Regolamento mercatino Tartarugando.it


Gli annunci, prima di essere pubblicati e quindi resi pubblici, verranno sottoposti ad un primo controllo da parte dello Staff, che ne verificherà la conformità rispetto al regolamento.

Regolamento:


1. Potranno essere pubblicati annunci riguardanti animali in certificato fino ad allegati B del C.I.T.E.S. Non è consentita la pubblicazione di annunci di vendita di animali in allegato A, a meno delle eccezioni indicate nella regola 8.

2. Gli animali in vendita devono essere necessariamente nati in cattività e provvisti di regolare documentazione ove richiesta.


3. Gli animali in vendita devono essere in buona salute.

4. Gli annunci saranno chiusi, l’allevatore potrà essere contattato tramite MP (messaggio privato) al fine di evitare contrattazioni in pubblico.

5. Le consegne degli animali ceduti dovranno essere fatte esclusivamente a mano o tramite corriere specializzato.

6. Per velocizzare la ricerca il titolo dovrà essere così composto: VENDO/COMPRO/REGALO, nome dell'animale/articolo, provincia (es. VENDO Agrionemys horsfieldii Bergamo (BG)

7. La descrizione degli annunci (sia per quanto riguarda gli animali che gli accessori) dovrà essere il più dettagliata possibile e contenere almeno: foto (di buona qualità), data di nascita, peso e lunghezza, prezzo e luogo in cui si trova l’animale; dati tecnici e data d’acquisto in caso di materiale usato, per quanto riguarda invece gli accessori.

8. La regola 1 sugli annunci di vendita di animali in Allegato A non si applica ai Contributor Mod, ai Contributor e agli utenti che sono registrati da almeno due anni e che hanno un numero minimo di messaggi inseriti sul forum pari a 200.


Tartarugando.it vuole precisare che quest’iniziativa è nata esclusivamente per incentivare la diffusione di animali nati in cattività in Italia, e non ha nessuna finalità di lucro da parte del sito stesso. Declina inoltre ogni responsabilità riguardante il buon fine delle trattative non avendo a disposizione altro che le dichiarazioni dell’acquirente, ma mette a disposizione una funzione “reclami o segnalazioni” tramite la quale l’utente potrà segnalare un’eventuale irregolarità.