Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree1Likes
  • 1 Post By gibo

Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis)

Discussione sull'argomento Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis) contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Buongiorno a tutti voi! Vi posto le foto delle mie due tartarughe d'acqua dolce che sono con me da circa ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Vale91
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta Ocadia sinensis

    Predefinito Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis)

    Buongiorno a tutti voi!
    Vi posto le foto delle mie due tartarughe d'acqua dolce che sono con me da circa due mesi.
    Le foto vanno dal primo giorno che sono arrivate a casa ad oggi in cui purtroppo sul piastrone di entrambe ho notato queste strisce e chiazze rosse che non mi tengono tranquillo... Non vorrei fosse l'inizio di Scud come ho letto un po qui e in internet.
    Premetto che hanno un alimentazione abbastanza varia per quanto riguarda la ocadia (mangia sia verdura che carne e i tanto odiati gamberetti essiccati) mentre la trachemys è più carnivora e non mangia un minimo di verdura già dal primo giorno (mangia pesci a pezzetti, adora i gamberetti e mangia sia insetti che carne)
    Domani finalmente mi arriva la tartarughiera di un metro x 30 in altezza e 40 in profondità perché stanno crescendo (soprattutto la trachemys) e finalmente oltre al semplice faretto potrò metterci il riscaldatore x la temperatura monitorata dell'acqua.
    Da circa 3 giorni ho notato la ocadia molto più "spenta" e con poco appetito e tenta sempre le arrampicate che prima non ha mai cercato. Inoltre non fa mai basking a differenza dell'altra tartaruga.
    Chiedo consigli su cosa poter fare x salvare un attimo la salute delle tartarughe e ovviamente se entro pochi giorni non vedrò miglioramenti contatterò un veterinario per farle visitare e capire come muovermi di conseguenza.
    Un grazie a tutti per la lettura e un grazie ancora più grande a chi mi potrà consigliare in questa "avventura" con queste creature tabtio complesse quanto interessanti e da trattare sempre con rigorosa cura.
    Buona giornata!
    Valerio

    https://imgur.com/gallery/76Fcb73
    Ultima modifica di gibo; 25-11-2020 alle 17:08

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,726
    Discussioni
    96
    Like ricevuti
    3227
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis)

    ciao, ho corretto il link alla foto perché non risultava visibile.
    una è una Mauremys sinensis (ex Ocadia), l'altra forse una Trachemys venusta.
    purtroppo devo dirti che le hai tenute in modo errato in una micro vaschetta (in alcuni comuni italiani sono state vietate), con una lampada che è solo una alogena riscaldante che non ha alcuna emissione utile di UVB e senza filtro.
    Consiglio di postare qualche foto aggiuntiva della seconda tartaruga, presunta T. venusta, per poterla identificare con certezza e darti qualche indicazione.
    La vasca che hai preso (100 cm) potrà andare bene provvisoriamente, purché corredata da:
    - zona emersa
    - lampada rigorosamente HQI: Video tutorial collegamento ballast HQI (Solar Raptor e analoghe)
    - filtro esterno sovradimensionato: http://www.tartarugando.it/content/4...artarughe.html

    L'apatia potrebbe essere legata alla stagione autunnale, ma se hai notato macchie rosse sospette, ti consiglio una visita presso veterinario rigorosamente esperto in rettili/esotici (quindi non il comune veterinario che cura cani e gatti), qui trovi un elenco:
    http://www.tartarugando.it/content/2...i-esotici.html

    per l'alimentazione vedi qui:
    http://www.tartarugando.it/content/2...cquatiche.html
    Ultima modifica di gibo; 25-11-2020 alle 17:39

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Vale91
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta Ocadia sinensis

    Predefinito re: Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis)

    Grazie mille per i consigli e per le dritte.
    Temevo soprattutto x l'alimentazione in quanto i primi giorni è stato un problema capire cosa darle. HO letto un po in internet ma la ocadia mangiava abbastanza ma la trachemys poco nulla, ora è il contrario quasi.
    Venerdì metterò le foto del nuovo acquario più grande con due zone emerse.
    Per quanto riguarda la lampada, lho comprata appositamente e mi è stata venduta come uvb quindi probabilmente da inesperto il quale sono me la sono presa in quel posto...
    Comunque grazie mille per ogni info e soprattutto per il link dei veterinari... Molto utile!
    Grazie di nuovo

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,726
    Discussioni
    96
    Like ricevuti
    3227
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis)

    Purtroppo quel tipo di lampade viene spacciata ultimamente sia nei negozi che online, ma non sono altro che alogene che producono calore. Attenzione perché senza gli UVB della lampada HQI queste specie non possono avere un metabolismo normale e quindi si ammalano progressivamente indipendentemente dall'alimentazione.
    Cerca di procedere quanto prima.
    Importante identificare la presunta T. venusta e anche sapere se hai uno spazio all'aperto per un laghetto.

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Vale91
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta Ocadia sinensis

    Predefinito re: Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis)

    Aggiornamento situazione di salute delle due tartarughe.
    Le ho portate dal veterinario e dopo una accurata visita mi ha tranquillizato che sono in salute e stanno bene.
    Purtroppo le ho dovute separare, al momento dell'acquisto mi hanno garantito la convivenza senza problemi ma in realtà la mauremys era terrorizzata a morte dalla trachemys.
    Finalmente è arrivato l'acquario di un metro x 40 x 30 con riscaldatore pompa e filtro.
    Ovviamente è tutto a disposizione solo della trachemys essendo cresciuta parecchio e necessitando di spazio più ampio.
    Ho solo dei dubbi sui componenti che mi hanno messo in dotazione con l'acquisto.
    L'acquario contiene 125litri e a 3/4 come è ora ne ha circa 90-95.
    Il riscaldatore tiene l'acqua sui 24gradi e ha 50w di potenza (troppo poco?)
    Quel che mi preoccupa è la pompa: funziona nel senso che l'acqua è in movimento ma sul fondo mi restano residui di cibo e scorie della tartaruga.
    Ha una potenza di 420l/h...che sia troppo poco potente?
    L'acquario è il Tortum 100 con già presenti le due grandi isole a triangolo ai lati corti da dove fuoriesce il ricircolo d'acqua della pompa che ha davanti un bel filtro di spugna.
    Il problema di questo impianto è che ha spazi "obbligati" quindi un riscaldatore attaccato alla pompa non ci sta come spazi a meno che non lo metta orizzontale.
    Inoltre dando cibo in acqua rischio di contaminarla in qualche modo?
    Grazie a chi mi fornirà info a riguardo.

  6. #6
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    12,831
    Discussioni
    667
    Like ricevuti
    5541
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    0,2 Sternotherus odoratus 0.0.1 Geoemyda spengleri
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, , Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Bellatorias frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum, Underwoodisaurus milii, Nephrurus cinctus, Gastropholis prasina, Pogona henrylawsonii, Sceloporus serrifer cyanogenys, Egernia cunninghami

    Predefinito re: Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis)

    Il riscaldatore se gli animali sono in casa non e' necessario, quello che e' necessario e' un buon filtro esterno, quelli interni servono a poco. Il cibo in acqua se consumato nel giro di tre quattro minuti (la dose e' pari alla testa dell'animale) non crea problemi
    Lascio comunque la parola ai mod di sezione
    Ultima modifica di marconyse; 30-11-2020 alle 12:09
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Dal cellulare http://www.tartarugando.it/content/4...-tapatalk.html

    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!

    ?

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,726
    Discussioni
    96
    Like ricevuti
    3227
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis)

    Ti suggerisco di chiedere un consiglio prima di acquistare attrezzatura e non dopo.
    La vasca che ti hanno dato è troppo bassa (30 cm), trachemys e mauremys sono ottime nuotatrici e vanno allevate in acqua profonda. Comunque la vasca andrà bene per qualche mese.
    Il riscaldatore non è indispensabile, puoi comunque tenerlo in orizzontale.
    Entrambe le vasche vanno dotate di filtro esterno sovradimensionato (sopra ti avevo messo il link alla scheda... bastava leggerla per rendersi conto che un filtro interno a spugna non va bene) e di lampada a ioduri hqi, come da tutorial che trovi in area illuminazione e come già scritto sopra.
    marconyse likes this.

  8. #8
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Vale91
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Sep 2020
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta Ocadia sinensis

    Predefinito Re: Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis)

    Innanzitutto l'acquario mi è stato fornito in kit con i componenti elencati e non ho acquistato nulla separatamente.
    Ad oggi ho solo messo una pompa da 800l/h e un sistema filtrante molto più prestante e ora finalmente acqua bella limpida con la corrente opportuna per far sì che l'acqua risulti filtrata.
    Ha il suo faretto uvb e due grosse isole x il basking (anche se la tartaruga non sale del tutto ma resta un ammollo appoggiata con una zampetta)
    È a disposizione soltanto della trachemys in quanto la mauremys è in una vasca separata x motivi di cattiva convivenza.

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,726
    Discussioni
    96
    Like ricevuti
    3227
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Vi presento Vietri e Zu Fuss (T.Venusta e M.Sinensis)

    Il problema è che i negozianti spesso e volentieri non forniscono materiale adeguato, in particolare un acquario alto solo 30 cm può essere una sistemazione temporanea, ma questo probabilmente lo saprai, in quanto a tendere la Mauremys sinensis richiederà una vasca da 300 litri netti e la Trachemys venusta una vasca da 600 litri netti (dimensioni minime).
    Attenzione ai faretti UVB, bisognerebbe avere una fotografia o avere marca e modello riportati sulla scatola, ultimamente negozi e piattaforme internet vendono come faretti UVB delle normalissime lampade alogene che in pratica fanno solo calore: in quel caso ti converrebbe aggiungere una seconda lampada UVB compatta da 26W al 5% (marche: exoterra, arcadia, zoomed).
    Sulla seconda vasca ti conviene invece mettere direttamente una lampada unica HQI che faccia calore e UVB assieme: Video tutorial collegamento ballast HQI (Solar Raptor e analoghe)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •