Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 28 di 28
Like Tree2Likes

ambientamento all'esterno Trachemys

Discussione sull'argomento ambientamento all'esterno Trachemys contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Fammi sapere così magari ci riprovo,a limite compro un filtro interno tanto pre togliere i residui più grossi e movimentare ...

  1. #16
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    Fammi sapere così magari ci riprovo,a limite compro un filtro interno tanto pre togliere i residui più grossi e movimentare un pò la superficie....

  2. #17
    mir
    mir è offline
    Appassionato
    L'avatar di mir
    Località
    L'aquila
    Sesso
    Messaggi
    214
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    51
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    Dopo 7 giorni, l'acqua è ancora abbastanza limpida. C'è un po' di deposito sul fondo. L'odore è leggermente di acqua stagnante (non puzza) domani, con la pompa, "aspiro via" i depositi dal fondo e rabbocco una ventina di litri d'acqua.
    tartos likes this.

  3. #18
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    Magari le mie non hanno mangiato subito e quindi l'acqua si è inputridita, domenica faccio un'altra prova, per sicurezza prenderò un piccolo filtro interno per smuovere l'acqua e filtrare lo sporco più grosso...

  4. #19
    Assiduo
    L'avatar di Andrea D
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    837
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    257
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    0.1 TSS

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    io sinceramente non vi capisco, ma che vi costa prendere un filtro esterno fatto bene e lasciare a lui il "lavoro sporco"? boh

  5. #20
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    Ciao andrea, io il filtro lo metterei anche ,ma intanto dovrei sopraelevere la vasca, e questo darebbe nell'occhio e poi io ho già 2 filtri in casa la spesa sarebbe eccessiva non credi?

  6. #21
    mir
    mir è offline
    Appassionato
    L'avatar di mir
    Località
    L'aquila
    Sesso
    Messaggi
    214
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    51
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    io non ho elettricità vicino alla vasca, in più le tartarughe non sono le mie. Come spiegavo prima, le ospito fino a quando il proprietario non potrà riportarle a casa sua (siamo in zona terremotata). Non mi va di lasciare lunghi cavi in giro nel giardino, non lo trovo prudente e neanche vale la pena di fare un lungo scavo per interrare il cavo. Non è il costo dell costo del filtro il problema.

  7. #22
    Assiduo
    L'avatar di Andrea D
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    837
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    257
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    0.1 TSS

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    Citazione Originariamente Scritto da mir Visualizza Messaggio
    io non ho elettricità vicino alla vasca, in più le tartarughe non sono le mie. Come spiegavo prima, le ospito fino a quando il proprietario non potrà riportarle a casa sua (siamo in zona terremotata). Non mi va di lasciare lunghi cavi in giro nel giardino, non lo trovo prudente e neanche vale la pena di fare un lungo scavo per interrare il cavo. Non è il costo dell costo del filtro il problema.
    vero, pero' per qualche metro di cavo non c è bisogno di chissaquali scavi...


    Citazione Originariamente Scritto da Edward Visualizza Messaggio
    Ciao andrea, io il filtro lo metterei anche ,ma intanto dovrei sopraelevere la vasca, e questo darebbe nell'occhio e poi io ho già 2 filtri in casa la spesa sarebbe eccessiva non credi?
    ciao a me il filtro (sia eden che eheim) funziona anche con la vasca non sopraelevata. devi solo fare un po di "tarantelle" quando lo avvii la prima volta (e ogni volta che stacchi la spina). non sapevo avessi gia 2 filtri... che acquari hai? ( pura curiosita)
    Ultima modifica di Andrea D; 07-05-2013 alle 20:13

  8. #23
    mir
    mir è offline
    Appassionato
    L'avatar di mir
    Località
    L'aquila
    Sesso
    Messaggi
    214
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    51
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    non è "qualche" metro. I cavi liberi sono molto pericolosi, soprattutto in mezzo all'erba. é una rottura di scatole maggiore arrotolare e srotolare metri di cavo piuttosto che fare un ricambio d'acqua una volta a settimana. Una disattenzione e con il tagliaerba o il decespugliatore si potrebbe tagliare il cavo . Ho cani che potrebbero rosicchiarlo e rimanere fulminati. I cavi volanti mi sembra che siano anche vietati per legge. Con l'elettricità non si scherza.

  9. #24
    Appassionato
    L'avatar di Edward
    Località
    catania
    Sesso
    Messaggi
    233
    Discussioni
    29
    Like ricevuti
    25
    Data Registrazione
    Dec 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys s.s

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    Citazione Originariamente Scritto da Andrea D Visualizza Messaggio
    vero, pero' per qualche metro di cavo non c è bisogno di chissaquali scavi...




    ciao a me il filtro (sia eden che eheim) funziona anche con la vasca non sopraelevata. devi solo fare un po di "tarantelle" quando lo avvii la prima volta (e ogni volta che stacchi la spina). non sapevo avessi gia 2 filtri... che acquari hai? ( pura curiosita)
    Ho una vasca con le tarta 3 subadulte ed 1 baby con un jbl e901, ottimo filtro,silenzionsissimo ed efficiente, ed una vasca da 240 litri con 2 piranha con un pratiko 400 anche questo ottimo, se pur più rumoroso! il jbl l'ho dovuto adattare alla vasca delle tarta perchè i tubi non arrivavano al livello dell'acqua, quindi stentava a partire la prima volta,e non voglio toglierlo perchè dovrei rifare poi tutte le modifiche,in più nella vasca delle tarta ci sono pure Platy corallo che ormai hanno messo su famiglia e se togliessi il filtro rischierebbero di morire o ammalarsi, oltre ad avere cattivo odore in vasca

  10. #25
    Nuovo iscritto
    L'avatar di tartos
    Località
    Piombino
    Sesso
    Messaggi
    9
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    1 esemplare di Trachemys

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    Ciao, so che sono passati 3 anni ma ero curiosa di sapere come sono andate le cose con le tartarughine, soprattutto nel periodo invernale, ti ringrazio in anticipo.

  11. #26
    mir
    mir è offline
    Appassionato
    L'avatar di mir
    Località
    L'aquila
    Sesso
    Messaggi
    214
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    51
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    le tartarughine sono diventate tartarugone. L'aiuola che avevo allestito l'ho fatta più profonda e ho messo un telo per laghetti lasciando solo un po' di bordo e una tavola galleggiante al centro. D'inverno porto le tartarughe dentro. hanno una vasca con filtro con una quarantina di litri poco profonda 25 cm dalla quale possono uscire e rientrare. Appena si alza la temperatura notturna le rimetto nel laghetto. che è stato colonizzato da una ranocchia che ci sverna anche.Non uso il filtro ma una pianta di papiro e dei giacinti d'acqua, l'acqua si mantiene pulita. Aggiungo solo l'acqua che evapora e primadi rimettere dentro le tarte filtro via un po' di fango del fondo.
    Ultima modifica di mir; 30-03-2016 alle 00:13

  12. #27
    Simpatizzante
    L'avatar di Enrico Rondini
    Località
    Brescia,Lombardia,Italia
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    5
    Data Registrazione
    May 2017
    Tartarughe in possesso

    1 trachemys scripta troostii e 1 trachemys scripta scripta entrambi maschi
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    Quindi questo vuol dire che si può fare un laghetto esterno anche senza filtro?

  13. #28
    mir
    mir è offline
    Appassionato
    L'avatar di mir
    Località
    L'aquila
    Sesso
    Messaggi
    214
    Discussioni
    28
    Like ricevuti
    51
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: ambientamento all'esterno Trachemys

    Le mie tartarughe stanno benone. Sarò fortunata ma con un po' di piante acquatiche Riesco a mantenere discrete condizioni. L'unico "inconveniente" è che il piccolo papiro che metto in acqua a primavera, in autunno è fin troppo rigoglioso. Ciao

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •