Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 4 di 4

Domande su nuovo filtro Askoll Pratiko 300

Discussione sull'argomento Domande su nuovo filtro Askoll Pratiko 300 contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; dopo 12 anni di onorato servizio, il vecchio Askoll Pratiko 300 mi si è rovinato, una scemenza: si è crepata ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di tatabeta
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Jan 2022
    Tartarughe in possesso

    trachemys scripta

    Predefinito Domande su nuovo filtro Askoll Pratiko 300

    dopo 12 anni di onorato servizio, il vecchio Askoll Pratiko 300 mi si è rovinato, una scemenza: si è crepata la plastica dove c'è una vite di chiusura del coperchio/motore e per questo non garantiva più la chiusura stagna. Non ho voluto rischiare provando a incollare bene. Quindi l'ho sostituito col modello nuovo.
    Ma il modello nuovo è allestito con dei materiali che non conosco, del pietrisco chiamato Purelava inserito nel cestello più in basso, poi cannolicchi (fin qui ci siamo) in mezzo e nel cestello più in alto un sottile strato di materiale filtrante e sacchetti di carbone.
    Non sapendo bene a cosa serviva il Purelava ho messo:
    in alto: lana filtrante e carboni
    in mezzo: cannolicchi riciclati dal vecchio filtro già sporchi di melma
    in basso: lana filtrante
    Leggendo qua e là nel forum probabilmente ho sbagliato a eliminare il purelava a favore della lana filtrante, vero?
    Io però utilizzerei la lana filtrante almeno sul cestello più in alto per evitare che la melma dei cannolicchi mi risalga in vasca.
    Sbaglio?
    Io pulisco il filtro in genere ogni 3 mesi.
    Poi ho un altro paio di domande ma meritano un topic a parte


  2. Sponsor
    Data Registrazione
    Jan 2022

    Passione per il mondo delle Tartarughe da oltre 20 anni
    Allevamento e prodotti per la cura di altissima qualità
             

  3. #2
    Fedelissimo
    L'avatar di Willy
    Località
    Rimini
    Sesso
    Messaggi
    1,165
    Discussioni
    59
    Like ricevuti
    221
    Data Registrazione
    Mar 2017
    Tartarughe in possesso

    2.1 trachemys scripta scripta, 5 odoratus, 0.2 graptemys versa, 1 picta dorsalys
    Altri rettili in possesso

    ---

    Predefinito Re: Domande su nuovo filtro Askoll Pratiko 300

    Ciao,
    il carbone per le tartarughe è inutile...lo puoi togliere del tutto..
    Toglierei anche la lana e inserirei una spugna a grana media.
    Ottimo per i cannolicchi del vecchio filtro così in parte è già maturo.
    Per il resto, il rettile com'è stabulato? Dimensioni vasca, zona asciutta ed illuminazione?
    L'alimentazione?
    Se la trachemys è adulta (circa 23/25 cm di carapace) dovrebbe essere in inverno alimentata 2 volte alla settimana e in estate al massimo 3 e se in casa hai 19/20 gradi il riscaldatore è superfluo.
    Se non è all'esterno il miglior impiantilo d'illuminazione è la solar Raptor 35 w flood.
    Buon allevamento!


    Inviato dal mio BISON utilizzando Tapatalk


  4. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di tatabeta
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Jan 2022
    Tartarughe in possesso

    trachemys scripta

    Predefinito Re: Domande su nuovo filtro Askoll Pratiko 300

    Citazione Originariamente Scritto da Willy Visualizza Messaggio
    Ciao,
    il carbone per le tartarughe è inutile...lo puoi togliere del tutto..
    Toglierei anche la lana e inserirei una spugna a grana media.
    Ottimo per i cannolicchi del vecchio filtro così in parte è già maturo.
    Per il resto, il rettile com'è stabulato? Dimensioni vasca, zona asciutta ed illuminazione?
    L'alimentazione?
    Se la trachemys è adulta (circa 23/25 cm di carapace) dovrebbe essere in inverno alimentata 2 volte alla settimana e in estate al massimo 3 e se in casa hai 19/20 gradi il riscaldatore è superfluo.
    Se non è all'esterno il miglior impiantilo d'illuminazione è la solar Raptor 35 w flood.
    Buon allevamento!


    Inviato dal mio BISON utilizzando Tapatalk
    Quindi cosa metto nei cestelli?
    In alto tolgo il carbone e la lana e metto la spugna a grana media
    in mezzo cannolicchi
    in basso tolgo la lana e metto la Purelava e/o cannolicchi?

    La vasca non è grandissima (80X60X60) ma più di così non posso fare, la zona emersa è garantita. Ho 2 neon T8 Reptistar UVA/UVB e lampada spot. riscaldatore a 24°. Purtroppo l'alimentazione è critica: da un annetto mangia poco, non mangia più i vegetali, gradisce sempre la carne ma pochissima. Prima ne era ghiotto. Anche con i latterini stesso film. Non sapevo però che a quest'età dovesse essere nutrito 2 volte la settimana, allora magari non è inappetente, ha solo cambiato le abitudini!
    Grazie 1000 per la risposta!


  5. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    8,663
    Discussioni
    97
    Like ricevuti
    3380
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 0.0.1 Sternotherus m. peltifer, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Domande su nuovo filtro Askoll Pratiko 300

    La vasca è assolutamente insufficiente, per un adulto di Trachemys scripta lo spazio minimo vitale è di 250 / 300 litri netti, è quindi indispensabile trovare il modo di fornire una vasca con tale volume minimo.
    Il materiale lavico è una ottima alternativa ai cannolicchi come materiale biologico.
    Puoi mettere nei cestelli: una spugna all'ingresso e poi il resto riempito di materiale biologico (lavico e/o cannolicchi sinterizzati); come detto da willy i carboni possono essere rimossi, anche eventuala lana filtrante / perlon può essere rimossa perché troppo "fitta" (si intasa rapidamente e fa perdere portata al filtro).
    Per le lampade, come già consigliato da willy, ti suggerisco caldamente di abbandonare neon uvb / compatte uvb + lampada spot e passare ad una lampada "tutto in uno" hqi come la SOLAR RAPTOR 35 W FLOOD, trovi questo tutorial in area illuminazione:
    Video tutorial collegamento ballast HQI (Solar Raptor e analoghe)
    Ultima modifica di gibo; 05-01-2022 alle 12:26


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •