Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 32

Acquaterrario - Errori a catena

Discussione sull'argomento Acquaterrario - Errori a catena contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Buongiorno. La nostra avventura è cominciata con l'acquisto di due TSS a una fiera di paese nel maggio 2018..con tanto ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Serelu
    Località
    Pisa
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Acquaterrario - Errori a catena

    Buongiorno.
    La nostra avventura è cominciata con l'acquisto di due TSS a una fiera di paese nel maggio 2018..con tanto di vaschetta di plastica e gamberetti essiccati di ordinanza.
    L'alimentazione è continuata, anche in base ai suggerimenti di un negozio di animali,con gamberetti essiccati.
    Purtroppo, e con il senno di poi come era prevedibile, una delle due tartarughe è morta.
    Un amico veterinario vedendola ci ha spiegato dell'ipovitaminosi e dell'alimentazione del tutto sbagliata che ci era stata indicata.

    Ci siamo quindi affidati al consiglio di un secondo negozio e abbiamo cominciato a compiere modifiche: è stata cambiata l'alimentazione, inserito 1 riscaldatore, acquistato la luce UV.
    Ho continuato anche negli errori: pensando che la povera tartaruga soffrisse la solitudine ne ho comprate altre due, sempre TSS, che naturalmente sono cresciute velocemente rendendo la vaschetta di plastica una specie di lager.
    Questo ha portato ad un altro errore, compiuto proprio prima di scoprire questo forum, cioè l'acquisto di una tartarughiera in vetro che -secondo quanto letto in varie discussioni- se non è già piccola lo sarà a breve.

    Dopo la logorroica premessa (scusatemi!!) ecco la situazione:
    3 Trachemys SS - (anni tra 1 e 1,5 - guscio tra 6 e 8 cm)
    1 tartarughiera vetro 80 x 30 x 25
    1 Filtro Eden 501 (appena comprato)
    1 Lampada 1 UVB

    Ecco le domande: sono tante e ringrazio davvero tanto chi risponderà anche solo in parte
    QUESTIONI URGENTI
    -Questo acquario appena comprato è già piccolo? oppure quanto potrà durare?
    -Lo posso - acquistando anche una lampada tipo la Philips EcoClassic 28W E27 230V NR63 (già consigliata in questo forum) - tenere in un bagno cieco?
    - Altrimenti posso metterlo in camera dei bambini.. ma in questo caso il filtro non farebbe rumore?

    PROGRAMMI FUTURI
    Dato che ormai le tre tartarughe ci sono vorrei tenerle il meglio possibile.
    Dal momento che la casa è piccola ma ho un capannone industriale potrei acquistare un mastello e tenerle lì.
    -Quanti litri potrebbero bastare(300? 500?) per tre tartarughe o devono comunque essere divise perchè lo spazio ancora non sarebbe sufficiente?
    -L'ambiente non è riscaldato (d'inverno direi tra gli 0° e i 10° - ma impossibile da veicolare) quindi dovrei trovare il modo di riscaldare l'acqua..giusto?

    Come vedete fino ad ora la gestione, pur piena di entusiasmo e buona volontà, è stata davvero sconclusionata quindi ringrazio fino ad ora chi mi aiuterà..

    Grazie mille davvero
    Serena (più Gioia, Raf e Giorgino)

  2. #2
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    727
    Discussioni
    46
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    ammemipare un po piccola in altezza, 25 cm di cui almeno 10 di bordo libero, ne rimangono 15 di acqua. a meno che fare un bordo supplementare di 10 - 15 cm.
    per ora le puoi tenere insiema ma quando saranno grandi e fra di loro c'è un maschio dovrai dividerle per territorialità accoppiamenti e stress delle femmine che verranno continuamente stolkerate.
    il filtro è sicuramente piccolo e a parte eventuali rumorini, poi ci si abitua, una cameretta non mi sembra il luogo ideale. per i bambini , non per le tarte,
    dovrai anche attrezzarti per il letargo "controllato" in un ambiente tra i 5 e 10 ° dunque ben venga il mastellone e il capannone, magari un mastello rettangolare che risulta più facile da coibentare
    davvero non hai un posto all'aperto? magari davanti al capannone ?

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Serelu
    Località
    Pisa
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    Innanzi tutto grazie per la risposta.

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    una cameretta non mi sembra il luogo ideale. per i bambini
    Fino ad ora tarta e bimbi hanno dormito insieme..ma non mi è mai piaciuta troppo come soluzione e da lì l'idea di spostarle nel bagno che però non ha finestre.
    Nonostante le lampade mi sdubbia molto lasciare le tre tartarughe senza un minimo di luce naturale..
    Pensi che sia controindicato?

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    davvero non hai un posto all'aperto? magari davanti al capannone ?
    in realtà davanti al capannone è presente un piazzale, che però ha due grossi limiti: è sotto il sole per quasi tutto il giorno ed è posizionato vicino ad un canale dove abitano animali (ratti grandi come nutrie?!?) che probabilmente le mangerebbero subito.

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    il filtro è sicuramente piccolo
    Ho considerato circa 30 litri di acqua e questo filtro ne dovrebbe ripulire fino a 60 litri.. ho sbagliato?

    Grazie ancora per l'aiuto

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    727
    Discussioni
    46
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    la luce dalla finestra non serve se metti una lampada uvb (solar raptor che tutti consigliano)
    è che i bimbi le vedrebbero solo in occasione di pipì
    le Tss crescono velocemente, i primi anni, tieni botta per un paio di anni però attrezzati per il letargo nel capannone.
    vista la vicinanza delle pantegane procurati una rete in acciaio, con maglie da 1 x 1 cm da mettere sopra al mastellone.
    per la capacità del filtro ....... il doppio della portata oraria rispetto al volume d'acqua è una buona regola ma vale se si tratta di 250 - 500, 500 - 1000, 1000 -2000. per volume più piccoli andrei per il triplo anche perchè in un filtro piccolo il materiale filtrante è poco e dovresti pulirlo continuamente e un filtro biologico meno lo si pulisce meglio è.
    avresti detto che tre scatoline con le zampe dessero così da fare ?
    se parti con il piede giusto poi il viaggio è tutto in discesa

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Serelu
    Località
    Pisa
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    la luce dalla finestra non serve se metti una lampada uvb (solar raptor che tutti consigliano)
    è che i bimbi le vedrebbero solo in occasione di pipì
    La questione si è risolta da sola..i bimbi non hanno voluto far traslocare le tartarughe e continuano a stare tutti e 5 nella stessa camera..felici e antiigienici..

    Rimane il problema del rumore della pompa: dal momento che non sembra che scaldi molto proverò ad avvolgerla in qualche materiale fonoassorbente.

    Mi rimane anche il dubbio di come ripulire da "rifiuti più grossolani" che si depositano sul fondo..
    Dovrei usare il tubo che usavo per aspirare l'acqua dalla vaschetta o esiste una sorta di retino?


    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    le Tss crescono velocemente, i primi anni, tieni botta per un paio di anni però attrezzati per il letargo nel capannone
    A questo punto cercherò di lavorare un poco anche in prospettiva: quest'inverno misurerò le temperature dentro e fuori il capannone per vedere come variano e se è possibile il letargo..

    Grazie mille per l'aiuto di nuovo..sei gentilissimo..

  6. #6
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    727
    Discussioni
    46
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    OK.
    padrun comanda caval trotta

    anche mettendola in una scatola di polistirolo abbassi il rumore, oppure la sposti in una camera adiacente.
    per una maggiore "salute" dell' acqua potresti mettere un aeratore con relativa porosa,
    ossigena e fa sparire eventuali cattivi odori.
    per il ronzio con un timer la fai funzionare solo di giorno

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di Serelu
    Località
    Pisa
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    OK.
    padrun comanda caval trotta
    e purtroppo quel padrun non sono io

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    per il ronzio con un timer la fai funzionare solo di giorno
    ma il filtro non dovrebbe essere sempre acceso altrimenti di deteriora?

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    anche mettendola in una scatola di polistirolo abbassi il rumore
    Provo prima con un altro insonorizzante a costo zero che ho appena scoperto: il cartone delle uova

  8. #8
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    727
    Discussioni
    46
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    e scoppiato il finimondo, rami rotti, acqua un diluvio, saltata la corrente e questo mi è rimasto in tastiera
    adesso è finito tutto, domttina farò la conta dei danni, le tarte fuori tutto a posto

    per la pulizia del fondo usa il tubo, la retina ridurrebbe lo sporco in briciole e allora ciao.
    sarà anche l'occasione per una sostituzione parziale dell'acqua.
    usa acqua decantata 24 - 48 ore per eliminare il cloro che non farebbe bene alla parte bio del filtro.
    io per accelerare l'eliminazione del cloro, che è un gas disciolto, prelevo l'acqua con la manopola della doccia
    il fermo notturno solo per l'aeratore
    i contenitori delle uova sono ottimi sia per il materiale che per la forma, non faranno mai da cassa di risonanza

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,280
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    495
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta 1.2.0Graptemys Pseudogeographica 0.0.4Clemmys Guttata 1.1.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    Ciao e benvenuta

    sei sicura siano trachemys scripta? dovrebbero essere fuori commercio ormai da anni..
    metti una foto delle tarta e per scrupolo anche dell'allestimento attuale

    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite Tapatalk


    io ti sconsigliere di lasciare la vasca in zona notte, il filtro può essere fastidioso... soprattutto l'eden che è un buon filtro ed economico ma non certo tra i più silenziosi

    per tre presunte trachemys la vasca è già stretta, potresti rimediare subito sostituendo la vasca attuale con una samla ikea da 130 litri..
    resistente pratica ed economica.. e per questa stagione andrà bene
    per 3 esemplari adulti servirà un volume acquatico di 200/250 litri a testa quindi una vasca che tenga dai 600 agli 800 litri

    Per questi animali l'allevamento all'aperto è l'ideale visto anche le dimensioni della vasca che dovrai dargli nel breve futuro..
    ma altrettanto lo è l'esposizione.. se lo spazio all'aperto che hai è sempre esposto al sole diretto rischi surriscaldamento dell'acqua a meno di ombreggiare la vasca con qualche stratagemma
    se hai invece un terrazzo/ giardino esposto alla luce diretta solo al mattino e poi ombra il resto della giornata è l'ideale

  10. #10
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    727
    Discussioni
    46
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    il divieto di vendita , reg europeo del 101/15, è entrato in vigore in italia il 14/2/18
    se l'ha presa prima ... e poi in una fiera di paese da un bancarellaro ...........

  11. #11
    Fedelissimo
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio
    Sesso
    Messaggi
    4,799
    Discussioni
    145
    Like ricevuti
    1060
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    il divieto di vendita , reg europeo del 101/15, è entrato in vigore in italia il 14/2/18
    se l'ha presa prima ... e poi in una fiera di paese da un bancarellaro ...........
    Sempre meglio mettere le foto per sicurezza .

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di Serelu
    Località
    Pisa
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    Citazione Originariamente Scritto da darietto Visualizza Messaggio
    Sempre meglio mettere le foto per sicurezza .
    Grazie a tutti per le risposte e.. spero nessun danno serio a Pierpi per il maltempo

    Avere delle TSS era la mia unica certezza ma effettivamente ci sono tutti i presupposti per venire tragicomicamente smentita.

    La premessa è che 1 tarta è stata comprata a una fiera nel maggio 18 e le altre 2 tarta ad un negozio di pesci (molto conosciuto nella mia città) nel luglio 18.

    Ecco le foto:












    Per quanto riguarda l'acquario inserisco a seguire una foto: mi sembrerebbe al momento sufficiente ma naturalmente ogni osservazione è benaccetta.
    A brevissimo porterò la tartarughiera in ufficio: in questa maniera risolverei il problema del rumore del filtro (è fastidioso più il suono delle cascatelle dell'acqua in uscita) e comunque i bimbi, trascorrendo da me a lavoro buona parte dei pomeriggi, li vedrebbero probabilmente più spesso.




    Per le soluzioni abitative future mi sembra a questo punto fondamentale capire che cosa sono..

    Ps. Speravo di aver risolto la parte alloggio per dedicarmi al vitto.. al momento basato sul pellet

  13. #13
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    727
    Discussioni
    46
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    grazie serelu, ramazza, rastrello , motosega e tutto è tornato a posto.
    Tss non mi sembrano proprio, ma lascio agli esperti l'ardua sentenza.

    invece il lato hard:
    non vedo le lampade , riscaldante e uvb, tutti consigliano la solar raptor. due in uno , maggior durata e risparmio energetico.
    con il via vai che avrai in ufficio creagli un nascondiglio si sentiranno più protette, con della plastica adesiva fai una striscia alta poco più del livello dell'acqua. 1) non vedono fuori, 2) non si vedono riflesse, 3) nasconderai l'antiestetica riga di calcare che con il tempo si formerà.
    il riscaldatore è a 220 Vca, della tenuta del tappo non mi fiderei ciecamente, mettilo inclinato in modo che stia fuori dall'acqua.
    qualche piantina debitamente protetta farebbe del bene all'acqua e renderebbe l'ambiente meno asettico.
    scusa e ciao

  14. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di Serelu
    Località
    Pisa
    Sesso
    Messaggi
    13
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Aug 2019
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    Tss non mi sembrano proprio, ma lascio agli esperti l'ardua sentenza.
    Direi anch'io che non sbagli.. Le ho confrontate con quelle riportate uin un elenco più completo e direi che sono delle Mauremys Sinensis..
    Sarei grata, dal momento che ho scoperto (sempre da questo sito salvagente) che devo inviare denuncia, se qualcuno potesse confermare o smentire..

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    non vedo le lampade , riscaldante e uvb, tutti consigliano la solar raptor. due in uno , maggior durata e risparmio energetico.
    In realtà non ho una lampada riscaldante..che pensavo di comprare quando farà più fresco (settembre?)..ma invece ho lampada UV-b Sera Reptil Rainforest Compact 20w.
    Non l'ho ancora messa in funzione per non stressare troppo le tre bestioline con olti cambiamenti simultanei (acquario - depurazione acqua - nutrizione).. Pensavo quindi di introdurla verso fine mese.
    Mi sto facendo troppe menate?

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    con il via vai che avrai in ufficio creagli un nascondiglio si sentiranno più protette, con della plastica adesiva fai una striscia alta poco più del livello dell'acqua. 1) non vedono fuori, 2) non si vedono riflesse, 3) nasconderai l'antiestetica riga di calcare che con il tempo si formerà.
    L'ufficio per fortuna molto tranquillo (ambiente grande - il bianco impera - poco chiasso e via vai)..mi sembra comunque che una fascia protettiva sia una buona aggiunta.Mi spiace solo che così facendo non le vedrei

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    il riscaldatore è a 220 Vca, della tenuta del tappo non mi fiderei ciecamente, mettilo inclinato in modo che stia fuori dall'acqua.
    Onestamente anch'io ho le stesse perplessità però Il venditore si è raccomandato in 7 lingue di tenerlo tutto sommerso..

    Citazione Originariamente Scritto da pierpi Visualizza Messaggio
    qualche piantina debitamente protetta farebbe del bene all'acqua e renderebbe l'ambiente meno asettico.
    Cosa intendi per protetta?

    Grazie 1000!!

  15. #15
    Assiduo
    L'avatar di pierpi
    Località
    sanzaccaria - ravenna emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    727
    Discussioni
    46
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni 1 , geochelone carbonaria 1 2 sternotherus odoratus , 1 graptemis pseudogeographica

    Predefinito Re: Acquaterrario - Errori a catena

    ciao serena/lucia (?)
    se non sono trachemys non devi fare nessuna denuncia

    troppe menate? come ogni buona mammina.

    gli uvb servono a sintetizzare la vitamina D (calcio) e in fase di crescita ne hanno molto bisogno, appicciala per almeno 3 ore al giorno. fatti aiutare da un timer . le regole le saprai già: a non + di 15 cm e lampada in verticale sulla zona asciutta a fianco della riscaldante così si asciugano e si abbronzano

    le vedresti dall'alto così come le vedresti in natura. non essere egoista,
    già queste bestioline le costringiamo a vivere in galera, che sia almeno una galera che riproduca in piccola parte il loro ambiente naturale e per il quale si sono evolute in milioni di anni.
    sono molto timide perchè non hanno strumenti di difesa e devono avere un rifugio dove sentirsi protette.

    le mie quando erano nel vascone da 500litri le potevo vedere sempre, adesso in 2500 devo aspettare che mi vedano per farle uscire dalle tane.
    ma è uno spettacolo vederle nuotarmi incontro.
    niente affetto, solo fame

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •