Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 32
Like Tree4Likes

Allestimento nuova tartarughiera

Discussione sull'argomento Allestimento nuova tartarughiera contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti, da qualche mese possiedo una pelusios (credo di quasi un anno, dalla testa alla coda saranno 9-10 ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Tommy86
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    70
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Pelusios castaneus

    Predefinito Allestimento nuova tartarughiera

    Ciao a tutti,
    da qualche mese possiedo una pelusios (credo di quasi un anno, dalla testa alla coda saranno 9-10 cm) ospitata al momento in una di quelle classiche tartarughiere con isola filtro di circa 40x20x20.
    L'isola filtro è stata riempita, rispettivamente con spugna, lana, una buona dose d cannolicchi e carbone attivo.

    Ora, date le ridotte dimensioni della vasca attuale, ho intenzione, di allestire un nuovo terracquario.
    Dopo un po' di riflessioni mi sono fatto un'idea di come voglio allestire la vasca..e volevo chiedere il vostro parere..

    Partendo dalla cosa principale, appunto, la vasca..sono riuscito a trovare una ditta vicino casa che me la farebbe su misura, in vetro extrachiaro, delle dimensioni di circa 800x450x600h le misure sono variabili in quanto sono un po' ingolosito dal litraggio (visto che ormai me la faccio su misura) e l'altezza di 60 cm la farei per il fatto che quando prenderò la tartarughiera definitiva per la vorrei adibire questa ad acquario.
    Che dite delle misure? verrebbe sproporzionata per come l'ho descritta?
    In questo caso (60 cm in altezza) la riempirei fino a quaranta centimetri, sono troppi per una pelusios?

    Come componistica:

    -per il filtro opterei per un ehiem ecco pro 2036 http://acquariomania.net/eheim-ecco-...ti-p-2329.html
    Questo filtro lo manterrò in questa vasca per l'acquario che allestirò dopo aver spostato la tartaruga
    Per futura tartarughiera grande, dunque, nuovo filtro.
    Come litraggio per un acquario mi sembra ottimo e inoltre, avendo supportato il carico metabolico di una (speriamo due) tartaruga, per pressione selettiva si saranno formate colonie batteriche più performanti nello smaltimento di ammoniaca e nitriti.

    -Riscaldatore: presupponendo più o meno (in base alle decisione della vasca) 120 litri d'acqua pensavo di optare per un riscaldatore 150W della askoll http://acquariomania.net/askoll-risc...0w-p-3608.html.
    A dire il vero sarei incuriosito anche da questo riscaldatore..ne vale veramente la spesa? http://acquariomania.net/hydor-200w-...mm-p-3240.html.

    -Illuminazione: come raggi UVB pensavo a due lampade exoterra http://acquariomania.net/exoterra-re...le-p-2931.html una da 26w e l'altra da 15W, quella meno potente da mettere vicino la zona emersa, quella più potente sulla parte centrale dell'acquario.
    Meglio metterle entrambe da 26W? come supporto prenderei sempre exoterra glow light in porcellana http://acquariomania.net/portalampad...cm-p-3001.html tra l'altro, quello piccolo va con la lampada a 16W e quello medio con quella da 26W o è indifferente?
    Come spot di calore pensavo di mettere, sopra la zona emersa lampada a infrarossi exoterra 50W http://acquariomania.net/exoterra-in...si-p-3535.html e come portalampada sempre l'exoterra slow light piccolo in ceramica.

    -Zona emersa: per il momento una turtle bank small http://acquariomania.net/isola-galle...ll-p-4804.html in un secondo momento proverò a pensare ad una zona emersa più consona.


    Per quanto riguarda l'interno della vasca.
    Come fondo pensavo di mettere circa 10-15 Kg di sabbia finissima bianca http://acquariomania.net/sabbia-bian...ma-p-1300.html
    Non credo di mettere nessun fertilizzante dato che qualsiasi pianta mi azzardi a piantare, sarà sistematicamente divelta dalla pelusios..giusto? correggetemi se sbaglio, che in caso contrario piantumo volentieri.
    Pensavo di inserirci, trasversalmente alla vasca, un legno lungo e molto ramificato, e d alcune pietre, magari pietre laviche.

    Flora: -muschio di giava (ne prenderò un paio di tappetini, spero siano sufficienti) da legare a legno e pietre.
    -della felce di giava, due o tre, sempre da legare a qualcosa (se non sbaglio non va interrata)
    -Eichhornia crassipes come pianta galleggiante due o tre ciuffetti
    - bamboo se riesco a trovarvi la giusta collocazione

    Se avete altri consigli sono sempre ben accetti.

    Fauna:

    -pensavo a un gruppettino (2m 6f) di guppy, so che sono prede delle pelusios ma, avendo una sola targa (max 2) vorrei provare a instaurare una sorta di ecosistema.
    A dire il vero la tarta ha già passato un periodo in compagnia di qualche pescetto, non li considerava di uno sguardo; se non sbaglio cacciano solo se in gruppo.
    - due o tre cory per il fondo
    - una manciata, abbondante, di caridine


    Che dite come idea? potrebbe funzionare?

    Sono aperto ai più disparati consigli

    Idee funzionali e che siano pure estetiche sono più che accette
    Ultima modifica di Tommy86; 17-09-2014 alle 20:33

  2. #2
    Simpatizzante
    L'avatar di Tommy86
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    70
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Pelusios castaneus

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Se è la lunghezza del messaggio che spaventa posso fare dei riassunti su richiesta
    Eurydice and Ladybug like this.

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Ciao Tommy86.
    Sulla parte tecnica lampade , aspetta qualcuno di più preparato. Posso dire però, di evitare la lampada infrarossi: non serve.
    Considerando 1w per ogni litro, va bene il riscaldatore da 150w. Personalmente ho in uso ancora il classico riscaldatore interno quindi non posso esprimere giudizi su quello esterno, ma qualcuno ha espresso opinioni positive.
    Filtro: con 120-150L, è perfetto!
    Per la zona emersa ti consiglio di prendere da subito quella "medium"...la small sarai costretto a sostituirla prestissimo.
    Discorso pesci: ok per i Guppy ed i Cory mentre per le Caridine, beh, personalmente eviterei...avrebbero vita brevissima. Opta per altri pulitori come i Garra.
    Discorso piante: vanno bene le galleggianti e tutte quelle che non necessitano d'essere insabbiate, ma semplicemente legate a rami o pietre. Prova con la Microsorum...pare che al palato delle tartozze non sia gradita perché troppo "amara" (è l'unica che la mia Odoratus non trasforma in coriandoli!)

    Dimenticavo, le misure dell'acquario saranno 80x45x60, giusto? Perché quando ho letto 800x450x600 stavo per morire d'invidia!
    Ultima modifica di pollon77; 23-09-2014 alle 08:28
    Excalibur likes this.




  4. #4
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Allora: le dimensioni le preferirei del tipo 100*40*50 con max 40 cm di acqua. Soprattutto se lo farai fare su misura ed extrachiaro non credo ti costi poco, meglio fare qualcosa di più duraturo.

    Prendi un non ero terra o arcadia con emissioni uvb. Meglio di due lampade.

    Come spot prendi una alogena opaca chiara, reperibile in ferramenta o supermercato. Lascia stare le pseudo infrarossi.

    Le piante vanno bene, perché anche io penso che la pelusios potrebbe disancorare ogni forma di pianta radicata. Metti al massimo egeria o ceratofillo che, come piante a crescita veloce, sono ottime assorbi nitrati.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Tommy86
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    70
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Pelusios castaneus

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Innanzitutto grazie per le risposte
    Per quanto riguarda le dimensioni della vasca, come anticipato, risultano da una carenza di spazio in casa.
    so già che tra 2-3 anni dovrò cambiare vasca alla tarta...la vasca che intendo allestire ora in futuro la utilizzerò come acquario petto

    Parlando della lampada per il basking purtroppo ho acquistato giusto ieri mattina la lampada a infrarossi da 75W...spero che, anche non ideale, non si riveli una spesa inutile.

    Parlando invece di illuminazione...ultimamente stavo pensando di passare direttamente ad una plafoniera..mi ingolosisce questa AQL Plafoniera ODY T5 per il fatto che monta 4 neon timerizzabili singolarmente più quattro led per la modalità notturna ma forse quattro neon sono un pelo eccessivi, anche se sarebbero perfetti per simulare le varie fasi della giornata
    In alternativa, molto più economica, AQL Plafoniera T5 2x24watt con staffe bordo vasca lung. cm 80 sostituendo uno dei due neon con un neon che emette UVB...Il fatto che sia così tanto economica però un po' mi puzza...non vorrei poi pentirmi di non aver speso due soldi in più per prendere qualcosa di più valido..

    In ultima, per le piante intendete che quelle da me citate vanno bene legate e che se voglio piantare qualcosa allora le soluzioni sono egeria o ceratofillo?

    Ad ogni modo accetto molto volentieri altre idee e consigli.


  6. #6
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Ciao Tommy, la lampada a infrarossi purtroppo per le tartarughe non va bene, serve una spot alogena a luce chiara. Non vedo inoltre necessità di una plafoniera a 4 neon, di notte non devono esserci luci, disturberebbero la tarta creando non poco stress.

  7. #7
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Citazione Originariamente Scritto da Tommy86 Visualizza Messaggio
    Innanzitutto grazie per le risposte
    Per quanto riguarda le dimensioni della vasca, come anticipato, risultano da una carenza di spazio in casa.
    so già che tra 2-3 anni dovrò cambiare vasca alla tarta...la vasca che intendo allestire ora in futuro la utilizzerò come acquario petto

    Parlando della lampada per il basking purtroppo ho acquistato giusto ieri mattina la lampada a infrarossi da 75W...spero che, anche non ideale, non si riveli una spesa inutile.

    Parlando invece di illuminazione...ultimamente stavo pensando di passare direttamente ad una plafoniera..mi ingolosisce questa AQL Plafoniera ODY T5 per il fatto che monta 4 neon timerizzabili singolarmente più quattro led per la modalità notturna ma forse quattro neon sono un pelo eccessivi, anche se sarebbero perfetti per simulare le varie fasi della giornata
    In alternativa, molto più economica, AQL Plafoniera T5 2x24watt con staffe bordo vasca lung. cm 80 sostituendo uno dei due neon con un neon che emette UVB...Il fatto che sia così tanto economica però un po' mi puzza...non vorrei poi pentirmi di non aver speso due soldi in più per prendere qualcosa di più valido..

    In ultima, per le piante intendete che quelle da me citate vanno bene legate e che se voglio piantare qualcosa allora le soluzioni sono egeria o ceratofillo?

    Ad ogni modo accetto molto volentieri altre idee e consigli.

    Citazione Originariamente Scritto da maura72 Visualizza Messaggio
    Ciao Tommy, la lampada a infrarossi purtroppo per le tartarughe non va bene, serve una spot alogena a luce chiara. Non vedo inoltre necessità di una plafoniera a 4 neon, di notte non devono esserci luci, disturberebbero la tarta creando non poco stress.


    Lo ha detto Maura e io non lo ripeto. Ti dico solo che a meno che tu non l'abbia rotta vai in negozio e cambiala. Una alogena OPACA (o satinata, è lo stesso) da una 40ina di watt è più che sufficiente. Al supermercato la trovi a 3/4 euro




    La plafoniera a 4 neon è inutile. Prendi quella a due neon e cambia categoricamente i neon: sono troppo potenti (in termini di temp. di colore) i 10000k. Prendi un neon uvb, per esempio un arcadia d3 6% e un neon "normale" magari da 2800K o 4000K massimo. Non preoccuparti per il prezzo, non nasconde alcun pentimento

    La felce e il muschio di Giava vanno legati a qualcosa. Il ceratophyllum o l'egeria (insieme nella stessa vasca non vivono) vanno lasciate fluttuanti e sono piante a crescita rapida: sono galleggianti, ma sommerse
    maura72 likes this.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Tommy86
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    70
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Pelusios castaneus

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Grazie mille per le risposte
    La lampada l'ho presa su acquariomania...deve ancora arrivarmi la merce...dite che è possibile mandarla indietro?

  9. #9
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Eventualmente si. Vai a perdere le spese di spedizione per la restituzione dell'oggetto, che sono a tuo carico. Se non è ancora partito il pacco prova a contattarli




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di Tommy86
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    70
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Pelusios castaneus

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Buonasera a tutti,
    oggi sono arrivati i vari prodotti ordinati tra cui, purtroppo, la lampadina a infrarossi (rimedierò quantoprima)
    Ho inserito la turtle bank nella provvisoria tartarughiera piccola...per ora Ursula (la mia pelusios) si limita a guardarla dal basso, schifandola

    Ho preso pure la sabbia superfina (0,05-0,3 mm) sembra quasi farina...che figata

    Ad ogni modo mi sono fatto un'idea sull'illuminazione.
    Pensavo di comprare questa plafoniera AQL Professional Dual Plafoniera ODY sostituendo i due neon con uno UVB e un neon tradizionale da 4000K anche se non sono riuscito al momento a trovarli in internet e non so di che dimensione devono essere presi.

    Ho scelto questa plafoniera in quanto mi piace di più esteticamente rispetto a quella economica cui accennavo nel post di sopra, e in quanto essendo la vasca lunga 80 cm con questa plafoniera (di 60 cm con i supporti che arrivano ad 80 cm) la luce credo sia meglio centrata e non fuoriesce dalla'acquario...inoltre è dotata di ballast esterno...tra l'altro credo di aver cauto il suo funzionamento ma qualcuno sa spiegarmi bene a cosa serve effettivamente e se è veramente utile?

    Voi che ne pensate?

  11. #11
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Il ballast serve ad accendere il neon. In questo caso fa parte della struttura della plafoniera. Non usare i neon che trovi in confezione perché sono per un acquario marino. Devi cercare neon T5 e non T8 da 60cm max 24w

    E dubito che riuscirai a rivenderli.

    La sabbia lavala un po' prima di metterla in vasca...
    Ultima modifica di Acquarion; 25-09-2014 alle 23:17




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di Tommy86
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    70
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Pelusios castaneus

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    La sabbia la laverò come non ci fosse un domani...un mio amico con quella sabbia ha dovuto risvuotare l'acquario perché non l'aveva lavata bene

    E chi ha intenzione di rivenderli? tanto comunque più di un anno non durano

    Ma quindi consiglieresti un'altra plafoniera? per i neon comunque dicevo infatti che avevo intenzione di sostituirli

    Ad ogni modo io credevo che il ballast servisse a non far sfarfallare i neon...quindi averlo esterno ha solo la funzione di alleggerire la plafoniera in se...se non ho capito male..

  13. #13
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    E dove li metti quei neon? A meno che tu abbia un marino, dubito possa usarli.

    Il ballast è un reattore, uno starter. Anche le lampade al neon (quelle uvb per capirci) ce l'hanno, e lo trovi nella parte bianca subito sopra l'impanatura della stessa. Quindi interno o esterno, ci deve essere. In quella plafoniera è esterno, e non puoi farne a meno




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di Gimar
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    421
    Discussioni
    14
    Like ricevuti
    145
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.1 sternotherus odoratus 1.0.0 claudius angustatus 0.0.2 staurotypus salvinii

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Per quanto riguarda illuminazione , riscaldatore ti hanno gia detto tutto ... anubias e microsorium sono le più resistenti il ceratophyllum è a crescita rapida ti invadera la vasca se ogni tanto non lo accorci . le galleggianti non credo che resisteranno solitamnete necessitano di un apporto di luce medio alto.

    se hai il ceratophyllum nella vasca i guppy avranno qualche possibilita di resistere, anche gli eventuali avantotti si nasconderanno tra le foglie e qualcuno potrà salvarsi.
    con le tarte le gambusie sono le migliori , si riproducono in continuazione e sono molto veloci

    per quanto riguarda i cory nelle vasche delle tartarughe non mi sono mai durati più di due settimane , te li sconsiglio , ma se proprio vuoi tentare prendine un bel gruppetto (almeno 6 ) 3/4 sono decisamente pochi.

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di Tommy86
    Località
    Padova
    Sesso
    Messaggi
    70
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Pelusios castaneus

    Predefinito Re: Allestimento nuova tartarughiera

    Ho preso bene le misure di casa nuova e posso aumentare un pelo le dimensioni della vasca...ora pensavo di optare per una 100x55x60h che ne dite? potrebbe essere una vasca definitiva per due Pelusios castaneus?

    Visto che la utilizzarò come definitiva per le tartarughe secondo voi sarebbe inutile farla in extrachiaro? meglio risparmiare e andare sul float?

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •