Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 4 di 8 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima
Risultati da 46 a 60 di 120
Like Tree35Likes

Baby sternotherus indoor setup

Discussione sull'argomento Baby sternotherus indoor setup contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; per il primo anno (ma anche i primi 2 o 3) puoi tranquillamente saltare il letargo, a patto appunto di ...

  1. #46
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,088
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3301
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    per il primo anno (ma anche i primi 2 o 3) puoi tranquillamente saltare il letargo, a patto appunto di togliere il riscaldatore, e moderare l'alimentazione (dai 6 mesi un pasto ogni 2 giorni, dai 12 mesi due pasti a settimana): altrimenti le tartarughe verranno "pompate" ed in 2 anni ti troverai esemplari enormi cresciuti in modo innaturale.
    successivamente per queste specie il letargo andrebbe preferibilmente fatto, esattamente come a delle hermanni o delle emys: gli effetti del mancato letargo non sono chiarissimi, è difficile trovare studi al riguardo, sia per la specificità dell'argomento sia per il lungo periodo che si dovrebbe osservare (sono animali che vivono molti decenni). E' certo che saltare il letargo comporta alcuni problemi, come riduzione o perdità di fecondità e di stimolo riproduttivo, diminuzione delle difese immunitarie, riduzione dell'aspettativa di vita.
    Detto così sembra grave, ma ci sono certamente sternotherus allevate senza letargo che si riproducono e non presentano grossi problemi.
    Ove possibile, comunque, fare letargo è meglio e rispetta la fisiologia di queste specie.
    Hai un terrazzino (che potrebbe servirti anche per l'allevamento outdoor)?
    Oppure una cantina, un sottotetto, un garage, un box attrezzi (non riscaldati ma chiusi)?
    Hai qualche parente o amico che ha uno di questi locali?
    Leonida89 likes this.

  2. #47
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Certo che ho posto dove far fare letargo, ma come detto da te, preferisco evitare...se ne riparla fra 4 anni...non voglio inpelagarmi anche in quest'altra "problematica" per ora.
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  3. #48
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,088
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3301
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    se hai posto, allora è perfetto!
    già dal secondo inverno potrai fare fare il letargo controllato, è una cosa semplicissima, fanno tutto loro e tu sostanzialmente te le dimentichi per 4 mesi.
    se hai spazio all'aperto (basta un terrazzo o bacone) valuta anche una stabulazione outdoor, in vasche plastiche:
    Allestimento Low-Cost per Sternotherus
    oppure se hai un giardino in un laghetto interrato.

  4. #49
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Stavo pensando anche al setup da esterno, ma i miei balconi sono piccoli e non posso posizionarci 3 diverse vasche (nel caso più in là sia costretto a dividerle)... opto per la terrazza condominiale, ovviamente previa autorizzazione dei miei condomini, so che non danno fastidio a nessuno... ma preferisco togliermi eventuali problemi/discussioni sulla questione!!!
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  5. #50
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,088
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3301
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    secondo me una vasca potrebbe bastare... non metterei le tartarughe in una zona condominiale, meglio un balcone tuo anche se piccolo, un mastellone di quelli classici da 80x60 per 2 / 3 femmine può bastare.
    la convivenza tra la carinatus e le odoratus non è il massimo della vita, ma potrebbe anche funzionare...

  6. #51
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    La terrazza è condominiale, ma non ci va quasi nessuno perchè solo io ho un ripostiglio di pertinenza, quindi credo che se nessun "curiosone" ci vada le tartarughe non dovrebbero avere problemi... poi è tutto da valutare meglio quando verrà il momento adatto.

    Domanda stupida: qualcuno di voi ha mai utilizzato le mangiatoie automatiche??
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  7. #52
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,088
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3301
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    mah, io preferirei sempre avere le tartarughe in uno spazio privato inaccessibile a terzi... si sa mai che qualcuno abbia da ridire, purtroppo nei condomini nascono liti assurde per ragioni futili.

    qualcuno che ha utilizzato mangiatoie automatiche c'è, va verificato che la dimensione del pellet sia compatibile col distributore, o va scelta un pellet di piccole dimensioni, tipo il Reptomin BABY.
    va detto che usando la mangiatoia puoi solo dare cibo pellettato, quindi è da utilizzare al massimo in caso di assenza prolungata (es. ferie estive), considerando che per animali sani e ben nutriti una assenza di cibo per 7 / 15 giorni non crea nessun tipo di problema, anzi da adulte si possono alimentare ogni 7 giorni.

  8. #53
    Assiduo
    L'avatar di EvaSabineJulia
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    829
    Discussioni
    24
    Like ricevuti
    382
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 sternotherus odoratus, 1 hermanni boettgeri

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Io l ho provata la mangiatoia automatica e ci stanno pure gli stick della raffy p o reptomin ma devo dire l ho messa il primo anno che sono andata in ferie per le mie mille ansie perché volevo stare tranquilla anche se poi fino a quando non verifico di persona tranquilla non sono mai. Comunque funziona ma come dice Gibo probabilmente serve poco anche perché da adulte le alimento ogni tre giorni e resistano anche per più tempo. In più ovviamente il fresco non riesci a darlo. Comunque per emergenza diciamo secondo me può funzionare. Che poi ha poco senso hanno ragione gli altri...
    CARLINOO likes this.

  9. #54
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    mah, io preferirei sempre avere le tartarughe in uno spazio privato inaccessibile a terzi... si sa mai che qualcuno abbia da ridire, purtroppo nei condomini nascono liti assurde per ragioni futili.

    qualcuno che ha utilizzato mangiatoie automatiche c'è, va verificato che la dimensione del pellet sia compatibile col distributore, o va scelta un pellet di piccole dimensioni, tipo il Reptomin BABY.
    va detto che usando la mangiatoia puoi solo dare cibo pellettato, quindi è da utilizzare al massimo in caso di assenza prolungata (es. ferie estive), considerando che per animali sani e ben nutriti una assenza di cibo per 7 / 15 giorni non crea nessun tipo di problema, anzi da adulte si possono alimentare ogni 7 giorni.
    Perl lo spazio aperto, purtroppo la soluzione più comoda, nonchè la più funzionale, senza togliermi spazio sui balconi che già sono piccoli, sarebbe proprio quella di sistemarle su in terrazza. Come già anticipato, avendo una mia propia pertinenza, potrei svagarmi quanto più possibile senza nessuna "limitazione" nella costruzione di una struttura esterna per le tarta, senza che nessuno vada a dar fastidio visto che potrei recintare tutto con dei pannelli o del bambu (stuoia). Ovviamente controllerò giornalmente le tartarughe...poi come già detto è raro che vadano condomini sul terrazzo visto che non hanno pertinenze!

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da EvaSabineJulia Visualizza Messaggio
    Io l ho provata la mangiatoia automatica e ci stanno pure gli stick della raffy p o reptomin ma devo dire l ho messa il primo anno che sono andata in ferie per le mie mille ansie perché volevo stare tranquilla anche se poi fino a quando non verifico di persona tranquilla non sono mai. Comunque funziona ma come dice Gibo probabilmente serve poco anche perché da adulte le alimento ogni tre giorni e resistano anche per più tempo. In più ovviamente il fresco non riesci a darlo. Comunque per emergenza diciamo secondo me può funzionare. Che poi ha poco senso hanno ragione gli altri...
    Mancherà da casa un paio di giorni (3-4) la mia preoccupazione era propio la loro alimentazione, visto che stoftunatamente non ho nessuno disponibile che vada a dar loro da mangiare. Avevo riposto le mie speranze sulle mangiatoie automatiche...
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  10. #55
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,088
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3301
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Attenzione ai terrazzi tipo lastrico solari, se esposti al sole.
    Da meta' giugno a tutto agosto il cemento e le pavimentazioni assolate raggiungono temperature molto elevate, e a poco serve ombreggiare la vasca perche' le superfici attorno irraggiano calore.
    L'ideale e' un balcone esposto a nord, oppure un porticato in posizione ben ombreggiata.
    Con i laghetti interrati e' diverso, gli stati inferiori di terra sono freschi ed evitano surriscaldamento, con vasche esterne io uso un porticato esposto a nord che prende sole diretto solo il mattino presto fino alle 10, poi va in ombra.
    Ho provato il terrazzo a sud, ma nonostante le tende che ombreggiano, il caldo irraggiato dai muri circostanti e' troppo, l'acqua di giorno scalda molto e di notte hai uno sbalzo termico.
    Per 3 / 4 giorni non ti serve nessuna mangiatoia, alimentale in abbondanza il giorno prima e resta sereno.
    Ultima modifica di gibo; 28-12-2017 alle 10:15

  11. #56
    Assiduo
    L'avatar di EvaSabineJulia
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    829
    Discussioni
    24
    Like ricevuti
    382
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    2 sternotherus odoratus, 1 hermanni boettgeri

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Citazione Originariamente Scritto da FANGS Visualizza Messaggio
    Perl lo spazio aperto, purtroppo la soluzione più comoda, nonchè la più funzionale, senza togliermi spazio sui balconi che già sono piccoli, sarebbe proprio quella di sistemarle su in terrazza. Come già anticipato, avendo una mia propia pertinenza, potrei svagarmi quanto più possibile senza nessuna "limitazione" nella costruzione di una struttura esterna per le tarta, senza che nessuno vada a dar fastidio visto che potrei recintare tutto con dei pannelli o del bambu (stuoia). Ovviamente controllerò giornalmente le tartarughe...poi come già detto è raro che vadano condomini sul terrazzo visto che non hanno pertinenze!

    - - - Aggiornato - - -



    Mancherà da casa un paio di giorni (3-4) la mia preoccupazione era propio la loro alimentazione, visto che stoftunatamente non ho nessuno disponibile che vada a dar loro da mangiare. Avevo riposto le mie speranze sulle mangiatoie automatiche...

    Capisco le tue paure.. ci sono passata anche io e ci passo tuttora. Per 3-4 giorni ti ha già risposto Gibo come fare e vedrai che funziona senza problemi. Le mie hanno due anni ma le do da mangiare ogni 3 giorni. Poi ti dico ti capisco che pure io mettevo il distributore di cibo il primo anno.. sono super ansiosa per le mie tarte...

  12. #57
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Sono in ferie dal 22 Dicembre e tornerò a casa il 3 gennaio.
    Tutti gli animali si faranno bastare quel che hanno in vasca (chi è fuori è praticamente il letargo, ma le baby S.odoratus di agosto e la K.baurii CB2016 sono in casa con tutto attivo).

    Per 3-4 giorni mi accodo anche io: non ti preoccupare assolutamente.

  13. #58
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Salve a tutti.

    Ho approfittato della serata di ieri per scattare alcune foto alle mie tartarughe:











    Le Odoratus si fidano di me... non stanno ferme se le maneggio e si lasciano perfino accarezzare.... non posso dire la stessa cosa della Carinatus, che nonostante tutto il tempo che è con me continua a non fidarsi, anche nel momento in cui le alimento...continua a essere titubante a prendere cibo dalle mie mani.
    Con le odoratus questo non avviene... entrambe si fermano e aspetto che avvicino loro del cibo.
    La carinatus non accetta cibo dalle mie mani...devo per forza lasciarlo cadere in acqua...dopo di che lo prende e sparisce dalla visuale frontare dell'acquario per andare a consumare il cibo al riparo dietro l'isola, ciò che le odoratus non fanno e restano belle d'avanti alla vasca a consumare il cibo.
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

  14. #59
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3463
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Sono comportamenti istintivi ,condizionati in parte dall'indole individuale ma per la maggior parte sono comportamenti difensivi assimilati nel corso di tantissime generazioni condizionate dal grado di pericolosità dell'habitat di provenienza.

  15. #60
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,088
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3301
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Baby sternotherus indoor setup

    Generalmente le Carinatus sono le più schive tra i Kinostenidae, risultano molto timide, poco propense al basking, e spesso sono attive la sera e la notte (comportamento che ho notato anche quando stanno in laghetto), al contrario le Odoratus sono molto meno schive, più attive e diurne, meno timide e più propense al basking.
    Questo mediamente ed in linea di massima, vi sono poi esemplari che fanno eccezione (Odoratus più timide e Carinatus più spavalde).
    La differenza di comportamento che noti è quindi normalissima e tipica delle specie.
    Noto però dalle foto che le tartarughine sembrano sovrappeso, soprattutto nella carinatus vedo un po’ di obesità dai tessuti che fuoriescono dalla corazza attorno agli arti e alla testa: ti conviene metterle a dieta al più presto per evitare l’insorgenza di problemi.

Pagina 4 di 8 PrimaPrima 1234567 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •