Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 9 di 9
Like Tree3Likes
  • 1 Post By cosimo94
  • 1 Post By maura72
  • 1 Post By maura72

Bagno tartarughe

Discussione sull'argomento Bagno tartarughe contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a tutti sono qui s chiedere consiglio sul comportamento strano delle mie cuccioline. Ho due horsfieldi e oggi quando ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di antonellac
    Località
    cuneo
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo horsfieldii

    Predefinito Bagno tartarughe

    Ciao a tutti sono qui s chiedere consiglio sul comportamento strano delle mie cuccioline. Ho due horsfieldi e oggi quando sono andata a trovarle ho visto che una era a mollo nella vaschetta dell'acqua come se stesse facendo il bagno . È normale che entrino in acqua? Adesso fuori non fa più caldo ci sono 22 gradi lo capirei se ce ne fossero 40
    Grazie a tutti Antonella

  2. #2
    Fedelissimo
    L'avatar di cosimo94
    Località
    taranto
    Sesso
    Messaggi
    1,184
    Discussioni
    40
    Like ricevuti
    164
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Tartarughe in possesso

    hermanni,carbonaria

    Predefinito Re: Bagno tartarughe

    stiamo parlando di horsfieldi sono capaci di resistere a temperature ben inferiori, se l'acqua è a temperatura ambiente non dovrebbero esserci problemi anche se io quando le temperature si abbassano tolgo dai recinti i contenitori per l'acqua perché tra umidità e piogge non c'è ne più bisogno.
    Ultima modifica di cosimo94; 14-09-2014 alle 19:38
    lucio78 likes this.

  3. #3
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Bagno tartarughe

    Concordo con Cosimo, non c'è niente di strano nel comportamento in sè, l'unica cosa è che essendo una horsfieldii è molto sensibile all'umidità per cui eviterei di lasciare quotidianamente la ciotola dell'acqua nel recinto che spero sia allestito secondo le sue necessità.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di antonellac
    Località
    cuneo
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo horsfieldii

    Predefinito Re: Bagno tartarughe

    Direi di si e loro lo gradiscono molto pecca solo di una mancanza di sole costante ma o tiro giù i palazzi vicino o mi adatto in ogni caso ora la ciotola gliela levo la metto quando gli do la pappa

  5. #5
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Bagno tartarughe

    Quante ore di sole hanno in totale? In ogni caso il fattore più pericoloso resta l'alto tasso di umidità, soprattutto durante il letargo (che ti consiglio per questo motivo di far fare controllato). Il recinto dovrebbe essere quasi privo di erba, prevalente arido/sabbioso e profondo almeno 40 cm.
    Ti posto la scheda delle horsfieldii nel caso tu non l'abbia letta può tornarti utile:
    Tartarugando - Scheda allevamento Testudo horsfieldii

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di antonellac
    Località
    cuneo
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo horsfieldii

    Predefinito Re: Bagno tartarughe

    Direi dalle undici fin verso le tre e mezza soprattutto adesso che il sole è basso. Per il recinto vi posto la foto così mi date un'opinione.
    Sopra c'e anche il coperchio perché ste birbe adorano la fuga

  7. #7
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Bagno tartarughe

    Sinceramente antonella la sistemazione non è delle migliori! Le dimensioni sono inadeguate anche per due baby, soprattutto se horsfieldii (solitamente molto attive), le ore di sole sono insufficienti (dovrebbero ricevere almeno 6-8 ore di sole pieno a partire dalla prima mattina), la parte bassa non è schermata (se vedono al di là della recinzione passeranno tutto il tempo a cercare di scappare) e in più c'è la rete interna (crea facili appigli per arrampicarsi, cosa in cui le hors sono maestre), non ci sono arbusti o piante che possono fungere da riparo naturale (le tarte in genere amano nascondersi anche per termoregolarsi), la terra sembra molto/troppo compatta (se sono baby risulterà difficile scavare per interrarsi in caso di bisogno) etc.
    Ti consiglio vivamente di creare per loro un nuovo habitat la prossima primavera se vuoi che vivano felici.
    Dove pensavi di far svolgere il letargo? Hai pensato ad un letargo controllato?

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di antonellac
    Località
    cuneo
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo horsfieldii

    Predefinito Re: Bagno tartarughe

    Allora cerco di dare una zappata alla terra e di togliere la rete. Per quanto riguarda la pianta non so che cosa piantargli avete consigli sugli arbusti da piantare?
    Il legatargo pensavo di farglielo fare controllato in cantina in una scatola con della paglia come mi hanno spiegato in negozio. e' l'unico posto dove non gela d'inverno (perchè qui va anche a -20) ma non fa troppo caldo perchè si sveglino. Dovrei metterle in letargo quando cominciano ad interrarsi? Per ora a parte scavare buche qui e la per i loro passaggi segreti sotto la casetta non si stanno interrando è ancora troppo presto?
    Cercherò di ingrandire il recinto anche se loro sono 6-8 cm di diametro e il recinto è un 1,40 per 80 credevo bastasse.
    In realtà la mia idea era dall'anno prossimo di lasciare loro tutto il giardino a disposizione e di metterle nel recinto solo in caso di pericolo. Devo solo ancora cercare il modo di mettere le protezioni al cancello elettrico e soprattutto sperare che i corvi e vari che girano qui attorno vadano e farsi un giro altrove.
    Grazie per i consigli

  9. #9
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Bagno tartarughe

    La cantina è perfetta per il letargo controllato, basta che la T sia costanetmente compresa fra 4° e 10°C circa. Ti consiglio di utilizzare una cassa di legno con dentro una 20ina di cm di terra non concimata e sopra paglia o meglio ancora foglie secche. Trasferisci le tarte nella cassa quando ormai dormono da circa 1 settimana, le copri con le foglie secche e metti la cassa (con coperchio areato ma a prova di predatore) in cantina.
    Per quanto riguarda il giardino, se c'è il rischio di attacchi da parte di uccelli, è un pò presto per lasciarle libere. Sono ancora piccole e una gazza o un corvo possono ancora predarle facilmente. Sarebbe molto meglio che tu ampliassi il recinto. La rete non devi toglierla, devi però metterla esterna alla palizzata e schermare la parte bassa della recinzione con qualcosa di liscio (ad es. bordure di plastica per aiuole) in modo che le tarte non possano arrampicarsi. Ovviamente la rete va interrata e messa anche sopra visto gli uccellacci che girano dalle tue parti. Come piante puoi mettere rosmarino strisciante, salvia, lavanda etc. Le tarte non le mangiano e creano dei bei cespugli dove ripararsi. Ti consiglio inoltre di rialzare il rifugio in modo che non rischi allagamenti in caso di forti piogge.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •