Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree2Likes
  • 1 Post By AleLele
  • 1 Post By gibo

Sassi di mare nell’acquario

Discussione sull'argomento Sassi di mare nell’acquario contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Non so se l’argomento è già stato affrontato in passato su questo forum. Mi chiedevo se fosse possibile utilizzare dei ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Mattaruga1
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    May 2019
    Tartarughe in possesso

    TST

    Bubble Sassi di mare nell’acquario

    Non so se l’argomento è già stato affrontato in passato su questo forum. Mi chiedevo se fosse possibile utilizzare dei sassi/ciottoli (grossi) prelevati dal mare nell’acquario delle tartarughe (parlo di Trachemys/Graptemys, non di specie delicate come le Mauremys).
    Quali accorgimenti eventualmente servirebbero per eliminare salinità/batteri/impurità dannose?

    Inoltre, si puó utilizzare il silicone acetico adatto al contatto con gli alimenti (così c’è scritto sul flacone credo) per unire i ciottoli e realizzare una zona emersa? Ciottoli ovviamente non spigolosi

  2. #2
    Simpatizzante
    L'avatar di AleLele
    Località
    San Donà di Piave
    Sesso
    Messaggi
    92
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    18
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Tartarughe in possesso

    Graptemys P. Kohni; Graptemys P. Pseudogeographica
    Altri rettili in possesso

    /

    Predefinito Re: Sassi di mare nell’acquario

    I sassi credo che se li fai bollire una decina di minuti si dimenticano anche da dove arrivano.

    Il silicone invece va bene basta che non sia antimuffa, altrimenti abbatte la fauna batterica del filtro.
    Mattaruga1 likes this.

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,313
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3157
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Sassi di mare nell’acquario

    Sconsiglio di realizzare una zona emersa siliconando ciottoli: avrebbe forse senso - comunque sprecando molto volume - per specie di acqua molto bassa o palustri, ma per Trachemys o Graptemys che sono ottime nuotatrici e devono essere allevate in acqua profonda, dovresti fare una pila assurda di sassi, a parte il peso e il rischio di instabilità, sprecheresti un volume acquatico assurdo.
    Meglio realizzare una piattaforma sospesa con grosse cortecce grezze di sughero, grosse piattaforme commerciali o altre realizzazioni artigianali sospese in legno, vetro o plexiglass, vedi questa guida:

    Tartarugando - Guida illustrata per la costruzione di zone emerse per tartarughe acquatiche
    Mattaruga1 likes this.

  4. #4
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Mattaruga1
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    May 2019
    Tartarughe in possesso

    TST

    Predefinito Re: Sassi di mare nell’acquario

    A livello di sola decorazione peró, escludendo dunque il discorso zona emersa, non corro rischi dopo una bella bollitura?

  5. #5
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    773
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    153
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Sassi di mare nell’acquario

    io mi preoccuperei di più dei ciottoli di fiume per depositi inquinanti.
    l'ambiante salino è igienizzante, na lavata e na' fregata per togliere eventuali alghe o incrostazioni e vai.
    però ha ragione gibo, non sappiamo l'altezza dell'acqua ma per fare una zona asciutta e stabile ti verrebbe una base larghissima.
    vai di sughuero, è anche più rispettoso del loro biotopo. hai mai visto paludi, stagni con sassi a vista ?

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •