Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 14 di 14
Like Tree4Likes
  • 1 Post By marconyse
  • 1 Post By Castel
  • 2 Post By lillaghe

Pepita non si è più svegliata...

Discussione sull'argomento Pepita non si è più svegliata... contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a tutti, sono nuovo del forum. Fino ad ora, a parte la presentazione, mi ero limitato a leggere tutto ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di vale67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo H.b.

    Predefinito Pepita non si è più svegliata...

    Ciao a tutti, sono nuovo del forum.
    Fino ad ora, a parte la presentazione, mi ero limitato a leggere tutto quello che mi sembrava utile per imparare, senza mai intervenire attivamente nelle discussioni.
    Adesso però mi è successa una cosa che vorrei condividere con voi.
    Un paio di giorni fa, approfittando di un bel sole primaverile, ho tolto il tetto dal rifugio delle mie tarte (Thb) per fare entrare qualche benefico raggio di sole, ho spostato il fieno che le ricopriva, ma non la terra, per non disturbarle troppo.
    Dopo una mezz'oretta di raggi di sole, due di loro (Tornado e Camomilla)hanno fatto capolino e hanno iniziato a muoversi , invece la terza, (Pepita) che è la più grande ( 7 anni, 12 cm, 400 g) non dava segni di risveglio.
    Dato che il terriccio dove erano parzialmente interrate era piuttosto asciutto, le ho nebulizzate con acqua leggermente tiepida, e le due sveglie hanno sembrato apprezzare la cosa.
    Pepita invece, non dava nessun segno di risveglio, a questo punto, dato che era parzialmente interrata con il muso rivolto verso la parete del rifugio e non la potevo vedere, ho deciso di prenderla per controllare come stava...
    Appena le ho visto il muso mi si è fermato il cuore... la testa era sprofondata all'interno del carapace e non aveva più gli occhi...

    Non capisco cosa possa essere successo, ho monitorato le temperature per tutto l'inverno con l'aiuto di un termometro con memoria, e all'interno del loro rifugio, sono sempre state tre i 3 e gli 8 gradi.
    Pepita era l'ultima arrivata nella nostra famiglia, infatti l'avevamo presa a fine settembre 2015 alla fiera di Origgio, appena portata a casa era molto attiva e mangiava bene, ma dopo una ventina di giorni, così come le altre due, ha rallentato il ritmo e ha iniziato a prepararsi per il letargo, quindi purtroppo non ho avuto molto tempo per osservarla.
    Adesso, alla luce dei fatti i miei dubbi principali sono: ho sbagliato qualcosa io, oppure la tartaruga mi è stata venduta già malata?
    Tra l'altro, dopo pochi giorni che era entrata a far parte della nostra famiglia, ne ho approfittato per portarle tutte tre per un controllo dal veterinario (specializzato in rettili), che mi ha consigliato di effettuare prima del letargo, una sverminazione preventiva con xxxxxxx niente nomi di farmaci per favore

    Altri dubbi atroci: una sverminazione preventiva, è davvero utile?
    E soprattutto: effettuandola poco prima del letargo (metà ottobre), lascia il tempo all'animale di smaltire gli effetti tossici di un vermifugo???
    Sono davvero avvilito, non so se è morta per colpa mia...
    Ultima modifica di marconyse; 20-03-2016 alle 00:54

  2. #2
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,210
    Discussioni
    561
    Like ricevuti
    4625
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Tribolonotus novaeguineae

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Benvenuto innanzitutto: un consiglio che diamo spesso e'quello di non acquistare animali dopo l'estate,non c'e' sufficiente tempo per monitorarli prima delletargo e non si sa come sono stati prima e durante l'estate. Io consiglierei di non acquistarli dopo luglio.
    Per il resto se il professionista e' specializzato in Rettili non mi permetto di valutarne l'intervento.
    L'unica colpa che ti puoi dare e' quella di aver acquistato l'animale troppo tardi non quella della morte
    Ultima modifica di marconyse; 20-03-2016 alle 00:55
    vittitarte likes this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di vale67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo H.b.

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Scusa, mi pareva di aver letto in altre discussioni i nomi dei farmaci, non sapevo che fosse vietato.

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di Turtle77
    Località
    Avellino
    Sesso
    Messaggi
    752
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    238
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni Testudo hermanni boettgeri Testudo marginata

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Mi dispiace per la perdita, ma e' molto probabile che aveva qualche patologia in corso gia' quando l' hai acquistata. Motivo per il quale va sempre fatto svolgere un periodo di quarantena ai nuovi arrivi prima di inserirli nel gruppo.

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di Castel
    Località
    Brescia
    Sesso
    Messaggi
    171
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    90
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Testudo Marginata

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Mi spiace molto. Come ti hanno già detto è molto importante acquistare una tartaruga nel periodo corretto. Uscite dal letargo si devono ambientare e bisogna essere relativamente sicuri che non si trascinino patologie che le hanno debilitate durante l'ibernazione. Non bisogna comprarle in periodo troppo vicine al letargo perchè non sapremo mai se il loro stato di torpore è dovuto al freddo e al letargo che avanza, oppure ad uno stato di malattia. Per essere sicuri e prudenti primavera inoltrata e inizio-piena estate. Penso che ognuno di noi abbia fatto degli errori e che abbia perso delle tartarughe. D'altra parte non si nasce imparati e gli errori fanno parte del fare. Chi non fa non sbaglia!
    vittitarte likes this.

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di Rugops
    Località
    (Macerata)
    Sesso
    Messaggi
    213
    Discussioni
    27
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Mar 2016
    Tartarughe in possesso

    Nessuna

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Citazione Originariamente Scritto da vale67 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, sono nuovo del forum.
    Fino ad ora, a parte la presentazione, mi ero limitato a leggere tutto quello che mi sembrava utile per imparare, senza mai intervenire attivamente nelle discussioni.
    Adesso però mi è successa una cosa che vorrei condividere con voi.
    Un paio di giorni fa, approfittando di un bel sole primaverile, ho tolto il tetto dal rifugio delle mie tarte (Thb) per fare entrare qualche benefico raggio di sole, ho spostato il fieno che le ricopriva, ma non la terra, per non disturbarle troppo.
    Dopo una mezz'oretta di raggi di sole, due di loro (Tornado e Camomilla)hanno fatto capolino e hanno iniziato a muoversi , invece la terza, (Pepita) che è la più grande ( 7 anni, 12 cm, 400 g) non dava segni di risveglio.
    Dato che il terriccio dove erano parzialmente interrate era piuttosto asciutto, le ho nebulizzate con acqua leggermente tiepida, e le due sveglie hanno sembrato apprezzare la cosa.
    Pepita invece, non dava nessun segno di risveglio, a questo punto, dato che era parzialmente interrata con il muso rivolto verso la parete del rifugio e non la potevo vedere, ho deciso di prenderla per controllare come stava...
    Appena le ho visto il muso mi si è fermato il cuore... la testa era sprofondata all'interno del carapace e non aveva più gli occhi...

    Non capisco cosa possa essere successo, ho monitorato le temperature per tutto l'inverno con l'aiuto di un termometro con memoria, e all'interno del loro rifugio, sono sempre state tre i 3 e gli 8 gradi.
    Pepita era l'ultima arrivata nella nostra famiglia, infatti l'avevamo presa a fine settembre 2015 alla fiera di Origgio, appena portata a casa era molto attiva e mangiava bene, ma dopo una ventina di giorni, così come le altre due, ha rallentato il ritmo e ha iniziato a prepararsi per il letargo, quindi purtroppo non ho avuto molto tempo per osservarla.
    Adesso, alla luce dei fatti i miei dubbi principali sono: ho sbagliato qualcosa io, oppure la tartaruga mi è stata venduta già malata?
    Tra l'altro, dopo pochi giorni che era entrata a far parte della nostra famiglia, ne ho approfittato per portarle tutte tre per un controllo dal veterinario (specializzato in rettili), che mi ha consigliato di effettuare prima del letargo, una sverminazione preventiva con xxxxxxx niente nomi di farmaci per favore

    Altri dubbi atroci: una sverminazione preventiva, è davvero utile?
    E soprattutto: effettuandola poco prima del letargo (metà ottobre), lascia il tempo all'animale di smaltire gli effetti tossici di un vermifugo???
    Sono davvero avvilito, non so se è morta per colpa mia...
    MI unisco al tuo dolore, ti capisco.....
    Anche a me ieri è morta la mia tartaruga..... e non ne capisco il motivo.... l'unica differenza è che la mia ha sempre effettuato dei letarghi controllati e li ha sempre superati tutti......
    Mi dispiace!

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di vale67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo H.b.

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Vi ringrazio per la solidarietà.
    Mi resterà per sempre il dubbio se era già malata quando l'ho acquistata, oppure se sia stata colpa del vermifugo somministrato troppo vicino al letargo...
    Di sicuro non ripeterò l'errore di portare a casa una nuova tartaruga poco prima dell'autunno, infatti avrei intenzione di acquistarne altre due tra un mesetto o due, quando si saranno svegliate per bene.
    Avete qualche allevatore serio ed affidabile da consigliarmi in Lombardia o zone limitrofe?

  8. #8
    Turtle manager
    L'avatar di lillaghe
    Località
    MB
    Sesso
    Messaggi
    2,085
    Discussioni
    129
    Like ricevuti
    1180
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri 0.0.6 Testudo hermanni hermanni 0.0.1 gatto 1.0.0 figli 2.1.0 moglie 0.1.0

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Ciao Vale, mi spiace per la tua perdita, non comprendo io concetto di 'sverminazione preventiva' la sverminazione va fatta se ci sono parassiti i quantità tale da giustificarla, inoltre penso anch'io che farla a ottobre sia troppo tardi.
    vittitarte and Eurydice like this.

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di vale67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo H.b.

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Eppure la veterinaria che me lo ha prescritto è specializzata in rettili (è riportata anche nell'elenco veterinari del forum), ed è la più conosciuta dalle mie parti.
    Dato che sei più o meno della mia zona, hai qualche allevatore serio da consigliarmi per acquistare le mie prossime T.h.b.?

  10. #10
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,210
    Discussioni
    561
    Like ricevuti
    4625
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Tribolonotus novaeguineae

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Il 9 e 10 aprile c'e lafiera di Rettili a Erba
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di aelia
    Località
    toscana
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    1 testudo hermanni (giovane)

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Come ho scritto nell'altro thread, purtroppo è successo anche a noi.

    Ma la cosa che mi ha fatto rimanere più male è che il letargo (almeno direttamente) non c'entrava nulla, la tartaruga era già sveglia da tempo, e sembrava sana.

    Al di là dell'inevitabile tristezza personale, c'è qualche esperto che può illuminarmi un po' sui motivi per cui una tartaruga può morire improvvisamente parecchie settimane DOPO aver superato un letargo ed esserne uscita da sola in modo perfettamente naturale? E' vero che si è trattato di un letargo molto breve rispetto alla norma, ma non è che potessi ricacciarla sotto terra a forza se non aveva intenzione di farlo da sola! Ho pensato che per le condizioni climatiche di quest'anno, e per quella specifica tartaruga, fosse stato normale così... anche per il fatto che non mangiasse, mi è stato sempre detto di non preoccuparmi perché avrebbe ripreso a mangiare quando sarebbe stata pronta. Io non mi sono preoccupata più di tanto, perché l'acqua la beveva, e perché non aveva nemmeno perso tanto peso. Per cui, ho anche pensato che in realtà non fosse davvero a digiuno, e che avesse cominciato a piluccare qualche microscopico germoglio naturale senza che nessuno se ne accorgesse.

    La possibilità che fosse già debilitata quando l'ho presa non mi pare plausibile... è vero che l'ho osservata per pochi mesi, ma per tutto il tempo che è stata con noi prima del letargo, ossia da agosto a novembre, ha sempre mangiato regolarmente. Magari non mangiava molto come quantità, ma mangiava con continuità, tutti i giorni, non mi era mai capitato di dover rimuovere avanzi di alimenti lasciati completamente integri per una giornata intera!

    E aggiungo anche che negli ultimi giorni non era successo niente di diverso dal solito. Il giorno prima l'avevo vista camminare attivamente e reagire a tutti gli stimoli come al solito, l'avevo vista bere, e arrampicarsi sui sassi e sui pezzetti di coccio per cercare il sole. Stavo già preparando tutto l'occorrente per spostarla in uno spazio un po' più grande. Di sicuro non ci sono state gelate notturne, e per parecchie mattinate di seguito c'era stato il sole. E comunque non aveva nulla di anomalo nell'aspetto, colore, odore, elasticità della pelle... tanto che ci ho messo un po' ad accertarmi che fosse morta davvero. Ho provato a lungo a lasciarla al sole o a metterla nell'acqua tiepida, nella speranza che fosse solo un imprevisto ripensamento sul letargo, ma che potesse "riattivarsi"

    Posso supporre che questo inverno "anomalo" abbia diffusamente fatto danni a diverse tartarughe, ma mi sembra una spiegazione piuttosto vaga...
    "...ed una tra mille
    testuggini a caso
    ti lascia l'Achille
    con tanto di naso"

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di vale67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    26
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo H.b.

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Citazione Originariamente Scritto da marconyse Visualizza Messaggio
    Il 9 e 10 aprile c'e lafiera di Rettili a Erba

    Infatti ci andrò sicuramente, sperando però che le tarte si siano svegliate per bene... le mie due, sono uscite per un giretto sotto il sole ieri pomeriggio, hanno bevuto, si sono crogiolate un pochino al sole, ma poi verso le 17 sono tornate nel loro rifugio e si sono parzialmente interrate di nuovo. Oggi che l'aria è un pochino più fresca non hanno nemmeno messo il naso di fuori...
    Ma secondo voi, c'è il rischio che gli allevatori per farle vedere belle vispe in fiera le sveglino forzatamente dal letargo?
    E nel caso lo facessero, può arrecare loro qualche problema?

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da aelia Visualizza Messaggio
    Come ho scritto nell'altro thread, purtroppo è successo anche a noi.

    Ma la cosa che mi ha fatto rimanere più male è che il letargo (almeno direttamente) non c'entrava nulla, la tartaruga era già sveglia da tempo, e sembrava sana.

    Al di là dell'inevitabile tristezza personale, c'è qualche esperto che può illuminarmi un po' sui motivi per cui una tartaruga può morire improvvisamente parecchie settimane DOPO aver superato un letargo ed esserne uscita da sola in modo perfettamente naturale? E' vero che si è trattato di un letargo molto breve rispetto alla norma, ma non è che potessi ricacciarla sotto terra a forza se non aveva intenzione di farlo da sola! Ho pensato che per le condizioni climatiche di quest'anno, e per quella specifica tartaruga, fosse stato normale così... anche per il fatto che non mangiasse, mi è stato sempre detto di non preoccuparmi perché avrebbe ripreso a mangiare quando sarebbe stata pronta. Io non mi sono preoccupata più di tanto, perché l'acqua la beveva, e perché non aveva nemmeno perso tanto peso. Per cui, ho anche pensato che in realtà non fosse davvero a digiuno, e che avesse cominciato a piluccare qualche microscopico germoglio naturale senza che nessuno se ne accorgesse.

    La possibilità che fosse già debilitata quando l'ho presa non mi pare plausibile... è vero che l'ho osservata per pochi mesi, ma per tutto il tempo che è stata con noi prima del letargo, ossia da agosto a novembre, ha sempre mangiato regolarmente. Magari non mangiava molto come quantità, ma mangiava con continuità, tutti i giorni, non mi era mai capitato di dover rimuovere avanzi di alimenti lasciati completamente integri per una giornata intera!

    E aggiungo anche che negli ultimi giorni non era successo niente di diverso dal solito. Il giorno prima l'avevo vista camminare attivamente e reagire a tutti gli stimoli come al solito, l'avevo vista bere, e arrampicarsi sui sassi e sui pezzetti di coccio per cercare il sole. Stavo già preparando tutto l'occorrente per spostarla in uno spazio un po' più grande. Di sicuro non ci sono state gelate notturne, e per parecchie mattinate di seguito c'era stato il sole. E comunque non aveva nulla di anomalo nell'aspetto, colore, odore, elasticità della pelle... tanto che ci ho messo un po' ad accertarmi che fosse morta davvero. Ho provato a lungo a lasciarla al sole o a metterla nell'acqua tiepida, nella speranza che fosse solo un imprevisto ripensamento sul letargo, ma che potesse "riattivarsi"

    Posso supporre che questo inverno "anomalo" abbia diffusamente fatto danni a diverse tartarughe, ma mi sembra una spiegazione piuttosto vaga...

    In Toscana la stagione sarà sicuramente più avanti, ma qui da me di notte scendiamo ancora a minime di 2/3 gradi, quindi ci vorrà ancora qualche settimana prima che si sveglino per bene.
    Per quanto riguarda le tue perplessità, purtroppo non ho l'esperienza per poterti aiutare a trovare una risposta, anzi non trovo una risposta nemmeno per le mie...

  13. #13
    Nuovo iscritto
    L'avatar di french
    Località
    angri
    Sesso
    Messaggi
    8
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    hermanni, marginate, greche

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Se è come gli altri anni troverai di tutto, ma pochissime tartarughe

  14. #14
    Assiduo
    L'avatar di Generale Lee
    Località
    Prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    732
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    171
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Testudo Hermanni Hermanni - 1.3.0Testudo Hermanni Boetgeri
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Pepita non si è più svegliata...

    Ciao Vale, mi dispiace moltissimo per la perdita della tua Pepita

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •