Ricevo e volentieri pubblico

Modalità di presentazione della denuncia di detenzione di esemplariinseriti nell’Allegato A del Reg.CE 338/97 e s.m.i. a seguito dell’entrata invigore del Reg. UE 2117/2019.

Si comunica che entro 90 giorni dalla pubblicazione sulla G.U. della Repubblica italiana -2aSerie Speciale - Unione Europea del Regolamento (UE) 2019/2117 del 29.11.2019, avvenutail 13.02.2020, dovrà essere presentata al competente Nucleo Carabinieri CITES la denuncia didetenzione degli esemplari transitati dall’All. B all’All. A. del Reg. (CE) 338/97 e s.m.i..Per la presentazione di detta denuncia occorrerà pertanto compilare l’allegato modello SCT6sottoscritto dal denunciante, completo di tutte le informazioni richieste, allegando:

copia della documentazione attestante la legale acquisizione e detenzione degliesemplari detenuti;

copia del documento d’identità del detentore;

attestazione del versamento dei diritti speciali di prelievo, nella misura di euro 20,00mediante bollettino postale intestato a: Tesoreria Provinciale di Viterbo - contocorrente n. 10178010 oppure tramite bonifico su IBAN:IT59J0760103200000010178010 – SWIFT: BPPIITRR, causale: “Tesoreria provincialedi Viterbo - D.M. Ambiente 28.05.93 - diritto speciale prelievo.”

Suddetta documentazione dovrà essere inviata a mezzo posta o presentata direttamente al:Nucleo Carabinieri CITES di BolognaViale Silvani n.644122 BOLOGNAoppure inviata all’indirizzo di posta elettronica fbo43986@pec.carabinieri.it (solo perutenti dotati di P.E.C.) o 043986.001@carabinieri.it .

Non saranno accettate denunce di detenzione incomplete.

Per informazioni si prega di contattare il Nucleo Carabinieri CITESdi Bologna al numero di telefono 051.5274566 nei giorni di martedì, dalle ore 9.00 alle12.00 e giovedì, dalle ore 9.00 alle 12.00 e dalle ore 14.30 alle 16.00.