Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree2Likes
  • 1 Post By gibo
  • 1 Post By gibo

consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

Discussione sull'argomento consigli base acquaterrario Pseudemys concinna contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti(di nuovo)! come qualcuno di voi già sa alcuni giorni fa ho salvato una Pseudemys concinnadalla strada. Le ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di vale_mrl
    Località
    treviso
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    12
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    una Pseudemys concinna

    Predefinito consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

    Ciao a tutti(di nuovo)!
    come qualcuno di voi già sa alcuni giorni fa ho salvato una Pseudemys concinnadalla strada.
    Le sto curando delle piccole abrasioni che presenta sul carapace e sul piastrone, ed ero abbastanza intenzionata a farla adottare.
    Ho contattato un'amica che ne possiede già dieci e ha un laghetto (lì starebbe sicuramente meglio che da me), e a breve mi darà risposta; se mi dice che non la può prendere, tuttavia, vorrei considerare l'opzione di tenerla con me. Sono giorni che la curo, e un po' mi dispiace darla ad altri.
    Prima di prendere questa decisione però vorrei capire meglio se effettivamente è una cosa che posso permettermi di fare; a breve traslocherò in una nuova casa che ha un piccolo giardino. Avendo però anche un cane, ho pensato di allestire eventualmente un acquaterrario in una terrazza abbastanza grande che avrò.
    Ho cercato di documentarmi, ma ho ancora dei dubbi ^_^'
    Mi chiedevo: in estate, in caso di pioggia, la tartaruga può essere lasciata comunque all'aperto?
    è un animale che soffre la solitudine? cioè.. sarebbe preferibile prenderne un'altra, oppure è indifferente?
    Altri dubbi che ho sono sulle dimensioni della vasca, visto che la tarta è già abbastanza grande, e sul letargo... come ci si deve comportare? devo metterla in una stanza dove non entra nessuno e non troppo fredda?
    Grazie mille a chi mi risponderà!

  2. #2
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

    Se avessi guardato in area schede avresti trovato Tartarugando - Scheda allevamento Pseudemys
    Comunque i Rettili non sono nella maggior parte delle Specie animali gregari, queste tarte vivono benissimo da sole
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di vale_mrl
    Località
    treviso
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    12
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    una Pseudemys concinna

    Predefinito Re: consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

    Citazione Originariamente Scritto da marconyse Visualizza Messaggio
    Se avessi guardato in area schede avresti trovato Tartarugando - Scheda allevamento Pseudemys
    Comunque i Rettili non sono nella maggior parte delle Specie animali gregari, queste tarte vivono benissimo da sole
    marconyse l'avevo già visto, ma alcune cose non mi sono ancora chiare..
    tieni conto che ho iniziato a imparare qualcosa sulle tartarughe solo domenica, per cui ho ancora molto da imparare

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,597
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

    ciao, tenerle all'esterno e' l'ideale, se il giardino è sufficientemente ampio potresti farci stare sia il cane sia un laghetto o grosso mastello (con 70 euro ne acquisiti uno da 500 litri in cui la tua pseudemys starebbe alla grande); ovviamente dovrà esserci una recinzione divisoria sicura e invalicabile.
    per quanto concerne il terrazzo, sarebbe una buona soluzione (studiando un modo di ombreggiare la vasca), ma va valutata la portata della soletta in funzione del carico (kg / mq), con una grossa vasca con alto livello d'acqua può darsi che il carico sia eccessivo e sconsigliabile
    vale_mrl likes this.

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di vale_mrl
    Località
    treviso
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    12
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    una Pseudemys concinna

    Predefinito Re: consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    ciao, tenerle all'esterno e' l'ideale, se il giardino è sufficientemente ampio potresti farci stare sia il cane sia un laghetto o grosso mastello (con 70 euro ne acquisiti uno da 500 litri in cui la tua pseudemys starebbe alla grande); ovviamente dovrà esserci una recinzione divisoria sicura e invalicabile.
    per quanto concerne il terrazzo, sarebbe una buona soluzione (studiando un modo di ombreggiare la vasca), ma va valutata la portata della soletta in funzione del carico (kg / mq), con una grossa vasca con alto livello d'acqua può darsi che il carico sia eccessivo e sconsigliabile
    Avevo tenuto in considerazione questa opzione, ma il laghetto forse non sarebbe abbastanza profondo per farle fare anche il letargo; pensavo di metterla in taverna d'inverno, anche se prevedo di accendere il caminetto (forse in questo caso la stanza sarebbe troppo calda per lei?). Durante il letargo potrei metterla in garage...ma non è un posto in cui non passa proprio nessuno: potrebbe essere un problema?

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,597
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

    il letargo controllato è un'ottima scelta.
    Se la taverna è riscaldata non è un ambiente adatto, è necessario un ambiente freddo (meglio sotto i +10/12 gradi ma non sotto i +4) ma preferibilmente chiuso, in modo che non subisca gelate o forti sbalzi termici (es. giorno / notte); il passaggio di persone non rappresenta un problema, sarebbe meglio che l'ambiente fosse buio, ma è possibile oscurare il contenitore in cui metterai la tartaruga con poca acqua.
    Leonida89 likes this.

  7. #7
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,407
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

    Anche io concordo pienamente con Gibo: in estate all'aperto in laghetto o mastello (mi piacciono di più i laghetti per le sliders, ma è un'opinione personale, basta ci sia davvero tanta acqua) e in inverno garage senza troppi problemi.

    Tieni in considerazione una cosa fondamentale: le Pseudemys concinna sono tra le più grandi pond sliders nordamericane, una femmina come quella può arrivare a 35-38 cm di carapace (39,7 cm max, riportano i libri).
    Ti assicuro che la prima volta che ne ho vista una dal vivo ci sono rimasto "male": le Trachemys scripta sembrano minuscole al confronto.

    Quindi se ti prendi una responsabilità del genere (e mi fa molto piacere, detto sinceramente), falla vivere nel modo migliore possibile.

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di vale_mrl
    Località
    treviso
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    12
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    una Pseudemys concinna

    Predefinito Re: consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Anche io concordo pienamente con Gibo: in estate all'aperto in laghetto o mastello (mi piacciono di più i laghetti per le sliders, ma è un'opinione personale, basta ci sia davvero tanta acqua) e in inverno garage senza troppi problemi.

    Tieni in considerazione una cosa fondamentale: le Pseudemys concinna sono tra le più grandi pond sliders nordamericane, una femmina come quella può arrivare a 35-38 cm di carapace (39,7 cm max, riportano i libri).
    Ti assicuro che la prima volta che ne ho vista una dal vivo ci sono rimasto "male": le Trachemys scripta sembrano minuscole al confronto.

    Quindi se ti prendi una responsabilità del genere (e mi fa molto piacere, detto sinceramente), falla vivere nel modo migliore possibile.
    Purtroppo è l'aspetto che mi preoccupa di più! Il veterinario dice che probabilmente è un maschio (quindi dovrebbe crescere un po' meno rispetto alla femmina) però...
    A tuo avviso di che dimensioni dovrebbe essere la vasca, per assicurarle un'esistenza dignitosa?
    Per quest'anno, se la tengo, utilizzerò un mastello; il prossimo anno posso pensare di progettare un laghetto...

    p.s certo che cercherò di farla vivere nel miglior modo possibile!!! se non ci riuscirò mi rassegnerò, e le troverò una famiglia...

  9. #9
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,407
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2827
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

    Sinceramente sarei sorpreso se fosse un maschio. Sembra (misure ad occhio) una 15ina di cm al piastrone.
    Avrebbe da tempo mostrato i caratteri dimorfici sessuali; io non ne vedo nemmeno uno.
    Questo è un maschio:


    Poi staremo a vedere, ma per quel che posso notare, per me è una femmina.

    Diciamo che una vasca per un maschio la dimensionerei a minimo 400-500 litri (per sempre intendo, arrivano ai 30 cm i maschi), questo esemplare sta anche in 200-250 litri per il momento.

    Per una femmina... beh, almeno un 600 o più litri. ma io tenderei sempre ad abbondare.

    I mastelli sono pratici ed economici, sono la scelta ideale per una vasche realizzate lì per lì.

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di vale_mrl
    Località
    treviso
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    12
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    una Pseudemys concinna

    Predefinito Re: consigli base acquaterrario Pseudemys concinna

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Sinceramente sarei sorpreso se fosse un maschio. Sembra (misure ad occhio) una 15ina di cm al piastrone.
    Avrebbe da tempo mostrato i caratteri dimorfici sessuali; io non ne vedo nemmeno uno.
    Questo è un maschio:


    Poi staremo a vedere, ma per quel che posso notare, per me è una femmina.

    Diciamo che una vasca per un maschio la dimensionerei a minimo 400-500 litri (per sempre intendo, arrivano ai 30 cm i maschi), questo esemplare sta anche in 200-250 litri per il momento.

    Per una femmina... beh, almeno un 600 o più litri. ma io tenderei sempre ad abbondare.

    I mastelli sono pratici ed economici, sono la scelta ideale per una vasche realizzate lì per lì.
    guarda... anche a me sembra una femmina (per quanto poco me ne intenda); l'altro giorno il veterinario l'ha controllata e mi ha detto il contrario...... mah!
    Pseudemys e pure femmina ... peggio di così non poteva andarmi ahah

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •