Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree11Likes
  • 10 Post By Ugo
  • 1 Post By Ugo

Curiosità camaleonti: cromatofori e flash

Discussione sull'argomento Curiosità camaleonti: cromatofori e flash contenuta nel forum Camaleonti, nella categoria Altri Rettili; Ragazzi buonasera a tutti. Ho da poco trovato una foto che avevo fatto al mio camaleonte, Spike ( discussione qui: ...

  1. #1
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    768
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Image Curiosità camaleonti: cromatofori e flash

    Ragazzi buonasera a tutti.

    Ho da poco trovato una foto che avevo fatto al mio camaleonte, Spike ( discussione qui: Furcifer Pardalis Ambilobe: evoluzione a piccoli passi...di pinze! ) e che ho conservato proprio per aprire questa discussione.

    Spiego brevemente la procedura: si era appisolato su un ramo di sera, e volevo fargli una foto, per cui non ho fatto rumore e mi sono avvicinato con la macchina fotografica. Davanti aveva una foglia, ma ho preferito non spostarla, per non svegliarlo. La stanza era abbastanza buia, così ho deciso di usare il flash incorporato nella macchina. Feci la foto tranquillamente. Spike dormiva ancora, per cui tutto era andato per il meglio: io avevo la foto, lui dormiva beatamente. Vado per posare la macchina sul tavolo vicino a dove si trovava lui e, con la coda dell'occhio, noto un particolare.

    Ora un pochino di informazioni sui camaleonti: i camaleonti sono ricoperti, su tutto il corpo, di cromatofori, che altro non sono che cellule che contengono, al loro interno, dei granuli di pigmenti. A loro volta, i granuli, possono rispondere agli stimoli esterni spostandosi all'interno del loro "contenitore": i cromatofori. Più essi si avvicinano al nucleo, più la colorazione che risulterà sarà chiara, più essi si allontaneranno, più la colorazione risulterà essere scura.

    Infine, una brevissima spiegazioni sui flash: quante volte avete letto di non appoggiare le dita sul flash della vostra macchina fotografica quando scattate una foto? Perchè? I flash sviluppano in quella frazione di secondo tantissimo calore, tant'è che spesso le macchine non ce la fanno a scattare più e più foto con il flash di fila, ma devono "riposarlo", per non surriscaldare il vetrino e per ricaricare la lampada stessa. Il calore che viene "sparato" dal flash si propaga a diversi centimetri di distanza. Per noi è poco percepibile a distanza, ma per animali sensibili il calore arriva tranquillamente e viene percepito.

    I nostri rettili vivono di raggi UVB e di calore, per cui quale migliore occasione di un po' di "calduccio inaspettato"?

    Questo è il risultato del camaleonte dopo la prima foto con una foglia che lo copriva per metà ( ovviamente, stavolta, con la foglia spostata - e non si è svegliato lo stesso! - ):



    Cosa mai può essere accaduto? Semplice.

    Il flash ha colpito solo metà del suo corpo, dal momento che l'altra metà era coperta dalla foglia del Pothos, per cui la pelle del camaleonte ha percepito, su metà del suo corpo, che in quei punti stava arrivando del calore. I granuli all'interno dei cromatofori presenti in quella zona si sono allontanati dal nucleo della cellula facendo diventare il camaleonte più scuro, per cui "pronto" a ricevere altro calore ( dal momento in cui i colori scuri assorbono più calore, i colori chiari, al contrario, li respingono ).

    Tempo un minuto o due, anche nella zona più scura la pelle è tornata chiara, per cui i granuli si sono riavvicinati al nucleo, non percependo più calore da poter attrarre per riscaldare il camaleonte.

    Spero la discussione sia di vostro interesse o almeno vi abbia "incuriosito" quanto ha fatto con me.

    Fondamentalmente è un po' come dire che sono attivi anche quando non sono attivi questi animali, perchè il loro corpo continua a reagire agli stimoli esterni esattamente come quando sono svegli, ma permettendo loro di riposare, in vista di un'altra giornata da affrontare.

    Penso che il tutto sia estremamente affascinante.


  2. #2
    Bannato
    L'avatar di kira
    Località
    bari (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    778
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    845
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    alcuni amici

    Predefinito Re: Curiosità camaleonti: cromatofori e flash

    Incuriosito? No ... è affascinante! Hai ragione.
    Ultima modifica di kira; 13-03-2014 alle 01:56

  3. #3
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    768
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: Curiosità camaleonti: cromatofori e flash

    E' veramente particolare come, a volte, questi animali così "primitivi" ( e neanche servirebbero le virgolette ) siano in grado di stupire noi, che almeno a livello teorico, dovremmo essere quelli "più evoluti".

    Hanno dei meccanismi di funzionamento, di "auto-rifornimento" che sono fantastici, se pensiamo che altro non sono che "mini pannelli solari" o "batterie ricaricabili".

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di fbolzicco
    Località
    Portogruaro VE/ Los Angeles CA
    Sesso
    Messaggi
    5,154
    Discussioni
    325
    Like ricevuti
    1367
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: Curiosità camaleonti: cromatofori e flash

    che interessante (anche se casuale) esperimento, la reazione é stata velocissima e la differenza netta fra il chiaro e lo scuro é impressionante.
    Guida inserimento Foto

    aiutaci a diventare grandi! condividi la pagina https://www.facebook.com/Tartarugando

  5. #5
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    768
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: Curiosità camaleonti: cromatofori e flash

    Citazione Originariamente Scritto da fbolzicco Visualizza Messaggio
    che interessante (anche se casuale) esperimento, la reazione é stata velocissima e la differenza netta fra il chiaro e lo scuro é impressionante.
    Esatto, è stato puramente casuale, mai mi sarei aspettato una reazione così immediata e così lampante a un flash. Inoltre, non vorrei sbagliare, ma stavo usando un obiettivo con distanza minima di messa a fuoco di 1,5 metri più o meno, proprio per disturbarlo il meno possibile. Questo dovrebbe far capire quanto sia stato "minimo" il calore sprigionato dal flash arrivato sulla sua pelle. Eppure il risultato è stato, nonostante il poco calore, così evidente!

  6. #6
    Risponditore incongruente
    L'avatar di Drakul
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,970
    Discussioni
    115
    Like ricevuti
    766
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    Non ho neanche quella sulla pancia..
    Altri rettili in possesso

    0.0.1 R. auriculatus 0.0.3 R. leachianus 1.1.0 Furetto 1.0.0 Gatto 0.1.0 Fidanzata 1.0.0 Io

    Predefinito Re: Curiosità camaleonti: cromatofori e flash

    Ottima foto ed ottima spiegazione!

    Mi permetto solo di portare un pò di acqua nel mulino della mia passione: non solo i camaleonti posseggono cromatofori. Essi sono presenti in maniera più "semplificata" anche nei gechi della Nuova Caledonia, il che spiega il fenomeno "fired up" e "fired down".

    Trovo sempre interessante però il modo in cui tali organuli vengono utilizzati dai camaleonti anche per indicare stati umorali..
    In virtù del mio rispetto per la grammatica italiana, mi autorizzo a non rispondere a post incomprensibili e/o grammaticalmente scorretti, facendolo notare con post mancanti di simpatia e di garbo

    Il mio umile sito sui gechi della Nuova Caledonia (C. ciliatus e R. auriculatus): Andrew Geckos

    "La cosa che colpisce di più in assoluto di Drakul è la sua completa incoerenza nel rispondere. Gli si chiede "Che ore sono?" e lui ti risponde "No grazie, non fumo". Incredibile" (Cit. Ric Qua al VR)

  7. #7
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    768
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: Curiosità camaleonti: cromatofori e flash

    Certo, hai fatto benissimo a fare la precisazione. Tecnicamente dovrebbe essere lo stesso anche per quanto concerne le Pogona, se si pensa alla barba che possono tranquillamente far diventare nera o tornare bianca

  8. #8
    Risponditore incongruente
    L'avatar di Drakul
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,970
    Discussioni
    115
    Like ricevuti
    766
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    Non ho neanche quella sulla pancia..
    Altri rettili in possesso

    0.0.1 R. auriculatus 0.0.3 R. leachianus 1.1.0 Furetto 1.0.0 Gatto 0.1.0 Fidanzata 1.0.0 Io

    Predefinito Re: Curiosità camaleonti: cromatofori e flash

    Su quello onestamente non mi sono mai informato.. controllo e ti dico, anche se credo sia in verità di un discorso di semplice estroflessione muscolare.. dopo con calma guardo
    In virtù del mio rispetto per la grammatica italiana, mi autorizzo a non rispondere a post incomprensibili e/o grammaticalmente scorretti, facendolo notare con post mancanti di simpatia e di garbo

    Il mio umile sito sui gechi della Nuova Caledonia (C. ciliatus e R. auriculatus): Andrew Geckos

    "La cosa che colpisce di più in assoluto di Drakul è la sua completa incoerenza nel rispondere. Gli si chiede "Che ore sono?" e lui ti risponde "No grazie, non fumo". Incredibile" (Cit. Ric Qua al VR)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •