Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
  • Incubatrice fai da te per uova di tartaruga

    Visto che la prima deposizione è arrivata, oggi ho allestito l'incubatrice, come fatto già l'anno scorso.
    Con questa incubatrice ho avuto ottimi risultati (15 nascite su 15 uova buone l'anno scorso), per questo ho deciso di riutilizzare lo stesso metodo.
    Si tratta di un incubatrice a bagnomaria, semplice da realizzare, ed anche abbastanza economica, in quanto per la sua costruzione ci serviamo di:
    - Un frigo da campeggio
    - Un termoriscaldatore da 50 W
    - Cavetto riscaldante da 15 W
    - Termostato con sonda
    - Termoigrometro per visualizzare la temperatura effettiva all'interno

    Ecco passo dopo passo l'allestimento dell'incubatrice:
    _________________________________

    Frigo da campeggio pronto all'uso:




    ---------------------------------------


    Termoriscaldatore sul fondo del frigo



    -----------------------------------------------


    Ho messo dei vasetti di plastica sul fondo per tenere sollevata la vaschetta nella quale alloggeranno le uova



    ------------------------------------------------------------------


    Messo delle pietre nei vasetti per tenerli fermi e riempito d'acqua, lasciando i vasetti stessi un paio di cm fuori (per non avere acqua troppo vicina alle uova)




    --------------------------------------------------

    Ho creato una griglia di protezione posta sopra i vasetti, l'ho realizzata adattando un fondo di gabbia per uccelli, zincato per evitare formazione di ruggine... In questo modo si mettono in sicurezza nascituri che potrebbero finire in acqua.



    --------------------------------------------------

    Ho messo accanto alla vaschetta con vermiculite un cavetto riscaldante da 15 W, collegato al termostato. Questo perchè con il solo riscaldatore non ottenevo la temperatura desiderata. Direte, perchè non mettere un riscaldatore più potente? Ho provato anche quello, ma con l'abbinamento cavetto/riscaldatore ho avuto le temperature desiderate in modo veloce e preciso.




    ---------------------------------------------------

    Ecco sistemate le uova



    ---------------------------------------------------

    A protezione delle uova ho messo una lastra di pexiglass. Protezione dalle gocce di condensa che si formano all'interno dell'incubatrice, che cadendo sulle uova potrebbero danneggiarle...



    Inserito anche il termoigrometro accanto alle uova, ora non ci resta che chiudere e aspettare... circa 50 giorni per le prime nascite
    L'anno scorso in questa incubatrice son nate due tartarughine dopo 47 giorni di incubazione. E altre 3 invece hanno aspettato 60 giorni.

    Ultima cosa, il coperchio del frigo deve essere adagiato, non chiuso completamente, questo perchè in questo modo c'è il riciclo d'aria molto importante. Se mettete i fili del cavetto, della sonda del termostato e del termoriscaldatore tutto in un angolo, riuscite ad avere quel po di aria che serve, come nella foto sotto


    Le uova vanno incubate a temperature che vanno dai 28 ai 33 gradi, con un umidità del 70/80%

    Il metodo è molto semplice, spero di esser stato chiaro e utile a qualcuno... Ci vediamo tra qualche giorno per la prima speratura delle uova
    Master85, Cenere, Eleven and 13 others like this.