Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 19

Pelomedusa Subrufa

Discussione sull'argomento Pelomedusa Subrufa contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ho un problema con la vasca delle mie due tartarughe odoratus. La vasca ha un fondo di ghiaia da circa ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Simo80
    Località
    Castelbellino
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Tartarughe in possesso

    nessuna ancora
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Problemi con la vasca

    Ho un problema con la vasca delle mie due tartarughe odoratus.
    La vasca ha un fondo di ghiaia da circa di circa 5/6 mm e filtro esterno, il livello dell'acqua è di circa 12 cm circa. Forse è proprio il filtro che mi sta dando problemi non sapendo andasse fatto maturare l'ho messo subito in funzione con le tartarughe. Ora sto seguendo la guida di come fare maturare il filtro con le tartarughe. Solo che si sta formando sul vetro una cosa lattaiginosa e intorno al bocchettone di aspirazione sembrano alghe filamentose bianche. È meglio che tolgo le tartarughe e le metto in una vasca provvisoria e ricomincio tutta la preparazione con il filtro......

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,173
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3312
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Problemi con la vasca

    sono fenomeni normali durante la maturazione del filtro, quelle masse sono costituite dai batteri nitrificanti che cominciano a colonizzare la vasca, potresti anche notare una patina sulla superficie dell'acqua.
    anche le alghe sono piuttosto inevitabili nella vicinanza delle lampade.
    non c'è da preoccuparsi, sono tartarughe che vivono in paludi e ambienti eutrofizzati e non sono Discus o altri esigenti pesci d'acquario.
    Prosegui pure con la maturazione della vasca lasciando le tartarughe dove sono.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Simo80
    Località
    Castelbellino
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Tartarughe in possesso

    nessuna ancora
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Problemi con la vasca

    Ti ringrazio per la risposta. Continuo con la procedura di maturazione. Grazie

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di Simo80
    Località
    Castelbellino
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Tartarughe in possesso

    nessuna ancora
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Problemi con la vasca

    ciao, continuo a scriverequi.
    credo che quelle che credevo fossero, o meglio il venditore mi ha spacciato per odaratus non lo sono affatto ma credo siano
    Pelomedusa Subrufa, confermate?

    ora mi vado a leggere la scheda scheda di allevamento, ma intanto qualche consiglio veloce?




  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Simo80
    Località
    Castelbellino
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Tartarughe in possesso

    nessuna ancora
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Pelomedusa Subrufa

    sono di nuovo qui.

    quelle che mi sono state vendute per Odoratus si sono rivelate essere delle Pelomedusa Subrufa. Io inesperto il venditore anche credo (spero). quindi mi sto attrezzando per rifare la vasca.
    provo a mettere i passi che voglio fare dopo aver letto anche la scheda:
    zona emersa molto ambia con fondo di sabbia molto spesso.
    attualmente ho una lampada compatta per gli UVB 5%. volevo chiedervi, siccome la zona emersa pensavo di realizzarla a mo di box "chiuso", sarebbe possibile sostituire la luce spot con un cavetto riscaldato posto sul soffitto del box? altrimenti sostituisco il cavetto con una lampada spot mantenendo tutto il regolatore e la sonda di temperatura...

    poi fondale sabbioso e riscaldatore impostato sui 25 gradi e livello acqua circa 15 cm.

    la cosa più importante la sabbia di fiume per l'edilizia con granulometria 0/1 mm potrebbe andar bene?


    volevo mettere le foto delle due tartarughe non riesco a mettere le foto in modo corretto prendendo il BBCode da imgur

    però le avevo gia postate qui:
    http://www.tartarugando.it/tartarugh...-la-vasca.html


    grazie

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,173
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3312
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Pelomedusa Subrufa

    Ho unito le discussioni.
    Non sono certamente Sternotherus odoratus, non sono esperto di questa famiglia di tartarughe, quindi non so confermarti la specie, anche se effettivamente il piastrone unito dovrebbe essere tipico delle Pelomedusa (le Pelusius dovrebbero avere cerniere al piastrone).
    Ti sconsiglio di usare un cavetto, la cosa migliore è usare una lampada unica a ioduri, vedi qua: http://www.tartarugando.it/illuminaz...-analoghe.html
    in alternativa doppia lampada SPOT + UVB COMPATTA (5% da almeno 20 Watt).
    La sabbia fine di fiume da edilizia diametro 0/1 mm va bene, è quella che uso anche io, la parte che inserisci nella zona acquatica dovrà essere lavata molto accuratamente (è abbastanza lungo e noioso).

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di Simo80
    Località
    Castelbellino
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Tartarughe in possesso

    nessuna ancora
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Pelomedusa Subrufa

    grazie.
    si il lavaggio della sabbia è stato veramente noioso.....ma alla fine.
    per ora allora userò l'approccio uvb compatta e spot. poi appena possibile e appena avrò terminato la zona emersa come si deve metterò la lampada a ioduro.

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Simo80
    Località
    Castelbellino
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Tartarughe in possesso

    nessuna ancora
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Pelomedusa apatica

    Sono di nuovo qui a chiedere aiuto

    una delle mie due pelomeduse ha perso vitalità e se ne sta sempre fuori dell'acqua sia a lampade accese che spente. raramente scende in acqua e mangia pochissimo. ieri l'ho portata anche dal veterinario che dopo una visita non ha riscontrato seri problemi al difuori una vitaminosi. ha eseguito anche le analisi delle feci.
    riporto come le stabulo:
    lampada UVB 5% compatta da 23Watt sto valutando di cambiarla con una HID
    lampada spot alogena equivalente a 55 watt. In questa configurazione ho nella zona emersa circa 28 gradi
    acquario 80x30x40 con circa 10 cm di acqua, le tartarughe hanno una lunghezza del carapace di circa 7/8 cm
    acqua riscaldata a circa 24/25 gradi
    Filtro esterno, ho preso un eden-511
    devo rifare la zona emersa basandomi sui tutorial del forum, purtroppo me le hanno vendute per un'altra specie.
    le alimento con latterini, gamberetti freschi pellet (quelli consigliati qui sul forum) e adesso ho preso anche dei lombrichi da allevare.

    il veterinario, per reintegrare la carenza di vitamina A, mi ha consigliato, in sostituzione del fegato di pollo, di dargli del cibo inzuppato nell'olio di fegato di merluzzo. pensavo se usassi i gamberetti essiccati da inzuppare nell'olio in aggiunta al cibo. faccio dei danni grossi?

    grazie

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Dimelius
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    16
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Tartarughe in possesso

    0.0.1 Graptemys pseudogeographica

    Predefinito Re: Pelomedusa apatica

    Inzuppa i pellet piuttosto che i gamberetti essiccati, una volta che si sono gonfiati per bene di olio, li proponi alla tarta.

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di Simo80
    Località
    Castelbellino
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Tartarughe in possesso

    nessuna ancora
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Pelomedusa apatica

    Giusto non ci avevo pensato. Vada per il pellet.
    Invece per il comportamento descritto avete idea di cosa potrebbe essere?

    Grazie

  11. #11
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    13,064
    Discussioni
    672
    Like ricevuti
    5568
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    0,2 Sternotherus odoratus 0.0.1 Geoemyda spengleri
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, , Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Bellatorias frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum, Underwoodisaurus milii, Nephrurus cinctus, Gastropholis prasina, Pogona henrylawsonii, Sceloporus serrifer cyanogenys, Egernia cunninghami

    Predefinito Re: Pelomedusa apatica

    attenta, questa "una HID lampada spot alogena equivalente a 55 watt" puo' facilmente essere una fregatura, ti consiglio la sostituzione delle 5%, che va sistituita ogni sei mesi, con una Solar Raptor HID 35w flood che provvede a calore a UVB per 12/18 mesi.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Dal cellulare http://www.tartarugando.it/content/4...-tapatalk.html

    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!

    ?

  12. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,173
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3312
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Pelomedusa apatica

    Citazione Originariamente Scritto da marconyse Visualizza Messaggio
    attenta, questa "una HID lampada spot alogena equivalente a 55 watt" puo' facilmente essere una fregatura, ti consiglio la sostituzione delle 5%, che va sistituita ogni sei mesi, con una Solar Raptor HID 35w flood che provvede a calore a UVB per 12/18 mesi.
    quoto e ti rimando qua:
    http://www.tartarugando.it/illuminaz...-analoghe.html

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,708
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    625
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 2.2.0Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Pelomedusa apatica

    Ciao,

    puoi fare qualche foto dell'allestimento?
    da quello che descrivi, e per quello che conosco di questa specie, la stabulazione è corretta, sul sito c'è una scheda allevamento dettagliata, ma immagino l'hai già letta

    farei il cambio di lampada come ha consigliato già Marconyse e alzerei la temperatura della zona emersa oltre i 30 gradi

    per quando riguarda l'apatia e la permanenza nella zona asciutta fa pensare più a un problema polmonare.. rimane a bocca aperta? emette qualche suono strano?
    il veterinario che hai consultato è esperto in rettili/esotici? purtroppo i veterinari generici non sono abbastanza preparati.

    in generale, se l'animale non ha smesso completamente di mangiare, non dovrebbe essere una situazione grave

    - - - Aggiornato - - -

    Ho unito le discussioni

    utilizza sempre questa così abbiamo uno storico da vedere

  14. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di Simo80
    Località
    Castelbellino
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Tartarughe in possesso

    nessuna ancora
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Pelomedusa Subrufa

    Se riesco metto le foto. Comunque si il veterinario è specializzato in animali esotici e rettili. Detto questo no, non sta a bocca aperta e di rado tiene il collo allungato quando è nella zona emersa. Se messa in acqua però resta a galla (non di lato ma dritta) come se fosse addormentata. Dopo un po' si sveglia e nuotando va sul fondo. Anche per il mangiare non è che mangia molto. Domani se disponibile la riporto dal veterinario

    - - - Aggiornato - - -

    Per la questione lampada. Ho fatto un po' confusione nella descrizione credo. Attualmente ho una lampada alogena per creare calore e Una reptile glow compat uvb 100 per gli uvb appunto. Appena termino la zona femersa come si deve cambio anche la lampada

    - - - Aggiornato - - -

    Per la questione lampada. Ho fatto un po' confusione nella descrizione credo. Attualmente ho una lampada alogena per creare calore e Una reptile glow compat uvb 100 per gli uvb appunto. Appena termino la zona femersa come si deve cambio anche la lampada

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di Simo80
    Località
    Castelbellino
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Apr 2021
    Tartarughe in possesso

    nessuna ancora
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Pelomedusa Subrufa

    oggi ho avuto la risposta dal veterinario.
    Dopo aver fatto una radiografia che ha evidenziato delle zone di rarefazione ossea gli è stata diagnosticata la MOM.
    Secondo il veterinario ne soffriva già dato che, sempre secondo lui, in due settimane è quasi impossibile sviluppare la malattia in questo stato. E' anche vero che poverina appena arrivata era molto più attiva.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •