Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234
Risultati da 46 a 56 di 56
Like Tree3Likes

primi passi con la mia tartaruga

Discussione sull'argomento primi passi con la mia tartaruga contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Sono andata da Moby Dick e il commesso mi ha dato in ordine di inserimento davanti all'entrata dell'acqua nell'isola : ...

  1. #46
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    Sono andata da Moby Dick e il commesso mi ha dato in ordine di inserimento davanti all'entrata dell'acqua nell'isola : lana filtrante askoll, carboni attivi ( e anche su questi ho letto pareri discordanti ) e pompa. Non mi è ben chiaro se i famosi cannolicchi di cui ho letto per la flora batterica sono all'interno della pompa oppure no..è un dubbio che mi è venuto ora :/.
    Lo spot volevo prenderlo quando ero al negozio....ma sempre il commesso mi ha detto che la lampada uvb è essenziale (e l'ho presa ) mentre lo spot no perchè mantendendo la temperatura costante in vasca automaticamente scaldo anche l'ambiente circostante dentro la vasca stessa, considerando che poi la tengo in casa e non fuori....
    Ultima modifica di Pat; 10-09-2012 alle 10:51

  2. #47
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    Citazione Originariamente Scritto da Pat Visualizza Messaggio
    Sono andata da Moby Dick e il commesso mi ha dato in ordine di inserimento davanti all'entrata dell'acqua nell'isola : lana filtrante askoll, carboni attivi ( e anche su questi ho letto pareri discordanti ) e pompa. Non mi è ben chiaro se i famosi cannolicchi di cui ho letto per la flora batterica sono all'interno della pompa oppure no..è un dubbio che mi è venuto ora :/. Lo spot volevo prenderlo quando ero al negozio....ma sempre il commesso mi ha detto che la lampada uvb è essenziale (e l'ho presa ) mentre lo spot no perchè mantendendo la temperatura costante in vasca automaticamente scaldo anche l'ambiente circostante dentro la vasca stessa, considerando che poi la tengo in casa e non fuori....
    Dunque: io dei negozianti non mi fido e finora ho fatto bene.
    Un filtro esterno si presenta così
    e il suo funzionamento è semplicemente quello di far entrare l'acqua da una parte, far passere la stessa attraverso tutti i livelli e risputare il tutto in vasca. I cannolicchi, nell'isola filtro della tua tartarughiera, non ci stanno e non c'è verso che siano sufficienti.
    I carboni attivi sono un palliativo per acquari nel senso che vanno ad esaurimento e vanno cambiati con una certa frequenza (per la gioia di chi li vende). Il problema (se poi per te è un problema)è che con le tartarughe l'esaurimento avviene in circa 1 settimana... un po' inutili, non trovi?
    La lampada UVB è essenziale se la tartaruga non è esposta al sole diretto e non filtrato da niente, la spot è necessaria solo in casa e solo in autunno-inverno-primavera in quanto deve riuscire a portare la zona emersa ASCIUTTA a cira una rentina di gradi: in gradiente di temperatura acqua-aria spinge la tartaruga a cercare il tepore fuori dall'acqua... così facendo secca il carapace perdendo scuti, alghe e patogeni vari, si termoregola (favorisce la digestione) e - grazie all'UVB - sintetizza vitamina D3.

    Quest'inverno avrai anche bisogno di un riscaldatore per acquari che mantenga la temperatura dell'acqua sui 23-25 gradi (dubito che in casa teniate i riscaldamenti così alti). Prendilo di potenza uguale ai litri dell'acquario (1W = 1Lt).
    maura72 likes this.

  3. #48
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    Il termoriscaldatore l'ho preso. Se l'acqua la cambio una volta a settimana il filtro interno può essere comunque sufficiente almeno per ora? Il discorso è semplicemente che tutta sta giostra non mi è costata poco. Fatto tutto volentieri ovviamente ma i filtri esterni non costano poco e nel momento in cui lo cambierò opterò sicuramente per uno buono...quindi se ora posso non ritenerlo essenziale preferirei non farlo. Approfitto della tua cortese disponibilità per un consiglio sullo spot..avevo letto che una lampadina casalinga che emette calore fa lo stesso effetto e costa molto di meno di quelle specifiche. E' vero? O nel caso puoi consigliarmi un modello o una marca?? Grazie!!!

  4. #49
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    Ti renderai conto che il filtro è molto, molto, molto importante. Se cambi tutte le settimane l'acqua stressi molto l'animale e uccidi quel poco di maturazione che anche un filtro interno ha.
    Dovresti in pratica usare sempre acqua decantata (lasciata riposare in un secchio almeno 24-48 ore così che evapori tutto il cloro che sta all'interno) sia per sciacquare la vasca, sia per il successivo riempimento.

    Uno spot è una qualunque lampada che emani calore. Oggi le lampade a filamento di Tungsteno sono state vietate dall'UE ma sono rimaste quelle specifiche per rettili (dal costo ESORBITANTE) e quelle alogene; che a parità di illuminazione, disperdono meno calore.
    Ed è su queste ultime che punterei: in inverno personalmente uso un piccolo spot E27 da 42 W della Philips. Costa nemmeno 3 euro al supermercato (nello specifico, Esselunga).
    Philips - EcoClassic Spot alogeno 42 W (60 W), attacco E27, bianco - 872790083530400 - Luci alogene - Altre lampadine - Illuminazione
    Ovviamente se i consumi non ti spaventano puoi anche prendere la versione più potente dello stesso spot, da 70W con attacco E27 Philips - EcoClassic Spot alogeno 70 W (100 W), attacco E27, bianco - 872790083548900 - Luci alogene - Altre lampadine - Illuminazione
    L'importante è che ci siano almeno 30 gradi circa sulla zona emersa. Ricordati di prender uno spot che sia opaco in superficie, potresti danneggiare gli occhi della tua tartaruga in caso contrario.

    Ultima cosa: un cane costa di più dall'acquisto rispetto a una comune tartaruga e mensilmente incide in maniera rilevante; sono d'accordo che costi qualcosa allestire una vasca, ma sono tutte spese una tantum, che non ripeti per lunghi periodi, se scegli materiali di qualità.

  5. #50
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    Lo so che il filtro è importante, altrimenti non mi sarei nemmeno posta il problema. Grazie per dritta delle lampade.

  6. #51
    Simpatizzante
    L'avatar di willy72
    Località
    Nord Italia
    Sesso
    Messaggi
    34
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    attualmente nessuna
    Altri rettili in possesso

    Una coppia di Pitoni Reali

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    I cannolicchi nei filtri sono obbligatori perchè sono il supporto sul quale si sviluppano le colonie di batteri che trasformano i rifiuti organici in nitrati (non a caso i filtri sono detti filtri "biologici").

  7. #52
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    Mi sto leggendo un pò di cose in merito ai filtri...credo che a breve opterò per uno esterno, però sto cercando di farmi un minimo di " cultura" in merito sempre per il discorso che se sai qualcosa ok, se non lo sai ti vendono quello che vogliono.

  8. #53
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    oggi ho provato a darle un pò di radicchio rosso ma non c'è stato verso. Ho provato anche a fare dei piccoli involtini con il lattarino dentro....lo mangiava ma poi il radicchio lo risputava. Chissà forse è davvero troppo piccola ancora per le verdure ( 5 cm circa carapace ) o forse dovrei provare con un'altra verdura. Attualmente le do gamberetti decongelati, lattarini, mangime una volta a settimana e le faccio fare il giorno di digiuno come suggerito. Però non so se è abbastanza varia come dieta o se potrei/dovrei metterci altro.

  9. #54
    Contributor
    L'avatar di Marcossssss
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    556
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    288
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    Coppia di Pelomedusa subrufa (olivacea) 5 Pelomedusa subrufa baby - Geochelone sulcata (M) - 5 Thh (3 femmine,2 maschi) - Tss,Tse,Tst...numero imprecisato

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    La dieta può andare non ti preoccupare!!!...per la verdura serve un po' di tempo per farla abituare stai tranquilla!!! Ricordati di procurarti un osso di seppia e metterne qualche pezzettino nella vasca!!!

  10. #55
    Pat
    Pat è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Pat
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    38
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    -

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    L'osso di seppia glielo grattugio sui gamberetti e lattarini. Provo a mettere le foto.



    Uploaded with ImageShack.us

  11. #56
    Contributor
    L'avatar di Marcossssss
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    556
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    288
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    Coppia di Pelomedusa subrufa (olivacea) 5 Pelomedusa subrufa baby - Geochelone sulcata (M) - 5 Thh (3 femmine,2 maschi) - Tss,Tse,Tst...numero imprecisato

    Predefinito Re: primi passi con la mia tartaruga

    Allora a posto!!!...Ti faccio i complimenti per l'impegno che ci stai mettendo nel dare il massimo alla tua tarta,vedrai che se continuerai così lei crescerà benissimo e senza problemi!

    Ho visto le foto,molto simpatica!

Pagina 4 di 4 PrimaPrima 1234

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •