Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 18
Like Tree4Likes

fondo per sternotherus

Discussione sull'argomento fondo per sternotherus contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; volendo rifare il vascone delle sternotherus mi chiedevo se voi avevate provato con 3-4 cm di torba o terriccio poi ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di wally fila
    Località
    trivero fila biella
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    sternotherus odoratus, horsfieldi
    Altri rettili in possesso

    morosa e due figlie!!!!

    Predefinito fondo per sternotherus

    volendo rifare il vascone delle sternotherus mi chiedevo se voi avevate provato con 3-4 cm di torba o terriccio poi una rete di plastica per non far sradicare le piantine, quindi altri 3- 4 cm di sabbione di fiume fine.grazie

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di gep1990
    Località
    Schio (VI)
    Sesso
    Messaggi
    100
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Tartarughe in possesso

    1 TSS

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    Salve! non credo che la torba sia il substrato migliore...a contatto con l'acqua altera i valori di quest'ultima! In aquariofilia viene usata per scopi ben precisi...

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di wally fila
    Località
    trivero fila biella
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    sternotherus odoratus, horsfieldi
    Altri rettili in possesso

    morosa e due figlie!!!!

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    Citazione Originariamente Scritto da gep1990 Visualizza Messaggio
    Salve! non credo che la torba sia il substrato migliore...a contatto con l'acqua altera i valori di quest'ultima! In aquariofilia viene usata per scopi ben precisi...
    Ciao e grazie per la risposta, ma puoi essere piu' preciso mi sembrava di aver letto che si usava la torba per far radicare bene le piantine, io non ho mai messo niente sotto la sabbia???

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    Io ho messo una decina di centimetri di terra di campo ricoperti da 5 cm di sabbia di fiume, quella che si utilizza nei cantieri edili. Inutile dire che è un lavoraccio, in quanto per avere l'acqua limpida servono mesi, ma una volta trovato l'equilibrio si ottengono buoni risultati. Io per ora ho piantato ninfee e papiri

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    Scusate, ma stiamo parlando di acquario o laghetto?




  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di gep1990
    Località
    Schio (VI)
    Sesso
    Messaggi
    100
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Tartarughe in possesso

    1 TSS

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    La torba assorbe sostanze presenti nell'acqua e rilascia ioni positivi...questi portano ad avere un acqua più acida! per questo negli acquari la torba non viene usata come substrato, ma come tampone per mantenere valori di ph stabili...
    Inoltre colora l'acqua rendendola ambrata!
    Se vuoi piantumare senza tanti problemi basta avere uno strato di 6-8 cm di sabbia!

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di Gimar
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    421
    Discussioni
    14
    Like ricevuti
    145
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.1 sternotherus odoratus 1.0.0 claudius angustatus 0.0.2 staurotypus salvinii

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    Citazione Originariamente Scritto da gep1990 Visualizza Messaggio
    La torba assorbe sostanze presenti nell'acqua e rilascia ioni positivi...questi portano ad avere un acqua più acida! per questo negli acquari la torba non viene usata come substrato, ma come tampone per mantenere valori di ph stabili...
    Inoltre colora l'acqua rendendola ambrata!
    Se vuoi piantumare senza tanti problemi basta avere uno strato di 6-8 cm di sabbia!
    Le sternotherus sono grandi scavatrici lo sradicamento è inevitabile la maggior parte delle volte , forse però con il metodo di wally (che è usato dagli acquariofili) avrà qualche chance in più perchè c'è maggior resistenza .
    Prova , potrebbe funzionare ! nel caso l acqua è torbida compra un po di carbone attivo e diventerà trasparente in una 15ina di giorni

  8. #8
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    Basterebbe anche mettere un paio di cm di fondo fertile tipo seachem ricoperti da 4-5 cm di sabbia normale...usando un buon protocollo di fertilizzazione le piante si radicano ed adattano molto bene.
    Per una crescita ottimale delle piante però ci vorrebbe anche un impiantino di co2.
    gep1990 likes this.
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di wally fila
    Località
    trivero fila biella
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    sternotherus odoratus, horsfieldi
    Altri rettili in possesso

    morosa e due figlie!!!!

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    siete grandi.... adesso cosi' di botto mi e' venuta una idea... torba mischiata in parti uguali con terreno argilloso e parte di terreno " di campo" decente lo prendero nel bosco sotto i castani...cosi magari usufruisco del tannino.... poi retina e sopra i famosi 5-6-7- cm di sabbione di fiume... secondo me sara' perfetto .....poi vi dico..sicuramente per far stabilizzare il tutto ci vorra tanto tanto tanto tempo....grazie ancora.... se avete altre idee o critiche sono ben accette.... grazie

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Akumal Visualizza Messaggio
    Basterebbe anche mettere un paio di cm di fondo fertile tipo seachem ricoperti da 4-5 cm di sabbia normale...usando un buon protocollo di fertilizzazione le piante si radicano ed adattano molto bene.
    Per una crescita ottimale delle piante però ci vorrebbe anche un impiantino di co2.
    quanto costa il seachem??? non per fare il taccagno ma la vaschetta sara' grossina!!! grazie.

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di Gimar
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    421
    Discussioni
    14
    Like ricevuti
    145
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.1 sternotherus odoratus 1.0.0 claudius angustatus 0.0.2 staurotypus salvinii

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    [QUOTE=wally fila;177754]siete grandi.... adesso cosi' di botto mi e' venuta una idea... torba mischiata in parti uguali con terreno argilloso e parte di terreno " di campo" decente lo prendero nel bosco sotto i castani...cosi magari usufruisco del tannino.... poi retina e sopra i famosi 5-6-7- cm di sabbione di fiume... secondo me sara' perfetto .....poi vi dico..sicuramente per far stabilizzare il tutto ci vorra tanto tanto tanto tempo....grazie ancora.... se avete altre idee o critiche sono ben accette.... grazie

    senza dubbio verrà una cosa molto bella , ricordaperò che quando inserisci qualche materiale prevelato in natura devi sempre sterilizzarlo.
    Qualche pianta verrà sradicata e mordicchiata quindi cerca di dare alle piante il più tempo possibile di radicare bene prima di inserire i caterpillar

    per quanto riguarda il prezzo diciamo che dipende dai litri che hai in vasca e dai prodotti , comunque per acquari di 200 lt costa circa una 15ina di euro , euro più euro meno



    - - - Aggiornato

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di wally fila
    Località
    trivero fila biella
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    sternotherus odoratus, horsfieldi
    Altri rettili in possesso

    morosa e due figlie!!!!

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    grazie , l'ultimo paludario ha girato a vuoto per due mesetti......troppo poco..

  12. #12
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    Secondo me la tua idea prevede l'utilizzo di troppi materiali e di conseguenza un fondo troppo spesso...ci metterebbero un eternità a stabilizzarsi in acquario.
    Oltre al fatto che le gentili tartine alias "trattori" ti manderebbero tutto per aria...io ti consiglio semplicemente del fondo fertile ricoperto da normale sabbia e vai tranquillo...poi fai tu.
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di wally fila
    Località
    trivero fila biella
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    sternotherus odoratus, horsfieldi
    Altri rettili in possesso

    morosa e due figlie!!!!

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    Citazione Originariamente Scritto da Akumal Visualizza Messaggio
    Secondo me la tua idea prevede l'utilizzo di troppi materiali e di conseguenza un fondo troppo spesso...ci metterebbero un eternità a stabilizzarsi in acquario.
    Oltre al fatto che le gentili tartine alias "trattori" ti manderebbero tutto per aria...io ti consiglio semplicemente del fondo fertile ricoperto da normale sabbia e vai tranquillo...poi fai tu.
    mumble...mumble.... fondo fertile..... molto pratico ma meno romantico ci devo pensare sicuraramente avrei un buon risultato che se non ben "temprato" verrebbe arato in pochi mesi magari poche settimane... io vorrei provere una cosa nuova viste anche le dimesioni.

  14. #14
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,614
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1815
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    le mie 2 sterno sono due ruspe.
    io metterei solo sabbia fine sul fondo per farle scavare ed infossarsi quando ne sentono il bisogno, e utilizzerei piante fluttuanti (egeria/ceratofillo) e galleggianti (lenticchia, azolla, pistia, ecc.).
    Volendo piante radicate, farei come nel box del mio pleurodeles waltl: vasi di coccio con 1 dito di terriccio (io ne ho messo poco perchè le piante sono invasive e voglio che succhino nutrienti dall'acqua), messe le piante (mentha acquatica e miryophillum) e poi coperto con ghiaione grosso e ciottoli.
    qua si intravede uno dei 3 vasi (questo è l'unico rialzato, posato su un vaso sottostante coricato che fa da tana):
    gep1990 and Alessi0 like this.

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di wally fila
    Località
    trivero fila biella
    Sesso
    Messaggi
    27
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    5
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    sternotherus odoratus, horsfieldi
    Altri rettili in possesso

    morosa e due figlie!!!!

    Predefinito Re: fondo per sternotherus

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    le mie 2 sterno sono due ruspe.
    io metterei solo sabbia fine sul fondo per farle scavare ed infossarsi quando ne sentono il bisogno, e utilizzerei piante fluttuanti (egeria/ceratofillo) e galleggianti (lenticchia, azolla, pistia, ecc.).
    Volendo piante radicate, farei come nel box del mio pleurodeles waltl: vasi di coccio con 1 dito di terriccio (io ne ho messo poco perchè le piante sono invasive e voglio che succhino nutrienti dall'acqua), messe le piante (mentha acquatica e miryophillum) e poi coperto con ghiaione grosso e ciottoli.
    qua si intravede uno dei 3 vasi (questo è l'unico rialzato, posato su un vaso sottostante coricato che fa da tana):
    grazie ne terro' conto anche se mi piacerebbe una cosa meno artificiale, ma da quello che che ormai mi dite tutti mi complicherei solo la vita rendendo la vita alle tarte forse anche piu' sgradevole........ devo ancora riflettere molto......

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •