Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 14 di 14

Filtro da laghetto

Discussione sull'argomento Filtro da laghetto contenuta nel forum Accessori, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti Ho bisogno di consigli sull'acquisto di un filtro outdoor . l'allestimento é un mastello interrato di 350 ...

  1. #1
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Filtro da laghetto

    Ciao a tutti
    Ho bisogno di consigli sull'acquisto di un filtro outdoor
    .
    l'allestimento é un mastello interrato di 350 litri in giardino
    purtroppo non ho abbastanza spazio per sistemare un filtro a pressione o caduta esterno alla vasca (l'allestimento era progettato per accogliere solo piante acquatiche)
    quindi pensavo di optare per un filtro 3 in 1 interno alla mastello ossia pompa filtro e lampada uvc

    sono indeciso su due modelli:
    una marca conosciuta ma molto compatto con poco spazio per il materiale biologico
    Askoll Filtro interno per laghetto All in one 3500 con UVC 9W

    e quest'altro cinese che mi ha colpito per la semplicità di smontaggio rapido per la manutenzione, la disposizione dei vai componenti all'interno e lo spazioso reparto filtraggio biologico che verrebbe nel caso prontamente sostituito con cannolicchi in vetro sintetizzato della wave che già possiedo...

    https://www.amazon.it/dp/B00XAJCM0E/...SIN=B00XAJCM0E

    il dubbio sostanzialmente sta che ho paura di prendere una fregatura con la cinesata
    qualcuno sa dirmi se é un prodotto valido o no?

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    per essere Preciso che modello cinese Sun Sun che ho messo non è la serie giusta
    quello più adatto è il cuf2500 che ha una portata di 1000l/h 20 watt
    Ultima modifica di Lampe14; 15-05-2017 alle 21:36

  3. #3
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    Che specie verrà ospitata all'interno?
    Un mastello da 350 litri con un filtro che occupa 11 litri di volume utile
    Un po' tanto secondo me.

    Pensa anche solo ad una pompa di movimento e a tanta vegetazione.

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    Ospiterà un unico esemplare maschio di Trachemys che è troppo aggressivo per stare con le altre femmine, e solite Gambusie o alborelle
    Sul bordo metterò appesi almeno 3 vasi con falso papiro, calla e caltha palustis
    Riusciranno a tenere l'acqua limpida? L'esposizione é molto soleggiata

    - - - Aggiornato - - -

    Avevo pensato a una pompa di movimento a pannello solare ma vorrei andare sul sicuro con una filtraggio che tenga l'acqua limpida e senza alghe

  5. #5
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    Io proverei prima con la piantumazione e una pompa anche di recupero.
    Se non ti soddisfa (ricordo a chi legge che tutti gli allestimenti nuovi che l'acqua verde e le alghe filamentose sono una costante... transitoria) allora puoi pensare di prendere anche un filtro con UVC.

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    anche facendo in questo modo ho il problema del collegamento elettrico.
    prendere la pompa poi successivamente filtro con uv vuol dire 2 spine elettriche e al momento ho la possibilità di un solo allacciamento

    oltre al già citato problema che un filtro a caduta non saprei dove posizionarlo e nasconderlo

    quello del filtro interno all in one mi sembra l'unica soluzione percorribile... avendo i laghetti nel giardino di casa e non in campagna ci tengo ad avere l'acqua limpida solo per un discorso estetico so benissimo che l'acqua torbida non influisce sulla salute dell'animale

    grazie dei suggerimenti

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,337
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    Se sistemi molte piante protette dalla tartaruga, e siatemi sul fondo del lapillo vulcanico, ti basta una pompa da laghetto per muovere l'acqua.
    Come piante le migliori sono iris, pontederia e falso papiro.
    La caltha evitala, al sole brucia e va in stasi estiva, va tenuta al fresco e all'ombra ed e' tossica come tutte le ranuncolacee.

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    Ho messo Iris falso papiro e calla anche se sono ancora piccole cresceranno è sicuramente faranno un buon lavoro di filtraggio
    non c'è più spazio sul bordo
    Ma sono ancora molto dubbioso sul da farsi... Temo non sarò comunque soddisfatto

    una pompa per muovere l'acqua economica per provare cosa mi consigliate? Quanti lt/h?
    Una pompa nuova indipendente e dalla porta mi costa quasi quanto askoll all in one e anche l'ingombro è quasi uguale... Mi vien da dire... se devo spendere preferisco farlo bene E una volta sola

    Sull'usato ovviamente posso risparmiare se mi date qualche dritta su una marca/modello faccio una prova solo piante e pompa di movimento

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    La caltha evitala, al sole brucia e va in stasi estiva, va tenuta al fresco e all'ombra ed e' tossica come tutte le ranuncolacee.
    lo ignoravo.. L'ho ordinata per errore tra l'altro..
    Anche se la tengo nel laghetto magari ombreggiata da altre piante comunque é tossica la devo togliere...

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,337
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    Secondo me com molte piante, un bel substrato di lapillo vulcanico che fa da filtro biologico e la sola pompa, avrai acqua pulita.
    In alternativa io avevo trovato molto ben fatti i sicce ecopond, all'interno del vano hai spazio per inserire materiale biologico, ma non c'e' lampada uvc.
    Credo che l'all-in-one sia un buon prodotto, anche se dall'esploso e' molto piu' complesso del sicce.
    La caltha tienila in zona ombreggiata con acqua a filo del vaso, se capiti da queste parti facciaml cambio e ti do qualche pontederia cordata, pianta fantastica per bellezza ed efficacia filtrante

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,337
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    Caltha palustris | Piante acquatiche - Water Plants ItalyPiante acquatiche ? Water Plants Italy

    cit.
    Successivamente alla fioritura, la pianta concentra le proprie energie allo sviluppo delle foglie che si mantengono floride per tutta l’estate purché non siano esposte al sole diretto.

    confermo che tutte le parti della pianta sono velenose.

    Pontederia cordata | Piante acquatiche - Water Plants ItalyPiante acquatiche ? Water Plants Italy

    cit.
    Oltre ad essere esteticamente bella, svolge un importante lavoro di depurazione dell’acqua, un efficace filtro naturale per laghetti con carassi e carpe dove il carico organico favorisce l’incontrollabile produzione di alghe unicellulari e filamentose.

  11. #11
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    Ricordo di aver letto una tua conversazione dove scrivevi del sicce ecopond ed effettivamente ora che ho controllato l'eco 2 ha un ingombro veramente ridotto rispetto al "all in one" con portata di 1350 lt/h se c'è spazio per inserire un po' di vetro sintetizzato e il lapillo che é già presente in acqua perché li ho usati per i vasi delle piante dovrebbe esserci parecchio materiale biologico...ci penso seriamente

    Appena finisco di allestire aprirò un nuovo post su outdoor per mostrare il lavoraccio fatto per 3 laghetti documentando con molte foto
    mi aspetto dal forum molte dritte per migliorare

    Su agripetgarden ho ordinato delle piante di pontederia da sostituire alla caltha che sposteró in un mastellino/catino decorativo o se no potrei volentieri scambiarla con te
    che se c'è modo e il tempo di organizzare mi piacerebbe vedere i tuoi allestimenti dal vivo!

  12. #12
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,337
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    il lapillo puoi anche disporlo sul fondo, puoi anche fare uno strato abbastanza spesso che farà da materiale biologico, dovrai solo una volta ogni uno/due anni vuotare la vasca, recuperare il substrato e lavarlo dalla fanghiglia.
    l'unico problema potrebbe essere in effetti l'acqua verde dovuta ad alghe unicellulari, fenomeno da cui ti proteggi se hai ninfee o similari o galleggianti che schermino la luce... nel tuo caso queste piante potrebbero non reggere l'aggressione della trachemys, ma potresti nel frattempo riprodurle in un mastello separato ed aggiungerle settimanalmente. Una pianta interessante galleggiante è la azolla, che possiedo: le foglie hanno una superficie "vellutata" che schifa le mie sternotherus (che al contrario divorano la lenticchia e la pistia), si riproducono molto rapidamente (se le levo quasi totalmente, in poco più di una settimana tornano a ricoprire completamente una vasca da 120x80), depurano molto e pare che fissino l'azoto favorendo quindi la crescita delle altre piante.
    se vuoi passare a vedere le vasche con la caltha, te ne do un bel po'.
    l'all-in-one sarebbe comunque una buona scelta, purtroppo ha un grosso ingombro che renderebbe preferibile un filtro esterno a caduta o pressione, ma se proprio non hai spazio, resta l'unica soluzione per avere un filtro interno con comparto biologico e uvc, dotato inoltre di un'unica alimentazione

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    Sul fondo ho già messo della sabbia cambiarla con lapillo é un lavoraccio
    Le mie Trachemys le ho abituate bene a mangiar vegetali e ho dovuto recintare i vasi di Iris e papiro perché nei giorni di digiuno le divorano
    Le galleggianti sinceramente non ho mai provato ma secondo me durano 15 min non di più
    Facciamo questo baratto con la caltha e azzolla e vediamo se il maschietto le mangia o meno
    se resistono potrei provare anche nel laghetto con le femmine!

  14. #14
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,337
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Filtro da laghetto

    beh penso tu possa tranquillamente aggiungere il lapillo sopra alla sabbia.
    per le galleggianti puoi fare un tentativo, ma se le tue TS sono così voraci, e visto che vuoi avere acqua limpida, allora opterei per il filtro all-in-one, ovviamente nella misura più piccola esistente.
    in alternativa, per la questione spazio, considera che i filtri a pressione, se corredati da una pompa di buona portata, possono essere tranquillamente posizionati a qualche metro dal laghetto: su più di un modello con UVC ho visto indicata - per sicurezza - una distanza MINIMA di 2 metri dal bordo del laghetto, questo significa che con una buona pompa puoi tranquillamente mettere il filtro anche a 5 metri dal laghetto, forse più...
    se non riesci ad ombreggiare la vasca con le piante galleggianti, potresti valutare di fare ombra disponendo qualche vaso attorno alla vasca con piante cespugliose di una certa altezza, coprendo preferibilmente i lati sud e ovest, in questo modo la vasca ti prenderebbe sole diretto al mattino da est, mentre col proseguire della mattinata le piante proietterebbero ombra, limitando surriscaldamento e proliferazione algale.
    p.s. la discussione avrebbe avuto più visibilità e coerenza in sezione Outdoor, vedi se un moderatore di questa sezione può spostarla.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •