Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 35
Like Tree8Likes

Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

Discussione sull'argomento Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti, sto provvedendo ad allestire la vasca definitiva per la mia Priscilla, trachemys scripta scripta di circa 7 ...

  1. #1
    Puy
    Puy è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Puy
    Località
    Cadeo (Pc)
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Ciao a tutti,
    sto provvedendo ad allestire la vasca definitiva per la mia Priscilla, trachemys scripta scripta di circa 7 anni (registrata qualche settimana fa proprio grazie a questo forum, altrimenti non l'avrei mai saputo). Mi sono procurato un Juwel Rio 400 di seconda mano, che dovrebbe avere dimensioni sufficienti a garantirle una vita dignitosa (se non ricordo male è 150x50x70cm). Mi sono tolto diversi dubbi spulciando sia qui (fra l'altro o visto un allestimento col medesimo acquario) che altrove. Vorrei quindi esporre la configurazione che ho pensato e vedere se avete qualche controindicazione prima di ordinare i pezzi che mi mancano.

    Illuminazione:

    Rimuoverò la plafoniera originale ed installerò il kit exoterra Sunray con lampada da 35w sopra la zona basking. Successivamente valuterò come illuminare il resto dell'acquario in base all'effetto (al momento credo di montare un normale portalampade con una lampada led a luce calda per non fare troppo contrasto)

    Filtraggio:

    Quì è dove ho avuto più dubbi, fortunatamente per la maggior parte fugati dalle ricerche. Inizialmente pensavo di affiancare al mio Jbl 1051e un prefiltro (il sunsun 603) per poter eseguire un pulizia più frequente senza rischiare di mandare in malora la flora batterica. Al momento però sono più convinto di utilizzare il filtro interno Bioflow compreso nell'acquario caricandolo con canolicchi nella parte inferiore e lasciando le spugne e la lana di perlon nella parte alta (per evitare che si sporchino troppo i canolicchi) e utilizzare il filtro esterno jbl come vero filtro meccanico, installando spugne nel cestello inferiore, i canolicchi attuali nel secondo (sono ancora gli originali di quando ho acquistato il filtro 4-5 anni fa) sempre per una filtrazione più meccanica che biologica e magari mettere nuovi canolicchi nel terzo per supportare il filtro interno nel terzo e ultimo cestello. Il livello dell'acqua sarà intorno ai 40-45cm in modo da lasciare abbastanza vetro per impedire la fuga dall'isola quindi saremo intorno ai 300lt. Pensavo di far cadere l'uscita del filtro esterno direttamente dentro il filtro interno (che in ogni caso pesca anche dal basso) per cercare di far sporcare al minimo il filtro interno e toccarlo il meno possibile. Con questa configurazione credo di poter garantire una colonia batterica costante anche dopo la pulizia del filtro esterno.

    Zona emersa:

    Ci stò ancora pensando, ma credo che costruirò a lavoro un isola in acciaio inossidabile da appende al vetro laterale, con spazio per la sabbia per la deposizione delle uova e la salita (da rivestire con qualcosa). Pensavo a una lunghezza di circa 50cm in modo che abbia spazio a sufficienza. Sacrifico un po di spazio in superfice ma sotto occuperò il meno possibile.

    Ultimi dubbi:

    -Non ho mai messo un fondo all'acquario, e pensavo di non farlo nemmeno questa volta. C'è qualche svantaggio secondo voi?
    -Che profondità consigliate per la zona di deposizione? Una decina di centimetri possono bastare?
    -Ho dimenticato di considerare qualcosa?

    Grazie a tutti per l'attenzione e buona giornata

  2. #2
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    L'allestimento sembra buono ma ci sono alcune cose da correggere , per esempio l'uso del filtro interno come biologico e l'esterno come meccanico : è abbastanza irrazionale considerando che il volume dell'interno non può essere colonizzato da una colonia efficiente per mancanza di spazio, anche adoperando cannolicchi sinterizzati. Anche la zona emersa in inox appesa ad un vetro laterale non è una bella idea anche da un punto di vista estetico : la soluzione migliore una volta che hai stabilito il livello di sicurezza è quella di siliconare un vetro dove potrai allestire la zona emersa anche con sabbia , senza togliere spazio al nuoto dal momento che sotto sarà tutto libero. Il fondo non è un fattore di benessere , almeno per questa specie , quindi fai una valutazione puramente estetica.

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,159
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3307
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    ciao.
    complimenti per le dimensioni della vasca, più che adeguate!

    per quanto riguarda l'illuminazione, la migliore soluzione attualmente disponibile è la SOLAR RAPTOR FLOOD 35watt, ti consiglio di optare per questa soluzione, troverai sul forum diverse discussioni sul suo montaggio e sull'uso di Ballast generici (osram, philips) in sostituzione di quello originale, inutilmente più caro.

    per quanto riguarda il filtraggio, secondo me sei messo bene e hai già un impianto molto valido, ma io - quando avevo filtro interno scatolato + jbl e901 - mi ero organizzato così: avevo messo l'aspirazione del filtro esterno nell'ultimo comparto del filtro interno a scomparti: l'acqua transitava prima dal filtro interno, dove avevo posizionato materiale per filtraggio meccanico seguito da cannolicchi. Nel filtro esterno JBL avevo lasciato le spugne originarie nel cestello alto, mettendo in tutti i sottastanti materiale biologico.
    In questo modo l'acqua che arriva al filtro esterno non contiene particelle già trattenute dal "prefiltro" costituito dallo scatolato, e in pratica il filtro esterno richiede manutenzioni rarissime.

    il substrato sul fondo non è necessario, ha il vantaggio che diventa un filtro biologico aggiuntivo, al contempo complica la manutenzione della vasca, forse per una TS la soluzione più semplice è lasciare il fondo nudo, anche perchè creare un substrato di pochi cm su un acquario di 150x50 significano svariati kilogrammi di sabbia da lavare e inserire.

    Per la zona emersa la soluzione più semplice e al contempo efficace è il classico pezzettone di corteccia grezza di sughero.
    Se vuoi una zona deposizione, considera che deve avere lunghezza e larghezza pari al doppio del carapace della tartaruga, la profondità deve essere pari alla lunghezza del carapace della tartaruga, quindi 10 cm sono insufficienti, ne serviranno almeno 20.
    CARLINOO likes this.

  4. #4
    Puy
    Puy è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Puy
    Località
    Cadeo (Pc)
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Citazione Originariamente Scritto da CARLINOO Visualizza Messaggio
    per esempio l'uso del filtro interno come biologico e l'esterno come meccanico : è abbastanza irrazionale considerando che il volume dell'interno non può essere colonizzato da una colonia efficiente per mancanza di spazio, anche adoperando cannolicchi sinterizzati
    Grazie dell'intervento. Il filtro interno è quello originale dell'acquario, e non è proprio "piccolo". Lo spazio interno dove mettere le spugne originali è di circa 14x14x30cm, non ho ancora i cannolicchi per poterlo verificare ma credo che 2 confezioni da 290g di sera siporax ci stiano senza grosse difficoltà, e stando alla Sera dovrebbero essere sufficienti per 400lt d'acqua. So che è un'indicazione generica visto che non tiene conto di quali/quanti animali popolano l'acquario. Pensavo di prenderne anche di altro tipo e mettercene il più possibile. Preferivo tenere il jbl esterno come meccanico perchè è certamente più pratico staccarlo e andarlo a pulire fuori casa. Per quanto riguarda l'isola sto ancora valutando, ma viste le esperienze precedenti e la dimensione della vasca che non consente di essere spostata ecc credo che un isola facilmente removibile sia più comoda. Ma terrò senza ombra di dubbio in considerazione l'idea se il progetto si rivelasse fallimentare .

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    ciao.
    complimenti per le dimensioni della vasca, più che adeguate!
    Grazie, sono andato a ricontrollare e ho sbagliato a scrivere l'altezza che è di 65cm e non 70cm. Per quanto riguarda la lampada ho optato per il kit exoterra perché ha tutto incluso, l'ho già ordinato (pagato poco meno di 80€ spedito su amazon.co.uk) e dovrebbe arrivarmi in settimana. Avevo letto in qualche tread che dovrebbe essere comunque compatibile con le lampade Solar Raptor, quindi al cambio lampada lo terrò in considerazione. Per il filtro credo sia più pratico avere l'esterno come filtro meccanico, in modo da mettere poco le mani in acquario, ma mi state facendo venire il dubbio che non sia una grande idea. Comunque avendo già entrambi i filtri non mi costa molto provare la configuarazione migliore. Usare l'interno come biologico mi farebbe comodo per far maturare il filtro con la vasca nuova mentre è ancora in funzione la vecchia vasca con l'esterno. Grazie per la dritta per la zona di deposizione, deve essere bella grande a quanto pare. Devo vedere come ottimizzare gli spazi per non rubare troppo spazio in acqua. Ma prevedo che sotto l'isola non rimarranno più di 25 cm d'acqua.

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,159
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3307
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Ciao, ho visto che la Exoterra Sunray utilizza la medesima tecnologia della Solar Raptor, quindi certamente andrà benissimo.

    Per il filtro, spostare un bidone come il jbl e1501 pieno di acqua non è propriamente così agevole, il mio consiglio è di utilizzare il filtro interno come prefiltro meccanico: pulire le spugne è abbastanza agevole, le sfili dal filtro, le fai sgocciolare e poi le trasferisci in un secchio e vai a lavare il tutto all'aperto o nella vasca da bagno, spostando un peso certamente meno oneroso del bidone del filtro esterno.
    quindi - personalmente - io farei questa configurazione:
    - filtro interno: spugne in quantità, seguite da materiale biologico (eviterei le sferette preferendo cannolicchi sinterizzati piccoli, che garantiscono meno perdita di pressione anche man mano che accumulano biomassa);
    - filtro esterno a valle con pescaggio nell'ultimo comparto del filtro interno: spugna sopra, cestelli sotto tutti a biologico (se hai il micromec originale va bene, altrimenti di nuovo consiglio cannolicchi misura mini sinterizzati).
    qui vedi come avevo configurato il mio:

    http://www.tartarugando.it/indoor/14...tml#post185550

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,704
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    624
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 3.1.0Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    foto foto foto!!!

  7. #7
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Ottimo setup!
    Anche io attendo qualche foto!

  8. #8
    Puy
    Puy è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Puy
    Località
    Cadeo (Pc)
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    - filtro interno: spugne in quantità, seguite da materiale biologico (eviterei le sferette preferendo cannolicchi sinterizzati piccoli, che garantiscono meno perdita di pressione anche man mano che accumulano biomassa);
    - filtro esterno a valle con pescaggio nell'ultimo comparto del filtro interno: spugna sopra, cestelli sotto tutti a biologico (se hai il micromec originale va bene, altrimenti di nuovo consiglio cannolicchi misura mini sinterizzati).
    Ok provo a far così, grazie dei consigli
    Per le foto mi sa che dovrete aspettare un pochino, sono ancora indietro coi lavori .

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di nipo911
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    175
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Ottimo progetto!
    Attendo anche io di vedere le foto, visto che dovrò creare una vasca proprio come la tua per la mia trachemys... Sono molto curioso di vedere la zona deposizione!
    Buon lavoro!

    Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Puy
    Puy è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Puy
    Località
    Cadeo (Pc)
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Piccolo aggiornamento:

    Finalmente ho trovato la collocazione per l'acquario che mette più o meno d'accordo tutti in casa, quindi Sabato l'ho pulito (ha qualche graffio ma tutto sommato, colore a parte, è bello) e portato dentro. Ho provveduto a siliconare il filtro interno, se domani è ben fissato provo a riempirlo (sperando che non ci siano brutte sorprese ) e inizio la maturazione. Leggendo qua e la la soluzione più pratica è lasciar maturare il filtro interno e a maturazione avvenuta spostare Priscilla e collegare anche il filtro esterno con i nuovi materiali filtranti. Allego foto dell'acquario ancora spoglio e della disposizione dei materiali filtranti nel filtro interno.







    Nello strato inferiore ci sono 1lt di Amtra Glax Stone Ultra e 1lt di Sera Siporax. Nello strato superiore partendo dall'entrata dell'acqua 2 spugne a grana grossa, 1 a grana fine e in ultimo un strato di lana di perlon. Considerando che deve fare da pre-filtro a quello esterno credo sia la disposizione migliore (mettere la lana in cima credo renda quasi inutili le spugne come filtrazione meccanica). Concordate?

  11. #11
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,159
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3307
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    bell'acquario e bel mobile.
    complimenti.
    la lana di perlon va messa prima delle spugne (io l'ho sempre usata e vista usare così), trattiene molto ma al contempo si intasa rapidamente, puoi provare a tenerla qualche tempo e quando ti romperai potrai eliminarla, lasciando come primo strato le spugne seguite dal biologico e poi dal filtro esterno.
    ciao

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di _tata_
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    44
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Citazione Originariamente Scritto da Puy Visualizza Messaggio
    Piccolo aggiornamento:

    Finalmente ho trovato la collocazione per l'acquario che mette più o meno d'accordo tutti in casa, quindi Sabato l'ho pulito (ha qualche graffio ma tutto sommato, colore a parte, è bello) e portato dentro. Ho provveduto a siliconare il filtro interno, se domani è ben fissato provo a riempirlo (sperando che non ci siano brutte sorprese ) e inizio la maturazione. Leggendo qua e la la soluzione più pratica è lasciar maturare il filtro interno e a maturazione avvenuta spostare Priscilla e collegare anche il filtro esterno con i nuovi materiali filtranti. Allego foto dell'acquario ancora spoglio e della disposizione dei materiali filtranti nel filtro interno.







    Nello strato inferiore ci sono 1lt di Amtra Glax Stone Ultra e 1lt di Sera Siporax. Nello strato superiore partendo dall'entrata dell'acqua 2 spugne a grana grossa, 1 a grana fine e in ultimo un strato di lana di perlon. Considerando che deve fare da pre-filtro a quello esterno credo sia la disposizione migliore (mettere la lana in cima credo renda quasi inutili le spugne come filtrazione meccanica). Concordate?
    Come fai a lavarlo? Giusto per curiosità eh

    Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

  13. #13
    Puy
    Puy è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Puy
    Località
    Cadeo (Pc)
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    la lana di perlon va messa prima delle spugne (io l'ho sempre usata e vista usare così)
    Anch'io l'ho sempre vista usare così, ma da quel che ho capito in genere si fa così perché la lana fa da filtro meccanico, e le spugne dopo sono comunque parte del sistema biologico. Nel mio caso invece ho preferito partire col le spugne grezze in modo da limitare l'intasamento, ma vedremo se funziona o meno
    Buona serata

    Citazione Originariamente Scritto da _tata_ Visualizza Messaggio
    Come fai a lavarlo? Giusto per curiosità eh
    A cosa ti riferisci? Al filtro?

  14. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di _tata_
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    44
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Citazione Originariamente Scritto da Puy Visualizza Messaggio
    Anch'io l'ho sempre vista usare così, ma da quel che ho capito in genere si fa così perché la lana fa da filtro meccanico, e le spugne dopo sono comunque parte del sistema biologico. Nel mio caso invece ho preferito partire col le spugne grezze in modo da limitare l'intasamento, ma vedremo se funziona o meno
    Buona serata



    A cosa ti riferisci? Al filtro?
    No. L acquario, se così si può chiamare

    Inviato dal mio BLN-L21 utilizzando Tapatalk

  15. #15
    Puy
    Puy è offline
    Simpatizzante
    L'avatar di Puy
    Località
    Cadeo (Pc)
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Nuovo allestimento Trachemys Scripta Scripta

    Citazione Originariamente Scritto da _tata_ Visualizza Messaggio
    No. L acquario, se così si può chiamare
    Visto che era usato e che il precedente proprietario non l'aveva pulito l'ho passato con un po di aceto di vino bianco per togliere le gocce di calcare. Da adesso in poi dubito che lo laverò ancora

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •