Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 18
Like Tree2Likes

Scelta nuova specie acquatica

Discussione sull'argomento Scelta nuova specie acquatica contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; ciao a tutti; sono nuova di questo forum . mi chiamo sara ho 17 anni e vengo da verona. ho ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Stellina96
    Località
    verona
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    6
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    5 trachemys scripta scripta

    Predefinito Scelta nuova specie acquatica

    ciao a tutti; sono nuova di questo forum. mi chiamo sara ho 17 anni e vengo da verona. ho un bel laghetto con 5 trachemys scripta scripta. vorrei cambiare genere. che tartaruga potrei prendere non molto costaosa e complicata che non sia ne trachemys, ne carinatus e ne pelomedusa?? possibilmente senza cites?? grazie in anticipo

    - - - Aggiornato - - -

    ho letto di Kinosternon subrubrum potrebbero andare?? spero non siano comunissime come tartarughe. voi che dite??

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,454
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1676
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    Benvenuta!!! A me le subrubrum piacciono un sacco!

  3. #3
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    Ciao Sara benvenuta su Tartarugando!
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  4. #4
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    Ciao sara, ben arrivata!
    Spiegati meglio, vorresti allevare un'altra specie nello stesso laghetto in cui tieni le TSS?

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Stellina96
    Località
    verona
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    6
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    5 trachemys scripta scripta

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    grazie a tutti . se possibile le vorrei mettere insieme alle mie TSS; se non è possibile gli faccio un acquaterrario basta che siano tartarughe con non crescono troppo. che ne dite delle kinosternon subrubum da tenere in casa?? non sono male, piccole, belle e particolari oppure non saprei quale altra speie potrebbe andar bene per me. le claudius angustatus??

    - - - Aggiornato - - -

    sono indecisa tra queste due. qual è la migliore secondo voi?

  6. #6
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,407
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    Prendi un Kinosternon (Subrubrum, Acutum, Baurii, Flavescens, Cruentatum, Scorpioides...) ma specifica cosa intendi per dimensioni contenute... e sopratutto, NON metterle con le Trachemys.

    Prima controlla quanto grande puoi fare la loro vasca, POI scegli una specie.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di Stellina96
    Località
    verona
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    6
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    5 trachemys scripta scripta

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    prendo una vasca grande circa 100x50

  8. #8
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,407
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    Citazione Originariamente Scritto da Stellina96 Visualizza Messaggio
    prendo una vasca grande circa 100x50
    Ok, allora puoi allevarci tutte quelle che ho scritto sopra.
    Forse la Flavescens diventa qualche cm più delle altre, ma poca roba.

    Quelle di dimensioni più contenute sono le K.Baurii ma non le vedrai tanto attive di giorno.
    Se vuoi una specie molto interattiva prendi una Sternotherus Odoratus (sempre molto piccola).

    Sulle altre non ho grandi esperienze purtroppo, ci si affida alle schede online.

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Stellina96
    Località
    verona
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    6
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    5 trachemys scripta scripta

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    ok grazie :-) io non ci capisco nulla in luci. per la kinosternon qual è la migliore?

  10. #10
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,407
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    Citazione Originariamente Scritto da Stellina96 Visualizza Messaggio
    ok grazie :-) io non ci capisco nulla in luci. per la kinosternon qual è la migliore?
    Luci?

    In che senso la migliore? Da cucinare ?

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di Stellina96
    Località
    verona
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    6
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    5 trachemys scripta scripta

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    no quelle da mettere nell'acquaterrario... per il riscaldamento della zona emersa e le uv

  12. #12
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,407
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    Ancora non capisco cosa vuol dire la migliore... ma interpreto:
    La S.Odoratus è la più comune e anche la più semplice da allevare. Non teme il freddo (17-18 gradi sono ancora attive e mangiano). Può effettuare letargo.
    Poco basking (se c'è vegetazione lo fanno in mezzo a quest'ultima) e nuotano molto bene, serve comunque qualche appiglio.

    La K.Baurii resta di dimensioni estremamente contenute, è attiva principalmente al mattino e alla sera, trascorre le ore più calde della giornata o nascosta tra la vegetazione o interrate/insabbiata nel fondo.
    Più che un nuoto vero e proprio saltella sott'acqua, servono appigli. Ha un areale esteso ma principalmente in Florida, quindi temperature miti, anche se può effettuare letargo (specie le popolazioni nordiche).

    K.Subrubrum: anche questo kino è semplice da allevare, somiglia alla S.Odoratus esteticamente, è un po' più notturno e nuota peggio.
    Temperature da sud-stati uniti (Texas orientale) ma può effettuare letargo.

    K.Cruentatum: specie centroamericana, non effettua letargo. Temperatura media consigliabile di 24 gradi. Caratteristico per le strisce rosse ai lati della testa (più vivide se si integra con carotenoidi l'alimentazione), attiva di giorno e parecchio interattiva.
    Raggiunge dimensioni più grandi delle precedenti, con un discreto tasso di crescita. Nuota discretamente anche se sono necessari appigli.

    Per tutte le precedenti: sono classificate come onnivore ma in realtà si cibano quasi esclusivamente di prodotti animali. Occasionalmente puoi trovare un morso su una foglia, ma sarà l'eccezione e non la regola.
    Tutte, nonostante assimilino vitamina D3 attiva dagli alimenti, hanno bisogno di una lampada UVB 5% anche solo per regolare il ritmo giorno/notte.
    Consigliata anche una zona emersa (o affiorante costituita da un tronco) con una spot opaca puntata sopra.

    Filtro SEMPRE, anche se l'acquario è piantumato.
    Se estremamente piantumato, non serve sovradimensionarlo, se spoglio invece si.
    Possibile che convivano con pesci... metti in conto qualche sparizione ogni tanto.

  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di Stellina96
    Località
    verona
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    6
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    5 trachemys scripta scripta

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    ok grazie :-)

  14. #14
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    Tutto perfetto direi...mi permetto solo di eccepire sui kinosternidi che essendo onnivori ma soprattutto carnivori non necessitano di lampada uv...oltre a prendere la vitamina d3 attiva dagli alimenti tipo pesce e carne meglio se vivi loro non la sintetizzano grazie ai raggi solari...anzi la lampada uv può portare problemi di piramidalizzazione del carapace oltre al fatto che sarebbe inutile visto che passano la maggior parte del tempo sott'acqua o peggio sotto la sabbia...non voglio fare il professore ma è giusto per dovere di cronaca perdonami Leonida .

    - - - Aggiornato - - -

    Per il resto va benissimo la spot per aiutare la termoregolazione ed il ritmo giorno-notte
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




  15. #15
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,407
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Scelta nuova specie acquatica

    Io per gli esemplari giovani tendo ad usarla in inverno, per simulare un ambiente più naturale possibile.
    Quando sono adulti fanno letargo e d'estate se ne stanno al sole (almeno i miei esemplari)... quindi se ne può fare a meno.

    E poi sono dell'idea che ogni esemplare in attiva crescita abbia bisogno del giusto quantitativo di vitamina D3 che solo il PTH e il rene possono stabilire con esattezza, non l'alimentazione. Quindi provo a fornirne il massimo possibile, il resto lo fa l'omeostasi corporea.

    La piramidalizzazione, per quanto ne so, è un eccesso di proteine che vanno a "ipernutrire" lo strato corneo del carapace, non l'osso; quindi non si chiama in causa la vitamina D3 che invece regola l'assorbimento di calcio dall'intestino e la sua fissazione ad idrossiapatite nello scheletro.
    Tipica delle tartarughe che sono state alimentati con troppi pellets o alimenti essiccati.

    Nessuna scusa, figuriamoci: un forum non è un posto dove ci sono insegnanti e apprendisti, è uno spazio di confronto tra varie esperienze e conoscenze, tutti siamo utili e se qualcuno dice una c*****a, c'è qualcun altro che lo può smentire

    P.S: la uvb la uso anche per le piante... altrimenti poverelle ci fanno ben poco con la sola luce della spot!!! Anche se presto passerò ai neon mi sa...
    Ultima modifica di Leonida89; 19-06-2013 alle 16:31

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •