Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 11 di 11
Like Tree4Likes
  • 1 Post By rughis
  • 1 Post By CARLINOO
  • 2 Post By vale67

Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

Discussione sull'argomento Info generali per incubatrice tartarughe terrestri contenuta nel forum Accessori, nella categoria Allestimenti; Buonasera a tutti, con mio immenso piacere oggi ho avuto la prima deposizione di una delle mie Testudo Marginata. Da ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di testudo1991
    Località
    Lago di Garda (BS)
    Sesso
    Messaggi
    211
    Discussioni
    32
    Like ricevuti
    42
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo Graeca Ibera, Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Marginata, Testudo Kleinmanni

    Predefinito Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    Buonasera a tutti,
    con mio immenso piacere oggi ho avuto la prima deposizione di una delle mie Testudo Marginata. Da quest'anno ho deciso di utilizzare un'incubatrice (con controllo automatico di temperatura e umidità). Dato che è la prima volta che la uso, avrei dei consigli da chiedervi a voi esperti.
    Innanzitutto sto tenendo una temperatura di 31,50 ° (in modo da poter avere sia maschi che femmine), potrebbe andare bene?
    L'umidità è al 80 %; ho scelto questo valore perché in questa stagione verranno messe all'interno dell'incubatrice uova di Hermanni Hermanni, Hermanni Boettgeri e Graeca Ibera, oltre che alla sopracitate Marginate. Questa umidità potrebbe andare bene per tutte le specie elencate?
    Ho appoggiato le uova in un sottovaso di plastica, riempito con 2 cm di vermiculite. Mi confermate che è corretto solo appoggiarle e non interrarle parzialmente o completamente?
    Se avete altre dritte e consigli da darmi li seguirò senz'altro!!!
    Grazie a tutti a chi risponderà!!!

  2. #2
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    La temperatura di 31,5 ti da una prevalenza di femmine che penso non ti dispiaccia, l'umidità all'80% va bene : le uova vanno appoggiate, non sotterrate nella vermiculite ma leggermente infossate per dare loro stabilità ed impedire che in caso di movimentazione del vassoio (ad esempio per recuperare una baby) possano rotolare.

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    18,088
    Discussioni
    1213
    Like ricevuti
    6607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 5.9.XX

    Predefinito Re: Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    Complimenti!
    Come ti sei regolato con la vermiculite? Come e quanto l'hai inumidita?

    Che incubatrice stai usando?

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di testudo1991
    Località
    Lago di Garda (BS)
    Sesso
    Messaggi
    211
    Discussioni
    32
    Like ricevuti
    42
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo Graeca Ibera, Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Marginata, Testudo Kleinmanni

    Predefinito Re: Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    La vermiculite l'ho appena appena bagnata, dato che ho pensato che essendo messa in sottovasi aperti, rimanga umida automaticamente. Dovrei bagnarla ancora nel corso del tempo?
    Sto usando l'incubatrice MG316 EVO-UAD della Fiem.

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    18,088
    Discussioni
    1213
    Like ricevuti
    6607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 5.9.XX

    Predefinito Re: Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    Citazione Originariamente Scritto da testudo1991 Visualizza Messaggio
    La vermiculite l'ho appena appena bagnata, dato che ho pensato che essendo messa in sottovasi aperti, rimanga umida automaticamente. Dovrei bagnarla ancora nel corso del tempo?
    Sto usando l'incubatrice MG316 EVO-UAD della Fiem.
    L'hai bagnata con criterio? occhio che se l'hai bagnata troppo rischi che si ammuffiscano le uova.
    In genere si bagna con un rapporto in peso 1:1 fra acqua e vermiculite.

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di testudo1991
    Località
    Lago di Garda (BS)
    Sesso
    Messaggi
    211
    Discussioni
    32
    Like ricevuti
    42
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo Graeca Ibera, Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Marginata, Testudo Kleinmanni

    Predefinito Re: Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    Terrò in considerazione questo criterio per il futuro. Ad ogni modo ho utilizzato un rapporto inferiore rispetto al peso 1 a 1 (a discapito dell'acqua naturalmente). Ho bagnato solo la superficie con uno spruzzino e poi ho mescolato.
    Tieni sempre monitorato che la vermiculite sia bagnata? Con quale costanza?

  7. #7
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    Non ho mai bagnato la vermiculite perchè la superficie a contatto con le uova è veramente minima : basta l'atmosfera umida a realizzare lo scambio di acqua e ossigeno nell'uovo e non si rischiano muffe.
    marco_sba likes this.

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    18,088
    Discussioni
    1213
    Like ricevuti
    6607
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 5.9.XX

    Predefinito Re: Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    Ok, ottimo.

    Concordo con Carlino.
    L'importante è che l'umidità nell'incubatrice sia alta.



    Inviato dal mio D6503 utilizzando Tapatalk

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di testudo1991
    Località
    Lago di Garda (BS)
    Sesso
    Messaggi
    211
    Discussioni
    32
    Like ricevuti
    42
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo Graeca Ibera, Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Marginata, Testudo Kleinmanni

    Predefinito Re: Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    seguirò il vostro consiglio grazie a tutti!

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di whateck
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    47
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Tartarughe in possesso

    THB

    Predefinito Re: Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    Volevo sapere un informazione voi quando impostate il termoregolatore con l impostazione giorno/notte oppure lo fate manualmente a che ore fate partire la temperatura notturna?

  11. #11
    Appassionato
    L'avatar di vale67
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    120
    Discussioni
    12
    Like ricevuti
    50
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo H.b.

    Predefinito Re: Info generali per incubatrice tartarughe terrestri

    Citazione Originariamente Scritto da whateck Visualizza Messaggio
    Volevo sapere un informazione voi quando impostate il termoregolatore con l impostazione giorno/notte oppure lo fate manualmente a che ore fate partire la temperatura notturna?

    L'anno scorso,non avevo un termostato con la possibilità di differenziare la temperatura tra il giorno e la notte, quindi lo facevo manualmente la mattina alle 7.00 prima di andare al lavoro e la sera alle 11,00 prima di andare a dormire,con il rischio di dimenticarmi (è capitato più volte).
    Quest'anno mi sono attrezzato con un nuovo termostato, che ho impostato ancora con gli stessi orari, mantenendo 8 ore di temperatura notturna e 16 di diurna.
    whateck and Alberto89 like this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •