Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 22
Like Tree6Likes

TSS da adottare...qualche consiglio...

Discussione sull'argomento TSS da adottare...qualche consiglio... contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Buonasera, Ho una coppia di cari amici che hanno un maschio di TSS di una 15ina d’anni che non riescono ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di AleLele
    Località
    San Donà di Piave
    Sesso
    Messaggi
    62
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    11
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Tartarughe in possesso

    Graptemys P. Kohni; Graptemys P. Pseudogeographica
    Altri rettili in possesso

    /

    Predefinito TSS da adottare...qualche consiglio...

    Buonasera,
    Ho una coppia di cari amici che hanno un maschio di TSS di una 15ina d’anni che non riescono più a tenere e, sapendo che ho un paio di tarte e che mi piacciono questi animali, mi hanno chiesto qualche consiglio per trovare a chi darla in adozione.

    Al momento la tarta vive in casa in una vasca Ikea in condizioni non proprio ottimali e probabilmente (non l’ho vista di persona) ha degli inizi di congiuntivite.

    Premesso che necessita di una visita veterinaria, ed ho già consigliato questa cosa e fornirò il numero della veterinaria delle mie, volevo capire una cosa.
    Sto pensando di adottarla io, anche se al momento sono ancora in appartamento ed il laghetto non è ancora dietro l’angolo.
    È chiaro che non posso metterlo nella vasca con le mie, primo perché è probabilmente malato e secondo perché l’acquario è sufficiente solo per le mie due graptemys.
    Secondo voi, potrei eventualmente già tenerlo (considerando i tempi tecnici di allestimento) in un mastello in terrazza? Sarebbe ad est e da mezzogiorno non avrebbe più sole. Di notte da me si scende sugli 8gradi.

    Ho visto e letto le discussioni con gli allestimenti nei mastelli e potrei realizzarne uno in breve tempo, anche se sarebbe un bel intrigo in terrazzo, ma permetterebbe al tartarugo di stare decisamente meglio una volta curato.

    Un’altra cosa che mi chiedo: un domani, e spero che questo domani sia entro un anno, realizzerò un laghetto per tenere le mie graptemys. Credete sia fattibile, per praticità e spazi, dividere il futuro laghetto con una rete metallica per tenere divise le graptemys dal TSS ma facendogli condividere allo stesso tempo l’habitat?

    Grazie mille!
    Lele

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    5,926
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2830
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    Ciao, c'è tempo fino a luglio per denuciare le Trachemys Scripta al CITES, dopodichè saranno incedibili ed illegali se non denunciate.

    Probabilmente la congiuntivite è dovuta ad ipovitaminosi, se la tratruga è stata allevata 15 anni senza lampada UVB e con alimentazione errata, è probabilmente il sintomo di grosse carenze.

    Puoi senz'altro metterla in terrazzo in un mastello, partendo con acqua bassa se la tartaruga è debilitata, per poi alzare l'acqua man mano che si rimette e che riprende forza.
    La posizione esposta a Est è ideale, riceve sole al mattino per poi andare in ombra, sarà necessario verificare le temperature estive e capire se schermare ulteriormente la vasca dal sole in caso di temperature troppo elevate.

    Dividere un laghetto con rete, facendo qualcosa di stabile, efficace e duraturo, credo sia molto più complicato che separare la TS in un mastello tenuto in giardino, i maschi di questa specie non raggiungono grandi dimensioni e con una pompetta di movimento, un fondo in ghiaia e un cespuglio di falso papiro, potresti allevarla separatamente e senza grossi sbattimenti.

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di Ghieta
    Località
    Varese
    Sesso
    Messaggi
    349
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    95
    Data Registrazione
    May 2018
    Tartarughe in possesso

    0.0.3 Sternotherus Odoratus
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    Quoto quanto sopra..
    Aggiungo solo di verificare che il balcone/terrazzo regga il peso di un mastello pieno di acqua, sassi e piante.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di AleLele
    Località
    San Donà di Piave
    Sesso
    Messaggi
    62
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    11
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Tartarughe in possesso

    Graptemys P. Kohni; Graptemys P. Pseudogeographica
    Altri rettili in possesso

    /

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Ciao, c'è tempo fino a luglio per denuciare le Trachemys Scripta al CITES, dopodichè saranno incedibili ed illegali se non denunciate.

    Probabilmente la congiuntivite è dovuta ad ipovitaminosi, se la tratruga è stata allevata 15 anni senza lampada UVB e con alimentazione errata, è probabilmente il sintomo di grosse carenze.

    Puoi senz'altro metterla in terrazzo in un mastello, partendo con acqua bassa se la tartaruga è debilitata, per poi alzare l'acqua man mano che si rimette e che riprende forza.
    La posizione esposta a Est è ideale, riceve sole al mattino per poi andare in ombra, sarà necessario verificare le temperature estive e capire se schermare ulteriormente la vasca dal sole in caso di temperature troppo elevate.

    Dividere un laghetto con rete, facendo qualcosa di stabile, efficace e duraturo, credo sia molto più complicato che separare la TS in un mastello tenuto in giardino, i maschi di questa specie non raggiungono grandi dimensioni e con una pompetta di movimento, un fondo in ghiaia e un cespuglio di falso papiro, potresti allevarla separatamente e senza grossi sbattimenti.
    Grazie!

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di AleLele
    Località
    San Donà di Piave
    Sesso
    Messaggi
    62
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    11
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Tartarughe in possesso

    Graptemys P. Kohni; Graptemys P. Pseudogeographica
    Altri rettili in possesso

    /

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    Citazione Originariamente Scritto da Ghieta Visualizza Messaggio
    Quoto quanto sopra..
    Aggiungo solo di verificare che il balcone/terrazzo regga il peso di un mastello pieno di acqua, sassi e piante.
    Si sì. Normalmente i solai si dimensionano per 600kg/mq, ma il carico di rottura è più alto.

    Ho già un acquario da 400litri più tutti gli accessori in soggiorno e non è ancora crollato...
    Col mastello sarà più contenuto il peso, e su una base maggiore.

    Grazie comunque!

  6. #6
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3459
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    I solai sono dimensionati per un carico di 200 Kg /mq in casi particolari si arriva a 300 : attenzione perchè il balcone nella maggior parte dei casi è una mensola ed il carico ammesso potrebbe essere diverso.
    Franz22 likes this.

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    5,926
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2830
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    Per una TS maschio adulta servono 250/300 litri, con pesi in questo range non vi è alcun pericolo, per i balconi a sbalzo la portata minima è maggiorata a 400 Kg/mq, se invece il terrazzo è un lastrico solare vale quanto per la soletta interna.
    Da un'occhiata:

    I potenziali pericoli dell’acquario

    "Anche con vasche particolarmente grandi, 800-900 litri netti, a meno di specifici problemi al solaio, non si corre alcun rischio se l'acquario viene posto addossandolo ad una parete portante; parliamo ovviamente di solai in laterocemento realizzati a norma di legge.

    Vasche con un volume netto inferiore a 300 litri non vi è alcuna limitazione nella scelta della collocazione, a meno che non ci si trovi in presenza di solai che, per qualsiasi motivo, non rientrano nell'ipotesi di base."
    AleLele and Franz22 like this.

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di AleLele
    Località
    San Donà di Piave
    Sesso
    Messaggi
    62
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    11
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Tartarughe in possesso

    Graptemys P. Kohni; Graptemys P. Pseudogeographica
    Altri rettili in possesso

    /

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    Citazione Originariamente Scritto da CARLINOO Visualizza Messaggio
    I solai sono dimensionati per un carico di 200 Kg /mq in casi particolari si arriva a 300 : attenzione perchè il balcone nella maggior parte dei casi è una mensola ed il carico ammesso potrebbe essere diverso.
    Ho chiesto ad un amico geometra ed architetto prima di mettere l’acquario, e direi che effettivamente non possano essere 2/300 kg/mq visto che l’acquario in soggiorno ne pesa quasi 500 in totale.
    Stiamo parlando di una palazzina di nuova e recente costruzione, con le più recenti norme strutturali e antisismiche.

    La terrazza è il prolungamento del solaio del soggiorno e non è sbalzo, sotto c’è il soggiorno dei vicini e quindi è sorretta dai muri.

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    5,926
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2830
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    in base a quanto ho scritto sopra unitamente al fatto che la palazzina è di recente costruzione, non corri alcun pericolo.
    AleLele likes this.

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di AleLele
    Località
    San Donà di Piave
    Sesso
    Messaggi
    62
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    11
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Tartarughe in possesso

    Graptemys P. Kohni; Graptemys P. Pseudogeographica
    Altri rettili in possesso

    /

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    in base a quanto ho scritto sopra unitamente al fatto che la palazzina è di recente costruzione, non corri alcun pericolo.
    Si sì, ma infatti i miei quesiti erano su come affrontare questa adozione, non sulla tenuta del solaio!

    Comunque la veterinaria andrà a visitare la tartaruga questa sera. Nei prossimi giorni credo la prenderò in carico io. Vi tengo aggiornati.

  11. #11
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,228
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    487
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta 1.2.0Graptemys Pseudogeographica 0.0.4Clemmys Guttata 1.1.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    Ciao, c'è tempo fino a luglio per denuciare le Trachemys Scripta al CITES, dopodichè saranno incedibili ed illegali se non denunciate.
    L'importante che sia chiaro il fatto che una volta presa in adozione dovrai denunciarne il possesso entro il 31 agosto e dovrai occupartene finchè campa

    Disposizioni Legge sugli alloctoni (Trachemys etc)
    Ultima modifica di Lampe14; 02-04-2019 alle 09:45

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di AleLele
    Località
    San Donà di Piave
    Sesso
    Messaggi
    62
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    11
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Tartarughe in possesso

    Graptemys P. Kohni; Graptemys P. Pseudogeographica
    Altri rettili in possesso

    /

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    L'importante che sia chiaro il fatto che una volta presa in adozione dovrai denunciarne il possesso entro il 31 agosto e dovrai occupartene finchè campa

    Disposizioni Legge sugli alloctoni (Trachemys etc)
    Certo! Chiaro che si!!

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,228
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    487
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta 1.2.0Graptemys Pseudogeographica 0.0.4Clemmys Guttata 1.1.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    per un maschio un mastellone da 250/300 litri con un grosso pezzo di sughero come zona emersa e un filtro esterno da laghetto avrai risolto per sempre

    poi se riesci ad appendere un vaso di pianta palustre come iris o falso papiro sarà anche meglio

    es:

    Nuovo "laghetto" estivo in terrazza | Work in progress
    AleLele likes this.

  14. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di AleLele
    Località
    San Donà di Piave
    Sesso
    Messaggi
    62
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    11
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Tartarughe in possesso

    Graptemys P. Kohni; Graptemys P. Pseudogeographica
    Altri rettili in possesso

    /

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    Un mastellone di vetroresina può andare bene? In teoria una volta stabilizzata non dovrebbe più rilasciare nulla.

  15. #15
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    5,926
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2830
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito Re: TSS da adottare...qualche consiglio...

    i mastelloni ad uso edile/agricolo sono in polietilene (PE).
    quelli ad uso enologico sono di colore rosso scuro (amaranto) e sono certificati per uso alimentare, anche quelli bianchi solitamente.
    Io uso quelli neri.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •