Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree3Likes
  • 2 Post By CARLINOO
  • 1 Post By Willy

Laghetto per esterno

Discussione sull'argomento Laghetto per esterno contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti! Da dicembre 2015 ho 2 tartarughe d'acqua specie Trachemys Scripta Scripta e adesso sono diventate davvero grandi. ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ConsueloS86
    Località
    Como
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Laghetto per esterno

    Ciao a tutti!

    Da dicembre 2015 ho 2 tartarughe d'acqua specie Trachemys Scripta Scripta e adesso sono diventate davvero grandi.
    Sono in un acquario di buone dimensioni ma mi sembra comunque uno spazio un po' sacrificato.
    Avendo a dispoizione una porzione di giardino avrei deciso di trasferirle all'esterno a partire dalla prossima primavera ma non so bene come fare.
    Pensavo di utilizzare una vasca per bambini come base e poi costruirci intorno un recinto in modo che non possano scappare.
    Ho però alcune domande:
    1) come devo comportarmi durante la stagione invernale? In casa con l'acqua a 26°C non sono mai andate in letargo ma all'esterno non lo eviterei. Come devo fare per fare in modo che succeda tutto nel modo più naturale possibile?
    2) come posso costruire un sistema di filtraggio dell'acqua?
    3) Ci sono altri accorgimenti che dovrei adottare per farle stare bene?

    Grazie a chi mi saprà aiutare

  2. #2
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Laghetto per esterno

    La vasca per bambini è troppo piccola ,ogni trachemys adulta avrebbe bisogno di almeno 250 litri: esistono laghetti preformati di varia capacità da interrare. Rispondo alle tue domande :
    1) la trachemys non è una specie tropicale per cui mantenerla tutto l'anno a 26°C non è bello: è una temperatura estiva ma in inverno con acqua al''interno della casa sono attive anche a 18°C, per cui niente riscaldatore. Per andare in letargo la temperatura si deve avvicinare ai 10/12 °C. Considerando il clima delle nostre parti il metodo più sicuro per il letargo è quello di prelevarle dal laghetto e metterle in un recipiente con acqua bassa in un locale con temperature comprese tra 3 e 10 °C ( cantina ,garage,soffitta), nessun pericolo e staranno tranquille.
    2) Esistono filtri per laghetto , ma se si riesce ad inserire un congruo numero di piante si può ricreare un equilibrio biologico.
    3) Il trasferimento all'esterno è il miglior regalo che puoi fare alle tue tartarughe.
    Sai che vanno denunziate entro agosto del prossimo anno ?

  3. #3
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    766
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    151
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Laghetto per esterno

    non so lo spazio che hai a disposizione, nel mio laghetto avevo fatto così:
    una bella pompazza , due vasconi ( quelli che usano nei cantieri per le macerie) , tre ubinetti per i tini, (li trovi c/o li consorzi ), "scovoloni", tre sacchetti di canolicchi di ceramica, roccia lavica e spugna sintetica qb .
    primo vascone: ingresso dalla pompa, gli scovoloni e i rubinetti sul fondo per scaricare i depositi e quanto esce dal lavaggio degli scovolni.
    secondo vascone , posto più in basso, canolicchi , roccia lavica e poi la spugna sintetica, quella blu per intenderci e che esiste in più gradi di filtrazione.
    se hai il posto un terzo vascone con le piante e poi cascatella che va nel laghetto.
    il passaggio tra un vascone e l'altro lo puoi fare con dei tubi da edilizia, quelli arancioni . gli incollaggi con del silicone dopo aver sgrassato con acido acetico (va bene anche l'aceto e la paglietta di ferro).
    il tutto mi è durato quasi 17 anni con una pulizia mensile degli scovoloni, scarico dei liquami dal fondo del primo vascone e quando necessario le spugne.
    se il laghetto sarà al sole prevedi anche una lampada alghicida.
    buon lavoro

    spero d'essere stato chiaro

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,404
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    544
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.0.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Laghetto per esterno

    Chiarissimo

  5. #5
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Laghetto per esterno

    Pierpi il tuo era il lago di Garda,così spaventi Consuelo che immaginava di utilizzare il bagnetto dei bimbi ora cresciuti....
    Martaenessy and ConsueloS86 like this.

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,404
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    544
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.0.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Laghetto per esterno

    Come prima esperienza partirei con qualcosa di semplice
    Per due femmine di Trachemys (se metti delle foto delle tarta potrebbe essere chiaro il sesso) potresti usare un grosso mastello da 500/600 litri
    Sarebbe una soluzione definitiva anche da adulte ed é di facile gestione, basta posizionare la vasca in una buona posizione (sole diretto la mattina e pomeriggio ombra in modo da non surriscaldare l'acqua in piena estate)
    Installando un filtro a caduta esempio un newa adv con pompa da 800/1200l/h potrai tenere l'acqua pulita e magari aiutando la fitodepurazione aggiungendo anche piante palustri in vaso(debitamente protette dalle loro boccacce)
    forum ci sono parecchi esempi da cui prendere spunto, dai un occhiata nella sezione outdoor

    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite Tapatalk


    Anche laghetto é un'ottima soluzione per questa specie
    un preformato é abbastanza facile da interrare
    Tartarugando - Costruzione di un laghetto per tartarughe
    Ultima modifica di Lampe14; 15-10-2018 alle 21:32

  7. #7
    Nuovo iscritto
    L'avatar di ConsueloS86
    Località
    Como
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Laghetto per esterno

    Citazione Originariamente Scritto da CARLINOO Visualizza Messaggio
    La vasca per bambini è troppo piccola ,ogni trachemys adulta avrebbe bisogno di almeno 250 litri: esistono laghetti preformati di varia capacità da interrare. Rispondo alle tue domande :
    1) la trachemys non è una specie tropicale per cui mantenerla tutto l'anno a 26°C non è bello: è una temperatura estiva ma in inverno con acqua al''interno della casa sono attive anche a 18°C, per cui niente riscaldatore. Per andare in letargo la temperatura si deve avvicinare ai 10/12 °C. Considerando il clima delle nostre parti il metodo più sicuro per il letargo è quello di prelevarle dal laghetto e metterle in un recipiente con acqua bassa in un locale con temperature comprese tra 3 e 10 °C ( cantina ,garage,soffitta), nessun pericolo e staranno tranquille.
    2) Esistono filtri per laghetto , ma se si riesce ad inserire un congruo numero di piante si può ricreare un equilibrio biologico.
    3) Il trasferimento all'esterno è il miglior regalo che puoi fare alle tue tartarughe.
    Sai che vanno denunziate entro agosto del prossimo anno ?
    Caspita, non pensavo avessero bisogno di tanto spazio. Ammetto di essere parecchio ignorante in materia.
    Sicuramente non ho un giardino così grande per poter attrezzare un laghetto di tali dimensioni ma vorrei comunque spostarle fuori perchè è di certo meglio che in uno spazio chiuso. E inoltre mi piacerebbe che potessero godersi i raggi solari
    Non sapevo della denuncia, mi attiverò al più presto grazie!

    - - - Aggiornato - - -

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    non so lo spazio che hai a disposizione, nel mio laghetto avevo fatto così:
    una bella pompazza , due vasconi ( quelli che usano nei cantieri per le macerie) , tre ubinetti per i tini, (li trovi c/o li consorzi ), "scovoloni", tre sacchetti di canolicchi di ceramica, roccia lavica e spugna sintetica qb .
    primo vascone: ingresso dalla pompa, gli scovoloni e i rubinetti sul fondo per scaricare i depositi e quanto esce dal lavaggio degli scovolni.
    secondo vascone , posto più in basso, canolicchi , roccia lavica e poi la spugna sintetica, quella blu per intenderci e che esiste in più gradi di filtrazione.
    se hai il posto un terzo vascone con le piante e poi cascatella che va nel laghetto.
    il passaggio tra un vascone e l'altro lo puoi fare con dei tubi da edilizia, quelli arancioni . gli incollaggi con del silicone dopo aver sgrassato con acido acetico (va bene anche l'aceto e la paglietta di ferro).
    il tutto mi è durato quasi 17 anni con una pulizia mensile degli scovoloni, scarico dei liquami dal fondo del primo vascone e quando necessario le spugne.
    se il laghetto sarà al sole prevedi anche una lampada alghicida.
    buon lavoro

    spero d'essere stato chiaro
    Sei stato chiarissimo!
    Cercherò di fare il meglio possibile con lo spazio a disposizione. Proverò a togliere qualche pianta per far spazio alle vasche.
    Grazie dei consigli!

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    Come prima esperienza partirei con qualcosa di semplice
    Per due femmine di Trachemys (se metti delle foto delle tarta potrebbe essere chiaro il sesso) potresti usare un grosso mastello da 500/600 litri
    Sarebbe una soluzione definitiva anche da adulte ed é di facile gestione, basta posizionare la vasca in una buona posizione (sole diretto la mattina e pomeriggio ombra in modo da non surriscaldare l'acqua in piena estate)
    Installando un filtro a caduta esempio un newa adv con pompa da 800/1200l/h potrai tenere l'acqua pulita e magari aiutando la fitodepurazione aggiungendo anche piante palustri in vaso(debitamente protette dalle loro boccacce)
    forum ci sono parecchi esempi da cui prendere spunto, dai un occhiata nella sezione outdoor

    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite Tapatalk


    Anche laghetto é un'ottima soluzione per questa specie
    un preformato é abbastanza facile da interrare
    Tartarugando - Costruzione di un laghetto per tartarughe
    Questa è una delle due tartarughe, non so se la foto è chiara per determinarne il sesso

    https://i.imgur.com/9avh24L.jpg

    Qualcuno mi aveva detto che le femmina hanno la parte inferiore del carapace piatta, mentre i maschi sono concavi. Se è così dovrebbero essere due femmine comunque



  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,404
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    544
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.0.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Laghetto per esterno

    serve una foto della coda per esser sicuri

    con due femmine non avresti problemi di convivenza ma servono gli spazi giusti 500 litri minimo

  9. #9
    Assiduo
    L'avatar di Willy
    Località
    Rimini
    Sesso
    Messaggi
    650
    Discussioni
    33
    Like ricevuti
    117
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Tartarughe in possesso

    2.1 trachemys scripta scripta, 2.2 odoratus
    Altri rettili in possesso

    ---

    Predefinito Re: Laghetto per esterno

    Ciao, ti allego una foto per darti un'idea...nascosto dietro la siepe c'è un filtro a pressione...con UVC, ma ho staccato la lampada a giugno..tanto ho visto che con il falso papiro che assorbe tutte le sostanze di alghe nemmeno l'ombra...mastellone da 500l riempito per 400l i rettili stanno da dio...nessun odore, anzi si vede il fondo da quanto è cristallina, in estate mettevo ogni giorno un secchio d'acqua del pozzo...

    Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
    Lampe14 likes this.

  10. #10
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Laghetto per esterno

    Un altro segno distintivo sono le unghie delle zampe anteriori : nei maschi sono lunghissime.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •