Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 23 di 23
Like Tree5Likes

"Vendita" di tartarughe con CITES fonte F

Discussione sull'argomento "Vendita" di tartarughe con CITES fonte F contenuta nel forum Legislazione, nella categoria Leggi e Normative; Originariamente Scritto da tartafede prima di sparare sentenze, bisogna esserere certi che il certificato non sia straniero ... io ho ...

  1. #16
    Simpatizzante
    L'avatar di tartaclaudia
    Località
    Cremona
    Sesso
    Messaggi
    53
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Apr 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Boetgeri 3.7.8, Testudo Hermanni Hermanni 1.1.0, Testudo Marginata 2.6.12

    Predefinito Re: Vendita di tartarughe con CITES fonte F

    Citazione Originariamente Scritto da tartafede Visualizza Messaggio
    prima di sparare sentenze, bisogna esserere certi che il certificato non sia straniero ... io ho un documento fonte F cecoslovacco super regolare perche sono spuntati gli appositi spazi nel doc.cites dove è spiegato che i soggetti non hanno limitazioni ,in qunato il paese è entrato nella comunità europea dopo certe date etc...
    quindi se il certificato è certamente italiano il signore sta commettendo un illecito altrimenti è plausibile che sia regolare.
    Vero ..... però....
    "......un signore che chiede 80euro per una BABY fonte F "
    .....ci sono Paesi entrati così di recente nella Comunità Europea?

  2. #17
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Vendita di tartarughe con CITES fonte F

    Citazione Originariamente Scritto da marconyse Visualizza Messaggio
    Ecco appunto la movimentazione deve essere approvata dalla Commissione e non e' cessione, ricordavo bene, quindi teoricamente la Commissione un domani se uno cambia casa puo' chiedere di riportare l'animale nella locazione originaria l'animale (ripeto parlo in linea teorica)
    Normativamente parlando la movimentazione non è altro che il solo spostamento di un esemplare dall'allevatore/allevamento di provenienza presso un nuovo luogo di custodia autorizzato ovvero presso l'allevatore/allevamento di destinazione.
    Con l'approvazione della richiesta di movimentazione (modello Annesso 3bis) il certificato Cites (Fonte F) rilasciato ai sensi dell'articolo 9.1 del Reg.CE 338/97 serve ad autorizzare tale spostamento quindi a giustificare la detenzione degli animali presso un determinato sito idoneo ma non autorizza ne all'uso commerciale degli esemplari né all'eventuale spostamento presso altre stutture. Pertanto tale documento dovrà seguire l'esemplare e quindi essere consegnato all'allevatore di destinazione che diventerà così responsabile di tutti gli adempimenti amministrativi di legge, quali eventuale denuncia di morte dell'esemplare, denuncia di nascita della prole, movimentazioni e denuncia di morte della prole, movimentazione dello stesso esemplare presso un nuovo allevatore.
    Nel caso che si abbia necessità di cambiare il luogo di custodia dell'esemplare pur rimanendo sempre "detentori" (magari per cambio residenza o per altre cause in quanto la residenza non deve per forza corrispondere con il luogo di detenzione) dovrà essere comunicato all'ufficio cites che probabilmente provvederà ad aggiornare il relativo certificato cites.
    L'altra possibilità come diceva Claudia è quella di movimentare nuovamente l'animale sempre in un nuovo luogo di custodia ma trasferendolo ad un altro soggetto in questo caso però sarà necessaria una nuova pratica di movimentazione (annesso 3bis) che dovrà essere quindi nuovamente approvata.
    Normativamente parlando con la movimentazione si diventa semplici detentori dell'esemplare (con tutti gli obblighi connessi) ma in definitiva e considerando il tutto in realtà si diventa a tutti gli effetti possessori/proprietari dell'esemplare.
    Spero di essere stato abbastanza chiaro nel caso ditemi pure.
    Dimenticavo a decorrere dal 1° Maggio 2013 l'approvazione della movimentazione (anche il rilascio della relativa certificazione come gia avveniva in precedenza) è compito degli uffici cites di competenza e non più della commissione scientifica Cites di Roma.
    Ultima modifica di lucio78; 02-09-2013 alle 01:11
    Rucola and tartarughino like this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  3. #18
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: Vendita di tartarughe con CITES fonte F

    Ok grazie
    lucio78 likes this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  4. #19
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Vendita di tartarughe con CITES fonte F

    Citazione Originariamente Scritto da tartafede Visualizza Messaggio
    prima di sparare sentenze, bisogna esserere certi che il certificato non sia straniero ... io ho un documento fonte F cecoslovacco super regolare perche sono spuntati gli appositi spazi nel doc.cites dove è spiegato che i soggetti non hanno limitazioni ,in qunato il paese è entrato nella comunità europea dopo certe date etc...
    quindi se il certificato è certamente italiano il signore sta commettendo un illecito altrimenti è plausibile che sia regolare.
    La classificazione delle fonti è una classificazione fatta a livello internazionale/comunitario ciò equivale a dire che un esemplare con Cites (italiano o comunitario/straniero) in fonte F non può essere in ogni caso venduto ma solo movimentato nella comunità.
    Mi dici sul certificato che hai quali voci sono spuntate nelle caselle 18-19-20 (anche nelle eventuali annotazioni particolari) ?
    Ultima modifica di lucio78; 27-08-2013 alle 01:16
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  5. #20
    Simpatizzante
    L'avatar di gioenr
    Località
    bergamo
    Sesso
    Messaggi
    63
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    27
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Tartarughe in possesso

    ♀ testudo horsfieldii

    Predefinito Re: Vendita di tartarughe con CITES fonte F

    parlando di tempistiche per chiedere la movimentazione....quanto ci mettono ad approvarlo?

  6. #21
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Vendita di tartarughe con CITES fonte F

    Dipende da ufficio ad ufficio ma di solito pochi giorni massimo che vada qualche settimana.
    Mentre prima ci volevano anche mesi e mesi di attesa.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  7. #22
    Contributor
    L'avatar di Badail16
    Località
    Sikelia
    Sesso
    Messaggi
    396
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    291
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    .

    Predefinito Re: Vendita di tartarughe con CITES fonte F

    Citazione Originariamente Scritto da lucio78 Visualizza Messaggio
    La classificazione delle fonti è una classificazione fatta a livello internazionale/comunitario ciò equivale a dire che un esemplare con Cites (italiano o comunitario/straniero) in fonte F non può essere in ogni caso venduto ma solo movimentato nella comunità.
    Mi dici sul certificato che hai quali voci sono spuntate nelle caselle 18-19-20 (anche nelle eventuali annotazioni particolari) ?
    Lucio, ciò che dici sulla fonte F è vero, ma ci sono certificati comunitari in fonte F per i quali è prevista una deroga al divieto di commercio. La deroga è esplicitamente riportata nella casella 20.

  8. #23
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Vendita di tartarughe con CITES fonte F

    Citazione Originariamente Scritto da Badail16 Visualizza Messaggio
    Lucio, ciò che dici sulla fonte F è vero, ma ci sono certificati comunitari in fonte F per i quali è prevista una deroga al divieto di commercio. La deroga è esplicitamente riportata nella casella 20.
    Grazie Badail16 della precisazione, infatti sapevo che potevano esserci delle eccezioni per questo ho chiesto a tartafede di indicarci le voci spuntate nel suo certificato nelle caselle 18-19-20 dello stesso ed anche le annotazioni particolari riportate. Per capire se quello che aveva in mano fosse il caso da te indicato.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •