Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 32 di 32
Like Tree20Likes

Comportamenti anomali Carbonaria

Discussione sull'argomento Comportamenti anomali Carbonaria contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; Originariamente Scritto da mokimax Ciao Francesca.. riguardo al fatto che si morda la zampa... ..non è che ha qualche escoriazione ...

  1. #31
    Simpatizzante
    L'avatar di Francesca16
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Geochelone carbonaria

    Predefinito Re: Comportamenti anomali Carbonaria

    Citazione Originariamente Scritto da mokimax Visualizza Messaggio
    Ciao Francesca..
    riguardo al fatto che si morda la zampa...

    ..non è che ha qualche escoriazione come ho indicato nella foto.?
    Ciao Mokimax innanzitutto grazie per la tua attentissima osservazione!! Ho guardato bene in quel punto e non sembra esserci nulla quella "piega" si forma proprio quando piega la zampetta come se fosse il nostro gomito per capirci meglio...(però magari mi sbaglio e appena torno a casa faccio qualche foto alle zampette e le pubblico...) così magari mi dici se mi sbaglio...

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Eurydice Visualizza Messaggio
    Un veterinario generico non è in grado di curare i rettili, e molti purtroppo se ne approfittano. I rettili richiedono farmaci e dosi specifiche che non possono essere sbagliate, altrimenti si rischia di far peggiorare la situazione.
    Mi raccomando Francesca, segui i nostri consigli.
    Eurydice credimi mi sto completamente affidando a voi e anzi trovo preziosi tutti questo consigli!! Pensa che ho prima chiamato e chiesto se si occupasse anche di rettili la sua risposta ovviamente è stata Sì altrimenti ne avrei subito cercato un altro (cosa che farò lo stesso perché a questo punto mi sa che sia indicato più per cani e gatti il signore....)

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da MatteoV Visualizza Messaggio
    Per la diarrea puoi cominciare a somministrare nel cibo dei probiotici, se sono specifici per rettili meglio.
    Se trovi nutribac l'ho già testato ed è ottimo, altrimenti puoi provare di altre marche.
    In alternativa puoi usare probiotici per uso umano, consiglio quelli in capsula tipo infloran, non liquidi, non in buste solubili.
    Non abbiamo la stessa identica flora batterica dei rettili ma sicuramente ne trarrà giovamento.
    Questa non è una cura, fai fare gli esami delle feci ad un veterinario competente, magari fai qualche km in più e vai dal dott. Capasso.
    Il problema va risolto il prima possibile, purtroppo questo tipo di patologie nel tempo può avere come complicazione l'abbassamento critico delle albumine rendendo la situazione irrecuperabile.

    Come substrato ti consiglio la fibra di cocco, chiaramente se verranno individuati parassiti dovrai tenerla con un substrato di giornali fino alla fine del trattamento.

    Per le zampe falle vedere al veterinario, se non sono edematose o presentano escoriazioni non mi preoccuperei più di tanto.
    Mi dici questa non è una cura ma a me sembi molto più chiaro e preparato del veterinario!!! Hahaha vabè avrai sicuramente più esperienza pratica di lui...in ogni caso io aspetto il risultato dell'esame delle feci per vedere se sono presenti elementi preoccupanti ma nel frattempo vorrei provare a somministrarle qualcosa per alleviare la cosa....per le dosi tipo infloran quanto posso darne? E ora magari dico una sciocchezza ma ho enterogermina viaggi indicato proprio per regolare la flora batterica...va bene o Dico cavolate?
    sulaphat likes this.

  2. #32
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito Re: Comportamenti anomali Carbonaria

    Citazione Originariamente Scritto da Francesca16 Visualizza Messaggio
    Mi dici questa non è una cura ma a me sembi molto più chiaro e preparato del veterinario!!! Hahaha vabè avrai sicuramente più esperienza pratica di lui...in ogni caso io aspetto il risultato dell'esame delle feci per vedere se sono presenti elementi preoccupanti ma nel frattempo vorrei provare a somministrarle qualcosa per alleviare la cosa....per le dosi tipo infloran quanto posso darne? E ora magari dico una sciocchezza ma ho enterogermina viaggi indicato proprio per regolare la flora batterica...va bene o Dico cavolate?
    Quando dicevo che non era una cura intendevo proprio che non lo è, da sola non risolve il problema.
    In abbinamento con il trattamento che ti darà il veterinario va benissimo e puoi cominciare già da subito.
    Ti consiglio di procurarti il nutribac, l'enterogermina viaggi non l'ho mai sperimentata, altri probiotici ad uso umano(infloran compreso) contengono lattosio e per le tartarughe non è il massimo a lungo termine.
    Puoi dare una spolverata sul cibo, non credo che ci siano effetti collaterali da sovradosaggio.
    Un'importante precisazione: non credo ci siano validazioni cliniche nell'utilizzare probiotici ad uso umano sui rettili.
    A me è capitato di usarli quando non avevo la possibilità di procurarmi a breve quelli appositi visto che alcuni integratori per la flora batterica dei rettili che si trovano in commercio hanno batteri comuni a quelli usati per l'uomo (Enterococcus faecium, Lactobacillus acidophilus),

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •