Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 17 di 17

Progetto acquaterrario

Discussione sull'argomento Progetto acquaterrario contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Originariamente Scritto da Mattia81 Sto ispezionando il web in cerca di informazioni su K. acutum, in realtà molte schede di ...

  1. #16
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,199
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2902
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito Re: Progetto acquaterrario

    Citazione Originariamente Scritto da Mattia81 Visualizza Messaggio
    Sto ispezionando il web in cerca di informazioni su K. acutum, in realtà molte schede di allevamento sono più o meno il copia e incolla l'una dell'altra, sapreste consigliarmi un libro o un sito dove trovare info?
    Qualcuno che le alleva mi può confermare (o smentire) che K.Acutum è una tartaruga dalle abitudini diurne e che da adulte non è raro vederle fare basking.
    ho diversi esemplari di kinosternidae e posso dirti che ogni esemplare fa un po' un caso a parte, e quindi - anche se trovi indicazioni di chi alleva i K. acutum - potresti ottenere informazione che poi vengono disattese dai tuoi esemplari.
    posso dirti in generale che tutti i kinosternidi da me visti di persona - quindi sia i miei che quelli allevati da altri - tenuti in vasche indoor sono tutti abbastanza attivi ed interattivi (ti identificano come fonte di cibo e mangiano dalla pinza), e tra i kinosternon è frequente il basking, se la zona emersa è ben realizzata e ben illuminata.
    va comunque detto che i kinosternidae non sono "hard basker", se cerchi una tartaruga che faccia molto basking dovresti orientarti verso emydidae di piccole dimensioni, come le "Clemmys guttata" o le "Chrysemys picta dorsalis", che però sono specie nordamericane quindi richiedono letargo e vedrebbero come allevamento ideale quello all'aperto in vasconi o laghetti.

  2. #17
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Mattia81
    Località
    imola
    Sesso
    Messaggi
    8
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Apr 2019
    Tartarughe in possesso

    nessuna

    Predefinito Re: Progetto acquaterrario

    Il fatto che effettui tanto o poco basking era una curiosità, l'avevo letto solo in una scheda tradotta dal tedesco. Preferisco una tartaruga che non faccia letargo in quanto la vorrei tenere in casa tutto l'anno. Se in autunno la trovo prendo la K.Acutum (2 "venditori" a Squamata mi hanno detto che gli arriveranno a settembre e saranno a Forlì il 12/13 ottobre) se non la trovo mi piacerebbe K.Cruentatum ma ho paura che diveti molto grande, quindi nel caso non riesca a trovare la K.Acutum sono un pò indeciso.
    Eventualmente in futuro se non avrò più cani potrò pensare ad un'altra specie, come Chrysemys picta dorsalis, da tenere in giardino.
    Grazie per le risposte

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •