Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 53
Like Tree4Likes

prime tartarughe-mini pound letargo

Discussione sull'argomento prime tartarughe-mini pound letargo contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; dunque, da un paio di settimane mi hanno regalato mediante acquisto in una festa patronale due tartarghe, informandomi credo siano ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di camus83
    Località
    triggiano(bari)
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito prime tartarughe-mini pound letargo

    dunque, da un paio di settimane mi hanno regalato mediante acquisto in una festa patronale due tartarghe, informandomi credo siano delle scripta scripta.
    io sono di bari, quidni qui il freddo è poco, la neve è una cosa che si vede di rado qui, tutt al piu una spruzzatina che manco si posa ogni morto di papa.

    Al momento le ho posizionate sul balcone(1 piano) con 3-4 ore di luce al di. Sono in una bacinella circolare con 100 litri di acqua netti dentro, ho comprato del sughero per fare una zona emersa, del pellet per tartarughe della tropica(+ i gamberetti esiccati che mi hanno dato assieme). Il pellet non lo toccccano proprio, invece i gamberetti si. Ho inserito un osso di seppia, lemna minor egeria densa ,cetathophylium, demersum, pistia e qualche melanoides tubercolada per qualche spuntino. Niente filtro(almeno per ora).

    Riusciranno le nostre eroine a passare indenne l'inverno?...l'acqua è alta 55 cm.....e la circonferenza superiore esterna delal bacinella è 70......dubito che sul fondo si scenda sotto i 4 gradi richiesti, che dite può andare secondo voi?altri consigli? sono le mie prime tartarughe....però ho degli acquari con pesci...

  2. #2
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    606
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    Ciao e benvenuto
    Parto subito dicendoti che vorrei sapere la dimensione delle 2 Trachemys, come dico sempre, meglio evitare temperature troppo rigide per degli esemplari minori ai 6/7cm di questa specie.
    Altro discorso è allevarle in vasche all'aperto d'inverno, anche se la tua zona possiede un clima abbastanza mite pure d'inverno, avere una temperatura dell'acqua sotto i 17 gradi rischierà di far andare le bestiole in una sorta di semiletargo, cioè diventeranno inappetenti nonostante continueranno a consumare energie rischiando la vita.

    Per questo l'unico consiglio che posso darti è trovare loro un angolino al calduccio dentro casa.

    Molti di noi le allevano col termoriscaldatore mantenendo la temperatura dell'acqua intorno ai 23 gradi, vedi tu...

    Facci sapere la tua scelta, per qualsiasi cosa chiedi pure
    Mei ciuc che luc!
    (meglio ubriachi che ignoranti)

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di camus83
    Località
    triggiano(bari)
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    parto subito col dire che le due tartarughe in casa non possono stare.......al massimo se serve per il primo inverno posso mettere un piccolo contenitore da 20 litri in uno scantinato ma senza ausilio di corrnete eletrica....queste sono le mie possibilità. Per la misura, be sono piccoline sono state prese in fiera due settimane fa quindi puoi immaginare, cmq per scrupolo dimmi per misurarle devo calcolare solo il carapace o anche la testa e coda?
    poi sul fatto dei 17 gradi una domanda nasce spontanea....ma le mezze stagioni non ci sono ovunque? anche dove vivono loro in natura?
    (aggiungo che almeno nella mia zona da molti anni si passa da caldissimo a freddissimo e viceversa, le mezze stagioni sono sempre meno ma ovviamente non è che mi metto col termometro)
    cmq vari consigli su come agevolargli un eventuale letargo sono ben accetti.

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di danielut
    Località
    in Friuli a Gorizia
    Sesso
    Messaggi
    104
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    11
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    TSS 2.0.0 mauremys sinensis 0.0.1

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    devi misurare solo il carapace.
    La Tartaruga aveva chiesto a Giove: "Vojo una casa piccola, in maniera che c'entri solo quarche amica vera, che sia sincera e me ne dia le prove.
    - Te lo prometto e basta la parola: - rispose Giove - ma sarai costretta a vive in una casa così stretta che c'entrerai tu sola."

    (Trilussa)

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di camus83
    Località
    triggiano(bari)
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    ho provato a prenderle ma non ci riesco senza buttare tutto all aria.....in 100 litri visti solo dall alto , tra sughero, vaso con papiro, legni ecc è un casino....coemmi vedono scappano....e per no ntraumatizzarle di piu ho lasciato stare , cmq ad occhio il carapace dovrebbe essere sui 5 cm....


    ripeto in natura le mezze stagioni non esistono?perchè hanno problemi di semi letargo?

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di Noemi
    Località
    Cassano d'Adda, Milano
    Sesso
    Messaggi
    294
    Discussioni
    12
    Like ricevuti
    58
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    di solito per gli esemplari piccoli (meno di un anno di età) si sconsiglia di fare il letargo.
    non dovresti dare loro i gamberetti secchi..meglio invece quelli freschi, latterini, pezzi di trota
    ...tutto accade per un motivo...

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di camus83
    Località
    triggiano(bari)
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    qui aimè roba di fiume non si trova.....forse perchè sto a 6 km dalla costa....ehehehe...quindi sinceramente non so che dargli......posso dargli quel preparato per risotti con polipo cozze gamberetti e quantaltro?...quelle cose che si trovano surgelate ai supermercati? manco le alborelle dai caccia e pesca trovo....solo vermi così detti koreani....bo



    per il letargo aimè o sul balcone o nello scantinato lo deve fare....in casa non può stare.....
    quindi ogni consiglio per avvantaggiare queste due bestioline contro inverno sia ben accetto....anche se a quanto ho capito non è tanto il freddo che qui ne sta pochissimo...ma il semi letargo il problema....
    ma in natura dove stanno loro non ci sono anche li tutte e 4 le stagioni? bha

  8. #8
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    606
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    In natura vivono in fiumi,laghi dove possono trovare protezione in fondali alti almeno 70/80cm con terricci vari per sotterrarsi,cosi che possano auterogolarsi,con temperature fredde la teemperatura dell'acqua sotto gli 80cm non raggiungera' mai dei gradi proibitivi,molti di noi che possono permeyttersi un laghetto in giardino le allevano tranquillamente tutto l'anno anche al nord.
    Dentro una vasca profonda 50cm non riuscirebbero ad affrontare l'inverno, se poi aggiungi che sono piccoline e quindi ancora abbastanza delicate è peggio ancora...
    Qui nel portale esiste una guida per il letargo dove puo'darti maggiori chiarezze,purtroppo non posso linkartela perche' sto col cell.
    Altra cosa,per affrontare un buon letargo bisogna che la bestiola abbia ricevuto una buona alimentazione nell'arco dell'anno.
    Ho gia affrontato tantissime volte questo discorso con moltissimi utenti,quindi per qualsiasi dubbio fai bene a chiedere, poi sarai libero di fare cio che vuoi, sperando lo faccia per il bene delle tartarughine.

  9. #9
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    606
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    Il problema del semiletargo lo gia spiegato, tra gli 11 e i 16 gradi dell'acqua non riescono ad andare in letargo e nemmeno essere appetenti quindi rischierebbero la vita, durante l'inverno questo portale come tutti gli altri di rettili diventa un calvario per tartarughe morte avendole fatto fare un letargo errato e frettoloso.

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di camus83
    Località
    triggiano(bari)
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    non ci siamo capiti.....la domanda era.....in natura le tarte non si trovano lo stesso ad affrontare temprerature fra i 11 e i 16 gradi? come ovviano al problema?



    per le temperature invernali seocndo me qu iil problema non sussiste.....figurati che qui l acqua non ghiaccierà mai nemmeno in superficie a gennaio...e cio la dice lunga....hai parlato di terriccio quindii aggiungo della sabbia sul fondo?aiuterebbe?

  11. #11
    ..:LeftyFox:..
    L'avatar di WindFox
    Località
    Italia, Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    345
    Discussioni
    35
    Like ricevuti
    114
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    0.0.1 Graptemys Ouachitensis 0.0.1 Pseudemys Concinna 0.0.1 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    Il fattaccio è che in natura:

    1. Essendo che si sviluppano in una zona dell'America abbastanza calda, non hanno bisogno di andare in letargo

    2. Se ne hanno il bisogno, in natura hanno torrenti e simili che hanno profondità adatte e... il ciclo naturale segue il suo corso! Con noi c'è ben poco di naturale!

  12. #12
    <3 Sbrisy
    L'avatar di Zine
    Località
    Casale Monferrato e Verona
    Sesso
    Messaggi
    1,594
    Discussioni
    78
    Like ricevuti
    606
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Due Odoratus, Una Carinatus, Due Kinosternon Hippocrepis, Coppia di Pelomeduse Subrufa Olivacea, Una Pelusius Castaneus, Una Pelodiscus Sinensis, Una Sternotherus Minor Minor, Due Malaclemys Terrapin Centrata, Una Emydura Subglubosa

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    In natura si trovano ad affrontare quelle temperature in fiumi e laghi, dove l'acqua è più alta, con un fondale di terra, mi sembra di averlo gia detto...

    Per quanto riguarda far affrontare l'inverno alle tue bestiole dentro una vasca con acqua alta 50cm non è la stessa cosa, non trovi?

    Aggiungo, in natura moltissime tartarughine muoiono o sopravvivono, non vuol dire che bisogna far affrontare a loro tutto cio.

    Detto questo, provenendo dal nord,non so che clima c'è d'inverno nelle tue zone, personalmente penso sia giusto testare l'acqua con un termometro per tutto l'inverno prima di rischiare, come si fa per il letargo controllato.

  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di camus83
    Località
    triggiano(bari)
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    moment.....:

    state dicendo che nel loro abitat naturale la temperatura non scende mai sotto i 16 gradi?....ho capito bene? (va bene i torrenti ma se l aria è freschetta mica posson ostare a 20 gradi)


    per il fondale scusate ma mi sto confondendo.....devo prendere sabbia per acquari?----posso prendere sabbia di fiume da materiali edili? posso mischiarla con del terriccio universale per piante non fertilizzato?



    sono sicuro che in natura alcune muoiono altre no come dici te.....ma dentro non le posso proprio mettere te l ho detto.......a meno che non vada bene una bagnarola in cantina.....cosa è meglio 100 litri sul balcone con luce solare tutto al naturale o buio in cantina con non piu di 15 cm di acqua?(la mia cantina cmq sia avendo molte grate è solo piu riparata dal vento ma la temperatura dubito cambi molto....)
    Ultima modifica di camus83; 20-09-2011 alle 16:01

  14. #14
    ..:LeftyFox:..
    L'avatar di WindFox
    Località
    Italia, Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    345
    Discussioni
    35
    Like ricevuti
    114
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    0.0.1 Graptemys Ouachitensis 0.0.1 Pseudemys Concinna 0.0.1 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    Il fatto è che in natura, again, il letto del fiume è isolato dalla terra, mentre così, una vasca sul balcone, non c'è niente di isolante!

    Così facendo, la vasca sarebbe totalmente agli sbalzi di temperatura esterni!

    Le tartarughe, in natura, quando sentono l'avvicinarsi dell'inverno, smettono di mangiare e si preparano al letargo!

    Da te, se le temperature quest'inverno vanno a 15-16 gradi e ci restano, le tartarughe non cadranno effettivamente in letargo ma solo a metà diciamo!

    Quindi succede che consumano troppa energia... E muoiono...

    Anch'io non potevo tenerle in casa, poi con i miei sono riuscito a trovare un accordo ed una vasca più piccola di quella che tenevo sul balcone d'estate (loro poi erano piccole!)

    Devi tentare! Oltretutto, le tue tartarughe sono piccole, chiamiamole Baby! Non è per niente consigliato azzardare un letargo con tartarughe così piccole... Te lo dico per esperienza personale...

  15. #15
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito Re: prime tartarughe-mini pound letargo

    Citazione Originariamente Scritto da camus83 Visualizza Messaggio
    dunque, da un paio di settimane mi hanno regalato mediante acquisto in una festa patronale due tartarghe, informandomi credo siano delle scripta scripta.
    io sono di bari, quidni qui il freddo è poco, la neve è una cosa che si vede di rado qui, tutt al piu una spruzzatina che manco si posa ogni morto di papa.

    Al momento le ho posizionate sul balcone(1 piano) con 3-4 ore di luce al di. Sono in una bacinella circolare con 100 litri di acqua netti dentro, ho comprato del sughero per fare una zona emersa, del pellet per tartarughe della tropica(+ i gamberetti esiccati che mi hanno dato assieme). Il pellet non lo toccccano proprio, invece i gamberetti si. Ho inserito un osso di seppia, lemna minor egeria densa ,cetathophylium, demersum, pistia e qualche melanoides tubercolada per qualche spuntino. Niente filtro(almeno per ora).

    Riusciranno le nostre eroine a passare indenne l'inverno?...l'acqua è alta 55 cm.....e la circonferenza superiore esterna delal bacinella è 70......dubito che sul fondo si scenda sotto i 4 gradi richiesti, che dite può andare secondo voi?altri consigli? sono le mie prime tartarughe....però ho degli acquari con pesci...
    Ciao, non ho proprio idea delle temperature che ci siano dalle tue parti ma penso che se non hai la possibilità di fargli saltare il primo letargo sarebbe utile seguire questi accorgimenti.
    Prendi due termometri digitali che memorizzino le temperature come questo, se hanno la sonda meglio:



    Più o meno costano 10€ l'uno o poco più.

    Uno lo metti fuori dalla vasca, magari posizionando la sonda sotto la vasca stessa se riesci a sollevarla.
    Proteggilo dalla pioggia e dal sole altrimenti si rompe.
    L'altro lo metti nello scantinato.
    Fino a che le temperature minime del termometro della vasca segnano più di 5/6°C puoi lasciarle lì, se dovessero arrivare a 5°C verifichi la temperatura dello scantinato(se non è riscaldato dovrebbe essere idonea e compresa tra i 5 e i 10°C) e le trasferisci lì.
    Solitamente sono prove che bisognerebbe fare prima di far fare il letargo agli animali(si verificano le temperature l'inverno prima).
    Per le tartarughe baby solitamente il letargo è sconsigliato, non ho esperienze dirette(faccio fare il letargo solo alle tartarughe di una certa taglia) e non posso quindi garantirti che col metodo sopra vada tutto liscio.

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •