Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree1Likes
  • 1 Post By Lampe14

Nuovo allestimento

Discussione sull'argomento Nuovo allestimento contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Salve, mi hanno regalato questo acquario e volevo chiedervi se così va bene l'allestimento per la mia tartaruga, e volevo ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di dbc796
    Località
    Pozzuoli
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Nuovo allestimento

    Salve, mi hanno regalato questo acquario e volevo chiedervi se così va bene l'allestimento per la mia tartaruga,
    e volevo chiedervi anche dei consigli.
    In primis ho una tartaruga di 7 anni quindi non so se questo litraggio va bene (sono circa 180 litri di acqua)
    Mentre pulivo la vecchia vasca ho rotto la lampada per gli uv, ne ho trovato una vecchia, di molti anni fa, posso usarla fin quando non mi arriva la nuova?
    Per ora ho il filtro interno ma tra qualche mese metterò quello esterno levando quello interno e quindi avrò maggiore spazio, consigli su un buon filtro ad un buon prezzo?
    La zona basking va bene?
    Poi ho un problema con l'alimentazione, in poche parole non ne vuole sapere di mangiare verdura, addenta praticamente tutto ma la verdura è come se la spaventasse sul pelo dell'acqua, consigli?
    E come ultima cosa non riesco a capire il sesso, credo che sia una femmina, vi posto delle foto in un altra vasca provvisoria
    P.S. La rampa l'ho modificata aggiungendo un profilo in alluminio sul bordo perché stava provando ad addentarlo e per evitare pezzi di silicone che si staccano ho ovviato così e le luci ovviamente non sono quelle
    Grazie mille a tutti per le risposte!



    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,633
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    608
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento

    Ciao e benvenuto,
    si, si tratta di una grossa femmina di trachemys scripta..
    apprezzabile l'impegno, zona emersa sopra la vasca per recuperare spazio acquatico, prossimo filtro esterno per recuperare altro spazio acuatico.
    peccato però non sia ancora sufficientemente spaziosa per una grossa femmina.. si vede ad occhio senza sapere il litraggio che la vasc aè stretta..

    una vasca per una trachemys deve misurare almeno 100x50x50 ovvero 250 litri lordi
    deve avere un filtro esterno cre regga almeno il doppio dei litri ovvero un filtro esterno per acquari da 500 litri
    e deve essere provvisto di lampada unica solar raptor Flood 35W, ha una resa molto maggiore rispetto alle sole lampade uvb, durano di più, e forniscono anche il calore (lampada spot)

    evita di montare la vecchia uvb, sicuramente sarà esaurita quindi inutile (hanno una durata di massimo 6 mesi di utilizzo)

    spazio all'esterno? terrazzo o giardino? sarebbe una sistemazione ideale per lei.. non avresti bisogno delle lampade specifiche
    e un mastello o cassapallet di plastica costano molto meno di acquari da 250 litri

    discussione da cui prendere spunto:
    Nuovo "laghetto" estivo in terrazza | Work in progress

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di dbc796
    Località
    Pozzuoli
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Re: Nuovo allestimento

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    Ciao e benvenuto,
    si, si tratta di una grossa femmina di trachemys scripta..
    apprezzabile l'impegno, zona emersa sopra la vasca per recuperare spazio acquatico, prossimo filtro esterno per recuperare altro spazio acuatico.
    peccato però non sia ancora sufficientemente spaziosa per una grossa femmina.. si vede ad occhio senza sapere il litraggio che la vasc aè stretta..

    una vasca per una trachemys deve misurare almeno 100x50x50 ovvero 250 litri lordi
    deve avere un filtro esterno cre regga almeno il doppio dei litri ovvero un filtro esterno per acquari da 500 litri
    e deve essere provvisto di lampada unica solar raptor Flood 35W, ha una resa molto maggiore rispetto alle sole lampade uvb, durano di più, e forniscono anche il calore (lampada spot)

    evita di montare la vecchia uvb, sicuramente sarà esaurita quindi inutile (hanno una durata di massimo 6 mesi di utilizzo)

    spazio all'esterno? terrazzo o giardino? sarebbe una sistemazione ideale per lei.. non avresti bisogno delle lampade specifiche
    e un mastello o cassapallet di plastica costano molto meno di acquari da 250 litri

    discussione da cui prendere spunto:
    Nuovo "laghetto" estivo in terrazza | Work in progress
    Ciao grazie per la risposta, l'acquario è 100×45×55, non ho la possibilità di metterla all'esterno, non per problemi di spazio ma di temperatura, abitando a roccaraso l'estate comunque la sera capita di scendere anche a 10/12 gradi, l'inverno l'acqua gelerebbe in nulla
    La lampada che ho ordinato è della trixie ed è la prosun mixed d3 da 70w e si il filtro esterno sarà per acquari fino a 500 litri, anche se devo dire che questo interno mi sta lasciando stupito in quanto sta facendo bene il suo lavoro!

    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di Turtle-Man10
    Località
    Frosinone
    Sesso
    Messaggi
    368
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    30
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta 0.1
    Altri rettili in possesso

    Rettili: Pogona vitticeps 1.0 Eublepharis macularius 0.1 Anfibi: Bombina orientalis 1.0 Xenopus laevis 0.0.2 Ceratophrys cranwelli 1.0

    Predefinito Re: Nuovo allestimento

    A quelle temperature le trachemys non soffrono minimamente magari per l'inverno potresti pensare a una sistemazione indoor. Perchè privarla del sole fondamentale per i nostri rettili?

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,633
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    608
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento

    Citazione Originariamente Scritto da dbc796 Visualizza Messaggio
    Ciao grazie per la risposta, l'acquario è 100×45×55, non ho la possibilità di metterla all'esterno, non per problemi di spazio ma di temperatura, abitando a roccaraso l'estate comunque la sera capita di scendere anche a 10/12 gradi, l'inverno l'acqua gelerebbe in nulla
    La lampada che ho ordinato è della trixie ed è la prosun mixed d3 da 70w e si il filtro esterno sarà per acquari fino a 500 litri, anche se devo dire che questo interno mi sta lasciando stupito in quanto sta facendo bene il suo lavoro!

    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
    la foto in prospettiva fa sembrare l'acquario piccolo o la tarta molto più grande. cmq se quelle sono le misure vanno bene.. sono lo stretto necessario

    la lampada che hai comprato è a vapori di mercurio, è una tecnologia ormai superata e consuma tanto..
    Con una solar raptor flood 35 W (alogenuri metallici) è la migliore lampada in commercio a livello di qualità di uvb, dura almeno 13 mesi e consuma la metà
    la spesa iniziale leggermente superiore per l'impianto (portalampada con riflettore - lampada - ballast) è poi facilmente ammortizata grazie al minor consumo e maggior durata di utilizzo

    detto questo ti assicuro che a Roccaraso le temperature sono perfette per allevare all'esterno una tartaruga acquatica nordamericana!!

    a fine novembre/dicembre quando le temperature scendono costantemente sotto i 10 gradi e la tarta smette di mangiare la sposti in una bacinella con poca acqua in un locale buio, al chiuso ma non riscaldato come cantina/garage/sottotetto
    la tartaruga farà così un letargo controllato a temperature tra i +4 e i +10 gradi senza rischi di congelamento o annegamento fino a primavera quando le temperature medie torneranno sopra i 10/12 gradi e la potrai spostare nel laghetto nuovamente per tutta la bella stagione
    Ultima modifica di Lampe14; 12-05-2020 alle 10:19
    dbc796 likes this.

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di dbc796
    Località
    Pozzuoli
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Nuovo allestimento

    Ah grazie per il consiglio!

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di dbc796
    Località
    Pozzuoli
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Trachemys

    Predefinito Re: Nuovo allestimento

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    la foto in prospettiva fa sembrare l'acquario piccolo o la tarta molto più grande. cmq se quelle sono le misure vanno bene.. sono lo stretto necessario

    la lampada che hai comprato è a vapori di mercurio, è una tecnologia ormai superata e consuma tanto..
    Con una solar raptor flood 35 W (alogenuri metallici) è la migliore lampada in commercio a livello di qualità di uvb, dura almeno 13 mesi e consuma la metà
    la spesa iniziale leggermente superiore per l'impianto (portalampada con riflettore - lampada - ballast) è poi facilmente ammortizata grazie al minor consumo e maggior durata di utilizzo

    detto questo ti assicuro che a Roccaraso le temperature sono perfette per allevare all'esterno una tartaruga acquatica nordamericana!!

    a fine novembre/dicembre quando le temperature scendono costantemente sotto i 10 gradi e la tarta smette di mangiare la sposti in una bacinella con poca acqua in un locale buio, al chiuso ma non riscaldato come cantina/garage/sottotetto
    la tartaruga farà così un letargo controllato a temperature tra i +4 e i +10 gradi senza rischi di congelamento o annegamento fino a primavera quando le temperature medie torneranno sopra i 10/12 gradi e la potrai spostare nel laghetto nuovamente per tutta la bella stagione
    La cosa che più mi preoccupava è che comunque qui si può dire che ci sono solo tre mesi di stagione relativamente calda, primaverile per lo più tranne quei 15 giorni ad agosto, maggio capita che continui a fare neve . Comunque detto ciò mi potresti elencare tutto l'occorrente per le lampade che mi hai consigliato? Ho visto anche per attrezzarmi un laghetto ma per ora, dopo aver speso molto per questo allestimento, è una spesa che non posso affrontare, magari per un futuro prossimo potrei organizzare un laghetto

    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,765
    Discussioni
    96
    Like ricevuti
    3233
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento

    Ciao, se hai spazio all'aperto è veramente inutile spendere tempo e soldi per un allestimento indoor, sono tartarughe nordamericane provenienti da climi fortemente continentali, con forti sbalzi termici, estati torride e inverni gelidi, in Italia hanno proliferare purtroppo in tutta la penisola, dai laghi prealpini e montani ai fiumi ai canali e stagni, stanno benissimo all'aperto, dovrai al massimo ricoverarla in un locale protetto dal ghiaccio nel caso dalle tue parti arrivino forti gelate.

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,633
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    608
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento

    Citazione Originariamente Scritto da dbc796 Visualizza Messaggio
    Comunque detto ciò mi potresti elencare tutto l'occorrente per le lampade che mi hai consigliato?
    Inviato dal mio WAS-LX1A utilizzando Tapatalk
    Insisto anche io per l'allevamento alla'aperto... basta veramente poco per un notevole salto di qualità

    Nuovo "laghetto" estivo in terrazza | Work in progress

    Alcune domande per il mio primo laghetto TSS



    sul web trovi la lampada solar raptor miraccomando modello FLOOD da 35W
    per funzionare serve un ballast/accenditore che puoi comprare già assemblato di marca solar raptor o comprane uno di altre marche come philips oppure osram per risparmiare.. l'importante che tenga i 35 W


    questa lampada necessita di un portalampada in ceramica con riflettore e va posizionata in modo perpendicolare alla zona emersa...montarla inclinarla ne può compromettere il funzionamento

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •