Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 15 di 15
Like Tree9Likes
  • 1 Post By ziamagia
  • 2 Post By Badail16
  • 1 Post By Badail16
  • 1 Post By Badail16
  • 1 Post By Badail16
  • 1 Post By lucio78
  • 1 Post By Badail16
  • 1 Post By turtlej

Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

Discussione sull'argomento Chiarimenti CITES per nuovi nascituri contenuta nel forum Legislazione, nella categoria Leggi e Normative; Ciao a tutti, premetto che mi sono recentemente avvicinata allo splendido mondo delle testudo, quindi i dubbi e i quesiti ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di ziamagia
    Località
    Treviso
    Sesso
    Messaggi
    43
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Horsfieldi, Hermanni Boettgeri, Geochelone Sulcata

    Edit Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Ciao a tutti,
    premetto che mi sono recentemente avvicinata allo splendido mondo delle testudo, quindi i dubbi e i quesiti sono molti...
    Vi faccio un esempio pratico per capire a livello burocratico quale sia la prassi corretta da seguire.
    1. acquisto una una coppia riproduttiva di THB, con regolare CITES fonde C oppure D
    2. nascono i piccoli
    3. entro 10 giorni devo denunciare la nascita al Corpo Forestale, specificando nel modulo "Denuncia di nascita in cattività" i dati relativi ai riproduttori, quindi della femmina e del maschio in mio possesso
    4. entro un anno di vita, attraverso un veterinario, devono essere impiantati i microchip nei piccoli
    5. a questo punto posso richiedere il CITES per i piccoli inviando l'apposito modulo "Richiesta certificato all. A" e versamento di 15,49 euro. Nel modulo devono essere riportati i dati dei nascituri e dei genitori in mio possesso.
    Arrivo alle domande:
    - In questo caso specifico, per piccoli viene rilasciato il CITES in fonte C/D essendo i genitori in fonte C/D?
    - La Forestale deve fare in ogni caso l'esame del DNA per stabile se i figli discendono effettivamente dai genitori in mio possesso?
    Mi scuso per i concetti probabilmente a voi arcinoti e per gli eventuali errori commessi su quanto descritto, ma come premesso, sono alle prime armi

    Grazie a tutti coloro che vorranno aiutarmi a capire,
    Roberta
    rughis likes this.

  2. #2
    Contributor
    L'avatar di Badail16
    Località
    Sikelia
    Sesso
    Messaggi
    396
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    291
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    .

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Ciao Roberta.

    Tutto giusto.
    Ai piccoli verrà rilasciata fonte commerciale (C/D) previo controllo del dna.
    Sarà cura della forestale fissare il giorno per il prelievo. Ti consiglio di contattare un veterinario di fiducia per quando sarà il momento, per agevolare le operazioni di prelievo.

    P.S. l'importo di 15,49 euro dovrà essere versato per OGNI documento cites richiesto (1 documento=1 versamento), a meno che tu non intenda richiedere un documento cites cumulativo per tutti i nuovi nati (in tal caso puoi inserire fino a 10 animali nello stesso cites, al costo di 15,49 euro.)
    Ultima modifica di Badail16; 08-05-2013 alle 12:22
    Sean3166 and lucio78 like this.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di gianfranco
    Località
    Benvenuti al Sud :D
    Sesso
    Messaggi
    85
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    14
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Tartarughe in possesso

    Sulcata&THH

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Citazione Originariamente Scritto da Badail16 Visualizza Messaggio
    Ciao Roberta.

    Tutto giusto.
    Ai piccoli verrà rilasciata fonte commerciale (C/D) previo controllo del dna.
    Sarà cura della forestale fissare il giorno per il prelievo. Ti consiglio di contattare un veterinario di fiducia per quando sarà il momento, per agevolare le operazioni di prelievo.

    P.S. l'importo di 15,49 euro dovrà essere versato per OGNI documento cites richiesto (1 documento=1 versamento), a meno che tu non intenda richiedere un documento cites cumulativo per tutti i nuovi nati (in tal caso puoi inserire fino a 10 animali nello stesso cites, al costo di 15,49 euro.)
    nel caso in cui cedessi una testudo avente il cites commerciale c/d come bisogna comportarsi se è compresa nel documento cumulativo????

  4. #4
    Contributor
    L'avatar di Badail16
    Località
    Sikelia
    Sesso
    Messaggi
    396
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    291
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    .

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    In tal caso devi richiedere al nucleo cites lo scorporo degli animali da quel documento, pagando 15,49 euro per ogni nuovo documento richiesto.
    lucio78 likes this.

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di gianfranco
    Località
    Benvenuti al Sud :D
    Sesso
    Messaggi
    85
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    14
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Tartarughe in possesso

    Sulcata&THH

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Citazione Originariamente Scritto da Badail16 Visualizza Messaggio
    In tal caso devi richiedere al nucleo cites lo scorporo degli animali da quel documento, pagando 15,49 euro per ogni nuovo documento richiesto.
    eheheheheh è un magna magna...

  6. #6
    Contributor
    L'avatar di Badail16
    Località
    Sikelia
    Sesso
    Messaggi
    396
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    291
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    .

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Purtroppo è così. Io possiedo tre Testudo marginata con documento cumulativo e intendevo cederne due a due amici. Ebbene, per poterlo fare avrei dovuto pagare per il rilascio di 3 nuovi documenti cites alla modica cifra di 50 euro (ai 15,49 euro vanno sommate le spese postali per tre diversi bollettini).

    Morale della favola, ho lasciato perdere.

    Se si intende cedere i propri esemplari, meglio pensarci subito e richiedere un documento per ognuno. Se invece si intende tenerli per sè, allora il documento cumulativo è la scelta più idonea (ed economica).

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di gianfranco
    Località
    Benvenuti al Sud :D
    Sesso
    Messaggi
    85
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    14
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Tartarughe in possesso

    Sulcata&THH

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Citazione Originariamente Scritto da Badail16 Visualizza Messaggio
    Purtroppo è così. Io possiedo tre Testudo marginata con documento cumulativo e intendevo cederne due a due amici. Ebbene, per poterlo fare avrei dovuto pagare per il rilascio di 3 nuovi documenti cites alla modica cifra di 50 euro (ai 15,49 euro vanno sommate le spese postali per tre diversi bollettini).

    Morale della favola, ho lasciato perdere.

    Se si intende cedere i propri esemplari, meglio pensarci subito e richiedere un documento per ognuno. Se invece si intende tenerli per sè, allora il documento cumulativo è la scelta più idonea (ed economica).


    e invece se faccio impiantare il microchip alle testudo si può fare sempre il documento cumulativo??

  8. #8
    Contributor
    L'avatar di Badail16
    Località
    Sikelia
    Sesso
    Messaggi
    396
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    291
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    .

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Il microchip dovrai farlo inoculare a tutte le nuove nate entro il primo anno di vita, indipendentemente dal fatto che tu richieda un documento cumulativo o individuale.
    lucio78 likes this.

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di ziamagia
    Località
    Treviso
    Sesso
    Messaggi
    43
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Horsfieldi, Hermanni Boettgeri, Geochelone Sulcata

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Grazie 1000 Badail16 per avermi confermato che la prassi da seguire è corretta. E grazie anche per le ulteriori integrazioni.
    Curiosità... relativamente al controllo del DNA, per prelievo intendi un prelievo del sangue oppure della saliva?

  10. #10
    Contributor
    L'avatar di Badail16
    Località
    Sikelia
    Sesso
    Messaggi
    396
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    291
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    .

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Citazione Originariamente Scritto da ziamagia Visualizza Messaggio
    Grazie 1000 Badail16 per avermi confermato che la prassi da seguire è corretta. E grazie anche per le ulteriori integrazioni.
    Curiosità... relativamente al controllo del DNA, per prelievo intendi un prelievo del sangue oppure della saliva?
    Il controllo del dna viene fatto tramite saliva. Per questo ti consiglio di chiamare un amico veterinario: potrà assisterti nelle operazioni di sfregamento del tampone e rendere la procedura molto più celere.
    ziamagia likes this.

  11. #11
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Discussione davvero interessante....tutto corretto quanto scritto.....complimenti sia a Badail16 che dimostra ancora una volta la sua grande competenza.....ma anche a ziamagia (alla quale do anche il benvenuto ) che nonostante si ritenga poco esperta ha dimostrato già di aver capito molto oltre ad aver dimostrato tanta voglia di sapere ed imparare....che non è assolutamente da tutti !!!!!!!
    ziamagia likes this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  12. #12
    Assiduo
    L'avatar di tartamilla
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    686
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    630
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Thb

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Citazione Originariamente Scritto da ziamagia Visualizza Messaggio
    Grazie 1000 Badail16 per avermi confermato che la prassi da seguire è corretta. E grazie anche per le ulteriori integrazioni.
    Curiosità... relativamente al controllo del DNA, per prelievo intendi un prelievo del sangue oppure della saliva?
    Ritornando ai costi, anche il prelievo e analisi del DNA ha un costo....Chi lo paga? quanto costa? non penso sia compreso nei 15 e rotti euro!
    l'ESPERIENZA non si compra al supermercato

  13. #13
    Contributor
    L'avatar di Badail16
    Località
    Sikelia
    Sesso
    Messaggi
    396
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    291
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    .

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Hai toccato un punto dolente: i costi per prelievo del dna e per le relative analisi sono a carico del cfs.
    E qui potremmo stare ore a discutere se sia o meno opportuno che la forestale imponga il controllo del dna (che di certo ha un costo non irrisorio) a tutti gli allevatori che richiedono la certificazione del proprio allevamento, piuttosto che optare per dei controlli a campione.
    Di fatto il cfs effettua il controllo per rispettare quanto previsto dall'art. 55 del Regolamento CE n.865/2006, che testualmente recita: "Determinazione dell'ascendenza. Se un'autorità competente ritiene necessario stabilire, ai fini dell'articolo 54, dell'articolo 62, paragrafo 1, o dell'articolo 63, paragrafo 1, l'ascendenza di un animale attraverso analisi del sangue o di altri tessuti, il detentore mette a disposizione le analisi in suo possesso o i campioni occorrenti secondo le modalità stabilite dall'autorità medesima."

    Ora, con un'interpretazione meno rigorosa della norma, sarebbe bastato aggiornare la legge vigente, fare controlli a campione e prevedere, nel caso di riscontro di irregolarità, l'irrogazione di pesanti sanzioni.
    lucio78 likes this.

  14. #14
    Contributor
    L'avatar di turtlej
    Località
    Emilia Romagna
    Sesso
    Messaggi
    3,686
    Discussioni
    170
    Like ricevuti
    1269
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri, Testudo Marginata, Terrapene carolina carolina, Terrapene carolina triunguis, Terrapene carolina major, Cuora flavomarginata, Rhinoclemmys pulcherrima manni, Chelonoidis carbonaria, Geochelone elegans, Astrochelys radiata, Emys orbicularis, Clemmys guttata, Trachemys scripta elegans, Trachemys scripta scripta, Pseudemys nelsoni, Mauremys reevesii, Chelodina siebenrocki
    Altri rettili in possesso

    Lampropeltis

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Citazione Originariamente Scritto da Badail16 Visualizza Messaggio
    Hai toccato un punto dolente: i costi per prelievo del dna e per le relative analisi sono a carico del cfs.
    E qui potremmo stare ore a discutere se sia o meno opportuno che la forestale imponga il controllo del dna (che di certo ha un costo non irrisorio) a tutti gli allevatori che richiedono la certificazione del proprio allevamento, piuttosto che optare per dei controlli a campione.
    Di fatto il cfs effettua il controllo per rispettare quanto previsto dall'art. 55 del Regolamento CE n.865/2006, che testualmente recita: "Determinazione dell'ascendenza. Se un'autorità competente ritiene necessario stabilire, ai fini dell'articolo 54, dell'articolo 62, paragrafo 1, o dell'articolo 63, paragrafo 1, l'ascendenza di un animale attraverso analisi del sangue o di altri tessuti, il detentore mette a disposizione le analisi in suo possesso o i campioni occorrenti secondo le modalità stabilite dall'autorità medesima."

    Ora, con un'interpretazione meno rigorosa della norma, sarebbe bastato aggiornare la legge vigente, fare controlli a campione e prevedere, nel caso di riscontro di irregolarità, l'irrogazione di pesanti sanzioni.
    Vero quanto dici, considera però che (parole dell'ufficio CITES di Bologna) è prassi (salvo naturalmente particolari casi) che l'analisi del DNA venga fatta solo alla prima richiesta del CITES, in seguito vengono rilasciati senza controlli.
    lucio78 likes this.
    Per essere l'immacolato componente di un gregge bisogna innanzitutto essere una pecora.
    (Albert Einstein)

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di ziamagia
    Località
    Treviso
    Sesso
    Messaggi
    43
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Horsfieldi, Hermanni Boettgeri, Geochelone Sulcata

    Predefinito Re: Chiarimenti CITES per nuovi nascituri

    Grazie Badail16, per tutte le informazioni che mi hai fornito, ora mi è tutto chiaro

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •