Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 5 di 8 PrimaPrima ... 2345678 UltimaUltima
Risultati da 61 a 75 di 120
Like Tree35Likes

Baby sternotherus indoor setup

Discussione sull'argomento Baby sternotherus indoor setup contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Si, la carinatus è più attiva la notte, sento spesso nel cuore della notte i rumori che fà mentre sposta ...

  1. #61
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Si, la carinatus è più attiva la notte, sento spesso nel cuore della notte i rumori che fà mentre sposta i sassi nell'acquario...

    Per quanto riguarda la loro obesità... mangiano una sola volta, ma ogni giorno, forse sarà il caso di iniziare a diminuire... peccato avrei voluto continuarle ad alimentare ogni giorno almeno fino al raggiungimentò di un anno di età, per poi iniziare con la diminuzione della frequenza pasti.
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  2. #62
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,159
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3307
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    è opportuno ridurre la quantità di cibo e/o la frequenza dei pasti, ti ricordo che la maggior parte dei problemi dei rettili in cattività è connesso a sovralimentazione con conseguente obesità e patologie correlate.
    se poi confermi che tendono a "schifare" i latterini, significa che sono sovralimentate.
    sei sicuro che qualche tuo familiare non si diverta a farle mangiare in tua assenza?
    decisamente ridurrei frequenza e quantità di cibo, orientandomi su latterini e su lombrichi di terra, che hanno alto contenuto di proteine e calcio e basso contenuto di grassi.
    se hai un giardino o un orto non trattati con sostanze chimiche, non faticherai a trovare lombrichi e piccole limacce (lumache senza guscio), sono ottimi cibi ricchi di calcio e poveri di grassi.

  3. #63
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Ridurrò la frequenza pasti, magari per ora mi limito ad un giorno di digiuno.
    Sfortunatamente non ho giardini di mia proprietà, ma posso procurarmi le lumache senza guscio, se intendi queste https://it.wikipedia.org/wiki/Limacidae. La sera ne trovo spesso lungo il muro di un giardinetto...
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  4. #64
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,159
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3307
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Io comincerei subito a ridurre, o dai meno cibo o lo dai con meno frequenza, quella carinatus ha molta cicca che "straborda" e non è buona cosa: sono animali che devono mangiare poco, e che hanno molti più problemi se alimentati troppo che poco.
    Sei sicuro che qualcuno non le alimenti a tua insaputa?
    Le limacce ti conviene raccoglierle solo se sei certo della provenienza, altrimenti ti conviene prendere i lombrichi dal caccia/pesca, li metti in un grosso contenitore o in un vaso con terriccio biologico non trattato, li lasci spurgare qualche giorno, poi puoi darli alle tartarughe.

  5. #65
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Salve a tutti e scusate la mia lunga assenza dal forum ma ho avuto parecchi impegni.

    Vi aggiorno sulla vasca di comunita:

    1) A Febbraio ho dovuto spostare la vasca in un'altra stanza delle mia casa per questioni legate all'arredamento.

    2) Ho svuotato il tutto, pulito e riassemblato nuovamente la vasca cambiando l'allestimento. Ho acquistato sabbia, nuove radici di mangrovia, 2 portalampade della ExoTerra (medium) e relative lapade (Sun Glow 100Watt e una Reptile UVB 100 da 26watt, entrambe della exoterra).

    3) Durante tutta l'operazione di trasloco/ri-allestimento vasca, la paura era solo una: Le colonie batteriche del mio Fluval 406!!! Per evitare cattive sorprese, avevo effettuato un prelievo d'acqua prima di smatellare la vasca, e posto all'interno del recipiente con l'acqua prelevata il cestello del filtro contenete i cannolicchi! Per fortuna le colonie hanno resistito la bellezza di 2 ore!! Mi ritengo più che fortunato visto che solo il pensiero di una nuova maturazione mi metteva i brividi!

    Il tempo di caricare le foto e le posto...











    Ultima modifica di FANGS; 28-03-2018 alle 14:55
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  6. #66
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,159
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3307
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    ciao, sinceramente ci sono diverse cose da correggere a mio parere.

    l'acqua è veramente bassa, andrebbe alzata, le sternotherus sono discrete nuotatrici, puoi portare l'acqua a 6 / 7 cm dal bordo anteriore e posizionare la piattaforma emersa contro la parete posteriore più alta, così:
    http://www.tartarugando.it/tartarugh...tml#post227245
    in acqua così bassa, oltre ai pochi litri, le tartarughe non nuotano.

    la spot da 100W è esagerata, bastano 30 o 40W, spenderai meno in bolletta e anche l'ambiente ringrazierà...

    la UVB dovrebbe essere a 15 cm dalla piattaforma di basking, oltre 20 cm praticamente la radiazione UVB si azzera e diventa inutile...

    dalle prime due foto non vedo sabbia fine di fiume, bensì ghiaino piccolo, è altamente sconsigliato, le tartarughe sono a rischio costipazione o peggio blocco intestinale.

    ciao

  7. #67
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,704
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    624
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 3.1.0Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    L'acquario é ben arredato molto bello e anche le tarta ma sono d'accordo con Gibo
    Lampade da avvicinare ad una vera zona emersa es: un pezzetto di sughero legato alla cima del legno...
    La carinatus non credo le vedrai mai sopra ma le odoratus fanno vero basking e più di quanto credessi
    acqua da alzare almeno il doppio.. facendolo progressivamente se preferisci
    Quel bel ghiaino sottile é pontenzialmente mortale, so che cambaire il fondo é una scocciatura ma se per qualsiasi motivo anche il più assurdo dovessero ingerirne una piccola quantità potrebbero soccombere prima ancora di accorgerti che c'è qualcosa che non va seriamente..

  8. #68
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Anche io ho fatto le stesse osservazioni di gibo e di lampe , in particolar modo mi ha colpito la granulometria della "sabbia" che è proprio della misura che bisognerebbe evitare: per il resto l'estetica è notevole ma non verrebbe diminuita apportando le modifiche suggerite.

  9. #69
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Grazie a tutti dei consigli!

    Per quanto secerne il setup delle lampade, entrambe si trovano ad una ventina di cm dalla parte emersa (costituita dalla "punta" formata dalle due radici), secondo manuale e dichiarazioni della casa produttrice (exoterra) la "Daylight Basking Spot Lamp PT2133 - R25/100W" svilupperebbe una temperatura di 34c° (93F°) almeno è quello che dichiarano. La "Reptile UVB100 PT2187 26W (America) / 25W (Europe)" sempre da quello che loro dichiarano produrrebbe a quella distanza un LUX pari a 970.

    Ora la parte dolosa, provvederò a cambiare il ghiaino/sabbia (Amtra Ghiaia Rosella fine 1mm) con qualcosa di ancor più sottile... cercheò di combaciare il cambio ghiaino con la manutenzione del filtro...
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  10. #70
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,704
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    624
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 3.1.0Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    La Leucostomum come sta?

  11. #71
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Citazione Originariamente Scritto da Lampe14 Visualizza Messaggio
    La Leucostomum come sta?
    Data via ad un amico... ovviamente sono sempre in contatto con lui!
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  12. #72
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,159
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3307
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Tieni conto che per le Odoratus in vasche di vetro viene consigliato un livello dell'acqua dai 25 ai 40 cm, Carinatus e Minor anche più perchè nuotano meglio.

    Alzando l'acqua puoi introdurre una vera zona basking, costituita da corteccia di sughero o piattaforma in resina (es. exo terra turtle bank).

    Con l'acqua alzata, la zona basking sarà più vicina alla lampada e potrai tranquillamente scendere a 40 o 30W, con notevole risparmio di energia elettrica.

    Per la UVB, conviene tenerla a 15 cm, oltre i 20 cm la componente UVB della radiazione si azzera e quindi diventa inutile.

    Assolutamente da cambiare subito il ghiaino, il rischio è reale, in molti usiamo la sabbia fine per edilizia - sabbia silicea di fiume, costo irrisorio (meno di 2 euro per un sacco da 25 Kg), resa estetica molto buona.

  13. #73
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Grazie,

    Visto che a breve dovrò cambiare il setup sostituendo il ghiaino, volevo provare a mettere delle piante acquatiche, magari proteggendo la loro base con le radici di mangrovia, facendo fuoriuscire solo le foglie... potrebbe andare?O devo utilizzare un fondo fertile e ricoprirlo con la sabbia fine?? Vorrei utilizzare piante come le Anubias data la loro facile gestione. Attendo parei...
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  14. #74
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,159
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3307
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Personalmente sconsiglio anubias e piante radicate nel substrato.
    Primo o poi farebbero una brutta fine.
    Molto meglio le fluttuanti e galleggianti, ad es.
    Lemna
    Pistia
    Limnobium
    Egeria
    Elodea
    Ceratophyllum

  15. #75
    Appassionato
    L'avatar di Memmo
    Località
    Genova
    Sesso
    Messaggi
    109
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    23
    Data Registrazione
    Mar 2018
    Tartarughe in possesso

    Graptemys pseudogeographica pseudogeographica

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Citazione Originariamente Scritto da FANGS Visualizza Messaggio
    Grazie,

    Visto che a breve dovrò cambiare il setup sostituendo il ghiaino, volevo provare a mettere delle piante acquatiche, magari proteggendo la loro base con le radici di mangrovia, facendo fuoriuscire solo le foglie... potrebbe andare?O devo utilizzare un fondo fertile e ricoprirlo con la sabbia fine?? Vorrei utilizzare piante come le Anubias data la loro facile gestione. Attendo parei...
    Ciao se vuoi mettere le anubias essendo piante epifite non devono essere interrate anzi se interri il rizoma c'è il rischio che marcisca.. Il substrato è inutile per loro le puoi legare con del filo da pesca a legni o rocce oppure puoi infilare le radici nel substrato però facendo attenzione che il rizoma non rimanga coperto.. Ma nel caso volessi inserirle ti consiglio la prima opzione, altro consiglio è che le anubias sono piante a crescita lenta se le tartarughe iniziano a morsicarle rimarranno solo gli steli o neanche quelli.. Forse meglio qualche galleggiante o comunque piante a crescita rapida che aiutino anche a smaltire i nitrati..

    Inviato dal mio PRA-LX1 utilizzando Tapatalk

Pagina 5 di 8 PrimaPrima ... 2345678 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •