Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 2345
Risultati da 61 a 74 di 74
Like Tree5Likes

ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

Discussione sull'argomento ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus) contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; ciao. il giorno di digiuno alle piccole non è indispensabile, puoi comunque farlo con l'obiettivo di aumentare la fame e ...

  1. #61
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,555
    Discussioni
    90
    Like ricevuti
    2986
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    ciao.

    il giorno di digiuno alle piccole non è indispensabile, puoi comunque farlo con l'obiettivo di aumentare la fame e cercare di abituarle ad alimenti nuovi (pellet, pesce).

    con i 3 numeri es. 1.2.3 si intende 1 maschio, 2 femmine, 3 esemplari non sessabili (baby o subadulte con sesso non riconoscibile).

    CB indica "captive bred" (animale nato in cattività), mentre WC indica "wild caught" (animale selvatico catturato in natura e importato). talvolta si legge anche "LTC" che sta per "long time captive" (cioè un animale WC ma in cattività da molti anni).

  2. #62
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio
    Sesso
    Messaggi
    5,003
    Discussioni
    147
    Like ricevuti
    1086
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    Citazione Originariamente Scritto da WManuelW Visualizza Messaggio
    ma dite sia indispensabile farle fare digiuno già ora alle piccole? io una volta a settimana lo faccio fare anche ai pesci in acquario, non le fa male e riduce comunque il carico organico..
    una domanda che mi son sempre posto: cosa vuol dire quello che scrivete nel vostro profilo
    "Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015"
    cosa intendete con "1.0.0." ...scusa darietto ho preso il tuo come esempio! eheh
    e anche
    nate "Cb. 2019"
    Ciao, tranquillo, non serve scusarsi, io le ho "divise" per anni visto che ho la memoria corta .

  3. #63
    Simpatizzante
    L'avatar di WManuelW
    Località
    Modena
    Sesso
    Messaggi
    42
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    grazie di tutte le informazioniii!!
    direi andiamo molto bene comunque, mangiano sicuramente chironomus e tarme della ferina molto volentieri, lumache denitrivore d'acqua dolce e hanno iniziato ad avvicinarsi ai lombrichi di terra. i pellet al momento non ho tornato a provare perchè tanto non credo sia indispensabile fargli mangiare per forza anche quello, voi che dite?
    sicuramente non aggiungerò altro vivo come le Blatte perché se c'è una cosa che mi fa proprio disgusto sono proprio loro! ahah scusate ma non ce la posso fare..
    siamo arrivati a circa 4 dita d'acqua(3 e mezzo direi) praticamente tutti i giorni ripulisco con il filtro EDEN 501 e ricambio d'acqua di circa 1.2L c'è sempre
    mi sembrano sempre più tranquille ad uscire da sotto il sughero (direi di cambiarlo il primo che ho messo con uno che sta asciugando ora)
    e soprattutto se sentono che sto dando loro da mangiare vengono fuori quasi subito tutte e due! che belloooooooo! basking ancora nulla da quello che ho potuto vedere

  4. #64
    Simpatizzante
    L'avatar di WManuelW
    Località
    Modena
    Sesso
    Messaggi
    42
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    Ciao a tutti!
    ho visto in varie discussioni che avete parlato di questo: https://www.tiendanimal.it/terrario-...le-p-7143.html
    io mi trovo bene con la mia "tinozza" in plastica tipo box IKEA ma sono indeciso per dopo! non so se lasciare le piccole in box tipo quello che ho ora oppure l'acquario..poi però mi è apparsa anche questa soluzione della ZOOMED..o simili insomma..
    alla fine della fiera/in sostanza che cosa ne pensate?
    sapete si avvicina il natale......

  5. #65
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,555
    Discussioni
    90
    Like ricevuti
    2986
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    ciao Manuel, di quel tipo di vasca (Zoomed Turtle Tub) ne abbiamo parlato specificamente qui:
    TURTLE TUBS (Waterland / Zoomed)

    e vedi anche come le ho allestite outdoor qui:
    Kinosternidae OUTDOOR Enclosures

    il mio parere dopo diverse stagioni di utilizzo sia indoor che outdoor è che sono vasche con una costruzione eccellente, ma purtroppo disponibili in Italia solo nella misura piccola, con un livello di acqua esiguo, ed un prezzo impegnativo.
    nell'ipotesi che tu abbia 2 femmine di Sternotherus, non è un tipo di vasca che ti consiglio: se le alleverai indoor, io opterei per un grande acquario.
    se le sposterai outdoor, potrai acquistare un grosso mastellone ad uso agricolo/edile e dotarlo di zona deposizione artigianale, ottenendo una vasca molto più ampia e più profonda, ad una frazione del prezzo...

  6. #66
    Simpatizzante
    L'avatar di WManuelW
    Località
    Modena
    Sesso
    Messaggi
    42
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    ciao Manuel, di quel tipo di vasca (Zoomed Turtle Tub) ne abbiamo parlato specificamente qui:
    TURTLE TUBS (Waterland / Zoomed)

    e vedi anche come le ho allestite outdoor qui:
    Kinosternidae OUTDOOR Enclosures

    il mio parere dopo diverse stagioni di utilizzo sia indoor che outdoor è che sono vasche con una costruzione eccellente, ma purtroppo disponibili in Italia solo nella misura piccola, con un livello di acqua esiguo, ed un prezzo impegnativo.
    nell'ipotesi che tu abbia 2 femmine di Sternotherus, non è un tipo di vasca che ti consiglio: se le alleverai indoor, io opterei per un grande acquario.
    se le sposterai outdoor, potrai acquistare un grosso mastellone ad uso agricolo/edile e dotarlo di zona deposizione artigianale, ottenendo una vasca molto più ampia e più profonda, ad una frazione del prezzo...
    Sì da come ho potuto leggere effettivamente opterò per acquario se intendo tenerle in sala,altrimenti se le terrò nella mia stanza acquari/Studio un bel mastellone tipo da muratore o simili dove farò io, come hai fatto pure tu, le modifiche necessarie (fori, divisioni di zona emersa da quella con l'acqua ecc ecc) perché tutto sia UTILE e PRATICO in caso mi venga la voglia o ci sarà la possibilità di avere anche una qualche deposizione di uova!

    una cosa importante vorrei chiederla subito per quanto riguarda una modifica che potrei fare già al mastello che ho ora, il SILICONE ACETICO non fa assolutamente niente alle tartarughe? altrimenti quale dovrei comprare?

  7. #67
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,555
    Discussioni
    90
    Like ricevuti
    2986
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    il silicone acetico (NON antimuffa) va bene, però sulla plastica (pe, pvc) generalmente non fa presa.

  8. #68
    Simpatizzante
    L'avatar di WManuelW
    Località
    Modena
    Sesso
    Messaggi
    42
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    mi affiderò a mio padre per sapere quale poter usare sapendo che NON va bene quello ANTIMUFFA siccome è più di 40anni che incolla plastiche e quant'altro! L'unica cosa che non sapevamo era appunto che non andava bene l'antimuffa
    infatti per fare la risalita per le tartarughe con la dimensione giusta e anche la piegatura giusta andrò in ditta da lui! mi piace vincere facile! ahah!
    altrimenti faccio tutto bello piegato poi con cannello piccolino faccio saldare i pezzi tra loro così non uso nemmeno le colle! (credo si riesca a fare ma non ne sono sicuro, di solito ci lucidano i pezzi di plastica con il cannello piccolo da soffiatore)
    logicamente faccio saldare solo il pezzo preparato e poi lo inserisco nella vasca e per bloccarlo alla vasca in un punto preciso allora sì che userò due fascette nella parte non sommersa dall'acqua
    al limite al posto del PVC posso usare il FOREX oppure sento sempre mio padre cosa poter utilizzare

    p.s. ieri si sono fidate le piccole e si sono pappate anche il pellet! quantità di quei pellet lì? non vorrei sbagliare le dosi.. ho fatto due "cilindretti" spezzati a metà, + 1 tarma per ciascuna
    Ultima modifica di WManuelW; 08-11-2019 alle 17:33

  9. #69
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,555
    Discussioni
    90
    Like ricevuti
    2986
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    ciao, se devi fare zone deposizione non serve usare colla o altro, guarda pure il mio thread, ho fatto varie zone deposizione usando semplicemente vari tipi di scatole riempite di sabbia, con o senza un rialzo (mattoni pieni o forati), e rampe in sughero o griglie per pennelli agganciate con fascette.
    il tutto è molto stabile e non necessita di incollaggio.
    per il cibo, cerca di non esagerare, solitamente si consiglia una porzione pari circa al volume di testa+collo della tartaruga.

  10. #70
    Simpatizzante
    L'avatar di WManuelW
    Località
    Modena
    Sesso
    Messaggi
    42
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    ciao, se devi fare zone deposizione non serve usare colla o altro, guarda pure il mio thread, ho fatto varie zone deposizione usando semplicemente vari tipi di scatole riempite di sabbia, con o senza un rialzo (mattoni pieni o forati), e rampe in sughero o griglie per pennelli agganciate con fascette.
    il tutto è molto stabile e non necessita di incollaggio.
    per il cibo, cerca di non esagerare, solitamente si consiglia una porzione pari circa al volume di testa+collo della tartaruga.
    capperi hai ragione l'avevo visto ma non avevo pensato che poi con la mia idea è poco pratico da pulire! invece con il tuo metodo è perfetto! comunque ho tempo per fare la deposizione uova! ah ah poverette sono ancora tanto piccine! però hanno capito già la mano di chi le da il cibo! ho avvicinato la la pinzetta con la tarma e sono arrivate tutte e due quasi di corsa!
    la zona emersa però posso sempre fargliela con le stesse cose? poi se ci vanno o meno a deporre poco mi interessa, magari si abituano già ora ad una zona così. sempre quando inizierò a vederle sopra il sughero perché al momento ancora non le ho viste sopra ma solo sotto

  11. #71
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,555
    Discussioni
    90
    Like ricevuti
    2986
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    Finché non saranno riproduttive, la soluzione migliore resta il sughero.

  12. #72
    Simpatizzante
    L'avatar di WManuelW
    Località
    Modena
    Sesso
    Messaggi
    42
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Sep 2019
    Tartarughe in possesso

    2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    ciao a tutti!
    leggo che siete tutti intenti a confrontarvi per il letargo delle vostre care tartarughe ma le mie piccoline ancora non lo fanno quindi..
    avrei una domandona non inerente al letargo eheh
    le mie Odoratus sono assai diverse come comportamento l'una dall'altra, senza vederle sotto non so ancora distinguerle a modo ma sicuramente una è molto più "aggressiva" dell'altra, comunque sicuramente una molto più timida dell'altra
    passatemi la parola "aggressiva", dico così perchè un paio di volte mi è capitato mentre erano tutte e due nascoste sotto il sughero, di avere un pezzetto di tarma nella pinzetta e agitandolo un pochino davanti al sughero in acqua, la prima è venuta fuori normalmente senza correre, l'altra magari non accorgendosi subito che stavo dando loro cibo, sì è praticamente piombata sull'altra che l'aveva appena "addentato"! solo che gli ha fatto tipo il gesto di attaccarla! mi sembra sia tutto a posto e non vedo (per quanto me ne intendo io) segni di morsi ma dovrei preoccuparmi di dare da mangiare prima a quella più vorace e poi occuparmi dell'altra oppure sto somministrando loro poco cibo e allora diventano aggressive per fame?

    le varianti del menu somministrato dallo chef sono le seguenti

    4 volte a settimana: 1/3 di porzione di chironomus e 1 o 2 tarme della farina oppure 1 lombrico di terra (il tutto in base alla grandezza del vivo e comunque il lombrico non lo adorano mi sembra)
    2 volte a settimana 2 tarme della farina e 1 o 2 stecchini a testa del pellets che mi avete consigliato il Reptomin baby (anche questo non molto adorato)
    1 volta a settimana digiuno oppure una lumachina d'acqua dolce (la lumaca non raggiunge la metà della testa della tartaruga è inferiore, sara 1/3 della loro testa o meno)
    questo più o meno è il menu che hanno direi da 3 settimane questa domenica che arriva.
    cosa ne pensate?

    p.s. ho aggiunto il filtro EDEN 501 e stasera dovrei collegare tutto e farvi delle foto così mi dite se mettendolo così posso farlo andare tutto il giorno oppure è meglio di no, per ilo momento lo sto usando solo per ripulire l'acqua! come sifone da fondo insomma!eheh
    intanto buona giornata a tutti!

  13. #73
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,555
    Discussioni
    90
    Like ricevuti
    2986
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    ciao Manuel.
    posta qualche foto per farcele vedere.
    la dieta va abbastanza bene: comincerei a calare le tarme della farina (che hanno un tenore di grassi abbastanza elevato), somministrandole una volta alla settimana o ogni 15 giorni. In sostituzione puoi usare lombrichi, lumache, limacce e provare ad iniziare a dare pezzettini di pesce (latterino).
    i comportamenti che descrivi (aggressività scatenata dalla competizione per il cibo) sono normali, e si notano già su neonate di pochi giorni: al momento dei pasti anche tra le adulte è normale assistere a lotte per lo stesso pesciolino (si contendono il cibo ignorando bocconi liberi attorno), l'importante che la cosa finisca lì.
    fino all'età adulta non dovresti avere problemi, raggiunta l'età adulta andrà controllata la convivenza, l'esperienza mia ma anche di altri allevatori è che le Odoratus femmine normalmente convivono senza grossi problemi, a differenza delle cugine Carinatus, Minor e Kinosternon, si tratta comunque di una specie che può essere aggressiva quindi vanno tenute controllate.

  14. #74
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio
    Sesso
    Messaggi
    5,003
    Discussioni
    147
    Like ricevuti
    1086
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: ci siamo finalmente! sto per partire con l'avventura! (S. odoratus)

    Ciao, le mie adulte adottate lo scorso anno hanno il carattere diverso, una più vorace e arriva subito se la cibo, l'altra più timida, ci mette un po' ad azzannare un latterino. Non ho potuto osservarle benissimo dopo che le avevo messe all'esterno ma non ho mai notato morsi o altro. La cosa sicura è che entrambe appena azzannato il latterino si nascondono, stessa cosa fa il maschio.

Pagina 5 di 5 PrimaPrima ... 2345

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •