Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 7 di 7

Nuova vasca..allestimento

Discussione sull'argomento Nuova vasca..allestimento contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Salve a tutti. Dall’ ultima mia discussione sul forum ci son stati dei progressi. E’ finalmente arrivata la nuova vasca ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Matte
    Località
    Sardegna
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Nuova vasca..allestimento

    Salve a tutti. Dall’ ultima mia discussione sul forum ci son stati dei progressi. E’ finalmente arrivata la nuova vasca per la tarta (Trachemys scripta scripta). Vasca su misura 100x50xh60 spessore vetro 1. Con una colonna d’ acqua di 40 dovrei avere a circa 200 litri d’acqua più i 12,2 litri del futuro filtro HYDOR PROFESSIONAL 600
    La settimana scorsa in officina mi sono cimentato nella costruzione del mobile di sostegno realizzato con ferro quadro 4x4 schedola da 0,3 verniciato con fondo epossidico e vernice poliuretanica industriale. Ora sto preparando i tavoloni che stuccherò, isolerò e vernicerò con gelcoat.
    Poco tempo fa ho acquistato un riscaldatore Hydor da 300w che dovrebbe essere più che sufficiente per il mio litraggio (è dato per vasche da 200/300 litri).
    Ho anche ordinato questo tappetino da mettere tra il tavolone e la vasca https://www.petingros.it/aquapad-tap...slave_id=10898 , e quest’ isola galleggiante https://www.petingros.it/haquoss-flo...he-p-8103.html .

    Ora per iniziare volevo porvi alcune domande per allestire ed iniziare a gestire al meglio la vasca.

    1-Per quanto riguarda i rabbocchi e cambi d’ acqua del rubinetto come devo fare per evitare cloro e calcare? Va trattata o fatta decantare in qualche modo?

    2-La tartaruga passa la stagione estiva in terrazzo dentro un’ ex cisterna d’ acqua. A quanto ho capito da altre discussioni potrei fare a meno della lampada uv giusto?

    3-Per quanto riguarda il portalampada spot ciò che ho trovato in vendita in rete non mi è piaciuto tantissimo. Sapreste consigliarmi dei portalampada da montare a bordo vasca, dei bracci regolabili sia per inclinazione che per altezza o anche dei progetti faidate?

    Per ora penso sia tutto. Alle prossime domande.
    Grazie a presto

    Matteo

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,199
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2902
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito Re: Nuova vasca..allestimento

    ciao.
    Vedo che scrivi dalla Sardegna, se sei vicino al mare e gli inverni non sono rigidi, potresti tenere la tartaruga sempre all'aperto.

    In alternativa la cosa migliore sarebbe farle fare un letargo controllato nei mesi freddi, spostandola (dentro una vaschetta con poca acqua) in un locale non riscaldato ma riparato da gelate, come una cantina, sottotetto, garage, box attrezzi, ecc. oppure in una vasca coibentata all'aperto, se le minime non sono troppo basse.

    La vasca in vetro puoi benissimo usarla anche all'aperto (se è sotto uno spiovente e non ci piove dentro) e potresti dotare il mobile di ruote frenate ruotanti, del corretto carico, che si trovano anche nei centri brico.

    Il riscaldatore in genere è superfluo per le tartarughe nordamericane.

    Venendo alle tue risposte.

    1. puoi riempire la vasca con acqua di rubinetto. Per i cambi parziali puoi usare acqua di rubinetto, lasciata decantare almeno 24/48h in contenitori aperti (secchi), in questo modo il cloro evapora e non danneggia i batteri insediati nel filtro.
    Se hai acqua del rubinetto dura, per le tartarughe non è un problema, avrai solo più calcare sui vetri da pulire.
    Se puoi raccogliere acqua piovana, va benissimo (io tengo un barile sotto una grondaia.

    2. all'aperto non sono necessarie lampade (varrebbe anche se metti la vasca in vetro all'aperto), sarebbe meglio mettere la vasca esposta ad est o nord-est, in modo che prenda il sole qualche ora al mattino, poi vada in ombra per evitare che l'acqua si surriscaldi (parliamo di una vasca fuori terra mentre i laghetti sono scavati nel terreno).

    3. puoi utilizzare i braccetti come "Exoterra light bracket" per fissare un portalampada riflettore (es. Exoterra Light Dome), su cui montare la lampada "Solar Raptor mod. FLOOD 35W" che produrrà contemporaneamente calore e UVB, sempre che la tartaruga non venga sistemata all'aperto.

    Exo Terra : Light Bracket / Supporto per fissaggio del Light Dome
    http://www.exo-terra.com/it/products/light_dome.php

    Ultima modifica di gibo; 05-02-2019 alle 09:32

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Matte
    Località
    Sardegna
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Nuova vasca..allestimento

    Ciao Gibo, chiedo scusa se rispondo solo ora ma svariati avvenimenti non mi hanno permesso di farlo prima. Ti ringrazio per i consigli sempre molto precisi.
    Ti dico che ho acquistato la vasca per far si che la tarta continui a passare con me in soggiorno i periodi freddi come ha fatto da quando ci è stata regalata (Circa 8 anni fa).


    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    2. all'aperto non sono necessarie lampade (varrebbe anche se metti la vasca in vetro all'aperto), sarebbe meglio mettere la vasca esposta ad est o nord-est, in modo che prenda il sole qualche ora al mattino, poi vada in ombra per evitare che l'acqua si surriscaldi (parliamo di una vasca fuori terra mentre i laghetti sono scavati nel terreno).



    [/URL]
    Con questa domanda non sono stato chiaro …intendevo che se la tarta passa la stagione estiva all’ aperto è poi necessario, quando la si porta dentro per la stagione invernale avere la lampada uv nel terracquario?


    Per la lampada che mi hai consigliato (solar raptor flood 35w) è necessario qualche altro apparecchio per farla funzionare? Lo chiedo perché ho visto che su amazon la vendono anche insieme a un’ altro oggetto, Osram pti 35/220 evg powertronic .

    Che durata anno le lampade solar raptor flood 35w?

    Come si pulisce il vetro dal calcare?

    Grazie a presto

    Matteo

  4. #4
    Fedelissimo
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio
    Sesso
    Messaggi
    4,802
    Discussioni
    145
    Like ricevuti
    1060
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Nuova vasca..allestimento

    Sì, per la solar serve il ballast, l'osram che hai scritto dovrebbe andare bene.
    La solar dura sui 18 mesi circa ma deve essere posizionata in verticale con attacco in ceramica.
    Per pulire il vetro dal calcare, succo di limone sfregando per bene e pulendo poi con uno straccio oppure un raschietto da acquari bagnato e lo passi sulle incrostazioni, attenzione a non rigare il vetro.

  5. #5
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Nuova vasca..allestimento

    E' una buona norma per gli animali che in natura sono soggetti a letargo non impedire questa pratica che è fondamentale nel tempo per la salute degli animali : capisco le tue buone intenzioni di godertela nei mesi invernali al chiuso, ma per la tartaruga non è il massimo. Potresti comprare una tartaruga della fascia tropicale e tenerla in casa estate e inverno lasciando la Trachemys ,che è caratteristica dei climi temperati ,fuori tutto l'anno.

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Matte
    Località
    Sardegna
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Oct 2018
    Tartarughe in possesso

    Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: Nuova vasca..allestimento

    Grazie Darietto per le informazioni sulla lampada...

    Ciao Carlino, pensavo fosse pericoloso far fare alla tarta il periodo di letargo visto che per 8 anni non lo ha mai fatto. Se però mi dite che è indispensabile per la sua salute e che non ci sono problemi se fino ad ora non lo ha mai fatto provvederò ad organizzarmi di conseguenza. In questi giorni vi farò sapere le temperature raggiunte sia di minima che di massima in quest' inverno e qualche altro dato su come pensavo di sistemare la tarta per il letargo in moda che voi mi possiate dare pareri e consigli.

    Grazie ancora a tutti

    Matteo

  7. #7
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Nuova vasca..allestimento

    Leggi quello che ha scritto gibo a proposito del letargo....

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •