Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree2Likes
  • 1 Post By rughis
  • 1 Post By adriano72

Testudo horsfieldii non va in letargo

Discussione sull'argomento Testudo horsfieldii non va in letargo contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a tutti sono nuova e vi scrivo perché ho bisogno di aiuto! Ho 2 tartarughe Hosfieldi da 5 anni ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di chiaraa@libero.it
    Località
    SEDRIANO
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Tartarughe in possesso

    2 HOSFIEDI

    Predefinito Testudo horsfieldii non va in letargo

    Ciao a tutti sono nuova e vi scrivo perché ho bisogno di aiuto!
    Ho 2 tartarughe Hosfieldi da 5 anni (un maschio ed una femmina entrambe di 6 anni circa) , le tengo sul terrazzo in una fioriera di 5 metri per 3 con tantissima terra e piante insomma un mini giardino) Non ho mai avuto problemi ed ogni anno hanno effettuato il letargo correttamente...ma quest'anno il maschio che era già andato in letargo a fine agosto è riapparso a metà ottobre, poi altre due volte a novembre. Ho sentito una veterinaria esperta in rettili che mi ha consigliato di coprirlo con altra terra e foglie ma proprio lunedì quando è arrivato il freddo intenso qui a Milano, la mattina presto mi sono accorta che era uscito ancora e toccandolo si è mosso quindi non dormiva, era congelato.
    A questo punto (non so se sbagliando) ho deciso di prenderlo e portarlo nel terrario in casa con luce calda+ quella bianca . Gli ho fatto bagni caldi ed ha mangiato già da subito anche se poco. Ora mi sono accorta che mentre l'urina anche se poca l'ha fatta niente feci! inoltre non è attivo come al solito anche se sotto la lampada ci sono i gradi giusti per renderlo più attivo. Aiutatemi vi prego a questo punto non so se ho fatto bene se dovevo rinterrarlo se ha un blocco intestinale...se è meglio tenerlo in casa èper tutto l'inverno facendogli saltare il letargo o cercare di nuovo di farglielo fare rimettendolo fuori...Vi ringrazio in anticipo perché sono molto preoccupata

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,830
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6437
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito re: Testudo horsfieldii non va in letargo

    Ciao Chiara, quello che scrivi mi lascia molto perplesso.

    Fare un bagno caldo di questo periodo ad una tartaruga che fino ad ieri era all'aperto è un errore molto grave, hai sottoposto la tartaruga ad uno shock termico di diverse decine di gradi.
    A volte basterebbe un po' di buon senso per capire che non è la cosa giusta da fare.

    Inoltre quanto scrivi sul letargo mi fa capire che non hai una adeguata conoscenza della tematica.

    Ti consiglio le seguenti letture:

    Tartarugando - Scheda informativa sul letargo delle tartarughe terrestri

    Tartarugando - Scheda allevamento Testudo horsfieldii

    A mio avviso, poichè hai compiuto questa azione avventata, direi che non ti rimane altra scelta che tenere la tartaruga in casa per l'inverno, allestando un appropriato terrario.

    Ho cambiato il titolo alla discussione, mettendone uno più comprensibile.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di chiaraa@libero.it
    Località
    SEDRIANO
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Tartarughe in possesso

    2 HOSFIEDI

    Predefinito Re: Testudo horsfieldii non va in letargo

    Prima di tutto grazie di avermi risposto...volevo spiegarmi meglio...
    Quando mi sono accorta che la tartaruga faceva fatica a ritornare in letargo (in quanto a novembre c sono state giornate molto calde che hanno creato uno squilibrio nella tartaruga tanto da esserne uscita) e avendola trovata fuori dalla buca infreddolita e sveglia ho letto qua e là in internet e tutti spiegavano che se per un problema qualsiasi la tartaruga non riesce a fare il letargo a temperature basse sarebbe morta,quindi ho deciso di prenderla e farle passare in casa l'inverno. Ovviamente ho aspettato qualche ora prima di farle il bagno facendola ambientare prima al caldo della casa...ora probabilmente ho fatto una cavolata presa dal panico che sarebbe morta ma ormai essendo tardi volevo chiedere se è normale che avendo già mangiucchiato un po' (anche l'osso di seppia) non ha ancora defecato. E se è normale che sia così stordita vista che invece gli altri anni già la sera dopo il risveglio era bella attiva. Inoltre c tengo a precisare che ho un bel terrario grande 1 m per 1 metro con lampada sia del caldo che delle vitamine con tanto di termometro. E' vero forse non sono un esperta ma c tengo a trattare nel miglior modo possibile gli animali che decido di prendere ed è per questo che mi sono iscritta al forum proprio per essere aiutata e non far star male un essere vivente che sicuramente starebbe meglio in libertà nel suo ambiente. Grazie ancora e se hai o avete suggerimenti mi farebbe piacere riceverne ancora.

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di adriano72
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    342
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    234
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo kleinmanni, 2.2.23 Testudo Graeca Ibera, 1.2.5 Testudo horsfieldi, 1.1.0 Emys orbicularis, 0.0.3 trachemys scripta elegans
    Altri rettili in possesso

    1.0.0 Chamaleo caliptratus, 1.0.0 geco leopardino

    Predefinito Re: Testudo horsfieldii non va in letargo

    Ciao, il fatto che abbia mangiato e non defecato è abbastanza normale. Probabilmente non mangiava da un bel po preparandosi al letargo e pertanto ha bisogno di qualche giorno per riprendere la normale funzionalità. Se mangia è già buon segno. Tienila monitorata e vedrai che se continua a mangiare non tarderà molto a defecare. Quest'anno da noi l'autunno non è stato dei migliori e le nostre tarte sono andate un pò in confusione. In futuro aspetta prima di fare queste scelte perchè anche se freddo ancora siamo entro normali range di temperature. Probabilmente con la giornata di sole di oggi e le basse temperature si sarebbe interrata da sola.
    rughis likes this.

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di chiaraa@libero.it
    Località
    SEDRIANO
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Tartarughe in possesso

    2 HOSFIEDI

    Predefinito Re: Testudo horsfieldii non va in letargo

    grazie

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,830
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6437
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Testudo horsfieldii non va in letargo

    Citazione Originariamente Scritto da chiaraa@libero.it Visualizza Messaggio
    Prima di tutto grazie di avermi risposto...volevo spiegarmi meglio...
    Quando mi sono accorta che la tartaruga faceva fatica a ritornare in letargo (in quanto a novembre c sono state giornate molto calde che hanno creato uno squilibrio nella tartaruga tanto da esserne uscita) e avendola trovata fuori dalla buca infreddolita e sveglia ho letto qua e là in internet e tutti spiegavano che se per un problema qualsiasi la tartaruga non riesce a fare il letargo a temperature basse sarebbe morta,quindi ho deciso di prenderla e farle passare in casa l'inverno. Ovviamente ho aspettato qualche ora prima di farle il bagno facendola ambientare prima al caldo della casa...ora probabilmente ho fatto una cavolata presa dal panico che sarebbe morta ma ormai essendo tardi volevo chiedere se è normale che avendo già mangiucchiato un po' (anche l'osso di seppia) non ha ancora defecato. E se è normale che sia così stordita vista che invece gli altri anni già la sera dopo il risveglio era bella attiva. Inoltre c tengo a precisare che ho un bel terrario grande 1 m per 1 metro con lampada sia del caldo che delle vitamine con tanto di termometro. E' vero forse non sono un esperta ma c tengo a trattare nel miglior modo possibile gli animali che decido di prendere ed è per questo che mi sono iscritta al forum proprio per essere aiutata e non far star male un essere vivente che sicuramente starebbe meglio in libertà nel suo ambiente. Grazie ancora e se hai o avete suggerimenti mi farebbe piacere riceverne ancora.
    Hai agito un po' impulsivamente, ma ovviamente capiamo benissimo con l'intento di fare del bene alla tartaruga.
    La prossima volta conviene valutare prima il da farsi, e sono convinto che tu lo abbia capito

    Adesso come adesso è importante che il terrario che hai predisposto abbia tutte le caratteristiche necessarie a far stare bene la tartaruga questo inverno.
    Ti segnalo questo articolo completo scritto dal nostro kurtino:

    Tartarugando - Come allestire un terrario per tartarughe terrestri

    E' importante curare i corretti parametri di temperatura, umidità e gradiente, il fotoperiodo e l'illuminazione.
    Tipicamente ti serviranno:

    - una lampada UVA/UVB almeno con il 10% di emissioni
    - una lampada in ceramica

    Nell'articolo trovi i dettagli.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •