Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 22 di 22
Like Tree1Likes

Piramidalizzazione

Discussione sull'argomento Piramidalizzazione contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; Secondo me conta molto l'umidità e l'habitat corretto ricreato nel terrario-recinto. Per esempio i miei primi cuccioli di Carbonaria, crescevano ...

  1. #16
    Contributor
    L'avatar di Jitka
    Località
    Ferrara, Italy
    Sesso
    Messaggi
    1,180
    Discussioni
    200
    Like ricevuti
    1621
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Varie

    Predefinito Re: Piramidalizzazione

    Secondo me conta molto l'umidità e l'habitat corretto ricreato nel terrario-recinto.
    Per esempio i miei primi cuccioli di Carbonaria, crescevano piramidalizzati, poi ho alzato la percentuale di umidità nel terrario al 80% e da allora crescono perfettamente liscie, nonostante la dieta sia la stessa.
    Anche per le Radiata, quando non avevo una grande esperienza, tutti gli allevatori mi dicevano che hanno bisogno di un ambiente secco in assoluto, addirittura di mettere il contenitore con l'acqua solo una volta la settimana. Seguendo questi insegnamenti la mia prima Radiata è notevolmente piramidalizzata, poi con quelle successive ho cambiato i parametri ed ho iniziato ad alzare la percentuale di umidità, nebulizzando giornalmente acqua sul carapace, e l'effetto è che da allora tutti i cuccioli di radiata che ho fatto crescere sono quasi perfetti.

  2. #17
    Contributor Mod
    L'avatar di Simone
    Località
    Al sud
    Sesso
    Messaggi
    4,285
    Discussioni
    351
    Like ricevuti
    2395
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Geochelone Sulcata, Geochelone Elegans, Geochelone pardalis, Terrapene Carolina, Testudo Hermanni, Testudo Marginata e Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: Piramidalizzazione

    Citazione Originariamente Scritto da maura72 Visualizza Messaggio
    Leggendolo così mi sembra di capire che l'umidità influenzi la tipologia e la quantità di cibo disponibile per le tarte duranti i vari periodi dell'anno (quindi anche la velocità di crescita e di conseguenza la piramidalizzazione) e sia, quindi, indirettamente responsabile del grado di piramidalizzazione. Non riferibile dunque al tasso di umidità in quanto tale.

    Anche per quanto riguarda le Pardalis, il fattore umidità influisce sulla piramidalizzazione. Parlando di esemplari in natura, in alcune zone, crescono piramidalizzate rispetto ad altre. Questo è dovuto alla maggior presenza di cibo fresco rispetto ad altre zone.
    Quel che sto dicendo, è documentato anche nel libro "La testuggine Leopardo" di Luca Caroldi.

    Dico che l'interpretazione giusta è quella di Maura.

  3. #18
    Contributor
    L'avatar di Jitka
    Località
    Ferrara, Italy
    Sesso
    Messaggi
    1,180
    Discussioni
    200
    Like ricevuti
    1621
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Varie

    Predefinito Re: Piramidalizzazione

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    Ho recuperato qualche informazione in più sulle caratteristiche climatiche degli areali sub-sahariani in cui sono diffuse le Centrochelys sulcata, e coincide a pieno con quanto riportato nell'estratto del documento che hai inserito.

    In luglio e agosto ci sono precipitazioni piovose, mentre nei mesi di gennaio e febbraio il clima è molto caldo e umido. Da marzo a giugno, invece è molto caldo e secco.

    Nei periodi di grande siccità (marzo-giugno) le Sulcata scavano grandi gallerie in cui passano molto del loro tempo, cercando riparo dalle ore più calde della giornata e cercando un po' di umidità all'interno. In questo periodo non hanno un granchè da mangiare e sporadicamente si cibano di carogne di animali (roditori, insetti, serpenti) che possono trovare anche all'interno delle gallerie.

    Da luglio ad agosto iniziano le piogge e le Sulcata riescono gradualmente a trovare del cibo fresco da mangiare. Da settembre a dicembre mangiano in grandi quantità le piante, ormai secche, cresciute durante la stagione delle piogge.

    I piccoli, in natura, tipicamente nascono a giugno-luglio, vale a dire quando iniziano le piogge. Hanno quindi in quel periodo un clima umido e cibo fresco da mangiare, per poi avere a disposizione del cibo secco fino a dicembre. Poi due mesi caldi e umidi e poi la siccità fino a giugno.

    Clima complicato da riprodurre qui in Italia.... forse con l'eccezione di Capri, dove sembra che le Sulcata vengano su benissimo
    Beh Capri è fantastica per l'allevamento di qualsiasi specie, forse c'è qualche magnetismo

    Sono daccordo con te che in cattività si deve cercare di ricreare il più fedelmente possibile l'habitat originario della tartaruga. Però per le tartarughe strettamente erbivore, è importantissimo evitare cibi troppo proteici, e prediligere cibi ricchi di fibre.

  4. #19
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Piramidalizzazione

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    Un estratto del documento citato da kurtino diceva:
    "In particular, in order to keep the development of PGS to a minimum, areas with a relative humidity of nearly 100%for hiding should be provided to the tortoises at all times." -dove PGS è l'indice di piramidalizzazione-

    Questa affermazione sembra legare l'indice di piramidalizzazione all'umidità nelle tane.
    Ciao Rughis..da quello che ho capito io l'umidità fa calare l'indice di piramidalizzazione e perciò anche se gli animali mangiano cibi proteici e crescono molto non piramidalizzano perchè è umido.
    Ciò è perfettamente in linea con gli esempi di Jitka sulle Radiata..io proverò sulla sulcatina che prenderò poi vi farò sapere.

  5. #20
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Piramidalizzazione

    Citazione Originariamente Scritto da kurtino Visualizza Messaggio
    Ciao Rughis..da quello che ho capito io l'umidità fa calare l'indice di piramidalizzazione e perciò anche se gli animali mangiano cibi proteici e crescono molto non piramidalizzano perchè è umido.
    Ciò è perfettamente in linea con gli esempi di Jitka sulle Radiata..io proverò sulla sulcatina che prenderò poi vi farò sapere.
    Ciao kurtino, probabilmente credo che sia giusto considerare entrambi i fattori: umidità e alimentazione, anche se dalla lettura dell'articolo il primo è ritenuto essere il più rilevante.
    L'ipotesi che entrambi i fattori siano importante è avallata anche dai post che ha inserito di Jitka, di cui riporto alcuni estratti di seguito.

    E' interessantissima questa discussione che hai aperto.
    Se l'articolo è in rete, ricordati di fornirci il link, me lo leggerei davvero volentieri


    Citazione Originariamente Scritto da Jitka Visualizza Messaggio
    Secondo me conta molto l'umidità e l'habitat corretto ricreato nel terrario-recinto.
    Per esempio i miei primi cuccioli di Carbonaria, crescevano piramidalizzati, poi ho alzato la percentuale di umidità nel terrario al 80% e da allora crescono perfettamente liscie, nonostante la dieta sia la stessa.
    Anche per le Radiata, quando non avevo una grande esperienza, tutti gli allevatori mi dicevano che hanno bisogno di un ambiente secco in assoluto, addirittura di mettere il contenitore con l'acqua solo una volta la settimana. Seguendo questi insegnamenti la mia prima Radiata è notevolmente piramidalizzata, poi con quelle successive ho cambiato i parametri ed ho iniziato ad alzare la percentuale di umidità, nebulizzando giornalmente acqua sul carapace, e l'effetto è che da allora tutti i cuccioli di radiata che ho fatto crescere sono quasi perfetti.
    Citazione Originariamente Scritto da Jitka Visualizza Messaggio
    <.....> Però per le tartarughe strettamente erbivore, è importantissimo evitare cibi troppo proteici, e prediligere cibi ricchi di fibre.

  6. #21
    Contributor
    L'avatar di Cenere
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    786
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    149
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    graptemys 1 trachemys 4 horsfieldi 1 thb 2

    Predefinito Re: Piramidalizzazione

    ma per tenere l'umidità alta quante volte bisogna nebulizzare il terrario?

  7. #22
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Piramidalizzazione

    Citazione Originariamente Scritto da Cenere Visualizza Messaggio
    ma per tenere l'umidità alta quante volte bisogna nebulizzare il terrario?
    Dipende da tanti fattori (umidità esterna, vento, ecc.).
    Io mi regolo un po' ad occhio, cerco di alzare l'umidità nebulizzando ogni tanto.

    Se si vuole essere più precisi, si può usare un igrometro e cercare di mantenere l'umidità ai giusti livelli. Con alcune specie esotiche questo aspetto è particolarmente importante.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •