Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 24 di 24

Risveglio problematico

Discussione sull'argomento Risveglio problematico contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Io 4euro 200gr consorzio. Ci sono anche pezzature maggiori a prezzi più convenienti, ma decisamente scomodi per me. In fiera ...

  1. #16
    Appassionato
    L'avatar di Ghieta
    Località
    Varese
    Sesso
    Messaggi
    361
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    98
    Data Registrazione
    May 2018
    Tartarughe in possesso

    0.0.3 Sternotherus Odoratus
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Risveglio problematico

    Io 4euro 200gr consorzio. Ci sono anche pezzature maggiori a prezzi più convenienti, ma decisamente scomodi per me.
    In fiera ad Origgio le avevo pagate meno, 2 euro per 200gr mi pare.

  2. #17
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Risveglio problematico

    Per un uso sistematico conviene tenere una cassetta di legno piena di crusca, briciole varie e avanzi di ortaggi e vanno avanti le nuove generazioni prelevando poche tarme alla volta. Non è per il risparmio che è irrisorio ,ma c'è la comodità di averle sempre disponibili e fresche.

  3. #18
    Appassionato
    L'avatar di Ghieta
    Località
    Varese
    Sesso
    Messaggi
    361
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    98
    Data Registrazione
    May 2018
    Tartarughe in possesso

    0.0.3 Sternotherus Odoratus
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Risveglio problematico

    Citazione Originariamente Scritto da CARLINOO Visualizza Messaggio
    Per un uso sistematico conviene tenere una cassetta di legno piena di crusca, briciole varie e avanzi di ortaggi e vanno avanti le nuove generazioni prelevando poche tarme alla volta. Non è per il risparmio che è irrisorio ,ma c'è la comodità di averle sempre disponibili e fresche.
    Io in questo momento ho tutte pupe e coleotteri, tarme me ne son rimaste ben poche.
    Però è interessante far vedere a mia figlia maggiore il ciclo riproduttivo, è rimasta affascinata dalle metamorfosi!

  4. #19
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,207
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2903
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito Re: Risveglio problematico

    va considerato che sono un alimento da dare con parsimonia in quanto il tenore di grassi delle larve è quasi a livello delle camole del miele e cala leggermente nelle pupe, inoltre sconsiglio di lasciare ortaggi, tendono a inumidire il substrato rendendolo maleodorante e rischiando di portare alla morte di buona parte della colonia... se si vogliono allevare va mantenuto un substrato asciutto, inserite sporadicamente verdure ma poi eliminate dopo poco, tenuto regolarmente setacciato e pulito il substrato.
    Personalmente per queste ragioni e dopo un paio di esperienze da voltastomaco, ho abbandonato l'allevamento delle tarme, ho 11 tartarughe di taglia piccola e acquisto 1 etto di tarme al massimo 4 volte all'anno per un totale di 10 euro, cerco di esaurirle rapidamente, butto il substrato e lavo la vaschetta.
    Consiglio l'allevamento solo a chi avesse un consumo notevole, ad es. a chi alleva un discreto numero di tartarughe di taglia medio/grande quali Trachemys, Graptemys o Pseudemys.

  5. #20
    Simpatizzante
    L'avatar di Fabiobologna34
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    55
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemis scripta scripta

    Predefinito Re: Risveglio problematico

    Le avevo comprate pure io le tarme ma poi le ho lasciate nella loro vaschetta e si sono cotte , quindi le ho usate come concime per il prato Come dovevo conservarle vive?

  6. #21
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    11,715
    Discussioni
    631
    Like ricevuti
    5342
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Omanosaura jayakari, Zonosaurus ornatus, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei

    Predefinito Re: Risveglio problematico

    Io uso le samla ikea piccole senza coperchio con un poco di crusca sul fondo, pezzetti di patata e carota e stop, vivono parecchio prima di impoparsi
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  7. #22
    Simpatizzante
    L'avatar di Fabiobologna34
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    55
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemis scripta scripta

    Predefinito Re: Risveglio problematico

    Allora forse è perché le ho lasciate con il coperchio chiuso?

  8. #23
    Assiduo
    L'avatar di Willy
    Località
    Rimini
    Sesso
    Messaggi
    545
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    92
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Risveglio problematico

    So che non è molto ortodosso ma le ho comprate...mi faceva senso pensare di averle vive in frigo ed allora le ho congelate e ne do alle 3 odoratus quando do il pesce a pezzetti 5/6...vedo che le mangiano....
    In frigo mi avevano detto che durano anche 15 giorni...fuori ora che è calda si trasformano prima...bisognerebbe alimentarle con pane secco, fette biscottate e qualche crocchetta per gatti e un po' di carote per l'umidità in una scatola chiusa con buchi e più piani...se no gli adulti si mangiano le larve...

    Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

  9. #24
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,283
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    495
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta 1.2.0Graptemys Pseudogeographica 0.0.4Clemmys Guttata 1.1.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum

    Predefinito Re: Risveglio problematico

    Cerco consiglio per tenere tarme della farina


    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    Io le riproduco con successo da quasi un anno in questo modo:
    Io tengo 2 fauna box separando le larve dai coleotteri adulti
    Substrato di 2/3 cm con pane secco farina 00 /integrale crusca e reptomin Stick a Temperatura ambiente dentro un armadio al buio
    Una volta a settimana inserisco delle fette sottile di zucchine per idratarle (o foglie di insalate) che vengono divorate in pochi minuti quindi nessun problema con le muffe..
    evito di mettere cartoncini delle uova e crocchette per cani e gatti perché venendo mangiate dalle larve indirettamente vengono ingerite dalle tarte
    e cartoncino e crocchette non lo darei mai alle mie tarte

    Una volta al mese setaccio il substrato dei coleotteri per spostare uova e neonati nella vaschetta delle larve e rimetto un nuovo substrato

    Ho letto che ogni 6 mesi è consigliato cambiare totalmente il substrato delle larve perché nonostante sporchino poco e bene eliminare le feci che si accumulano insieme alle mute e eventuali animali morti

    il metodo è sempre quello
    per praticità ho spostato le vasche in garage.. (lo stesso dove le tarta hanno fatto il letargo controllato)
    I coleotteri sono tutti morti durante l'inverno ma le larve sono sopravvissute tranquillamente e hanno ripreso la metamorfosi
    ormai sono anni che non compro più le tarme
    solo una volta all'anno ne compro alcune per avere un pò di "ricambio genetico"

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •