Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 31 a 35 di 35
Like Tree26Likes

Acquario faidate 130 litri

Discussione sull'argomento Acquario faidate 130 litri contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Io sono riuscita a limitare la proliferazione delle alghe gestendo meglio le ore di luce ed inserendo in vasca pesci ...

  1. #31
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Acquario faidate 130 litri

    Io sono riuscita a limitare la proliferazione delle alghe gestendo meglio le ore di luce ed inserendo in vasca pesci pulitori (da fondo come i Cory e dei Garra per i vetri, arredi e piante). Devo dire che, nel giro di qualche settimana, la situazione era migliorata tantissimo.
    Prima lasciavo le luci accese ininterrottamente dalle 9 alle 17, ora dalle 9 alle 13 e dalle 18 alle 21-22. Ovviamente dalle 13 alle 18 la vasca, trovandosi in salotto, non rimane completamente al buio.

    Se la preoccupazione è l'integrità dei pulitori, nel mio caso, l'Odoratus li ha sempre ignorati...mai dato loro la caccia...i Garra le pulivano addirittura il carapace!




  2. #32
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquario faidate 130 litri

    Citazione Originariamente Scritto da pollon77 Visualizza Messaggio
    Io sono riuscita a limitare la proliferazione delle alghe gestendo meglio le ore di luce ed inserendo in vasca pesci pulitori (da fondo come i Cory e dei Garra per i vetri, arredi e piante). Devo dire che, nel giro di qualche settimana, la situazione era migliorata tantissimo.
    Prima lasciavo le luci accese ininterrottamente dalle 9 alle 17, ora dalle 9 alle 13 e dalle 18 alle 21-22. Ovviamente dalle 13 alle 18 la vasca, trovandosi in salotto, non rimane completamente al buio.

    Se la preoccupazione è l'integrità dei pulitori, nel mio caso, l'Odoratus li ha sempre ignorati...mai dato loro la caccia...i Garra le pulivano addirittura il carapace!
    Nell'altro acquario ho ancistrus e corydoras. L'idea iniziale era di mettere in questo otocinclus e ancistrus. Poi però mi sono innamorato quando ho visto un branco di 30 neon gironzolare in acquario. E io sono già a quota 15 quindi per ora l'idea dei pesci è messa in secondo piano. Metterò le piante...




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  3. #33
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito Re: Acquario faidate 130 litri

    In realtà i cory e gli ancistrus sono dei grandi sporcatori in acquario...l'errore comune è quello di chiamarli "pulitori" ma sono solo pesci da fondale...ma sempre pesci.
    Alcuni come gli otocinclus aiutano a pulire dalle alghe ma poi quello che pappano lo rimettono in vasca sotto altre forme
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




  4. #34
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Acquario faidate 130 litri

    Citazione Originariamente Scritto da Akumal Visualizza Messaggio
    In realtà i cory e gli ancistrus sono dei grandi sporcatori in acquario...l'errore comune è quello di chiamarli "pulitori" ma sono solo pesci da fondale...ma sempre pesci.
    Alcuni come gli otocinclus aiutano a pulire dalle alghe ma poi quello che pappano lo rimettono in vasca sotto altre forme
    Beh, son pur sempre pesci...mangiano e sporcano come tutti gli altri. Però diamogli il merito di dare una mano all'estetica della vasca...
    L'errore è quello di trattarli come pulitori e stop: anche loro hanno diritto a nutrirsi in modo corretto e decente. Per questo, somministro ai miei mangime specifico (la sera, quando spengo le luci dell'acquario).

    ...comunque, solo ora che non ho più i Garra in vasca, mi rendo conto di quanto fossero "utili".
    Akumal likes this.




  5. #35
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquario faidate 130 litri

    Per forza di cose devo dedicarmi al pollice verde quindi ricapitolando: l'acquario é in funzione da quasi un mese (ma i materiali filtranti sono maturi di piú di un anno) e le alghe iniziano a popolare le prime rocce. Ho inserito in vasca un bel po' di egeria densa, due mazzetti di vallisneria, una pianta di microsorum pteropus e a breve inseriró un po' di vesicularia dubyana gentilmente offerta da un amico. Il mio obiettivo é far adattare le piante e al contempo limitare la crescita delle alghe perció ho il fotoperiodo (due neon nature Juwel da 4000 K) basso -4 ore é troppo poco- e almeno per le due settimane successive non fertilizzeró. Finita la prima settimana avevo intenzione di aumentare a 6 ore di luce e la settimana dopo a 8, per poi arrivare alle 10 ore definitive. Il carbonio liquido invece ne metto, pochissimo, fin da subito o aspetto e lo aggiungo insieme al fertilizzante? Non ho impianto co2. In questi primi 20 giorni di vita delle piante cercheró di fare almeno due cambi settimanali anziché uno per limitare i nutrienti.

    Qualcosa da correggere?

    PS ho una brutta notizia: mio suocero mi aveva regalato un piccolo plecostomus ma la sua "lentezza" lo ha ucciso. É rimasto in vita una notte sola..........................................

    PPS il titolo del topic ormai é obsoleto ma era inutile creare un'altra discussione...
    Ultima modifica di Acquarion; 26-07-2014 alle 17:34




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •