14. #14
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,222
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    486
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0-Trachemys Scripta | 1.2.0-Graptemys Pseudogeographica | 0.0.4-Clemmys Guttata | 1.1.0-Kinosternon Scorpioide Cruentatum

    Predefinito Re: Dubbi su aggiornamento allestimento M. Reevesii

    Ok allora il filtro dovrebbe essere maturo
    Secondo me sia tratta solo di una fase transitoria dove i batteri nitrificanti si insediano anche in vasca su arredi..
    Le alghe verdi gialle e marroni che ricoprono arredi e vetri sono normali e ci vorrà tempo affinché la situazione si normalizzi
    l'intera vasca deve trovare ancora l'equilibrio perfetto
    Sifona le feci e avanzi di cibo
    Fai cambi parziali d'acqua settimanali del 10%
    posiziona bene le lampade sulla zona emersa in modo da non scaldare e irradiare troppo lo specchio d'acqua e incentivare la proliferazione delle alghe
    Leonida89 likes this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •