Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 22 di 22
Like Tree5Likes

Vasca per Sternotherus

Discussione sull'argomento Vasca per Sternotherus contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Li ho presi questo autunno e sono belli secchi Li ho trovati per terra e penso siano di pino... Gia' ...

  1. #16
    Appassionato
    L'avatar di Scarecrow
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    330
    Discussioni
    35
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Modifica Valore 1.2.18 trachemys scripta Elegans 1.1.2 trachemys scripta scripta 0.1 trachemys scripta troostii 0.0.4 Chrisemys picta belli 0.1 Pelusius casteaneus 1.2 Pseudemys nelsoni 0.1 Pseudemys concinna 1.0 Mauremys sinensis 0.0.6 Emys orbicularis 1.1.8 Testudo Hermanni 0.3 Testudo Horsfieldii

    Predefinito Re: Vasca per Sternotherus

    Li ho presi questo autunno e sono belli secchi
    Li ho trovati per terra e penso siano di pino...
    Gia' scortecciati
    Ps: sono un maschio -.-"
    Ok, quindi. Li devo bollire,,. Tempistiche?
    Confesso che li ho grattati bene e con forza anche con spazzolino in tutti i punti...
    Dove la trovo una pentola cosi' grande??
    Acqua e bicarbonato?

  2. #17
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito Re: Vasca per Sternotherus

    Il pino non va molto bene, è troppo resinoso e rilascia molte sostanze nell'acqua.
    Personalmente userei solo legni di latifoglie così vai sul sicuro.

    (meglio evitare le conifere in genere... fra quelle nostrane andrebbe bene solo l'abete bianco scortecciato perchè ha un legno non resinoso).
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

  3. #18
    Appassionato
    L'avatar di Scarecrow
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    330
    Discussioni
    35
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Modifica Valore 1.2.18 trachemys scripta Elegans 1.1.2 trachemys scripta scripta 0.1 trachemys scripta troostii 0.0.4 Chrisemys picta belli 0.1 Pelusius casteaneus 1.2 Pseudemys nelsoni 0.1 Pseudemys concinna 1.0 Mauremys sinensis 0.0.6 Emys orbicularis 1.1.8 Testudo Hermanni 0.3 Testudo Horsfieldii

    Predefinito Re: Vasca per Sternotherus

    In caso vorrei provare comunque.. Magari sono fortunato
    Come faccio??
    Mal che vada butto tutto

  4. #19
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito Re: Vasca per Sternotherus

    Prova pure ma non usare un pezzo troppo grosso rispetto alle dimensioni della vasca altrimenti potrebbe alterarti i valori.

    Comunque non è una questione di marcescenza (il legno reggerà all'acqua, non è questo il problema) o di tannini che colorano l'acqua, il problema è che le conifere contengono molte altre sostanze di resistenza all'ambiente come appunto resine che vanno a modificare il tuo ecosistema acquatico.
    E contengono queste sostanze in quantità molto molto superiori alle latifoglie.

    (il legno di un rovere o di un faggio per farti un esempio è molto meno resinoso di quello di un pino o di un peccio, che vengono invece spesso usati per l'estrazione di resine e altre sostanza organiche usate industrialmente.
    Il castagno, che ti ho sconsigliato di usare prima, è una tipica specie da cui l'industria estrae il tannino per conciare le pelli ad esempio).

    Un elemento che ti permette di capire questa distinzione è anche l'odore, i rami e il legno di pino continuano a profumare intensamente anche quando sono secchi e questo è indice della presenza di un certo tipo di sostanza. Quello delle principali latifoglie solitamente ha odore molto meno accentuato che tende a svanire nel tempo.

    Spero di avertelo spiegato bene e che tu abbia capito l'intoppo

    Comunque falli bollire finchè smettono di colorare l'acqua.
    Ultima modifica di Sterny; 12-11-2011 alle 20:34
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

  5. #20
    Appassionato
    L'avatar di Scarecrow
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    330
    Discussioni
    35
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Modifica Valore 1.2.18 trachemys scripta Elegans 1.1.2 trachemys scripta scripta 0.1 trachemys scripta troostii 0.0.4 Chrisemys picta belli 0.1 Pelusius casteaneus 1.2 Pseudemys nelsoni 0.1 Pseudemys concinna 1.0 Mauremys sinensis 0.0.6 Emys orbicularis 1.1.8 Testudo Hermanni 0.3 Testudo Horsfieldii

    Predefinito Re: Vasca per Sternotherus

    Allora non e' pino :/
    Come lo faccio bollire? Quanto tempo!? Con semplice acqua o altro?

  6. #21
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito Re: Vasca per Sternotherus

    Ho notato che certi lo fanno bollire con il bicarbonato, puoi provare se non riesci a purificarli normalmente.

    Ti dico come facevo io:
    i legni introdotti nel mio acquario li facevo bollire normalmente per 1-2 ore, poi li lasciavo a bagno in acqua per 2 settimane/1 mese in un vecchio secchio e ogni tanto aggiungevo acqua tiepida per stimolare il rilascio delle sostanze, poi li rifacevo bollire di nuovo per 1-2 ore e poi li introducevo.

    (se li lasci a bagno per lungo tempo come ho fatto io assicurati che siano completamente sommersi o si formeranno delle muffe nella parte in emersione)

    Ciao ciao e buona fortuna
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

  7. #22
    Appassionato
    L'avatar di Scarecrow
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    330
    Discussioni
    35
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Modifica Valore 1.2.18 trachemys scripta Elegans 1.1.2 trachemys scripta scripta 0.1 trachemys scripta troostii 0.0.4 Chrisemys picta belli 0.1 Pelusius casteaneus 1.2 Pseudemys nelsoni 0.1 Pseudemys concinna 1.0 Mauremys sinensis 0.0.6 Emys orbicularis 1.1.8 Testudo Hermanni 0.3 Testudo Horsfieldii

    Predefinito Re: Vasca per Sternotherus

    Grazie mille!!
    Domani parto

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •