Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree9Likes
  • 3 Post By Leonida89
  • 1 Post By gibo
  • 3 Post By Leonida89
  • 2 Post By gibo

Consigli nuovo acquaterrarietto per Odoratus

Discussione sull'argomento Consigli nuovo acquaterrarietto per Odoratus contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti. Mi sto per apprestare ad acquistare due odoratus baby, ma prima di accoglierle nella loro nuova casa ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di defa
    Località
    Scandicci
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni , Sternothecus odoratus

    Predefinito Consigli nuovo acquaterrarietto per Odoratus

    Ciao a tutti. Mi sto per apprestare ad acquistare due odoratus baby, ma prima di accoglierle nella loro nuova casa vorrei approntarla al meglio.

    Un amico mi ha regalato svariate cose che vorrei riutilizzare

    - Acquario da 60Litri misure 60x30x40h ( e questo è così punto)

    - Eden 511 a cui cambierò i tubi, e la parte filtrante come ho letto nel forum farei così, le due parti laterali piene di sfere vetro sinterizzato e un paio di cm di spugna grossa sopra, parte centrale con la spugna più fine in dotazione. domanda 1) nella parte iniziale del tubo dove pesca devo mettere anche li un pò di spugna filtrante? domanda 2) va bene se il tubo che butta l'acqua pulita lo immergo completamente? lo sciacquettio notturno rompe le scatole.

    - Riscaldatore 100w. basta immergerlo e impostare la temperatura o meglio collegarlo a un termometro digitale esterno? operazioni particolari?

    - Zona emersa. boh non so ancora con che farla consigli? pensavo a qualcosa in resina o plastica. legni o sugheri mi dann l'idea di fare sudicio

    - fondale . preferirei non metterci sabbia e sassolini. metterei solo delle pietre (vere e bollite) e piantine (finte)

    - Luci . punto dolente. Quante? quali? pensavo di metterne una che faccia per tutto . va bene un porta lampada dell'ikea in metallo?

    attendo aiuto grazie

  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Consigli nuovo acquaterrarietto per Odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da defa Visualizza Messaggio

    - Acquario da 60Litri misure 60x30x40h ( e questo è così punto)
    Non male come vasca con cui iniziare, ma tra qualche anno ce le vedrei strette, sopratutto se due esemplari.

    - Eden 511 a cui cambierò i tubi, e la parte filtrante come ho letto nel forum farei così, le due parti laterali piene di sfere vetro sinterizzato e un paio di cm di spugna grossa sopra, parte centrale con la spugna più fine in dotazione. domanda 1) nella parte iniziale del tubo dove pesca devo mettere anche li un pò di spugna filtrante? domanda 2) va bene se il tubo che butta l'acqua pulita lo immergo completamente? lo sciacquettio notturno rompe le scatole.
    No, il tubo di aspirazione ha solo la griglia di protezione. Mai rimuoverla, ma non è necessaria una spugna addizionale, taglia troppo il flusso e ti costringerebbe a fare tanta manutenzione, frequente.
    La spraybar puoi anche metterla sotto il pelo dell'acqua, ti consiglierei comunque di fargli muovere la superficie, non di puntarla verso il fondo.

    - Riscaldatore 100w. basta immergerlo e impostare la temperatura o meglio collegarlo a un termometro digitale esterno? operazioni particolari?
    In casa, con temperature normali, il riscaldatore è per questa specie "overkill", ma se si vuole andare proprio con i piedi di piombo, per i primi anni lo si può anche usare. Imposta la temperatura, controlla che la mantenga con un termometro e stop.
    Meglio in un punto di acqua mossa.

    - Zona emersa. boh non so ancora con che farla consigli? pensavo a qualcosa in resina o plastica. legni o sugheri mi dann l'idea di fare sudicio
    Peccato, il legno naturale, per acquario, svolge molteplici azioni, tra le quali appiglio, zona emersa, tannini disciolti e una certa scenografia che può non dispiacere.
    Le zone emerse artificiali in ogni caso esistono, una turtle bank per un po' può funzionare. Oppure home made, ma sempre e solo con materiali atossici.

    - fondale . preferirei non metterci sabbia e sassolini. metterei solo delle pietre (vere e bollite) e piantine (finte)
    Le pietre grandi trattengono parecchio sporco al di sotto delle stesse, ma sono scelte. Agli animali cambia abbastanza poco.
    Sulle piante finte ho i miei dubbi, se si spezzano facilmente (e fidati che le morderanno) possono essere ingeriti i frammenti plastici, con rischi anche grossi.
    Le piante in seta sono le più sicure, ma continuo a preferire un muschio di giava intorno ad un legno.

    - Luci . punto dolente. Quante? quali? pensavo di metterne una che faccia per tutto . va bene un porta lampada dell'ikea in metallo?
    Le luci necessarie ad animali tenuti in casa sono due, ovvero serve calore e radiazione UVB.
    Se vuoi una lampada che faccia entrambe le cose benissimo, le luci HQI come Solar raptor e Bright sun sono il top attualmente per l'allevamento in casa.
    Ricorda che serve un ballast elettronico per farle funzionare e un portalampada ceramico, per dissipare il calore generato. Il materiale del paraluce non è fondamentale, anche quello di Ikea va bene. Ma controlla la potenza massima installabile in sicurezza, controllando il materiale di cui è fatto il portalampada:
    Ikea da tempo ha svoltato sui LED per gran parte della sua illuminazione, che generano una quantità di calore risibile.
    Ultima cosa: una lampada all-in one lavora "a filo di piombo", ovvero va installata quanto più verticale possibile.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di defa
    Località
    Scandicci
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni , Sternothecus odoratus

    Predefinito Re: Consigli nuovo acquaterrarietto per Odoratus

    Grazie dei consigli. Qualche precisazione...
    1) la vasca purtroppo per il momento è quella. Fra qualche anno penserò a cambiarla
    2) il tubo di emissione si lo metterò giusto 2 cm sotto il pelo dell'acqua. Per il filtro mi hanno consigliato di mettere in ordine spugna grossa, carboni, cannolicchi e dove c'è il motore lasciare la sua spugna . ok?
    3) quindi consigli di non mettere riscaldatore? E se lo metto a che temp imposto? 23-24 gradi?
    4) metterò un sughero. Lo compro da obi. Va trattato? Bollito?
    5) ancora non ho capito che metterci per fare un ambiente pulito e pratico. Con Le piante vere non ci vuole più manutenzione ? E non se le mangiamo tutte?
    6) meglio forse allora un neon uvb (da quanto watt) e una lampadina per basking (anche se il negoziante mi ha detto che questa specia fa poco e raramente)?

    Grazie . sono un po rompino ma vorrei approntare tutto al meglio prima di sabato quando prenderò le baby

  4. #4
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3462
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Consigli nuovo acquaterrarietto per Odoratus

    Leggi un po' di post nel forum , troverai risposte a molte delle tue domande ,anche a quelle a cui non hai ancora pensato...da questo punto di vista il forum è meglio di una enciclopedia.

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,126
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3131
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Consigli nuovo acquaterrarietto per Odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da defa Visualizza Messaggio
    Grazie dei consigli. Qualche precisazione...
    1) la vasca purtroppo per il momento è quella. Fra qualche anno penserò a cambiarla
    andrà bene per 1 o 2 anni poi dovrai passare ad un 80x40 o 100x40.

    2) il tubo di emissione si lo metterò giusto 2 cm sotto il pelo dell'acqua. Per il filtro mi hanno consigliato di mettere in ordine spugna grossa, carboni, cannolicchi e dove c'è il motore lasciare la sua spugna . ok?
    non mettere i carboni.
    spugna originale nel vano centrale.
    nei 2 vani laterali materiale biologico di buona qualità (es. sferette o cannolicchi sinterizzati) con sopra un ritaglio di spugna, non serve altro.

    3) quindi consigli di non mettere riscaldatore? E se lo metto a che temp imposto? 23-24 gradi?
    se in casa non scendi sotto i 20 gradi, è inutile metterlo.
    altrimenti puoi inserirlo, 22 / 23 gradi bastano.

    4) metterò un sughero. Lo compro da obi. Va trattato? Bollito?
    un'alternativa al sughero è la "extoerra turtle bank" in resina.
    la trovi nei negozi e anche online.
    il sughero lo trovi in negozi che trattano rettili, oppure online su siti di rettili o presepi (es. mondopresepi ha ottimi prezzi).

    5) ancora non ho capito che metterci per fare un ambiente pulito e pratico. Con Le piante vere non ci vuole più manutenzione ? E non se le mangiamo tutte?
    le piante vere aiutano la pulizia dell'acqua, scegline del tipo galleggiante (es. ceratophyllum demersum) in modo da ridurre la manutenzione e lo sradicamento.
    6) meglio forse allora un neon uvb (da quanto watt) e una lampadina per basking (anche se il negoziante mi ha detto che questa specia fa poco e raramente)?
    due lampade:
    - lampadina spot per rettili (alogena bianca con superificie opaca) da 30 o 40 watt
    - lampadina UVB ad emissione 5.0 (5%) con potenza di almeno 20 watt
    Ultima modifica di gibo; 02-10-2018 alle 13:47
    EvaSabineJulia likes this.

  6. #6
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,880
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    3187
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.4.0 Trachemys scripta 1.1.1 Trachemys scripta elegans 1.2.0 Kinosternon baurii. 1.4.0 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Consigli nuovo acquaterrarietto per Odoratus

    Specifico una cosa: da Obi non vendono corteccia di sughero che io sappia. Quella ti serve, non un sughero precompresso e incollato.
    Quello può rilasciare solventi in acqua e marcisce in breve tempo, sbriciolandosi in acqua.
    A te serve una cosa del genere:


    Altra cosa, riguardo al basking: vero che non ne fanno tantissimo, ma in inverno, sopratutto senza riscaldatore, anche loro necessitano di calore e si espongono volentieri:




    E avrei molti altri esempi dei miei animali...

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di defa
    Località
    Scandicci
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2018
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni , Sternothecus odoratus

    Predefinito Re: Consigli nuovo acquaterrarietto per Odoratus

    Ma consiglio ora di lampada basking e uvb? Anche per risparmiare qualche watt. Pensavo a 4/5 ore basking e 10 ore uvb. La notte tutto spento. La pompa filtrante si può fermare la notte?

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,126
    Discussioni
    91
    Like ricevuti
    3131
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Consigli nuovo acquaterrarietto per Odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da defa Visualizza Messaggio
    Ma consiglio ora di lampada basking e uvb? Anche per risparmiare qualche watt. Pensavo a 4/5 ore basking e 10 ore uvb. La notte tutto spento.
    spot (=calore) e UVB devono essere sincronizzate, le tartarughe sagono all'asciutto grazie al calore prodotto dalla SPOT, quindi tenere accesa la UVB senza la spot non ha senso.
    se vuoi risparmiare nel lungo periodo e dare alla tartaruga il meglio, la scelta migliore è un impianto "SOLAR RAPTOR" modello "FLOOD" da 35W: questa lampada fa contemporaneamente da spot e da UVB, quindi dimezza i consumi in bolletta, inoltre la lampada va cambiata ogni 12 / 18 mesi contro i 6 mesi delle UVB compatte, portando un altro grosso risparmio.
    Per contro l'acquisto iniziale dell'impianto è un pochino più costoso: serve un portalampada che tenga la lampada perfettamente in verticale, e un ballast (accenditore) adatto a 35W (trovi anche i generici philips e osram, che costano meno dell'originale solar raptor e fanno lo stesso lavoro).

    La pompa filtrante si può fermare la notte?
    no.
    i filtri devono girare h24, i batteri che fanno la filtrazione biologica devono ricevere una costante circolazione di acqua.
    CARLINOO and jonname84 like this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •